Finlandia-Italia 1-2, Pellegrini gioca da protagonista. Florenzi se la cava a sinistra

Set 08, 2019 13 commenti by

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – L’Italia passa sul campo della Finlandia e vola nel girone, avvicinandosi in modo significativo alla qualificazione ai prossimi campionato Europei del 2020.

Succede tutto nella ripresa: a segno Immobile, pareggio di Pukki su rigore, e infine nuovo e definitivo vantaggio di Jorginho sempre dal dischetto.

In campo sia Lorenzo Pellegrini, titolare dal primo minuto, che Alessandro Florenzi, entrato in campo a inizio match per l’infortunio di Emerson Palmieri. Bene il primo nell’inedito ruolo di esterno sinistro di attacco, sempre nel vivo del gioco. Se la cava anche il secondo, schierato da terzino sinistro.

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 13 commenti

  1. Stefano Maria capilupi says:

    bella partita. il rigore per noi non c’era, ma abbiamo legittimato il risultato con le azioni successive. Forza azzurri!

  2. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Scusate ma devo dirlo, con l’Armenia l’espulsione a favore inesistente.
    Stasera il rigore del 2-1 vergognoso.
    Cosi e’uno schifo.

  3. Fra.Ostia says:

    Porta a casa

  4. PoP's says:

    Dopo il mondiale Giappone/Korea siamo in credito infinito ^^

  5. Stefano55 says:

    Gaetano pure lo scorso anno con la Roma,quante volte abbiamo detto dopo una partita vinta non meritata prendiamoci questi tre punti e chissenefrega.Il problema e’che stiamo facendo i leoni cotro squadre inferiori,ma superato il girone,con questa squadra non vedo grandi possibilita’.

    • Gennaro romanista di Rimini says:

      Ciao Stefano, apprezzo di norma i tuoi interventi, sempre competenti ed obiettivi. Questa volta però la penso come Gaetano: il rigore dato all’Italia era assolutamente inesistente e fa il paio con l’espulsione inventata della precedente partita con L’Armenia. Poi è vero che abbiamo meritato sul piano del gioco. Ma le partite si vincono sul campo e con i gol segnati. Siamo in credito con le decisioni arbitrali? certamente, ma non per questo le malefatte nei nostri confronti devono essere il motivo giustificativo di favori. Se si accetta questa logica siamo finiti, perchè entreremmo nell’ordine del governo dei poteri forti: penalizzati con i potenti e favoriti con i deboli, in una sorta di compensazione telecomandata e non naturale. E da Romanisti ne sappiamo qualcosa! un caso saluto.

  6. Memore del passato says:

    Personalmente ho visto il solito FlopRenzi che NON “se la cava” affatto.

    Diversi passaggi elementari sbagliati grossolanamente di cui uno imperdonabile nel secondo tempo a metà campo sulla linea di fondo a sinistra concedendo una pericolosissima ripartenza finlandese (lo stesso identico “orrore” commesso sulla destra agli ultimi europei contro la Germania scaturendone il goal tedesco) e un altro da aver fatto mangiare le mani a Mancini in cui passa la palla con il contagiri sui piedi dell’unico difensore finlandese rimasto in occasione di un’involata di Belotti, tutto solo davanti al portiere.

    È inutile. Non ha mai avuto né la testa e né la tecnica per giocare ad alti livelli. Fonseca e Mancini se ne accorgeranno ben presto… con grande rammarico di tutti.

  7. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    STEFANO 55, il mio che schife’riferito prIorio a questo. Per vincere uñ girone altamente facile per noi,dobbiamo pure rubare.
    Pensa la Grecia del muro MANOLAS, e’riuscita a prendere gol anche dal Liechtstein..

    • Memore del passato says:

      Ma falla finita di gettare fango su uno degli ormai pochissimi ex-top player giallorossi appena partiti!

      Che colpa ne ha Manolas se sta in una nazionale di 10 emerite seghe!

      Con il tuo ragionamento del cavolo l’Egitto di Salah o il Portogallo di Ronaldo dovrebbero aver già vinto almeno un paio di campionati del mondo a testa!

      Ma che razza di discorsi fai?
      Persino mia nipotina di 4 anni mostra di avere più maturità di te.

  8. Sampeiz says:

    @gaetano e basta con manolas… Siamo ridicoli, fino l’anno scorso per tutti era un grande difensore da tenere assolutamente, l’unico buono, menomale che è rimasto lui e non rudigher… Ecc… Ora è andato al Napoli ed è diventato ridicolo… Un po’ di coerenza per favore… Almeno in rispetto di quello che manolas ha dato alla nostra squadra che non è poco.

  9. Nome says:

    Pellegrini protagonista? Buon panchinaro o poco più.

  10. Ivan says:

    Gaetà ancora parli de Manolas?ma l’hai visti i difensori della Roma o te ce servono gli occhiali,Ooohhh c’hai Smalling Fazio JJ in difesaaaaa,svejate cicalò

  11. Peter says:

    Gran bel giocatore questo Sensi.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili