Di Francesco: «Gara da uomini. Questa squadra mi fa sognare»

Mar 14, 2018 11 commenti by

NOTIZIE AS ROMA – Ci sono vittorie che costruiscono percorsi, svoltano carriere, riconsegnano anche delle verità. Quella di ieri è una di queste vittorie per Eusebio Di Francesco, uno che voleva fortemente un sogno del genere. «È stata una partita fatta da uomini, che è la cosa basilare per vivere questi sogni – dice il tecnico della Roma –. Abbiamo fatto qualcosa di straordinario, con una gara attenta, dove la squadra ha saputo soffrire. Roma spesso vive con presunzione certe cose e invece questo pubblico si è meritato questa soddisfazione, mi ha dato i brividi di quando giocavo».

IL MURO – Del resto, la Roma ha saputo anche cambiare pelle, gestendo le situazioni di gioco e sfruttando le debolezze degli avversari. Tanto che non ha subito neanche un tiro in porta, cosa che in Champions non succedeva dal 2004/05. «Non ci accontentiamo, si può fare meglio – continua Di Francesco –. Forse abbiamo avuto poca qualità negli ultimi 20-25 minuti, ma siamo stati bravi a non concedere niente all’avversario. All’andata avevamo commesso qualche errore, ma sapevamo che prima o poi loro ci avrebbero concesso qualcosa. Per applicazione alla squadra do un 10, tatticamente ha fatto bene. Dal punto di vista tecnico invece diciamo 6,5. Under? Un piccolo calo è fisiologico. E’ giovane, ci può stare. Ma ha un grande futuro». E pazienza allora per quella sofferenza finale, quel che contava era passare. «Le partite si vincono con la testa, nel finale era normale avere un po’ di paura, fa parte della crescita. Loro non avevano più nulla da perdere, eravamo poco lucidi. Ma Alisson non ha fatto parate».

VERSO I QUARTI – E allora non resta che sperare nell’urna di venerdì, a Nyon. «Ho sentito Montella, ci siamo dati appuntamento in finale… Per me va bene qualsiasi avversaria, senza paura. Io voglio continuare solamente a sognare con questa squadra, che è una bella realtà. Vivere serate così dà grande emozioni, spero di averne molte altre». La chiusura è dedicata all’unica nota negativa della partita dell’Olimpico, ovvero la brutta reazione di Ferreyra nei confronti di un raccattapalle, reo secondo l’argentino di perdere tempo e spintonato oltre i cartelloni pubblicitari (per lui una botta alla mano destra e borsa del ghiaccio).

(Gazzetta dello Sport, A. Pugliese)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 11 commenti

  1. Gianno 2 mt says:

    M’illumino di Edin.

  2. Francy74 says:

    Finalmente una grande soddisfazione. Grazie edf
    Solo contro tutti e con i giocatori sempre con le valigie in mano hai fatto un piccolo miracolo.

  3. albi says:

    Alisson nessuna parata? Allora per ruttosport il suo valore passa da 30 a 20

  4. Nome says:

    sei straordinario difra!!!!
    se siamo dove siamo ora il merito è solo tuo,.
    probabilmente non hai neanche una squadra da quarti di champions ma stai facendo cose meravigliose sto traguardo è solo grazie a te.
    grazie mister!!!

  5. D. says:

    Incredibile come venuta da un periodo in discesa, la Roma abbia passato il turno rimontando in Champions, con squadre di valore oggettivo. Sintomo che quando ci credi veramente e metti l’anima qualcosa la ottieni. Grazie a DiFra, magari sbagliamo qualche passaggio di troppo ma si vede il lavoro che ha fatto per recuperare il gruppo. FORZA ROMA!! SEMPRE CO STA GRINTA AL DI LÀ DEL RISULTATO!!!

  6. Mimmo dalla Calabria says:

    E nemmeno si piangeva come sparletti per l organico carente che secondo me l anno scorso ha demoralizzato la squadra

    • Esaurito77 says:

      Concordo… Infatti Sparletti anche quest’anno all’inder sta inquinando l’ambiente con le sue solite dichiarazioni melliflue e subdole

  7. Santarini says:

    Giusto, nessuno che ricordi che stiamo giocando co Florenzi terzino (chi lo critica non capisce un ca…o di calcio ed è meglio che la pianta di scrivere su questo sito) e Kolarov che non si ferma un minuto da inizio campionato !! Bravo Difra , ha volte ti ho criticato (mai pubblicamente) perché secondo il mio modestissimo parere (rimango una persona calcisticamente ignorante rispetto a te) alcuni errori li hai commessi, ma ho sempre avuto giducia in te!!!! Ciao e Sempre Forza Roma

  8. stefano 63 says:

    questa vittoria porta la tua firma….non abbiamo giocato una partita da incorniciare ma tatticamente perfetta….ulder bloccato sulla fascia in doppia copertura e la cocciutaggine avversaria di attaccare dalla parte di florenzi….(evidentemente non lo conoscono)….dzeko marcato a uomo…hai rafforzato la fascia di florenzi con gerson liberando il nostro pccolo jollyper attaccare la fascia….sono andati in pallone…..anzi per cercare il pallone so andati dal raccatta palle.grazie DIFRANCESCO.

  9. Stefano55 says:

    Questa squadra ha bisogno di due esterni alti veloci che saltano l’uomo e che creino superiorita’numerica. Immaginate questa squadra per fare un’esempio con gervinho a sinistra e salah a destra, potremmo veramente arrivare in finale di CL.

    • stefano 63 says:

      bravo….ottimo giudizio ci manca questo oppure se cambi modulo un TREQUARTISTA come eravamo abituati ad avere…

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili