El Shaarawy k.o. diventa un caso. Con la Nazionale c’è tensione

Ott 12, 2017 37 commenti by

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – E per restare in tema di numeri, a metà pomeriggio scopri che la Roma è arrivata a quota 12 infortuni muscolari. L’ultimo della triste lista è Stephan El Shaarawy: edema all’adduttore destro, forfait con il Napoli automatico, recupero per la gara con il Chelsea tutto da verificare. Il punto, oltre all’evidente disagio di Di Francesco in un reparto che ha già perso Defrel e non conta ancora su Schick, è che questo infortunio non ha un padre certo e rischia di complicare i rapporti diplomatici tra la Roma e la Nazionale. Rimpallo di responsabilità, può essere definito così, se è vero che a Trigoria sottolineano come il giocatore sia tornato infortunato mentre da Coverciano dicono, al contrario, di aver restituito il giocatore sano.

CRONISTORIA – Per farsi un’idea può aiutare la cronologia dei fatti. Mercoledì scorso ElSha si ferma in allenamento con la Nazionale. Lo staff medico azzurro sottopone il Faraone a esami strumentali, che non evidenziano lesioni. I responsabili medici di Roma e Italia si parlano, ElSha va in tribuna a Torino per la sfida con la Macedonia ufficialmente per un affaticamento muscolare all’adduttore. Dal sabato il giocatore torna in gruppo: allenamenti regolari fino a lunedì, quando – dopo il consueto riscaldamento — addirittura scende in campo nei minuti di recupero in Albania. Dalla Nazionale fanno sapere di aver chiesto al giocatore, nel post partita, come si sentisse, senza aver ricevuto indicazioni negative.

Il martedì è il giorno del rientro a Trigoria: per Elsha terapie in acqua e nulla più. Ieri mattina, però, l’attaccante comunica allo staff medico giallorosso di avvertire ancora un po’ di fastidio nella zona dell’adduttore. La Roma provvede agli esami di rito che con sorpresa evidenziano un edema che – spiegano a Trigoria – lascia pensare ai postumi di una precedente lesione muscolare. Ergo: Roma stizzita e Nazionale che allontana ogni tipo di responsabilità. In mezzo c’è Di Francesco, che almeno oggi si consolerà con il rientro definitivo in gruppo di Pellegrini, dopo quelli di Perotti e De Rossi. Strootman, invece, rischia di non esser convocato: staffetta con l’altro olandese Karsdorp, che andrà in panchina.

(Gazzetta dello Sport, D. Stoppini)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 37 commenti

  1. Cri says:

    Ma quale roma stizzita…che sono 300 infortuni muscolari…cosa centra la nazionale….si facessero un esame di coscienza i preparatori canadesi i medici ..che sono 3 4 stagioni che siamo la squadra con piu infortunati

    • Step by Step says:

      i Preparatori Canadesi hanno lavorato col Bayern Campione d’Europa e con la Germania Campione del Mondo.
      Se pensi che abbiano fatto male a Trigoria,avrai sicuramente informazioni certe sulla preparazione atletica della ASR…..presumo. …..

  2. Audi2010 says:

    Io rispetto i commenti di tutti i veri tifosi che Amano la As Roma, ma mi pare chiaro che tutti questi infortuni sono la conseguenza di una cosa sola:aver fatto poca preparazione nel nome di una tournee estiva rivolta al Marketing…

    • Step by Step says:

      E’del tutto lecito che la ASR (Pallotta) si rivolga al marketing:
      i 90mln di ricapitalizzazione in cassa ce li ha messi la ASR (Pallotta)
      i 60mln per i lavori preliminari a TorDiValle ce li ha messi la ASR (Pallotta)

      Sulla preparazione atletica io non ho nulla da dire:
      Non sono un Laureato ISEF

      • Lupacchiotto apuano says:

        Se un ponte collassa non serve essere ingegneri per capire che qualcosa non è stato fatto a dovere.

        • Step by Step says:

          il Ponte che collassa a cosa lo stai paragonando?
          alla ASR che in 8 partite ufficiali ha fatto 6 vittorie 1 pareggio ed una sconfitta?
          Sconfitta per’altro ingenerosa.

          Qua di collassata c’e’solo una tifoseria clamorosamente non all’altezza della ASR,che meriterebbe supporters di ben altro livello,visto che facciamo ridere.

          • Lupacchiotto apuano says:

            Agli infortuni, mi sembra ovvio visto che si sta parlando di questo.
            Unica nota stonata in una stagione sin’ ora otiima

        • Nome says:

          Ancora rispondi a Step ? A lui bontà sua gli sta bene tutto….ma proprio tutto tutto. Non trova mai nulla di errato o di dubbio ha mille certezze basta che il tutto sia confezionato da Pallotta un uomo che non sbaglia mai , secondo Step chiaramente.Un saluto

          • Step by Step says:

            Anche io a casa mia non sbaglio mai.
            E sai perché?
            Perché sono a casa mia.

            Pallotta ed i suoi uomini gestiscono la ASR come gli pare e piace,ed hanno sempre ragione perché è tecnicamente impossibile dargli torto.

            Quando “Nome” si comprera’la ASR,avra’ragione lui.
            Semplice.

    • Nome says:

      e infatti liverpool, juventus, milan, inter real, barcellona, bayern, manchester city, psg, utd, tutti infortunati perché hanno fatto le tournee.

      fate parte del secolo scorso, fate un favore alla società: restateci. Internet è di questo secolo, quindi chiamate le radio per sfogarvi.

      mica per altro, è perché siete solo capaci di scimmiottare i radiolari.

  3. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Grazie Ventura pezzo di …., il giocatore doveva essere rimandato indietro , ma lui siccome doveva spezzare le reni alla potente ALBANIA, non solo l’ha tenuto ancora ma lo ha fatto pure entrare in campo. Grazie tanto spero che vi caccino nello spareggio. Aggia stappa o spumante

  4. Audi2010 says:

    Preparazione estiva sbagliata! Tournee invece di veri allenamenti! Se poi a tutto questo si aggiungono fisici gracili il crack e’ servito ! Purtroppo!! Forza Roma!

  5. nessuno says:

    Una domanda che fa tempo mi faccio in passato vedere Gervinho mandato in nazionale torna spompato dalla nazionale e sta fermo tante partite e non è il solo ,vedere DDR,per montare altri nomi ,non è casuale che tornino minimo con problemi muscolari,tutto questo danneggia la ROMA, sempre dopo le rispettive nazionali,non è casuale

  6. causeway says:

    alla Roma ce ne vogliono 4 per ogni ruolo……

  7. SOLOROMA says:

    Sono tre anni che ogni mattina arrivano queste notizie, sempre le stesse,problemi muscolari, quindi cambiate metodo, altrimenti a gennaio la panchina deve arrivare a 33 giocatori. Non se ne può più, non riesco mai a vedere la squadra completa in campo. Non posso dire di chi sono le colpe, ma penso che un approfondimento professionale del caso va fatto.

  8. AlessiaASR says:

    Step by Step, senza polemica, ma stai diventando pesante. Non esprimi mai un tuo giudizio, ti limiti solo a criticare e in molti casi a perculare quelli degli altri. Non è una gran cosa, fattelo dire. Dimentichi che sei su un forum di tifosi, e per antonomasia sui forum si dibatte. Avresti ragione a dire che di preparazione atletica ne possono disquisire solo gli esperti, ma se si entrasse negli aspetti più tecnici del discorso. Un giudizio generale lo può esprimere chiunque. Io non sono esperta di motori, ma se seguissi la F1 e la Ferrari bruciasse il motore sempre al 50esimo giro, direi che forse c’è un problema col motore, pur non mettendomi a disquisire sui pistoni. Lascia che le persone esprimano la propria idea, condivisibile o meno che sia. Ti saluto.

    • Step by Step says:

      Certo che non esprimo giudizi:
      Ci siete gia’Voi mia cara,i 3 milioni di Personal Trainer di Roma Città.
      Mi pare abbastanza ingolfato come quadro.
      Se permetti mi chiamo fuori.

      Sulla preparazione atletica della ASR mancano i pareri di Annamaria Franzoni,Zio Paperone,Enrique Iglesias e del Cardinal Bertone,e poi abbiamo completato il Suffragio.

      Ricambio il saluto
      Niente di personale

    • Amedeo says:

      Cara Alessia, è ovvio che ognuno possa esprimere giudizi, ma con raziocinio. Non siamo più al bar, dove gli sfonnoni volavano via con il caffè. Qui SI SCRIVE, e quando si scrive si dovrebbe quantomeno ragionare e, tranne rarissimi casi, si straparla senza sapere nulla. Della Roma, poi, solo in pochi possono commentare con cognizione di causa, perchè solo quelli l’hanno vissuta VERAMENTE e ne conoscono la storia. Il resto, fra laziali, pseudo tifosi per moda, lamentosi di professione e qualche buontempone, è tutto colore. Un commento che dice ..”sono 3 4 stagioni che siamo la squadra con piu infortunati..”, è un insulto a chi legge. A una frase del genere rispondo che “sono 3 o 4 anni che siamo ai vertici e, tranne la Juve, abbiamo vinto più partite di tutti. Questo è ciò che conta.

      • AlessiaASR says:

        A parte che non capisco che differenza c’è tra un bar e un forum, ma comunque.. Ovviamente io non mi riferisco a quei commenti dove si spara a zero, ma qui basta anche dire che c’è qualcosa che non va nella preparazione per essere subito ripresi e perculati. E’ un atteggiamento che reputo fastidioso, al pari di quelli che scrivono sempre che tutto nella Roma fa schifo. La critica, quella sana e non prevenuta, è il sale di un posto dove ci si incontra per discutere. Se tutto si risolve nel “comprati la Roma così decidi tu”, o nel “se non sei laureato in ISEF non puoi parlare di infortuni” diventa fastidioso. Ciao Amedeo, ho apprezzato la tua risposta.

        • Robbo 1 says:

          Cara Alessia quando SbS liquida in modo apparentemente brusco e definitivo i vari argomenti che la quotidianita’ ci offre riguardo la ns. squadra non lo fa per spocchia o per scarsa considerazione delle opinioni altrui ma solo per mettere giustamente in risalto come per certi aspetti il tifoso romanista sia ancora poco maturo . Ognuno ha il suo carattere ma credo di aver compreso nel tempo che egli non difende la Societa’ solo per partito preso ma piuttosto per farci capire come davanti a delle problematiche tecniche specifiche quasi tutti gli utenti non rinuncino a dire la loro e spesso a sproposito facendo la figura degli sprovveduti a distanza di solo qualche settimana …

          • lupacchiotto apuano says:

            Ok d’ accordo:
            La formazione la fa Difrancesco
            Gli acquisti Monchi
            Lo stadio Pallotta
            Le pagelle la Gazzetta…
            ma allora che c###o ci siamo a fare su sto forum?
            Un pò di ca###eggio ci può anche stare. Si fa per discutere sennò davvero non capisco che senso abbia seguire un forum.
            Quoto Alessia al 100%

  9. Jacopo says:

    Sono italiano per la precisione Romano e la mia nazionale e solo la as Roma..Odio
    Profondo x questa merxa d Italia..

  10. cesare says:

    Cit. Se togli l’improbabile e l’impossibile quello che rimane è la realtà…
    Forza Roma

  11. mario says:

    La preparazione estiva e’ stata sacrificata per una tourne’ inutile e controproducente. In futuro si tenga conto di questo e DF si faccia sentire con chi di dovere (Pallotta) .

  12. Stefano says:

    Noi critichiamo il nostro staff, la nostra proprietà, ma è sempre meglio di tutte le altre: la Roma è sempre simbolo di onestà e trasparenza e di questo dobbiamo andare fieri! Sentite l’ultima: un giocatore nei giorni scorsi: da quando sono nei gobbi, ho preso 5 kg….. Ogni commento è superfluo!

  13. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Eh eh eh eh devono essere i gianduiotti ripieni di doping. ….ZEMAN : sono rimasto impressionato dai muscoli di vialli e Del Piero/ Vialli ( durante il processo per doping) : Mi spalmavo il VOLTAREN sui polpacci e i muscoli delle cosce, anche se non tenevo dolori/ telecronisti telepiu’: ehhh guardate come corrono Vialli e ravanelli fino al 97esimo / Gaetano ( che sono io) : EH grazie al ca**….

  14. nessuno says:

    strano che non si parli di chi richiama agricola come medico dello staff del club , guardatevi higuain e dybala prima di arrivare alla juve , erano figurini oggi no , me sembrano un po’ gonfi con tutte le partite che fanno ,con i calci che piano dovrebbero fermarsi almeno una settimana ,niente ,non me venite a parlare di fisico,che non ci credo strano che nelle nazionali loro non rendono quanto da noi in italia, l’argentina grazie a messi è passata

  15. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Eh amico mio, che sei matto? Meglio parlare di quando rientra karsdorp ( perché così devono sfonnare la roma dice di che sono cazzari) oppure che Fazio non e’buono nella difesa a 4 quando poi il ridicolo e’Bonucci. ..etc.etc. e poi che devono rendere nelle nazionali non vengono convocati, pensa partita decisiva per le qualificazioni mondiali e loro i due fenomeni non convocati..bah!

  16. Robbo 1 says:

    Sull’argomento infortuni piu’ o meno lievi se ne sono gia’ dette tante e tante altre ne sentiremo. Evidentemente in questa Citta’ quando si parla di as roma c’e’ il malsano desiderio di creare polemiche a tutti i costi . Non avendo conoscenze ne’ dirette ne’indirette della materia preferisco in ogni caso fidarmi del lavoro della mia Societa’ e dei professionisti di primissimo piano che operano al suo interno….

    • Step by Step says:

      Egregio Robbo
      Vuole ridere?
      Mio cugino non ha mai fatto 2 flessioni in vita sua,fuma 30 sigarette al giorno ed ha gravi problemi di colesterolo.
      Senza considerare che quando usciamo si fa fuori una dozzina di Rum & Cola.

      Qualche giorno fa,mi ha attaccato un pippone al telefono dandomi per certo il fatto che “la Preparazione estiva della Roma e’stata sbagliata”

      Siamo il Paese delle fregnacce in liberta’Caro Lei.
      Buona Giornata

  17. orange says:

    peccato però che ogni anno cìè una strage di giocatori..evidentemente malgrado gli sciamanesimi della Stecca dopo stecca,qualcosa non è stato fatto a dovere..se poi parliamo di sfiga..allora..eh eh..

  18. orange says:

    su questo forum è evidente la presenza palese dello SCIAMANESIMIO..niente logica,niente contrasti,solo invocazioni dei guru ormai appassiti..gli infortuni giallorossi sono all’ordine del giorno,come le minacce di Trump a tutto il mondo..c’è un nesso ma si preferisce ignorare..eh eh..

  19. Amedeo says:

    Alessia, scusami, la DIFFERENZA fra il bar e il forum – l’ho detto sopra – sta nel fatto che in quest’ultimo ambito SI SCRIVE. Non è poco. Un conto è dire davanti agli interlocutori, col rischio di essere deriso in presa diretta e facilmente controbattuto dai fatti, che la Roma ha una società ridicola, un altro è SCRIVERLO in modo ossessionato e in continuazione, senza alcuna ragione plausibile. Parto ovviamente dal presupposto che, prima di inviare, chiunque (me in primis) si rilegga e mediti. In caso contrario vale tutto e, a quel punto, valgono anche le mie prese in giro e quelle di Step.

    • AlessiaASR says:

      Non sono d’accordo. Bisognerebbe riflettere sia prima di parlare che prima di scrivere, non ci vedo grande differenza. Detto questo, ho già spiegato che chi scrive ossessivamente una cosa mi infastdisce, ed è proprio questo il punto. Io qualche giorno fa mi sono permessa di dire che era evidente che c’era un problema con il main sponsor dato che non ne abbiamo uno da anni, e subito mi sono dovuta beccare la perculata di Step. Non mi sembra un comportamento corretto perchè fa passare la voglia di esprimere la propria idea.

      • Giallorossi.net says:

        Faremo tesoro dei vostri commenti, ora però vi preghiamo di tornare “on topic”.

  20. Nome14 says:

    Bah io penso che i preparatori atletici/medici/fisiatri eccetera della Roma siano di assoluto primo ordine. Così come lo sono, in generale, in tutti i team di alto livello.
    Se qualche anomalia ci fosse relativamente ai dati statistici degli infortuni sarebbero i primi a rendersene conto.
    Può accadere che si sbagli qualcosa relativamente a un giocatore, e spesso è perché il giocatore tende a sottovalutare il problema, ansioso di scendere il campo. Ma anche perché si decide di rischiare, di forzare certe situazioni pur di giocare certe partite.
    A volte i “fastidi” più che impedire di giocare, impediscono di allenarsi a fondo e questo poi si paga dopo qualche settimana.
    Oggi c’è molta più attenzione a fare in modo che certe problematiche non cronicizzino.

  21. Nome14 says:

    Io non dico che *tutti* gli infortuni siano esagerati. Per carità.
    Dico però che se i giocatori costano decine di milioni, li tratti come se fossero di cristallo, perché se uno ti si ferma a lungo, per un problemino trascurato, quelle decine di milioni li perdi.

    Allora mettetevi nei panni dei medici o dei preparatori che devono dire “ok, gioca”.
    Perché dovrebbero prendersi il minimo rischio?
    Se qualcosa va male pagano loro.
    Invece se dicono “fermo” nessuno può dirgli nulla. Non ci sarà mai la controprova che se avese giocato non sarebbe successo nulla.

    Insomma: io dico che si, oggi si gioca molto, si fanno le tourné, ma il sistema è costruito in modo da estremizzare il “fastidio”, trasformandolo in stop.

    E magari la cosa ha senso.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili