Contro il Genoa formazione già fatta: in campo la “vecchia” Roma

Ago 20, 2019 37 commenti by

ROMA-GENOA FORMAZIONE ULTIME NOTIZIEPetrachi va a caccia di rinforzi per la difesa, ma in attesa di completare la sua opera Fonseca deve fare i conti con i giocatori a disposizione in vista dell’esordio in campionato contro il Genoa che arriverà tra pochissimi giorni.

La formazione che il portoghese manderà in campo, scrive oggi “La Repubblica”, è praticamente già fatta: in porta ci sarà l’unica novità proveniente da questo calciomercato, e cioè lo spagnolo Pau Lopez. Per il resto la squadra sarà formata per dieci undicesimi da giocatori della vecchia Roma.

In difesa Florenzi giocherà a destra, mentre la coppia di centrali sarà formata da Fazio e Juan Jesus, con Kolarov a sinistra. Mancini non convince del tutto e Spinazzola, positivo in questo precampionato, sembra partire comunque dietro al serbo.

A centrocampo Diawara si accomoderà in panchina, facendo spazio alla più collaudata coppia Cristante-Pellegrini, mentre Veretout  difficilmente sarà del match. Sulla trequarti giocheranno Under a destra, Zaniolo in mezzo e Perotti a sinistra. In attacco scontatissima la presenza di Edin Dzeko, con Schick che resta in bilico nel ruolo di vice.

Fonte: La Repubblica

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 37 commenti

  1. Jkc! says:

    A me sta cosa che la formazione titolare e’ fatta dai vecchi giocatori non mi convince per nulla. Significa che abbiamo preso gente non pronta a fare da titolare. E poi se la coppia centrale e’ fazio-jesus vuol dire che ci sta molto da fare ancora.

  2. Nico says:

    E quindi la vecchia Roma senza de rossi ed el scharawy e considerando che le altre si sono rinforzate dovrebbe essere più forte?

  3. grazcamp says:

    Magari quella vecchia, quella vecchia senza il faraone e Manolas, ogni anno ci indeboliamo.

  4. Gladio says:

    Ci può anche stare che la prima di campionato Fonseca si affidi all’usato sicuro piuttosto che al nuovo il problema è che il nuovo per l’ennesima stagione non convince ed è incompleto. Altra stagione che parte con gli interrogativi. Possibile che la Roma non riesca mai a fare un mercato convincente che dia un pò di sicurezza già dall’inizio senza pensare ogni volta “speriano che sta stagione ci abbiamo azzeccato e otteniamo qualcosa”.

    • Samurai says:

      Fazio e jesus e anche florenzi terzino, non è usato sicuro è rottamazione.

  5. Er Pupone says:

    Quindi fino ad ora non abbiamo comprato titolari ma solo riserve (tranne Pau Lopez)?
    è la stessa squadra che ha fatto male l’ultima stagione e pure più scarsa perché non ci sono Manolas e El Shaarawy…

    Si sapeva già che Mancini non era un titolare perché ha ancora molto da imparare (ma a 23 anni non ha molto tempo), allora perché l’aver comprato a quel prezzo?
    C’è urgenza di comprare un centrale titolare forte!

    Spero che almeno le riserve potranno dare di più in confronto all’anno scroso..

    • Samurai says:

      Perchè mancini lo paghi con comodo, con un acconto st’anno e il resto in comode rate, eddai pupone non ci vuole un genio su. Alderweireld lo potevi prendere a quel prezzo a 28 solo con la clausola, ma la Roma non li ha cash, da spendere per un difensore, scaduta la clausola il prezzo lo fà il t’nham e glielo devi pagare subito, perchè andando a scadenza l’anno prossimo non puoi posticipare i pagamenti. Poi ricordati bene come sono andate le cose, è uscita la voce di alder, quando petrachi non riusciva a chiudere con l’atalanta, dopo 4/5 giorni dalla notizia del belga, abbiamo chiuso per mancini, quindi il rumors sul belga è stato messo in giro per mettere fretta all’atalanta. Il nome del belga è stato usato, ma mai trattato seriamente, perchè il sostituto di manolas per la Roma è…

  6. Romano says:

    Aspettiamo prima di giudicare il nuovo, oltretutto come è possibile conoscere la formazione già il martedì ? Per ora di Fonseca mi fido.

  7. Luciano2 says:

    È evidente che a livello individuale per ora siamo nettamente più deboli ma il calcio è un giuoco di squadra e la squadra l’anno scorso non esisteva anzi…Per esempio se dzeko under zaniolo e cristante sono psicologicamente ben guidati e motivati potremmo avere interessanti sorprese. In ogni caso aspetto il giudizio del campo sperando in un paio di rinforzi

  8. Cucs says:

    Strano… Co sto mercato scintillante!!!! Pallotta indegno.

    • Andrea says:

      Lo scorso anno è stato fallimentare la squadra era scarsa.
      Quest’anno ripartiamo da quella squadra meno il miglior marcatore miglior difensore e miglior centrocampista.
      Continuate a battere le mani a pallotta che step by step (tanto per citarne uno) finiamo in serie b.
      Veramente una proprietà miserabile

  9. Ivo il sodo says:

    L’importante è il fraseggio che piace tanto a Fonseca. Passaggio a dx a sx, indietro, dx, sx, indietro, portiere. Si può fare anche con i vecchi.

  10. Maverick says:

    Ridatemi Samuel e chivu

    • I love Roma says:

      Scusa Maverick, senza offesa, ma già che ci sei prova a chiedere anche Vierchowod, ovviamente giovane. Battute a parte, mi sembra che il negozio di “crisantemi” abbia riaperto i battenti, benché la nuova stagione non sia ancora cominciata: pessimismo allo stato puro da parte di alcuni tifosi. Forse qualche insulto in meno e qualche “forza Roma” in più farebbe bene a tutto l’ambiente. Poi, certo, sarà il campo a dire l’ultima parola, ma criticare a priori tutto e tutti mi sembra eccessivo.

  11. KAWA62 says:

    “…E tu Roma mia
    senza nostargia
    segui la modernità,
    fai la progressista, l’universalista,
    dici okey, hallo, thank you, ja ja.
    Vecchia Roma
    sotto la luna
    nun canti più
    li stornelli,
    le serenate de gioventù…” (cit.)

  12. Frankblues says:

    Speriamo di non ricominciare con il Tiki taka sterile…poi perdi palla e prendi gol. Non mi sembra che abbiamo sti palleggiatori forti.

  13. Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

    Beh la vecchia Roma meno Manolas e El Sharawi.
    Con Dzeko più vecchio di un anno.
    Con sua grazia Perotti finta e controfinta.
    Con in mezzo la coppia qualità Cristante Pellegrini.
    Con al centro della difesa Collovati-Signorini… ops Fazio JJ.

    Con 19 mila abbonati scarsi di cui chissà quanti si presenteranno (non io in quanto attratto dalle coste toscane).

  14. Nico says:

    Si ma anche voi che ve la prendete con pallotta non siete normali.. il direttore sportivo ha 2 mesi per fare mercato e non ci vogliono i Ronaldo i messi bastava vendere i perotti pastore zonzi gonalon schik defrel santon olsen ecc ecc per poterli rimpiazzare adeguatamente e mettere nelle mani del mister 14 titolari degni del nome Roma manca un terzino destro un centrale di difesa un mediano collaudato nel centrocampo a due un vice dzeko e due esterni che segnano quindi mancano 5/6 giocatori che vendendo gli innominabili si potevano comprare..

  15. Ben says:

    Stessi giocatori non vuol dire nulla ma soprattutto non vuol dire Roma più debole. È cambiato l allenatore…cambiata la tattica e gli schemi di gioco…cambiata la preparazione…anche le motivazioni sono cambiate. E per alcuni è cambiata in meglio la convinzione di essere un pilastro del progetto Roma (vedi under o zaniolo). E Dzeko non è cambiato in meglio rispetto al finale di stagione?

    • Andrea says:

      Non è esattamente così un allenatore bravo (e per fonseca è tutto da dimostrare) può darti qualcosa in più, ma se non hai giocatori forti non vai da nessuna parte.
      Lo abbiamo visto con capello, quando ha allenato la russia.
      Ci vogliono i calciatori forti e non non li abbiamo, possiamo giocarci l’Europa ligue, che poi se la dovessimo vincere io festeggio per un mese!!!
      Di più non è possibile fare con questa squadra

      • Lasfiga says:

        l’allenatore incide e molto altrimenti non verrebbe pagato molto. L’anno scorso Di Francesco si ruppe una mano alla seconda di campionato perchè era già evidente che la squadra non lo seguiva

  16. Testaccino says:

    Subito aggressivi dalla prima palla,col Piadina abbiamo fatto il record di partite perse in casa…Er sor Berardi…che somaro!!!!!!!

  17. gio says:

    e quql’è la notizia?…….tutti gli anni è la stessa cosa….la stessa roma da tre anni…però quest’anno senza de rossi e il faraone e c’è chi dice che è più forte…mha,staremo a vedere.Come diceva una frase famosa….”pe me è una strunzata”.

  18. Mary says:

    Se fosse inutile acquistare giocatori nuovi per ogni inizio stagione non lo farebbe nessuno giusto? È che gli altri spendono perché non hanno Sparlotta, il guaio più grande della Roma non è Schick, Perotti o Santon ma Sparlotta, che tra l’altro ha avallato le scelte di Monchi perché non è che il ds prende e compra senza dire niente al suo superiore no? Ci aspetta un campionato in cui dovremo salvarci dalla serie B, altro che Champions…. Mancini, Veretout, acquisti ignobili per una squadra che vuole diventare forte e dire la sua. L’unico acquisto buono è Pau, ma certo non può accollarsi una squadra intera per una stagione intera… Sparlò o sganci li dindi o te ne vai

  19. Rod says:

    Stessa Roma dello scorso anno, senza El Sharawi e Manolas. Ometto De Rossi che in fondo giocava poco e la cui assenza quindi incide relativamente.
    Qualcuno mi spiegasse perché questa dovrebbe essere una squadra da quarto posto se quella dello scorso anno non ci è arrivata.
    I giocatori acquistati sono evidentemente considerati dall’allenatore dei rincalzi. La qualità della rosa quindi si è abbassata ancora quest’anno, dopo lo scempio dell’anno scorso.
    Ma la mia opinione conta poco perché non ho la patente di tifoso giallorosso…….

  20. Tony73 says:

    Per forza. I partenti non sono stati sostituiti. I nuovi arrivati pagati tutti un botto compongono un mix tra scarsi scarti e non visti da Fonseca, l’unico che ha le sembianze del calciatore è Spinazzola che forse manco giocherà, perciò col Genoa, andrà in campo, con la sola eccezione di Lopez, la stessa squadra dell’anno scorso, solo più scarsa perché orfana di Manolas ed El Shaarawy. Molti di voi la prenderanno come una provocazione, ma è solo verità oggettiva.

  21. Luigi romanista partenopeo says:

    Squadra vecchia e squadra nuova?
    L’anno scorso tutti sembravano non sapere che cosa fare quando erano in possesso del pallone, spero che gli stessi calciatori quest’anno sappiano invece cosa fare.
    La differenza è tutta qui.
    Forza Roma

  22. SOLO LA ROMA says:

    Adesso che i giornalai non hanno piu’ notizie sul mercato si buttano sulla probabile formazione sperando almeno li di prenderci. Forza Roma

  23. Anonimo says:

    Tony73 veretout sara titolare mancini pure e spinazzola giochera tante partite visto che kolarov non piu giovane l unico panchinaro sara diawara

  24. Antonio says:

    Scusate ragazzi premesso che è e sarà sempre “Forza Roma”. A me pare chiaro che ci siano solo 2 strade percorribili: la prima prevede grossi investimenti che rilancino la squadra (non so come e non mi interessa); la seconda prevede una gestione aziendale oculata ed attenta che costruisca nel tempo, un tassello alla volta, una squadra competitiva per grandi risultati (anche se questa proprietà sembra aver esaurito i bonus).

  25. Antonio says:

    Per una gestione oculata si scelgano in primis dei buoni dirigenti/manager altrimenti sfoltiscono quelli attuali che non sembrano all’altezza (ricordiamoci le dichiarazioni di Ranieri)!

  26. Giallorossi says:

    Se pensiamo ai giocatori venduti che tristezza… tutto è andato storto con lo stadio che secondo i progetti di pallotta a quest’ora avrebbe dovuto gia generare un aumento dei ricavi, ma siamo nel 3 mondo rispetto alle altre città europee e questo ha influito sulla società costretta a vendere.

  27. Claudio says:

    Anche se fosse così, non capisco il problema. A parte che è la prima di campionato e semtemziare è quantomeno prematuro ma poi nel totale della stagione, con oltre 50 partite da giocare, se esce kolarov ed entra spinazzola onde esce Florenzi e entra zappacosta mi sembra che non sia poi così male. L’anno scorso se usciva kolarov doveva giocare uno fuori ruolo. Si può migliorare anche nel complesso dell’intera rosa non solo negli undici titolari

  28. Antonio says:

    Oggi leggevo che gli abbonati della As sono 18.000 circa mentre quelli della Fiorentina (squadra con minori ambizioni) ad oggi sono 21.500 circa ! È un segnale per il nostro Presidente ?

    • erik971 says:

      Al 5 Agosto 2019 con dati COERENTI: 1) inter 40000, 2) juventus 27700, 3) Roma 18000, 4) fiorentina 16000 5) lecce 15400, 6) bologna 14300 7)formellese 14000 8) napoli 11900 9) parma 9750 10) cagliari 9000 …
      Questi sono i dati resi noti alla stessa data, è vero che oggi la Fiorentina ha dichiarato 21500, MA nel frattempo anche gli altri abbonati sono aumentati (inter e juve escluse). Mancano dall’elenco il milan, torino e sampdoria che non hanno fornito dati e l’atalanta che non aveva ancora fatto partire la campagna abbonamenti. Da notare la forte crisi del napoli (già espressa più volte da DeLaurentis)

      • KAWA62 says:

        erik, è corretto ciò che dici; tuttavia è oggettivo il trend negativo degli abbonati della AS Roma. Il dato è certamente influenzato da vari fattori, ma è evidente che le goffe campagne di fidelizzazione messe in campo da questa gestione non stanno funzionando granché. La tifoseria è spenta quando non incazzata. Ma soprattutto è divisa, come vediamo quotidianamente in questo forum. Eppure, su questi temi, mai una parola (se non le solite frasi fatte e banali) da parte della società.

  29. Eddy says:

    Non conta chi va in campo… conta la voglia di vincere e l’abnegazione. FORZA ROMA 💛❤️

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili