Calciomercato Roma, Boca Junior in pressing su De Rossi

Mag 15, 2019 12 commenti by

AS ROMA NEWS – Daniele De Rossi lascerà da capitano il prossimo 26 maggio, poi continuerà a giocare. L’America continua a chiamare, ma anche Giappone, Cina e Argentina continuano il pressing.

Come viene riferito da tuttomercatoweb, l’ex giallorosso Burdisso (ora ds del Boca Junior) avrebbe contattato il centrocampista per provare a convincerlo ad accettare gli Xeneize. Una possibilità che lo stesso De Rossi in passato aveva svelato di non disdegnare.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 12 commenti

  1. Santarini says:

    Dovunque andrai farò sempre il tifo per te , perché tifare te è come tifare la maglia dell’ASR

  2. Roma=Amor says:

    De Rossi non andrà mai via dalla Roma! Gente come lui, Totti e Conti per me sono eterei! Fisicamente potranno andare in kulo al mondo ma il loro cuore rimarrà sempre a Roma. E il vero romanista parla con quello e a quello…

  3. Ingolstadt3 says:

    Ma di quale DeRossi parlate ?Quello del pugno col Genoa ? Dell’espulsione col Porto?quello che i tifosi ora afflitti chiamavano Capitan Ceres?Quello che fece cacciare Spalletti, poi Ranieri poi Zeman e che Garzja faceva giocare sempre perche sapeva questo ? Qudllo che ha deciso di essere un regista senza averne le capacitä? Quello che si sorprendeva di quanto erano duri gli allenamenti con Conte? Quello che”il mio contratto non sara mai un peso per la Roma? …ha 36 anni

    • Dario says:

      Vuoi mettere con Nzonzi che riesce a non sollevarsi dal suolo e far segnare un genoano alto 20 centimetri di meno?

  4. Paolo says:

    Ingolstadt3 bel commento. Oggi sono tutti pronti a scagliare la prima pietra. Giocatore di 36 anni, con diversi acciacchi fisici che l’hanno costretto a fermarsi diverse volte questa stagione. Posso anche io criticare i modi e i tempi, la dirigenza ha molto da imparare su come si gestisce il patrimonio umano. Ma a livello professionale non dimentico che fece silurare Zeman perché si lavorava troppo e per il boemo lui non era intoccabile, oppure quando gli rinfacció di aver preparato la partita con i gobbi come fosse una crociata (per i tifosi è sempre così contro di loro), le follie in campo o le partite da 4 in pagella pur avendo, all’epoca, lo stipendio più alto in serie A. Sono passati Di Bartolomei, Conti, Giannini e Totti… La Roma ci sarà sempre!

  5. Luis says:

    Ingolstadt3 :sottoscrivo e condivido parola per parola quello che hai scritto,purtroppo temo che questo ambiente inteso in senso lato sia condannato a rimanere ai margini,a non emergere mai perche’manca la valutazione obbiettiva delle cose,certo questa proprieta’ha commesso errori enormi ma qui se si vuole rinascere bisogna ripartire da zero da zero ,resettare tutto o volete la Rometta per sempre?mi sa tanto che qui vi sia una assuefazione alla Rometta!!!

    • Dario says:

      Dopo otto anni di fruttarolo bostoniano, in effetti ci stiamo adeguando al ritorno della Rometta.

  6. Cucs says:

    Dopo 9 anni me parlate de ricomincia da zero… De parti daccapo.. Della Rometta… So passati 9 anni e dalla coppa in faccia so passati 9 anni.. Ad oggi dovevamo sta a parla de altro no?? Non avevano detto così?? Invece stasera tocca spera de non pjallo ar cuxo n artra volta!!! Ma non ve sentite quanno parlate??? L unica cosa che so riusciti a fa è parti da zero.. Infatti è zero quello che è rimasto.. Dal rispetto verso i tifosi ai trofei vinti fino ad oggi!! Fra un po’ rimarrete zero pure voi.. Perché fra un po’ non ce saranno più scuse per giustificare tale fogna!

  7. J says:

    Ma dite veramente ragazzi?? A leggere alcuni commenti mi vengono i brividi.. Questo giocatore ha giocato una vita con noi, era uno dei migliori centrocampisti europei e rompete il ca@@o perchè in quasi 20 anni di carriera ha preso dei 4 e fatto stupidate? Ma voi tutti sposati con la donna che amavate a 14 anni e con lo stesso lavoro da 30 dove immagino non abbiate fatto mai un ritardo. Tutti di buona famiglia, senza un reato o aver mai preso una multa… come potete tifare cosi? Freddi e senza un sentimento. Imparate a rispettare e riconoscere chi ha indossato questa maglia. Daniele è stato uno di noi e non si può rinnegare. Prenderemo uno sano e piu forte? Lo spero! Ma Daniele è stato ed è tuttora un grande. Ricordatevelo

  8. Sampeiz says:

    Per me Pallotta vattene… Tanto per chiarire.
    Ma non certo per de rossi o il grande Totti…
    Piuttosto se ne deve andare per Salah, Allison, pianjc, rudigher, nainggolan, strootman, marquinos… Ecc… Ecc… Più anche operazioni minori assurdamente sbagliate… Da court, seidu keita non rinnovato… Ecc…
    De rossi in campo non poteva più dare granché…bisogna accettarlo!
    Inoltre Pallotta vattene per aver scelto monchi… Che ci ha portato schik, zonzo, pastore, cristante, Olsen…
    E ovviamente per sparare ogni anno montagne di cavolate sul roseo futuro

  9. Santarini says:

    A inglo…come te chiami parla de Di Canio e Nesta che te riesce meglio

  10. Luca says:

    In Argentina non gli converrebbe molto andare

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili