Cassano: “Scelsi la Roma per Totti. Lo scudetto lo vince l’Inter, i giallorossi lotteranno per il quarto posto”

Set 19, 2017 33 commenti by

LE PAROLE DELL’EX GIALLOROSSO A TIKI TAKA – Antonio Cassano, ex attaccante della Roma e attualmente giocatore svincolato, è intervenuto ieri nel programma televisivo Tiki Taka, parlando della corsa allo scudetto, dell’addio di Totti e del suo passato. Queste le sue parole:

Lo Scudetto?
Lo vince l’Inter perché in panchina ha un genio come Spalletti, che riesce a stimolare tutto l’ambiente e che ha solo una partita a settimana. Poi vedo la Juve e il Napoli che ha Insigne: è un grande amico mio ed è il giocatore italiano più forte al momento, l’unico che mi fa divertire. Al Napoli tutti sanno quello che devono fare. Sarri è un bravo allenatore che ha due fuoriclasse, Insigne e Reina, poi per il resto ha tutti giocatori normali che si applicano molto e si mettono lì a fare due ore di tattica al giorno.

Il Milan?
Ha fatto un’ottima campagna acquisti e ha fatto un grande affare a tenere Donnarumma, che per i prossimi 20 anni sarà un portiere stratosferico perché è un fenomeno. Poi Montella, come Allegri, è molto bravo a vestire l’abito giusto per la sua squadra. Il Milan può giocarsela per il quarto posto con la Lazio e con la Roma che può far bene. Di Francesco ha grande personalità, è un allenatore molto capace. E poi c’è Monchi, un dirigente che conosce il calcio e i calciatori meglio di chiunque altro.

L’addio al calcio di Totti?
Poche volte mi sono emozionato nel calcio e quella è stata una di quelle. Io gli avevo consigliato di continuare, la sua vita era giocare a calcio e non ce lo vedo a fare il dirigente: lo vedo triste e cupo. Ha fatto la differenza per 25 anni, non può giocare tutte le partite ma in Serie A ci sono almeno una decina di squadre dove potrebbe ancora dire la sua. Io ho scelto la Roma per lui, mi voleva anche la Juve ma per me in quel momento era il più forte di tutti.

Ti è mancata la festa che i tifosi della Roma hanno dedicato a Totti? 
Lui ha giocato solo in una squadra, è tifoso della Roma e ha scelto di fare tutta la carriera lì. Io sono stato un vagabondo, mi è piaciuto scegliere più squadre per avere più stimoli, non ho mai voluto feste. Poi mi sono lasciato male quasi con tutte le tifoserie per colpa mia e la carriera che potevo fare l’ho buttata nel cestino perché ho pensato più alla mia felicità: mi allenavo male e mangiavo troppo ma me ne sono accorto solo a 34 anni.

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo – Direttore Editoriale di Giallorossi.net – Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 33 commenti

  1. Adelmo says:

    vista la carriera fallimentare nonostante il suo talento, buttato alle ortiche, posso immaginare quanto valga come indovino sto poraccio.

    mangime per mariones e giornalai.

  2. stefano55 says:

    non riesco a capire queste interviste a cassano.spara pronostici a destra e manca e in campo calcistico non ha mai dimostrato nulla!forse ha dimostrato piu ‘in campo extracalcistico! quando uno dice che non si allenava e che mangiava troppo,di che stiamo parlando?

  3. Frighello says:

    Anto’ ma vaff@@@lo te l Inter,Juve,Napoli e il quarti posto.Pagliaccio!!!!!

  4. sbt says:

    Questo ha scritto un libro

    • Tony says:

      Glielo hanno scritto e questo è sicuro ma la cosa triste è che se lo deve far leggere

  5. Semoromani says:

    Adesso basta dai.. da che non parlavi mai perché ti schifavano tutti in quanto analfabeta… ora parli più di Costanzo…
    Ma perché non ti godi un po’ la vita con la famiglia? Davvero cominci a far tristezza.

  6. Nome14 says:

    cassa’, come hai sbagliato non dico tutto ma quasi nella tua carriera, ti stai a sbagliare pure adesso sui tuoi pronostici…
    fra un anno dirai “mi sono sbagliato” che problema c’è.

  7. davide70 says:

    la parola di questo personaggio vale meno di zero

  8. SOLOROMA says:

    Dopo l’ennesima figura di me..da che hai fatto nel suolo italiano,parlando di carriera con l’ultima buffonata a verona,hai ancora il coraggio di aprire bocca. Tu sei un esempio negativo per chi vuole intraprendere un percorso calcistico. Sei la mondezza del calcio mondiale. Fossi in te, mi vergognerei ad uscire di casa. Miserabile

  9. Giordano says:

    Hahahahahahahahahaha.. A cassà guarda che questo è il calcio mica stamo a gioca à boccie…impressionante quanta gente vuole vede la Roma fallita..a cassa metterla al pari o addirittura metterla inferiore all’Inter me sa tanto che sei daltonico..guarda che la Roma è quella con la maglia giallorossa..aaaaaaah che tipacci..è vabbè ogni tanto devono parla pure loro..Annamo dal Benevento va 😎 che fino a adesso de fregnaccie se ne so pure dette troppe..a cassa sei un mito 😘

  10. Zio bello says:

    L’uso di sostanze strane ha reso quest’uomo pronto al ricovero in un reparto psichiatrico.

  11. nome says:

    Parla come se avesse giocato e vinto per tutta la vita.
    Il bello è che gli fanno anche le interviste!!

    Le interviste, se devono farle per riempire pagine, dovrebbero farle a veri ex campioni del calcio.
    Probabilmente, la piazza a loro disposizione, è limitata perché figuriamoci se la stampa italiana viene considerata di alto livello.
    E’ più interessante Novella2000 (che nn leggo eh) che i loro articoli.

  12. write says:

    Ragazzi scusate, ma avete letto l’intervista o solo il titolo? Cosa ha detto di tanto allucinante secondo voi?

    Ha detto che Totti era il più forte di tutti, che la Roma farà bene, che Di Fra è un allenatore molto capace e Monchi un gran DS

    Cos’è che vi disturba di preciso?

    • a says:

      che vince l’inter, che ad oggi ha vinto a culo e senza gioco (può anche farlo per 38 partite ma non sono proprio sicuro quanto cassano)

      che arriviamo quarti.

      per queste due cose è un poraccio, che mostra di non capirci una mazza di pallone, non a caso con il suo expertise ha fatto la carriera che ha fatto.

      fra 10 anni, forse meno, sarà un ubriacone che piangerà tutta la vita la sua grande occasione persa per colpa della sua testa bacata.

      • Adelmo says:

        partita la a 😀

      • write says:

        Se la Roma non lotta per il quarto posto, lotta per il terzo, visto che Napoli e Juve sono più avanti. E per arrivare terzi o quarti non è come l’anno scorso, ma devi fare molto bene, perché non hai l’Atalanta sotto di te, ma squadre che hanno speso fior fior di milioni ed altre che hanno cambiato pochissimo rafforzando l’affidabilità.

        L’Inter è una squadra quadrata che ha comprato giocatori non fenomenali, ma funzionali ed ha uno dei migliori allenatori italiani. Non penso vinca lo scudetto, ma che qualcuno lo pensi (come c’è chi lo pensa della Roma) non penso sia meritevole di insulti.

        • Adelmo says:

          ma chi, l’inter che ha pareggiato con un rigore ridicolo con il bologna che li ha presi a pallonate tutta la partita?

          se l’inter che abbiamo visto stasera è da scudetto allora il bologna è il real madrid.

          cmq è ufficiale, l’inda si è comprata il VAR.

          • Nome says:

            Gomblotto!!! Pagliaccesco come il tuo padrone!! Cassano mariones erariale!!

          • Adelmo says:

            imbecille seriale!! 😀

  13. Under/Over says:

    ..però Dybala sembra un po’ Montella, vabe

  14. Under/Over says:

    Ecco, una cosa che di preciso posso dire è che l’ultima di Totti all’ Olimpico 28maggio: al video, parole di Cassano, applausi. Tutto il resto si sa che cosa è…

  15. Under/Over says:

    @zi bello.. che avrebbe mai ingerito di strano…cose da supermercato?? Oppure lo sai meglio te….

  16. 007 says:

    Tanti appassionati oggi di Totti sono gli stessi che anni fa volevano Cassano capitano.
    Alla roma diversi tifosi celebrolesi come ancora oggi si sono sempre distinti.
    Non dimentico.

  17. Niente ex under/over says:

    È partita la 😁 !

  18. stefano55 says:

    dopo 8 minuti il bologna ha preso il palo.ha ragiona cassano lo scudetto lo vince l’inter perche’ha il cu..o a papera!

  19. L'evangelista da Boston says:

    Cassano pupazzo

  20. Mauriroma says:

    A uomo deficiente o talento sprecato manco con la var a favore l’Inter lo vince …pure stasera uni scandalo

  21. Nome says:

    Montella Cassano Totti!!! Che grande attacco ci aveva regalato il presidente Sensi! Se penso a quelli che abbiamo ora mi viene una tristezza!

    • Adelmo says:

      consolati con immobile e murgia va….

  22. top gun says:

    peró è sincero dai!!ha detto che magnava come no schifoso e che non s’allenava!! a cassà voglio esse pure io come te,sincero….. ma vattenaffanxxxxxloooo va!!

  23. Curvasudforteromana says:

    Pupazzo invertebrato! Come giocatore non ti si ricorderà nessuno, come uomo di merd@ lascerai un ricordo indelebile!

  24. stefano55 says:

    cassano ha scritto un libro,vorrei conoscere e guardare in faccia chi ha avuto il coraggio di comprarlo!

  25. Nessuno says:

    Nessuno, niente. Che schifo andare al Real.
    Beh il libro si, lo avrenno comprato in pochi

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili