Garcia: “Bene la fase difensiva, manca ancora la rapidità. Gervinho attaccante di altissimo livello, è importante per noi”

Lug 18, 2015 5 commenti by

garcia-norman-lippieAS ROMA NEWS (ROMA RADIO) – Di seguito, le dichiarazioni in conferenza stampa di Rudi Garcia:

La Roma ha giocato senza timore reverenziale contro il Real Madrid…
“La parola motivazione non devo usarla nella riunione tecnica prima della gara. Questa sera sapevo ci sarebbe stata una grande differenza con la gara di Pinzolo. Non è solo per i nazionali che sono tornati, ma quando si gioca con il Real Madrid le motivazioni sono al massimo. Mi è piaciuta la fase difensiva. È sempre importante vincere anche passando dai i rigori”.

Sembrava la sua prima Roma, manca ancora la fase realizzativa?
“La squadra si conosce bene, tranne Iago Falque sono tutti della scorsa stagione e hanno i meccanismi bene oliati. Siamo stati pericolosi sui calci piazzati. Siamo ancora in preparazione e manchiamo ancora di rapidità e coordinazione sul piano offensivo”.

Danny De Silva giocherà contro il Manchester City?
“Abbiamo dato la possibilità a Danny di allenarsi col gruppo. Questa cosa per il momento basta. Per il momento la rosa, con i centravanti di qualità, è complicato dare spazio a tutti. Per il momento si comporta bene negli allenamenti”.

Per quanti anni può continuare Totti?
“Lui ha piacere nel giocare a calcio. Il gioco della squadra gli permette di giocare ancora bene. Lo avevo detto l’anno scorso che il più grande complimento ricevuto la scorsa stagione è stato quello di Guardiola che ha dichiarato che il gioco della Roma permette a Totti di esprimersi ancora ad alti livelli”.

Gervinho?
“Doveva tornare il 13 luglio, è tornato prima per poter far parte del ritiro di Pinzolo, questo dimostra le sue motivazioni. Ha fatto 18 mesi di altissimo livello, ha pagato mondiale e Coppa d’Africa. Resta un attaccante di altissimo livello, importante per noi”.

Pensa di poter contare su Maicon e Cole?
“Sono due casi differenti, due grandi campioni, hanno un palmares fantastico. Maicon è stato infortunato per lungo tempo, sembra stare meglio, si sta allenando bene. Ashley mi è piaciuto nel suo ruolo, abbiamo ritrovato il grande Ashley Cole, quello di Manchester dello scorso anno. La palla è nel suo campo, se mantiene questo livello tornerà grande e sarà una grande cosa”.

Autore dell'articolo

Editore, Project Manager, Art Director.

Commenta la notizia - 5 commenti

  1. io a vedere says:

    la partita di oggi ritengo che non ci serva un esterno d’attacco piuttosto, come l’acqua nel deserto, un GRANDE terzino sinistro

  2. ibraa says:

    ho appena rivisto tutto il primo tempo in replica di roma real madrid perchè non l’avevo visto tutto e devo dire che ha gicoato proprio bene grandissimi daje rega !!!

    se ahley cole ha fatto bene oggi non è una casualità ,il perchè si chiama norman con la sua preparazione atletica ashley cole puo rinascere perchè l’anno scorso il problema di cole era che era scoppiato del tutto non correva non risuciva non so che preparaizne avevano fatto ,pero sono sicuro che la buona prestazione di cole non si venuta per caso ,!!!

    infatti cole la preparaizone l’ha fatta tutta perchè non era stato impegnato con le nazionali ,e si vede che si è allanto bene e adesso stanno uscendo fuori i frutti speriamo continui cosi!

    gervinho che partita ,e voi volevate cederlo speraimo che dopo ogg nn lo si venda!!

  3. pinguino says:

    se ariva salah con iago e iturbe fai giocare quello spaventapasseri dell’ivoriano? aiutoooooooo!!!! giocatore di altissimo livello….tanto alto che messo sul mercato nn lo vuole nessuno…manco il canicatti!!! ma vai a ca@@@e francese

    • carlo says:

      se prendi un attacante come Dzeko ti serve gervighno

  4. brulius says:

    io sono fiducioso ,alla faccia di chi tiferebbe solo una squadra di proprietà di emiri arabi e fa le sceneggiate napoletane se perdiamo un’amichevole del caxxo…..SEMPRE FORZA ROMA

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili