Di Francesco alla Roma: «Da ora nessuno ha il posto assicurato»

Set 25, 2018 8 commenti by

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – «Completely disgusted» è il commento che il Boss ha rilasciato sul sito RomaPress.us pochi minuti dopo il fischio finale di Bologna-Roma. L’avverbio «completamente» non è stato usato a caso. Non è un complimento al cuoco che gli ha cucinato il piatto (Di Francesco), ma tiene presente anche chi gli ha fatto la spesa (Monchi) e chi tiene la gestione del ristorante (l’ampia dirigenza).

Fuori dalla metafora culinaria: ognuno deve fare il suo dovere. […] E ognuno deve fare il suo dovere è anche il senso degli incontri a Trigoria: prima Monchi-Di Francesco e poi Di Francesco-giocatori. In sintesi: nessuno ha più il posto assicurato. Il club non ha intenzione di cambiare il tecnico: non ci sono trattative in corso con altri allenatori. […] Tre sono i motivi che tengono ancora Di Francesco sulla sua panchina: l’incastro ravvicinato di partite, la mancanza di reali candidati per la sua sostituzione e – last but not least – il legame forte con Monchi. Il fallimento di uno sarebbe il fallimento dell’altro e il d.s. sarebbe pronto anche ad eventuali dimissioni. […]

Una parte consistente di tifosi continua a vedere nei calciatori i principali colpevoli. Però è legge del calcio che non si possano mandare via 25 giocatori, per di più protetti da ricchi contratti. Si possono punire – ad esempio con il ritiro che è stato loro imposto, a Trigoria, fino a domani sera – ma non si può andare molto più in là. […] Il gruppo storico, che Di Francesco fin qui ha utilizzato con minutaggi stakanovisti (Dzeko e Manolas 450, Kolarov 387, Fazio 333), non ha metabolizzato le cessioni di Alisson, di Nainggolan e soprattutto di Strootman, perché arrivata a mercato in entrata chiuso. I ragazzi vedono che solo con loro, almeno finora, è stato usato il bastone e mai la carota. «Adesso devo scegliere prima gli uomini e poi i giocatori», ha detto domenica sera Di Francesco. Chi resterà fuori nelle prossime gare avrà così la patente di chi si allena male e anche questa tensione di sicuro non aiuta.

Fonte: Corriere della Sera

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 8 commenti

  1. Nome says:

    Se la sintesi che fate fosse corretta vorrebbe dire che in squadra ci sono senatori tipo Dzeko ( inguardabile) che non può essere sostituito. Shick, Defrel lo scorso anno giocatori rovinati, sempre fuori ruolo. Ricordo ancora quando Gianpaolo disse che far giocare Shick all ala era un errore. Ci sono molte correnti di pensiero fra i tifosi, la mia rimane la stessa ( da quando è arrivato) e cioè che Difra è un allenatore mediocre. Andate a vedere la sua carriera e scoprirete che era un signor nessuno ( continuamente fatto fuori in corsa anche dal Sassuolo) esaltato per un unico anno buono Sempre con il Sassuolo ( andate a rileggere la formazione). Se volevi diventare una grande squadra dovevi cominciare dall’allenatore e poi a costruire un parco giocatori. Tutti i progetti si fanno così.

    • Alessandro says:

      Se non fosse per Dzeko, adesso avresti 3 punti, ovvero due in meno. Dzeko è un giocatore alto 191 cm, non prende palla dalla sua area e salta 4 giocatori come gervinho. Va servito.
      Dzeko si guarda attorno e vede se gli va bene El Shaarawy, altrimenti quel mezzo giocatore di perotti, e Kluivert (se è fortunato Under).

      Di cosa stiamo parlando? Prova a combattere, ma poi cade nel grigiore generale di questa squadra.

      Schick non si può guardare. Quando neanche aveva fatto un minuto con la roma, sognava il Real. Schick è un giocatore che si sente arrivato. Basta vedere il suo approccio al bernabeu.

      E’ un giocatore inadeguato, da cacciare. Il primo grande errore di monchi, quando EDF gli aveva chiesto Mahrez per sostituire Salah.

  2. Jkc! says:

    Dici sempre cosi’ e poi giocano semrpe gli stessi. Non hai il coraggio di lanciare i giovani..

  3. gio says:

    Il primo dovresti essere tu…..vergogna avete portato la roma sotto i piedi di tutti…

  4. Gentle Giant says:

    Quando l’ha detto che da ora nessuno ha il posto assicurato? Lui ha solo detto “adesso devo scegliere prima gli uomini e poi i giocatori”. Sono 2 cose ben diverse. Facile fare i titoli così per attirare l’attenzione.

  5. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Vergogna….dopo esserci piazzati negli ultimi 5 anni, tre volte secondi e due volte terzi. .Vergogna…per una semifinale CHAMPIONS fatta DI culo..dopo aver preso a pallonate IL CHELSEA DI CONTE ( ESONERATO) e sbattuto fuori A.Madrid. Shaktar ( che ha solo eliminato il NAPOLI con ZORRO IN PANCHINA..) e il Barcellona VERGOGNA..vergognatevi tutti di lamentarvi quando non ci sono i motivi..
    *Ah perché non ci possiamo lamentare CESARONE?
    Certo, stiamo facendo pena ora avete ragione.
    Lamentatevi dei secondi posti. .vai vai.
    *Ehi GAETANIELLO i secondi posti a -17…
    Si,pure a-30 ma sempre secondo posto E’
    *( a domanda dei catastrofinhos, CESARONE risponde)

  6. Ilario says:

    Finchè il posto assicurato ce l’ha pallotta avoja a scrive e parlà.
    Il risultato finale sarà sempre un fallimento.

    • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

      “finché il posto assicurato c’è lo ha Pallotta, avoja a scrive e a parla’ ”
      …. per la 1ma frase del post POLLICE ALTISSIMO👍🏾

      Cominciate a mettere a fuoco il reale.
      Bene

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili