Calciomercato Roma, Nzonzi dice no a Marsiglia e Monaco: vuole solo l’Arsenal

Apr 23, 2019 30 commenti by

ULTIME AS ROMA – Steven Nzonzi dice no a un possibile ritorno in Francia. Il centrocampista della Roma potrebbe salutare Trigoria dopo appena una stagione, e nell’ultimo periodo le voci su un interessamento dalla Francia, con Marsiglia e Monaco pronte ad accoglierlo, si erano fatte più insistenti.

Stando però a a quanto riferisce il portale Calciomercato.it il centrocampista non ha intenzione di rientrare in Ligue 1, dove ha iniziato la sua carriera con l’Amiens. Per lui infatti tornare in Francia sarebbe un passo indietro nella sua carriera dopo aver giocato in Liga e in Serie A.

Solo la Premier League potrebbe allettare il francese: Nzonzi, infatti, vorrebbe tornare a giocare in Inghilterra e il suo obiettivo sarebbe quello di passare all’Arsenal, club interessato alle sue prestazioni con Emery che apprezza molto il mediano ex Siviglia. 

Fonte: Calciomercato.it

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 30 commenti

  1. Lupasas says:

    Vai bello.. Vai.. Con tutta la stima per la persona (bravo ragazzo, mai una polemica o una parola fuori posto) e per il professionista (si fa il mazzo sempre) se DDR a 36 anni è ancora la prima scelta…beh qualcosa vorrà dire…

  2. Nome Murdoc says:

    Ecco fatto, ma si sapeva. Nzonzi punta i piedi….. voglio proprio vedere chi si prenderà sta sola ! Se Emery lo apprezza, speriamo che se sbrighi…..ce dovesse ripensà !

  3. Mark Black says:

    sì vabbe quello che te pare basta che te dai

  4. Diego74 says:

    E mo questo fa pure il difficile. .. no questo no quello . . meglio che te ne vai quanto prima, non hai dimostrato nulla nzonzi. Lento e prevedibile come pochi

  5. Jaguar says:

    Te vedrei bene alla Biscardese,moviola in gambo!

  6. Oratio says:

    Chiamarlo flop, mi sembra un giudizio avventato.

    Nessuno ti regala un mondiale.

    Lui ha giocato anche un tempo nella finale..un motivo ci sarà.

    Il campionato italiano non è facile per nessuno (Dzeko docet).

    Tuttavia, dovesse arrivare un offerta che pareggi la cifra spesa, accetterei.

    Un conto scommettere su un calciatore che hai pagato meno di 15 mln (come Dzeko, appunto) un conto scommettere su uno che hai pagato il doppio.

    Non è detto che faccia lo stesso percorso di Dzeko.

    Se floppa pure l’anno prossimo, hai perso un capitale molto grande per quello che è la nostra società ora. grazie

  7. VERY ZENO ASROMA#FROM BOSTON GAME FINISHED says:

    Forse è solo l’impressione mia, ma come prova a fare un passaggio più lungo di 4 metri è palla all’avversario…30 milioni e ha anche pretese!
    strataccimonchi.

  8. Ingolstadt3 says:

    Deschamp allenatore della Francia Campione del mondo lo ha portato al mundial dove ha fatto le sue presenze..A Roma “pippa” ma non puö essere semplicemente non congeniale al gioco di Difra ? Lo cercano altre squadre tutti incompetenti ..Roma ha sancito

    • Nome says:

      Pure di monchi voi pallottini dicevate che lo voleva mezzo mondo… e stranamente non se lo è filato nessuno.

  9. Zenone Pallotta Forever says:

    Nzonzì…rimani quì….
    non dar retta ai Denigratori cronici ,che di pallone ne masticano poco…già domenica gliel’hai incartata al loro ex-idolo,al secolo Vodka Nainggolan…

    • Nome says:

      Daje Zenó sei di nuovo in forma! Se er milan ce sta davanti lo dobbiamo a sto fenomeno! Vatte a rivedé che ha fatto Zenó!!!

      • ROMANO 1 says:

        Caro Nome se questo grande campione di N.Zonzo lo volevano le grandi d’Europa, strano che per una trentina di milioni non se lo siano accaparrato La realtà è che N.Zonzo è stato un buon giocatore ma,finito il mondiale, ormai arrivato a 30anni, ha strappato a babbo Natale Monchi il contrattone finale,sul genere dei vari Gonalons e Pastore tanto per restare in argomento. Per questi il grande Mago ha bruciato ogni concorrenza grazie a ricche commissioni e soprattutto sontuosi contrattoni quinquennali. Ancora bravo. Continuare a difendere e sostenere queste scelte sinceramente non solo è incomprensibile ma è da antiromanisti. Meno male che alla fine anche Pallotta se ne è accorto per non dire Ranieri che N.Zonzi lo ha messo fuori. O anche Ranieri è laziale e non capisce di calcio?

        • Robbo 1 says:

          Caro Romano 1 credo che mister Claudio Ranieri al contrario tenga in grande considerazione Steven Nzonzi e non potrebbe essere altrimenti. Il calciatore nel contempo pare avvertire la sua fiducia . L’auspicio e’ che riesca a sdebitarsi nelle prossime gare con altre sostanziose prestazioni come quella del Meazza..

  10. Diego74 says:

    Sapientoni guardatevi il minutaggio di bzombi in nazionale. . guardatevi i movimenti la corsa le intercettazioni palla i tempi di gioco e gli assist dei “veri” centrocampisti di livello. Uomini sapiens che non siete altro. È stato un acquisto sbagliato tutto qui, mi pare semplice da dire! E poi il suo pezzo forte (il colpo di testa) quanti gol ci ha fatto???? Inadatto e inadeguato questo è nzonzi poi la barzelletta finale che il magone lo aveva preso per farlo giocare col difra. . . capisco (ma neanche tanto) se fossimo partiti con Ranieri da subito. Dio mio sec me c’è chi vuol vedere la Roma sprofondare a metà classifica e si finge tifoso della magica! Malafede questa è la parola giusta

  11. Claudio Amore says:

    Basta che alzi i tacchi…

  12. Robespierre says:

    Al non gioco di Ranieri lo vedo congeniale, riguardo alle palle regalate ddr non e’secondo a nessuno.ricordiamoci pure Pizarro che era un signor giocatore di palle regalate con tagli orizzontali dove abbiamo preso ne sappiamo qualcosa

    • ROMANO 1 says:

      Devo dire che quale assist-man al contrario il migliore in assoluto, stante il rapporto partite giocate-goals regalati, è stato senz’altro il formidabile Maxime Gonalons con ben 4 assists puliti impreziositi dalla meravigliosa perla di Barcellona. In buona posizione non dimentichiamo anche il buon N.Zonzo con l’assist più letale del campionato che ci è costato la sconfitta nel finale con il Milan all’andata e potrebbe costarci la Champion; tradotto in punti, 1 in più per noi, 2 in meno per loro.

  13. Robbo 1 says:

    Posso solo ribadire che Steven Nzonzi e’ un ottimo calciatore che nella stagione post Mosca 2018 associata al cambio di club ha accusato diverse difficolta’ . Il valore dell’elemento pero’ non si discute .Stiamo parlando di un centrocampista inseguito a piu’ riprese da molti grandi club europei …..

    • Fabianone alias Guardiola says:

      Sicuramente è un giocatore con delle caratteristiche particolari e non è una pippa.
      Resta il fatto che se a 30 anni gioca nella Roma e nessun grande club lo ha acquistato un motivo ci sarà.
      Come visto per Alisson e Salah la fila per acquisire le loro prestazioni era reale Ed infatti sono finiti in un club che nel finale di stagione si sta giocando la vittoria finale in entrambe le competizioni che contano.
      Quando da qua partono i fenomeni “mejo così”
      Quando arrivano qui giocatori che fenomeni non sono “ammazza che drago questo”.
      Se non erro più volte ci avevi scritto che Robin Olsen era un ottimo portiere, spero che almeno questa Per onestà intellettuale non ce la confermi.

      • Robbo 1 says:

        Caro Fabianone per Robin Olsen vale lo stesso discorso fatto per il francese . L’estremo difensore scandinavo ha accusato il dopo mondiale oltre a delle difficolta’ di inserimento di varia natura nel calcio italiano . Anch’egli ha alternato prestazioni veramente valide ad altre meno convincenti che dato il ruolo delicato sono balzate piu’ agli occhi .Stiamo comunque parlando anche in questo caso di un calciatore di livello internazionale…

        • Nome says:

          Caro Robbo tu il calcio lo vedi sottosopra.. capisco che hai una passione ma ad un certo punto bisogna anche capire che se non fa per te è giusto cambiare… ci sono tanti sport..

        • Fabianone alias Guardiola says:

          Robbo1 per una volta cerca di essere serio,Robin Olsen è stato tra i peggiori portieri della serie A ed il fatto che tu non lo riconosca non può renderti credibile in queste riflessioni.Mbappè nemmeno 20enne non ha accusato nessun problema post mondiale,Salah lo stesso,Messi uguale e potrei continuare sottolineando i veri calciatori di caratura internazionale.Ci fosse stata una volta che hai valutato negativamente l’operato della Roma o di chi ne fa parte,diventano passibili di critica solo quando si accomodano all’ uscita.Non è che dimentico la continua difesa di Difra,da parte tua e di altri mentre ci portava alla rovina,che davate etichette scomode a chi chiedeva il cambio dell’ allenatore salvo poi salire subito al merito per i benefici della cura Ranieri.Infallibili!

          • Robbo 1 says:

            Caro Fabianone si potrebbero citare decine e decine di esempi di calciatori che hanno vissuto una stagione pessima dopo il mondiale di Russia 2018 . Potrei citare solo tra i piu’ noti i vari Neymar Douglas Costa Cavani Higuain Dybala Forsberg Alexis Sanchez Kante’ Pogba Perisic e per certi versi anche Suarez .Rimanendo alla as roma non possiamo dimenticare l’annata nefasta di Federico Fazio che solo da pochissime settimane sta ritrovando la forma…

          • Nome says:

            Lo prendi a 30 anni, fa una stagione pessima ne ha 31 e devi stare con la speranza che magari il prox anno si riprenda ne avrà 32. Sinceramente per trenta milioni e un contratto da 3.1 + bonus ( 12.5 milioni per 4 anni + bonus) avrei scelto un giocatore di prospettiva anche in ottica di plusvalenza. Se devo buttare soldi perché di questo si è trattato mi tenevo Gonalons. Con lo stesso parametro perché non ho aspettato che Gonalons si ambientasse ? Anche Gonalons ha dei trascorsi importanti eppure..ma come si fa a non capire che queste campagne acquisti sono senza programmazione ma fatte solo per muovere denaro. N’Zonzi grande giocatore viene alla Roma a chiudere la carriera ? Nessuno lo ha cercato e vorrei vedere chi gli gli paga uno stipendio del genere fino a 35 anni oltre a 30 milioni..

    • Nome says:

      Inseguito da molti club? Quali? La Juve lo scarto subito, giusto per ricordarne una. Ma poi se era cercato da tutti sti grandi club, due domande sul fatto che è rimasto a Siviglia (squadra, anch’essa che vive di plusvalenze) nun te le sei fatte?

    • Diego74 says:

      Se è inseguito vedrai che non ci mettono tanto a prenderlo!

  14. Ingolstadt3 says:

    È il ruolo piü difficile e il piü importante..Qual e quello apprezzato ? Verratti Biglia Borja Valero ? Lo stesso Pianjc non è apprezzato a Torino..Deve dare equilibrio alla squadra.girare palla al compagno libero.retrocedere quando i laterali si sganciano..Testa non forza fisica.agonismo..l’agonismo è per Barella Kessie questo è un altro ruolo ma occorre qualcuno che scatti per lui Pirlo senza Gattuso ?

    • KAWA62 says:

      Ingolstadt, seguendo il tuo ragionamento, tra quelli che hai nominato, Borja Valero è stato (ed è ancora) un signor regista, dotato di tecnica, passo, visione di gioco e personalità di tutto riguardo. Un giocatore con queste caratteristiche ti prende per mano la squadra anche nei momenti più difficili. In più crea gioco, vede tracce di passaggi che gli altri non vedono, fa assist e anche qualche gol. NZonzi non ha nulla di tutto ciò. A proposito, il tiro in porta gli è vietato dalla sua religione?

  15. Zi Framco& no titles no respect for Pallotta says:

    Solo un esempio:Zaniolo 19venne muultiruolo per quel ruolo che e’stato acquistato Nzonzo
    (Mediano di contenimento) puo’tranquillamente dargli qualche lezione exstra di allenamento tecnico tattico…solo “barca a vela”non ha nelle corde la prestazione atletica di Zaniolo.

  16. Gladio says:

    Si giusto Nzonzi rimani qui a Trigoria a fa un’altra bella stagione da panchinaro o da rimpiazzo perchè in effetti non è colpa de quell’imbecille che t’ha preso sapendo benissimo cosa serviva alla Roma e come si gioca in Italia so tutti l’altri che non ne capiscono di calcio. E infatti ad oggi me sembra proprio che sei tu il riferimento di centrocampo, il perno di tutto, l’uomo determinante che filtra e fa ripartire la squadra. Guarda prima cambi aria e meglio è il centrocampo della Roma non è cosa tua magari sarai bravo altrove quì hai fatto vedere poco o niente. Mo ce manca solo che fai lo strxxxo come quello che te c’ha portato e poi de sicuro pasdi in tribuna a vedè le partite altro che Premier.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili