E se il piccolo turco diventasse il nuovo Salah?

Feb 13, 2018 26 commenti by

AS ROMA NOTIZIE – Tutto cambia a mezz’ora dalla fine, quando Cengiz Under si trasforma in Gengis Khan. Un feroce, inesorabile Over. Fino a quel momento la banda di Eusebio stava suonando, e pure male, il suo funerale contro il Benevento di Puggioni e Brignola. In testa al corteo Sua Mestizia Edin Dzeko, nella peggiore rappresentazione di sé nell’arte del tiro e non segno. Cosa s’inventa il turco pur di farsi amare?

Come le ali mistiche di un tempo vola sinistro sul fondo e poi, meraviglia, ricama di destro un arcobaleno per la fin lì riottosa capa di Dzeko. Che, invece di correre a lustrare la scarpa del ragazzino, si contorce in un narcisistico siparietto del proprio ego, chissà perché, ferito. Edin si rifarà donando la palla del rigore a Defrel. In quanto a me, scampato il terrore di un Cengiz iturbinizzato, giuro che non scriverò che il pupillo di Erdogan è il nostro nuovo Salah (anche se comincio a pensarlo).

(Corriere della Sera, G. Dotto)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 26 commenti

  1. Karl says:

    Ma dopo tutti ‘sti anni chi lo spiega a Dotto che è ridicolo a scrive così?

  2. SRG says:

    Solito pentitismo dottiano saccente e compiacente!

  3. Luigi romanista partenopeo says:

    L’hanno definito una pippa al sugo fino a 15 giorni fà. Hanno accusato Monchi di aver buttato al cess@ 14 milioni di euro.
    Ora, improvvisamente, sono tutti diventati estimatori del ragazzo dicendo “Io però l’avevo detto”.
    Under ha 20 anni, potenzialmente ha la possibilità di diventare un calciatore importante, ma come tutti i giovani ha bisogno di tranquillità per crescere e maturare.
    Testa all’Udinese che sarà un ostacolo probante anche per Cengiz.
    Forza Roma

    • Lupacchiotto says:

      Esatto, è giovane quindi aspettiamoci che abbia momenti negativi come è normale che sia..anche se, come prevedibile, una parte degli stessi che lo hanno esaltato,lo ridefiniranno nuovamente una pippa dicendo che ha segnato contro le 2 ultime in classifica

    • Neverland production says:

      Sante parole

  4. Lando Milone says:

    Lo dissi in tempi non sospetti: diventerà più forte.

    Con Patrick Schick, il turco è stato il miglior colpo d’ Europa.

    “100 mln buttati, Monchi vatteeeeee”

  5. Semplice says:

    Solito pezzo alla Dotto.
    Pupazzo miracolato.

  6. Verità says:

    A’ dotto, che me freghi le battute? La somiglianza con Salah già l’ho detta io!

  7. Senza Trofei ma con le Trofie says:

    Schick già ha dimostrato di essere molto forte e algido sottoporta, infatti l’ha sparata dritta in faccia a Sczezny. Stamoce calmi che basta una partita storta e si ricomincia a prendersela con tutti dal 3 al sesto posto la classifica è super corta e abbiamo ancora tanto da dimostrare !

  8. Nome14 says:

    La somiglianza con Salah dove sarebbe? sul fatto che rientra e tira a giro sul secondo palo?
    Anche Elsharawi lo fa dall’altra parte, è normale se un esterno gioca a piede invertito.

    Ma la corsa è diversa, il modo di portare avanti la palla in corsa pure. Il dribbling mi sembra diverso, più secco quello di salah, nello stretto, di piedi, stando sopra la palla, mentre il turco è più fisico, finta palla avanti e scatto.
    Il destro salah lo usa per appogiarsi. Cengiz lo usa eccome.
    Salah tira a giro o di precisione, Cengiz anche di potenza.

    Potenzialmente, Salah mi sembra superiore nel dribbling e nella corsa palla al piede. Cengiz nel tiro, nel senso della porta.

    A me sembrano completamente diversi, a parte giocare nella stessa zona di campo. (Ma cengiz può variare)

    • Diego says:

      Ciao Nome 14, concordo su tutto tranne che sul dribbling. Under deve ancora crescere tanto e non è detto che riesca ad ottenere i risultati di salah, ma tecnicamente ha dei colpi che l’egiziano non ha e ha più facilita nel saltare l’uomo. Salah era molto più bravo ad andare negli spazi, mentre Under è più bravo con la palla tra i piedi. Salah spesso non riusciva a saltare il diretto avversario (in serie A),mentre era inarrestabile negli spazi. Under non va molto nello spazio, ma salta quasi automaticamente il suo avversario.

      • Diego says:

        Salah era anche molto più fisico, ma questo può dipendere dall’età. L’egiziano,infatti, era difficilissimo da spostare fisicamente e spesso era lui a spostare gli avversari anche più grossi di lui, grazie al baricentro basso unito a dei fianchi importanti (un po alla Cassano). Spesso superava gli avversari con dei contrasti o dei rimpalli, ma difficilmente mi ricordo di avergli visto saltare due avversari in dribbling. Un caro saluto.

        • Nome14 says:

          Hai ragione, sul fisico roccioso di Salah.

          Però non è solo bravo ad andare negli spazi, è anche molto veloce palla al piede. Riesce a coordinare benissimo il tocco breve avanti e la frequenza del passo, che è molto veloce, in modo da arrivare una frazione di secondo prima del difensore.

          Under ancora non lo so. Perché la Roma sta giocando poco con le ripartenze e quindi non abbiamo avuto molte occasioni di vederlo con spazi importanti davanti.
          Lo scatto che fa quando poi crossa per il gol di dzeko è importante, ma è da relativizzare alla velocità del difensore del benevento.
          Magari, più di Cengiz veloce è Costa che è lento.
          🙂

  9. DajeRoma says:

    Non ho mai dubitato di cengiz. Mi fido di Monchi, è uno dei migliori nello scoprire talenti. Daje Cengiiiz facce sognaaaa

  10. L’evangelista says:

    L’anno prossimo schick sarà l’attaccante titolare della Roma con defrel possibile riserva.. in questo modo i nostri gestori abbasseranno notevolmente i costi , cercando di puntare tutto su questo ragazzo… speriamo che il fisico lo sorregga, anche se le presenze che ti garantisce dzeko ,dubito le possa raggiungere

  11. Luigi romanista partenopeo says:

    Fare paragoni è sbagliato, Under ha una particolarità difficile da trovare in un calciatore, ha segnato 3 goal di sinistro, ma ha un destro ottimo visti i due cros fatti contro il Benevento.
    La differenza con Salah è notevole, l’egiziano è tosto da buttare giù, ha uno scatto che manda in tilt il proprio avversario diretto è abile a partire sul filo del fuorigioco e ha un sinistro di precisione, non ho mai visto suoi goal di potenza.
    Il turco invece ama la palla sui piedi, non ho ancora capito se in velocità è capace di saltare l’uomo, c’è riuscito con il Benevento, ma è stata la prima volta.

  12. Zenone says:

    Prima era il nuovo Iturbe,adesso è il nuovo Salah..ma se fosse soltanto Cengiz Under ?

  13. Zenone says:

    Prima era il nuovo Iturbe,adesso è il nuovo Salah …e se fosse solo Cengiz Under?

  14. Ziopeppo says:

    Chi glielo dice a Dotto che Under è turco e Gengis Khan mongolo? Ci stanno quasi 6.000 km di distanza tra i due paesi…

    • Nome14 says:

      Si, però Gengis nella zona dell’attuale turchia ci è arrivato eccome. Nella prima metà del 1200, e praticamente i suoi discendenti hanno dominato per circa 200 anni. Si può dire che siano stati i mongoli, a fondare l’impero ottomano.

  15. Robbo 1 says:

    Quello che fa piu’ piacere nel valutare questo ragazzo e’ constatare come egli abbia la testa interamente rivolta alla sua professione . Sembra voglioso di imparare e migliorarsi e questo sara’ basilare per la sua carriera che mi auguro sfolgorante . Da un punto di vista tecnico lo stiamo apprezzando per la capacita’ di tiro secco e preciso e una buona predisposizione al sacrificio dote basilare per chi vuole giocare a calcio ad alti livelli . Altro non aggiungo se non coccolarmelo con gli occhi…

  16. bah says:

    si cosi poi ce lo rivendiamo per un altro cinquantino come con salah mi pare giusto no? se no che plusvalenza e ? facciamolo crescere per bene e una volta maturo via come al mercato

    • Zenone - La Roma è una Fede non è un'Opinione says:

      che avevo detto ieri ? quello che oggi ha detto Mr. Bah ….i giocatori della Roma o sono bidoni oppure sono destinati a essere venduti… in ogni caso è una Società di fruttaroli…

  17. NonTifoso says:

    Questa estate ho scritto che ci avrebbe fatto dimenticare Salah.
    Temo che se giocherà titolare qualche squadrone a giugno si presenterà con 100 milioni e non potremo trattenerlo.

  18. nessuno says:

    prima cosa Cengiz è turco ,non egiziano ,poi se chiama under e non salah , terzo Cengiz Undere è Cengiz under e se CONTINUA COSI ‘ CE COIE PURE DE PIU’ de salah e gervinho messi insieme ,è piu’ giovane e ha tanto ,ma tanto da dare per la ROMA

  19. Stefano55 says:

    Under come salah, ma riflettete quando dite le cose.un campione contro una mezza sxga che ha fatto due gol al benevento e un gol al verona.avete osannato antonucci per un cross vincente,e poi e’sparito. Avete osannato gerson per
    due gol alla fiorentina e non ha piu’segnato.leggo sempre le stesse cose, da gente che dice “io l’avevo detto” e poi la settimana dopo rimettono la testa sotto la sabbia!

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili