Feghouli-Musonda, una poltrona per due

Gen 11, 2017 28 commenti by

ULTIMISSIME CALCIOMERCATO ROMA – I giorni passano e il cerchio si stringe. Il quadro del mercato romanista continua a rimanere chiaro all’interno di Trigoria, dove il diesse Massara pronto a sferrare il secondo attacco per definire il trasferimento in giallorosso di Feghouli. Dopo aver ricevuto una risposta negativa da parte del West Ham sulla proposta del prestito con diritto di riscatto, la Roma è convinta di poter ammorbidire la posizione del club inglese, che continua a valutare numerosi profili in grado di sostituire la possibile partenza dell’esterno algerino. Segnale che nella capitale è stato già recepito come una nuova apertura all’interno di una trattativa che il diesse considera prioritaria. Grazie alla volontà del ragazzo, da tempo è stata comunicata alla società la volontà di andare via, si proverà a scardinare la richiesta del West Ham, disposto ad accettare la formula del prestito con diritto, ma con l’inserimento di un bonus economico alla firma.

La speranza è di chiudere l’affare entro il weekend rimane in piedi, altrimenti per questioni di tempistica si cambierà obiettivo. Per questo Massara ha portato avanti in parallelo i discorsi con il Chelsea per Musonda, seconda scelta dietro al preferito Feghouli, ma sicuramente un’operazione più semplice da concludere in tempi brevi. Spalletti nel frattempo intenzionato a correre il rischio di un nuovo ritardo, pur di accogliere nella Capitale un nome che possa sposarsi al meglio con le necessità di completamento della rosa. L’esperienza internazionale del ventisettenne e la duttilità di poter ricoprire in caso anche il ruolo di intermedio a centrocampo sono considerate infatti caratteristiche fondamentali per il tecnico, almeno per garantire una rotazione continua tra i titolari nel reparto offensivo.

Poi si penserà al resto: l’ipotetico arrivo di Feghouli potrebbe chiudere le porte all’arrivo di un altro centrocampista e di conseguenza alla finestra del mercato giallorosso di gennaio, finora rimasto serrato alla possibilità di un’altra cessione. A partire proprio da Manolas, oggetto del desiderio di numerosi club inglesi. Per mettere un freno alle voci arrivate oltremanica e servito l’intervento del dg Baldissoni: «Kostas al Manchester United? Non mi risulta che parta a gennaio». Intanto arrivano altre smentite direttamente dalla Spagna, questa volta direttamente dal ds del Siviglia Monchi, finito nel turbine di offerte che aleggiano intorno al suo futuro: «Non ho firmato con nessun altro club e non ho detto che firmerò la clausola. Il mio addio? E una questione che va affrontata all’interno del club, non c’e niente di certo». I dubbi probabilmente rimarranno fino al termine della stagione, quando Monchi deciderà quale strada intraprendere. Durante questo percorso la Roma si è già fatta sentire, informandosi anche sul pagamento di una clausola che in estate scenderà da 4,5 a 1,9 milioni. A Trigoria però si pensa al presente. In vista della trasferta di Udine, Spalletti spera di ricevere in giornata segnali positivi da Perotti, bloccato da una quota di edema al polpaccio che al momento rende incerta la sua presenza domenica alla Dacia Arena. L’argentino sarà valutato giorno per giorno cosi come Vermaelen, fermo dalla scorsa settimana per lo stesso problema. Un pensiero in più per il tecnico, già privo degli squalificati De Rossi e Rüdiger.

(Il Tempo, A. Serafini)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo – Direttore Editoriale di Giallorossi.net – Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 28 commenti

  1. Boh says:

    Intanto i giorni passano e il rischio del cerino in mano è sempre più concreto.
    Voglio dire,ma non vengono reinvestiti neanche i sei milioni e mezzo di Iago Falque ?
    Scandalosi a fare il presidente alla Pallotta sarebbero capaci tutti a questo punto.
    Una delle proprietà più mediocri di tutta la storia della Roma è questa l’amara verità.

    • cesare says:

      che bello mamma mia…quasi non ci credo, qualcuno che si accorge di quello che succede realmente. bravo boh!!!
      purtroppo questo ci è capitato e questo tocca tenecce, anche se cmq siamo in minoranza rispetto a chi “ama” questo personaggio.

      • Alessandro83 says:

        ma perchè vi permettono ancora di scrivere??? e di pensare???

        • solito idiota says:

          il tuo commento mette in risalto il lato oscuro della democrazia.
          😀 😀

          • Ciccio says:

            La democrazia va bene…..ma parlare da lazieli in un sito romanista e’ da dementi !!

  2. paolo70 says:

    se arriverà uno dei due…se… sarò quello più “scontato”………molto facile.

  3. michele says:

    ma sapete quanto ha speso la roma lo scorso anno?
    la cosa più brutta è parlare con gente ignorante e che di roma non sa nulla perchè tifosi di altre squadre.
    manco vi rispondo!!!!!! a che serve?

    • cesare says:

      purtroppo il non tifoso sei tu, che non ti frega nulla se non vinci niente da l’ultima supercoppa italia con spalletti, se prendi schiaffi da tutti in europa, e se il meglio che siamo riusciri a fare con il “vostro presidente” è stato un “fantastico” secondo posto a -14 dalla juve.
      quindi non fare tanto lo splendido…grazie!!!

      • STEFANO says:

        ah “cesare” l’unico splendido sei tu….forse sei uno di quei discepoli detti anche i “marione boys” che allo stadio non vanno perche’ nn hanno i biglietti omaggio o nn speculano piu’ sulla AS.ROMA come faceva marione tuo, o forse sei soltanto un povero cristo laziale che nn sa che dire……RICORDATI CHE ROMA NON E’ STATA FATTA IN 1 GIORNO e che se partivamo da -100 come societa’ ora sicuramente stiamo molto piu’ in avanti e se i tuoi amichetti “magnatutto” lasciano fare lo stadio ho paura che dovrai metterti in fila per buttatte da qualche ponte….. “cesare” de che’…..

      • michele says:

        e si perchè per essere tifosi devi vincere la coppa del mondo.
        una domanda cosa ci sarebbe in giro al posto di Pallotta?
        Chi ci sta a roma che possa prendere la roma e farla diventare come il barcellona?
        A roma ad oggi ci stanno solo i copponi sia in comune sia tra gli imprenditori.
        Fino a prova contraria la roma ad oggi ha i migliori giocatori richiesti da tutti e che sempre la roma ha comprato con i soldi di Pallotta.
        Lo sai vero?

        • cesare says:

          quindi la tua gioia da tifoso è quella di avere tanti giocatori richiesti dai top club europei?? che bello!!!!
          io voglio vincere, e poco me frega se chi ci si compra è romano, cinese o turco.

        • cesare says:

          ahahahahahah la roma ha comprato con i soldi di pallotta????
          questo sta a significare che voi volete difendere l’indifendibile.
          la roma compra perchè vende….evitate di parlare e di dire cazzate dai!!!

      • Adelmo says:

        Dimenticavo che il vero tifoso della Roma è quello che non vince da 6 anni.

        forse un bambino di 6 anni.

        Sensi ha vinto dopo 8 anni di schiaffoni, se fosse stato per quelli come te se ne sarebbe dovuto andare prima.

        Pallotta è presidente da 4 anni, cioè la metà di quello che è servito a Sensi per vincere, e sono da 4 anni che gli rompete le @@!!!

        Ma non ti senti preso per i fondelli da chi ti manovra per scopi politici ed economici visto che Pallotta non si fa ricattare dai soliti personaggi e personaggetti che hanno infestato la capitale negli ultimi decenni?

        Possibile che non riesci proprio ad arrivarci nonostante te lo spieghiamo pazientemente ogni volta?

        A sto punto, o la tua psiche è irrecuperabile, o sei semplicemente in malafede perché pagato per esserlo.

  4. Gladio says:

    Non ho idea cosa abbiano in mente Massara e la Società ma a fronte dei bollettini medici credo ci sia poco da scherzare, servono giocatori e buoni. La Roma non può permettersi di avere una rosa contata per tutte le partite a cui va incontro a meno che non è già deciso che non si vuole spingere anche per questa stagione sempre in attesa del santuario stadio.
    Se così fosse non va assolutamente bene! Dobbiamo avere la piena possibilità di affrontare le prossime partite senza starci a preoccupare di ci è rimasto disponibile, la Roma se lo merita.

  5. Anonimo says:

    La squadra sarà anche forte ma necessita di un paio di inserimento buoni ( una punta esterna e un centrocampista) .
    Non voglio fare il disfattista , a me non fa paura la Juve sul campo ma come si muove sul mercato. Quando saremo capaci di farlo anche noi… forse forse…

  6. Lino Pisellanio says:

    Massara Re del mercato (purciaro).

  7. Nome says:

    cosa pretendete da massara..suvvia.
    un novellino raccomandato che non ha mai trattato in vita sua.
    per me quando si siede a trattare lo scambiano per il portinaio dell’hotel

    • michele says:

      a nome ,ma non sarebbe meglio aspettare prima di farti entrare qualche mosca in bocca?
      sai cosa potresti fare una gran bella figura di cacca.
      ma tanto che ti frega ti firmi con nome non sei nessuno e quello che dici ha lo stesso valore dello zero assoluto.

    • cesare says:

      ahahahhahahahahaha fantastico.
      non ho nulla contro massara è….però questa era troppo bella!!

  8. Er torchio says:

    E’ dura stiamo toccando il fondo..futuro incerto con questa societa’ di straccioni…andranno via tutti in futuro manolas..spaletti…etc..mannaggia sto c…o di americano..

    • simo says:

      spero sia ironia….

  9. pinguino says:

    siete solo capaci di scrivere slogan triti e ritriti Pallotta purciaro…dirigenza incapace…squadra di pip@e…zero soldi…solo debiti…Ma nn vi VERGOGNATE? dite di essere tifosi e nn fate altro che infangare tutto e tutti….chiunque operi x la roma…qualunque giocatore arrivi…..e chiunque si mostri ottimista. Fate veramente schi@o al c@@@o!

    • cesare says:

      per me la squadra è forte, molto anche.
      ma di questo ringrazio spalletti, e non il vostro amato presidente.
      VERGOGNATEVI VOI, che difendete ancora un pagliaccio come pallotta, che va in giro a fare il re del mondo, dice due cazzate ogni tanto e voi ci abboccate come niente, che va ad “elemosinare” calciatori, perchè ora come ora non può vendere manolas per fare un mercato decente.
      io di questo mi vergogno!!!

  10. Ninja 4 says:

    Dato di fatto: oggi 11 gennaio si parla ancora di poltrona per 2 nonostante La Rosa nel reparto offensivo sia ridotta all’osso ovvero un altro giorno in cui nn arriva nessuno…il resto sono solo congetture e paradossi nevrotici.

  11. Innamorato della Roma says:

    Manolas? non mi risulta che parte a gennaio.. Ok si è capito a giugno va via.. Perfetto società di straccioni vendete anche naingollan e siamo apposto con il bilancio…

  12. simo says:

    io non vi capisco. e quando veramente non ci stava una lira dove stavate? io ero già li a tifare roma, sempre e comunque. mi sa invece che tanti di voi ancora non erano nati. ma non capite ancora dove sta la differenza tra la roma e la juve? nel mondo moderno, del fatturato la differenza è nello stadio! senza lo stadio non si va da nessuna parte.

  13. Danilo Murdica says:

    Fff

  14. Franco50 says:

    Intanto siamo quasi a meta’ gennaio e nulla si muove, come era prevedibile in questa malandata e squattrinata societa’. Tutto a costo zero, e poi vogliamo competere con le big europee, ma dai…

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili