CALCIOMERCATO ROMA – Monchi punta il nuovo Under

Mar 13, 2018 20 commenti by

DALLA TURCHIA: IL DS VUOLE AKGUN – Dopo l’esplosione di Cengiz Under, il direttore sportivo della Roma Monchi avrebbe messo nel mirino messo su un altro giovane turco, stavolta del Galatasaray.  Secondo quanto riporta il sito Fotomac.com infatti, lo spagnolo avrebbe nel mirino Yunus Akgun, classe 2000 che si sta affermando nelle giovanili del club di Istanbul.

CHI E’ YUNUS AKGUN – Il giovane attaccante turco di 18 anni è per caratteristiche molto simile al connazionale Cengiz: si tratta infatti di un esterno mancino brevilineo che gioca prevalentemente sulla fascia destra. L’allenatore Terim vorrebbe portarlo in prima squadra ma la società romanista vorrebbe accelerare i tempi per portarlo nella capitale italiana già a giugno.

Fonte: Fotomac.com

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 20 commenti

  1. Stefano55 says:

    Sponsor turco = giocatori turchi, e’ ovvio!

    • alessandro says:

      Sono anni che sento parlare di turkish airlines come cosa fatta, ma lo spazio sulla maglia è sempre vuoto.

      • AVE says:

        lo sponsor è importante, ma vuoi mettere la bellezza di una maglia candita e senza scritte?
        Bisognerebbe trovare un altro modo per racimolare soldi.
        La Nostra così com’è è Bellissima, se venisse messa una scritta, sarebbe strana, non ci sono più abituato.
        Lo so che porterebbe soldi, magari basterebbe una semplice mela….

    • ciccio says:

      Anche se fosse……che c’e’ di male ?

  2. Robbo 1 says:

    Al di la’ di come la si possa pensare c’e’ da dire che attualmente la Turchia e’ una nazione in grandissima crescita economica paragonabile per alcuni aspetti al boom italiano dei primi anni 60 . Che questo stato di grazia si sia trasferito anche ai campi da gioco e’ indubitabile . C’e’ una vera e propria generazione di giovani calciatori di talento acquistabili ancora a cifre contenute che possono rappresentare la nuova Mecca calcistica europea dopo il declino di Sudamerica e Africa….

    • Karl says:

      In declino per i prezzi che chiedono, ormai si fanno strapagare pure i gabigol ma i migliori talenti mondiali sono comunque in maggioranza (relativamente alle altre nazionalità) sud americani.

  3. AmoRomA says:

    Fumi come un turco
    Bevi come un turco
    Giochi a calcio come un turco!

    • Achille - Proletariato Romanista says:

      In una sola parola: mammaliturchi! 😄

      • Zenone - Aristocrazia Romanista says:

        Con Turkish Airlines Main Sponsor , ci sarebbe da dire …Per fortuna li turchi…sei rimasto al tempo dei Lanzichenecchi.

        • San Frattamo - Il Santo Protettore delle coppiette (Ex Achille) says:

          Caro Zeno, ben venga lo sponsor turco. Io sono con Pallotta e la Società Roma, nonché i suoi giocatori.
          La mia era solo una battuta. Non facciamo i pignoli 😊 e fattela na risata 😄

          Saluti.

  4. Stefano55 says:

    A robbo1:si ma ci sono pure tante segxe! Secondo me ci sono piu’talenti in africa!

    • Robbo 1 says:

      Caro Stefano 55 credo che da un punto di vista organizzativo tutti i club turchi siano attualmente a ottimi livelli . Se dovessi scegliere tra un prodotto del settore giovanile dal calcio turco e uno del calcio africano propenderei nettamente per la prima opzione ….

  5. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Ma e’sicuro che sei turco? Certo non vede il cappello? Poi bevo e fumo come un turco e c’ho pure gli occhi turchini… ( tratto da un UN TURCO NAPOLETANO, questa commedia, interpretata magistralmente al cinema dal grande TOTO’, fu scritta all’inizio del ‘900 dal grande EDUARDO SCARPETTA papà dei grandi EDUARDO,PEPPINO E TITINA DE FILIPPO..)

  6. Achille - Proletariato Romanista says:

    In una sola parola: mammaliturchi! 😄

  7. Stefano55 says:

    AmoromA alcol, fumo, calcio, ma un po’di fregxa mai?

  8. Vegemite says:

    Il turco che vorrei nella Roma è Caglar Soyuncu

  9. Nessuno says:

    La storia c’insegna che il prode Enea veniva da Troia ,odierna Turchia ,Siamo noi la STORIA

  10. Under/IOver says:

    Oh i vari Emre Belozoglu è Hakan Sukur tennero alto il livello della scuola turca in Italia… certo ora oltre Ünder c’è Chalanoglu la vedo dura per altri a giocare da qst parti.

  11. Bastamonchi says:

    Perché deve vendere quello vecchio

  12. Vegemite says:

    Se veramente concludessimo con la Turkish Airlines come main sponsor, Under potrebbe diventare il loro testimonial e i migliori giocatori turchi potrebbero essere incentivati dallo sponsor (anche pecuniariamente) ad abbracciare i nostri colori.
    Di giocatori turchi bravi non ci sono solo Under e Chalanoglu.
    Soyuncu è fortissimo e da 2 stagioni uno dei primi difensori della Bundesliga.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili