Juve, è fatta per Szczesny: il giocatore atteso a Torino

Lug 17, 2017 85 commenti by

SARA’ L’EREDE DI BUFFON – L’ex giallorosso Szczesny sarà il nuovo portiere della Juventus. Il calciatore polacco, tornato all’Arsenal dopo il prestito di due anni con la Roma, ha accettato le lusinghe dei bianconeri e diventerà l’erede di Buffon, ormai prossimo ad appendere i guanti al chiodo.

Il giocatore polacco è atteso nelle prossime ore a Torino, stando a quanto rivela in questi istanti Sky Sport. All’Arsena andranno 10 milioni di euro. Ormai è tutto fatto: Szczesny è un nuovo giocatore della Juve e riabbraccerà il suo ex compagno Miralem Pjanic, anche lui passato sulla sponda dei rivali bianconeri.

Fonte: Sky Sport

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 85 commenti

  1. terracina says:

    Mai subite così tante umiliazioni come in questi 6 squallidi anni di pallotta.

    Che schifo.

    • nome says:

      Era nostro per caso?
      NO!

      Quindi, buona panchina a coso.

      Parli di umiliazioni….sono quelli come te che umiliano la Roma sempre e comunque.

    • Giacfar says:

      A Teraci’ ma a te te pagano pe di Ste cazzate?

  2. sbt says:

    Vi saluta Dani Alves.

    • ALES says:

      …e Bonucci

  3. Teofilo says:

    “Ma Teofilo, cosa dici..mica szczesny era un giocatore della Roma??” Ridicolo chi mi ha fatto questa obiezione. Cosa lo abbiamo preso a fare szczesny? Solo per farlo crescere e preparare x la Juve? La Juve lo compra per 10 milioni. Ma se l arsenal lo fa partire per quelle cifre non conveniva fare un tentativo, anziché prendere alisson a 8 milioni? Delusione infinita…

    • AleSsandRo says:

      Szczesny è stato preso in prestito a luglio 2015 per 1 stagione, Allison è stato acquistato a luglio 2016 per 8ML, subito dopo per le insistenze di Spalletti, SZC è stato di nuovo preso in prestito per 1 altra stagione. Spalletti ha, con molto senso, fatto si che per non creare malumori, uno fosse il portiere di campionato e l’altro quello delle coppe. Situazione accettata di buon grado da entrambi i portieri. Nella prima annata, SZC aveva giocato discretamente bene, ma è nella seconda annata che si consacra come miglior portiere della serie A (o secondo, se vogliamo considerare Buffon ancora il migliore). A questo punto dovevi fare una scelta, comprare SZC o puntare su ALL. Non potevi sapere (quando hai comprato ALL) che SZC sarebbe esploso, ma non puoi neppure considerare ALL pippa!

      • Teofilo says:

        Io non so che campionato hai visto tu nel 2015/2016…Szczesny è stato PER DISTACCO il miglior portiere…posso ricordarti tantissime parate. Ad esempio quella contro il Bate Borisov in casa dove si tuffa alla cieca e para un tiro fatto a 1 metro dalla porta, parata che ci ha permesso di andare agli ottavi di CL. Ricordo un miracolo su Higuain in Roma Napoli 1-0. Ricordo un miracolo all’ultimo secondo contro il Genoa a Genova o su Cassano in casa contro la samp che ci hanno permesso di vincere le suddette partite. Parate miracolose, tante e DECISIVE. Lo szczesny del primo anno è stato ancora più decisivo di quello del secondo. Una società seria l’avrebbe blindato a qualunque costo (sarebbe stato abbordabile). Invece noi abbiamo preferito dar retta alle stecche di sabatini…

        • AleSsandRo says:

          Punti di vista, non tutti possiamo pensarla uguale, ma come avrai letto non ho assolutamente sminuito Szczesny nella prima annata (ho scritto che ha giocato discretamente bene), tant’è vero che Spalletti lo ha rivoluto pure l’anno dopo. Secondo me, Szczesny è cresciuto e l’anno dopo ha giocato veramente bene, sempre a mio modo di vedere meglio del primo anno, (ma ripeto pure il primo anno ha fatto bene). Si è presa una decisione tra pagare un “nuovo” giocatore e puntare su un giocatore (che comunque ha dimostrato di poter fare bene anche lui) già tuo. Solo il futuro potrà dire se la scelta era giusta o sbagliata. Poi ovvio pure a me dispiace non aver puntato su Szczesny, ma non sono neppure pessimissa a prescindere su Allisson. Piuttosto non capisco la scelta dell’Arsenal di…

          • Grunch says:

            Stiamo dimenticando alcune cose.
            1 – per il dop Buffon la Juventus aveva scelto come sostituto proprio Alisson e solamente un colpo di mano di Sabatini ha permesso che fosse acquistato dalla Roma.
            2 – lo scorso anno ho assistito personalmente all’Olimpico ad una clamorosa papera che per poco non ci costa l’ 1 a 1 contro l’Udinese. Per nonparlare di Crotone e Pelermo con il goal del Palermo ingiustamente annullato.
            3 – l’uscita a vuoto conto il Genoa che, se non segna Perotti, siamo ai preliminari di CL.
            4 – personalmente giudico Alisson 3 volte più forte di Szczesny ma qui entriamo per l’appunto nel camo dei pareri personali dove ognuno è libero di esprimersi come vuole.

  4. leo72 says:

    io penso che sia stato giusto puntare su alisson che mi sembra un signor portiere (ricordo sempre che e’ il titolare del brasile), ma vedere coso andare alla rube mi fa veramente rosicare ma almeno non ne colpa della societa’ in quanto era dell’arsenal.
    forza alisson facci sognare.

  5. nocciologiallorosso says:

    Buona panchina
    Forza ROMA Sempre

  6. Teofilo says:

    La Juve vince sempre in Italia perché ha tante società satellite. I giovani che giocano bene e si fanno per 2-3 anni le ossa vengono poi acquistati dalla Juve senza che queste società facciano alcuna resistenza. Tra queste squadre ricordiamo Atalanta, Sassuolo, Udinese, AS ROMA..

    • zanna says:

      la tua lazieTernana come la collochi ? povero provincialotto

      • nome says:

        Pure le nonne metti di mezzo.
        Provo solo pena verso di te, compreso gli altri nick che usi.

        Il tuo stile, penoso, si riconosce a naso.

    • AleSsandRo says:

      Discorso giusto fino alla parola Udinese, dopo prendi una sonora cantonata. La AS Roma, tuo malgrado non è mai stata vassalla della Juve, su Szczesny è stata fatta una scelta, giusta o sbagliata che sia sarà tutto ancora da dimostrare, perchè considerare Allisson ora una pippa è ingiusto, devi farlo giocare e vedere il suo rendimento, poi a maggio 2018 si tirerà una conclusione. Pjianic volente o nolente c’era una clausola… allora dovevi considerare pure il Napoli come società satellite, te la sei dimenticata di scrivere?

      • Teofilo says:

        Non so perchè inventi le cose…o semplicemente ti manca qualche base di logica. Io non ho mai detto che Alisson è una pippa. Io ho detto che tra i due preferisco di gran lunga szczesny. Per i motivi che ho più volte ripetuto. Personalmente non devo aspettare nulla per tirare conclusioni. Szczesny è un grandissimo portiere e lo sarà anche alla Juve. Mi auguro cha Alisson diventi un grandissimo portiere. Ma anche se lo diventerà, ciò non cancelerà il fatto che avevamo per le mani un grandissimo portiere e, non acquistandolo, abbiamo fatto in modo che arrivasse alla juve per 2 spicci. E ciò influirà sul campionato. Perche Sz è molto più forte di Donnarumma o Reina o Handanovic

        • Adelmo says:

          ti piace Szczesny quando esce? tipo Roma-Genoa?

          oppure quando non esce e dovrebbe uscire?

          buon portiere, ma non all’altezza della rubentus.

          A pensarci, visto che gli abbiamo preferito Alisson, che non dimentichiamolo, è il portiere titolare del brasile, forse non è neanche da Roma il buon coso.

          Sono curioso di vedere Buffon l’anno prossimo farsi da parte.

          Buona panchina a tutti.

  7. Teofilo says:

    Ma non facciamo prima a chiamarci Juventus B?

    • ALES says:

      ma non fai prima a tifare Juve, così ti togli questo enorme macigno che ti rende la vita così triste.

      • nome says:

        Nn dargli retta Ales, questo sta qui tutto il giorno perché nn ha niente da fare della sua vuota vita.
        Infatti offende nonne e madri perché nn ci arriva.

        Che essere indegno ed irrispettoso.
        Per il calcio poi….
        Che 1/2 ometto.

    • Adelmo says:

      secondo me fate prima a chiamarvi Serie B, che conoscete benissimo, per ben 11 anni.

  8. Er Pupone says:

    Mi dispiace tanto. Szczesny aveva la mentalita per giocare alla Roma, non alla Juve. era un amico di molti giocatori e metteva un atmosfera ideale. Spero di vedere un grande Alisson ma Szczesny, io, l’avrei sinceramente tenuto.

  9. paolo70 says:

    Chissà se anche qua i tanti tifosi provinciali della Roma che scrivono su questo sito ….saranon contenti…chissà ???!!

    • nome says:

      Tu, da tifoso provinciale, sei contento?

    • Nome says:

      Io pure avrei preferito sczesny. Ma tifo la Roma! Alisson ci stupirà, è la sua occasione. Forza magica Roma!!

  10. Simello says:

    Era un prestito, non si poteva fare nulla.
    Si può solo puntare il dito su di lui o sull’Arsenal riguardo questa decisione.
    Non mi sento di rimproverare qualcosa alla Roma perchè non sta nè in cielo nè in terra che bisogna per forza comprare un giocatore per non farlo andare alla Juve.
    Si compra un giocatore solo se serve alla squadra e noi abbiamo Alisson.
    Non lo so se Alisson è più forte del polacco ma con l’impegno e il sostegno dei tifosi si può migliorare molto.
    Voi che ne pensate?

    • Teofilo says:

      Penso che Szczesny era una garanzia da molti punti di vista. Bravura, capacità di fare spogliatoio, riusciva ad avere un buon rapporto con tutti, sempre sorridente, positivo, simpatico. Bravissimo, con le sue parate ci ha salvato il sederino molte volte. Uno di quei miracoli la stagione 2016 ci ha permesso di approdare agli ottavi di champions (+ 20 milioni). Alisson è bravo, nessuno lo mette in dubbio, MA: 1) non mi sembra un uomo spogliatoio, 2) E’ un portiere vecchio stile, da porta. Molto reattivo tra i pali e nelle uscite basse. Szczesny invece è portiere moderno, che sa fare il libero all’occasione e che usa benissimo i piedi, facendo passaggi di 50 metri, pressato, sui piedi dei compagni. Alisson NON E’ BRAVO COI PIEDI. E inoltre, un tentativo con l’arenal SI POTEVA E SI DOVEVA…

      • ALES says:

        e col Genova per una sua cappella abbiamo preso il 2° gol…Non nego la forza del portiere ma cerchiamo di ragionare, abbiamo un grandissimo preparatori dei portieri che ritiene Alisson superiore al polacco.

        • Teofilo says:

          La cappella l’ha fatta rudiger…

    • Teofilo says:

      “Era un prestito, non si poteva fare nulla”. FALSO. Si poteva instaurare una trattativa per comprarlo, come ha fatto la juve (non ti sembra?). “Non è che bisogna per forza comprare un giocatore per non farlo andare alla juve”. MA VA CHE FURBO CHE SEI SIMELLO!! Non ci sarei mai arrivato a comprendere questa cosa se non la scrivevi tu!! Il problema non è comprare giocatori per non farli andare alla Juve…ma se tu prendi un giocatore in prestito, vedi che è forte e puoi prenderlo a poco prezzo, perchè non comprarlo? Perchè se lo valorizzi, come abbiamo fatto noi con SZ, è chiaro che poi lo vede la juve e lo vuole comprare. Noi lo valorizziamo e gli altri poi lo comprano. A DUE LIRE, TRA L’ALTRO…

  11. Elio says:

    Io continuo a non capire xche dovemo da, i migliori a sta manica di gobbi…e noi compriamo gente da crescere…AVETE ROTTO I KOHONES!!!!!!!!!!!!!!! FORZA ROMA SEMPRE…E PALLOTTA CACCIA LA GRANADIFESA ADI MORTO DE FAME…E BAAAASTA!!!!!!

  12. Gladio says:

    Uno che dice che Szczesny è un giocatore in prestito ti dice la verità e quindi la Roma aveva zero voce in capitolo perchè o lo compri o lo ridai indietro. Quello che lascia perplessi come sempre è che uno come Szczesny che a gennaio veniva valutato tra i 15/16M adesso che lo ha preso la Rube si abbassa a 10M. Quindi la storia che la Rubentus olia ben bene i procurtori per prendersi i giocatori è più che un’ipotesi. Alisson è e sarà un gran portiere più che altro vorrei capire chi sarà il secondo visto che Lukasz non credo che resti a giocare alla Roma e Lobont non mi sembra il più adatto.

  13. Dziga says:

    Cioè, quando lo chiediamo noi 16mln non trattabili e quando lo chiede la juve 10mln?

  14. Pallotta vai a casa says:

    Aver perso Coso per 10 milioni è da società che non capisce una mazza di calcio. La cazziata di Eusebio nei confronti di Alison è da campanello d’allarme. Alisson non si fa sentire dalla difesa. Queste sono le basi che ti insegnano a scuola calcio. Mah

    • Teofilo says:

      Finalmente uno che ci capisce

  15. Prohaska says:

    Teo, tu che sei informato sui budget eccetera , ma quanto ci voleva per riscatta er codice fiscale? teraci’ te frego na battuta società de ridicoli hahahhah

  16. Dziga says:

    Cmq che c’entra la Roma? Lo avevamo in prestito e per il riscatto ci hanno chiesto uno sproposito. Avendo già un grande portiere in rosa (che ha pure accettato un anno da riserva), la Roma non lo ha riscattato. Mi pare che non ci sia niente di scandaloso.
    Che poi successivamente la juve se lo vada a prendere non cambia la cosa.

    Certo adesso c’è un motivo in più (se ce ne fosse stato bisogno) per non vendere Manolas alla juve…

  17. datzebao (ex Matteo) says:

    Mbeh? Dopo Roma Genoa volevate tutti cacciarlo… mo se ne va e vi dispiace? Coerenza ragassuoli… Comunque io lo ritengo un ottimo portiere ma va a fare la riserva a Buffon, non mi pare che la Juve svolti.

  18. ALES says:

    Operazione da 57 milioni di € in 5 anni, Alisson in 5 anni ci costa 20 milioni, è più giovane è fortissimo, è il portiere titolare del Brasile e sicuramente a detta del preparatore Savorani è pari al polacco e in prospettiva anche migliore . Il problema Szczesny esiste solo per chi non vuole capire.

    • Nome says:

      Amen

    • Fabio2 says:

      Amen!
      Chissà quale parte di questa lucida considerazione, qualcuno non capisce, fa finta o non vuol capire…stupidita’!? Malafede?!?

      Chissà…

      Abbiamo il portiere 24enne titolare della nazionale Brasiliana, 2 spanne sopra alla riserva della nazionale polacca (unico aspetto tecnico in cui SXZ era superiore, indubbiamente, il gioco palla a terra…)

  19. Prohaska says:

    Poi me vengheno a da’ der lazziale ahah sti servi sciocchivorei tanto beccalli alo stadio se ce vanno

    • zanna says:

      excusantio non petita. …..

      • Nome says:

        Daje Lotito, dijelo un po’…

  20. Hitchens says:

    Vorrei capire cosa c’entra la Roma in questa storia. La responsabilità è tutta di quello psicopatico di Wenger, che ha regalato alla juventus un giocatore che a Londra poteva e doveva essere il titolare, quando oramai la Roma aveva già fatto una scelta l’anno prima.

    • Nome says:

      quindi Wenger è un incompetente e l’Arsenal un club di sprovveduti, dato che gli preferiscono un 35enne in scadenza nel 19. Ed anche tutte le squadre di Premier dato che nessuno l’ha cercato. Nessuna asta, difatti 10 milioni. Anche l’AS Roma, Monchi, DiFra, il preparatore dei portieri. Tutti idioti perchè non capiscono che il polacco è un top player

      • Hitchens says:

        Wenger non è un incompetente, ha semplicemente perso la testa negli ultimi anni. E’ chiaramente uno bravissimo a gestire ed insegnare calcio ai giovani, ma si perde completamente quando ha tra le mani gente dal carattere forte e formato, come lo stesso Scecnsnszzzy. Wenger c’ha litigato e non è mai stato in grado di ricomporre la frattura, da qui la decisione di liberarsene anche rimettendoci molti soldi. Va alla juventus perché squadre in grado di pagargli quell’ingaggio e contemporaneamente garantirgli il palcoscenico europeo sono poche e molte di quelle poche evidentemente hanno già il ruolo coperto.
        Da notare che l’Arsenal, da quando ha a disposzione una marea di soldi, sta solo combinando disastri. Non è un caso.

  21. Prohaska says:

    pe dieci milioni non l’hanno riscattato nnnnnnna nce credo

  22. GS2012 says:

    potevamo pareggiare la vicenda Rincon de st’inverno… prendi un calciatore che serve ad una tua diretta avversaria, anche se poi lo lasci in panchina, d’altronde ne stiamo spendendo un ventina per la riserva di Dzeko…

  23. Joe says:

    Coso non un fenomeno coi piedi e ancor meno nelle uscite alte. Non un top……. se no, per 10 milioni, se lo tenevano o lo comprava un’altra di Premier…..S

  24. mimmo says:

    SABATINI incapace e ora non venitemi a dire dei grandi acquisti che ha fatto vi ricordo che chi ha venduto valeva cio che gli hanno dato vedi benatia marquignos ecc chi venduto di piu del vero valore subito ci hanno ridato la sola vedi dodo janjesus chi ha pagato alla grande …..lasciamo perdere sabatini si come ds fa divertire x acquisti e vendite ma non sa costruire una vera squadra mi dispiace ma e la pura verita…..anche a me piace vedere le partite delle squdre di zeman vedi roma fiorentina senza sosta …. ma se si vuole vincere trofei zeman non puo allenare e sabatini ad oggi non e ne piu ne meno di LES GOLD del banco dei pugni

  25. Ziopeppo says:

    Ora pare che Coso sia il miglior portiere al mondo, ma non è così, ha un limite evidente sulle uscite alte, dove abbiamo preso diversi gol nelle ultime due stagioni (soprattutto nell’aria piccola che deve essere territorio off limits per gli attaccanti).
    E’ un buon portiere, non è neppure il titolare della Polonia, io mi ricordo tanti miracoli ma anche tante cappelle, contro l’inter tiro di medel a due all’ora da 30 metri, contro il bate borisov due gol presi fuori casa uno da 45 metri e uno sul primo palo dove manco si è accorto che doveva pararlo, per non parlare della famosa “arietta piccola” gol preso dalla samp e contro il torino.
    Non scherziamo su, buon portiere ma si può fare un campionato anche senza di lui.

  26. Nome says:

    il miglior portiere italiano dopo buffon non avevamo 13 milioni x riscattarlo noi a quella cifra però li abbiamo spesi x una promessa turca eh ma tanto abbiamo alison ci dicono 15 partite giocate 19 goal incassati, poi dove va alla juve la stessa società con cui monchi era a colloquio x trattare pure la cessione di manolas a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina.

  27. AleSsandRo says:

    Uno spunto di riflessione: Sabatini e Spalletti (a detta dei giornali e dei twittatori di professione), volevano e vogliono ancora comprare mezza formazione titolare della Roma; come mai per l’unico calciatore che potevano veramente comprare proveniente (quasi) dalla Roma, ovvero Szczesny, non hanno fatto neppure una misera offertuccia? Tra lui e Handanovic, io preferirei di gran lunga Szczesny e Handanovic credo che si vendeva facilmente e anche bene. Come mai, questa cosa? Altra cosa, oggi, per la prima volta, la Gazzetta dello sport titolava “Mercato, il fair play finanziario rallenta l’Inter. Non il Milan, per adesso” dove quel per adesso non si riferisce all’Inter che si scatenerà negli acquisti, ma al Milan che dovrà trovare prossimamente un accordo con l’Uefa!

  28. Grunch says:

    Classico articolo per gettare fango sulla nostra amata Roma.
    Abbiamo uno staff tecnico che ha monitorato i due portieri per tutto l’anno.
    Se Szczesny era più forte di Alisson sarebbe stato trattenuto e non dimentichiamo mai che per sostituire Buffon la Juventus aveva puntato proprio su Alisson e solamente per l’intromissione di Sabatini che abbiamo potuto acquistarlo noi.

    Leggo che Szczesny sarebbe un uomo spogliatoio; voglio ricordare che ne lui ne Salah pronunciavano una sola parola di italiano sopo due anni che giocavano con la Roma e che Szczesny ha scritto le parole di ringraziamento ai tifosi in inglese.

    Alisson dopo un solo anno rilascia interviste in italiano. Tanto per parlare del senso di appartenenenza.

    Poi perosnalmente reputo Alisson molto più forte di Szczesny.

  29. Robbo 1 says:

    E’ evidente leggendo certi commenti che alcuni utenti per darsi un tono o per farsi pubblicita’ gratuita debbano puntualmente rovesciare guano sopra as roma . Appare del tutto evidente che avendo investito su di un portiere di grandi prospettive come Alisson per inciso titolare della nazionale brasiliana doverosamente si sia convenuto non riscattare Sczeszny . Svendere Alisson per riscattare il polacco sarebbe stata un’operazione incomprensibile e senza alcun costrutto ne tecnico ne’ finanziario . In fondo non e’ cosi’ difficile da capire tranne a coloro che sono in malafede…

  30. Edoardo says:

    “Teofilo: ipse dixit” Capitolo 1.
    “Allison è un portiere vecchio stampo”. Buffon, portiere piu forte di sempre è vecchio stampo, Courtois, vecchio stampo, Donnarumma erede designato di Buffon, è vecchio stampo. Nessuno dei citati mi pare piu debole di coso, che tra le varie cose ci ha regalato delle sonore imbarcate in CL. “Coso meglio di Handanovic e Donnarumma”. Mi ricorda “sono un Nesta coi piedi alla Zidane”, deve essere l’effetto del caldo sui laziali.
    P.S. ma quando dite che siamo la succursale della Juve avete per caso letto chi fosse detentore e proprietario del cartellino di “coso”? Per inciso siamo/saremmo stati anche succursale dell’Inter ai tempi di Chivu e Mancini? Oltreche del Milan con Mexes e Cafu? I gobbi sono la succursale del Milan per via di Bonucci?

  31. Emilio75 says:

    Ma questi incapaci non potevano tenerlo per 12 milioni e lasciare a casa under. Incompetenti!

  32. Prohaska says:

    Qui nze tratta de fumante de monchi che vai avvede so manici de panza, la cosa non funziona al vertice, Dracula fa disfa perché ha in mano la cravatta. Non aggiungo altro intelligenti pauca

  33. Fred says:

    Per Teo-filobianconero! Giu sta maschera, sei contro ogni cosa, dimettiti pure da te stesso! Ricostruisci la tua esistenza, fatti una patatina tutta nuova, cambia finalmente prospettiva o rassegnati: sei bianconero ma ti piacciono sti colori e sti tifosi! E quanta invidia….

  34. AmoRomA says:

    Ce ne faremo una ragione. Tra l’altro ha pure un nome impronunciabile!
    Pensate..
    Tancredi, Cervone, Konsel, Zotti, ecc ecc e poi… Szczesny… ma va!

  35. Fabiutko says:

    Spero che Alisson ci darà presto la sicurezza che credo un po tutti avevamo con Szczesny tra i pali…
    Sono un po dispiaciuto perché personalmente,per ciò che ho visto preferivo il Polacco e lo avrei acquistato a titolo definitivo,Alisson aveva comunque giocato discretamente in EL e avrebbe avuto il suo buon mercato,sarebbe stata un’operazione fattibile e non dispendiosa…
    Se veramente dovesse andare dai gobbi,a sto punto sarei non più dispiaciuto,ma proprio incaxxato…
    Vabbè,rispetyo la sceltà della società,speriamo che ci abbiano visto giusto e il Brasiliano diventi un fuoruclasse…forza Alisson!!!

  36. L'evangelista da Boston says:

    Signor robbo1 perché uno che si augurava la permanenza del polacco è in malafede? Perché chi contesta il cantastorie è in malafede? Perché chi si oppone a questi giochetti ripetuti tutti gli anni , e’ in malafede? Mi faccia capire cortesemente

    • Nome says:

      L’errore è dello scorso anno di Sabatini che ha comprato Alisson senza considerare Spalletti. Uno è di proprietà, l’altro no. Se compravamo sczesny perdevamo soldi del mercato e non avevamo ammortizzato alisson, facevamo una perdita infinita. Meglio avere più soldi e comprare in ruoli dove veramente quelli forti latitano, o no?

    • Robbo 1 says:

      Caro Evangelista non faccia come al solito finta di non capire . Aggiungo alle mie considerazioni personali il fatto incontrovertibile che era stata addirittura proprio la Juventus a individuare in Alisson il sostituto di Buffon quando questi giocava ancora nell’ Internacional di Porto Alegre poi il brasiliano come ha dichiarato in molte interviste scelse as roma perche’ gli promise il posto di titolare nonostante i bianconeri gli avessero fatto un offerta molto piu’ appetibile. Adesso secondo lei as roma doveva riscattare il portiere polacco e svendere a loro a prezzo di saldo Alisson proprio quello che volevano mettere al posto di Buffon.Come vede gira e rigira si arriva sempre alla stessa conclusione . E dimostra che il suo e’ proprio il classico caso di malafede cronica..

    • Ninja 4 says:

      Pensa quanto hanno provato ad incartarcela… Dicevano costasse più di 16 mln quando alla fine ha lo stesso prezzo di Alisson che però era la sua riserva.
      Ora al di là delle scelte e della resa futura del brasiliano la realtà è una, il polacco aveva uno stipendio troppo alto;il resto sono chiacchiere alla robbo1 che pensa ancora che la Roma abbia una potenza economica sconfinata con relativa possibilità di scelta su ogni giocatore.
      Le favole piacciono a tutti.

      • Robbo 1 says:

        Caro Ninja 4 abbia fiducia nell’operato dei ns. dirigenti e anche per quanto riguarda le risorse finanziarie se gia’ non ha cominciato ad averne avra’ delle grossissime sorprese.

        • Ninja 4 says:

          Per ora in entrambi i casi c’è solo speranza. Cordiali saluti

  37. Prohaska says:

    Eva osai che te dico perdi fiato, tornato dar mare, mò aspetto er 21 vado ar Vicario e poi me la sfiloppo sulle dolomiti. Tanto alla fine quarcuno è educato tanti so pure zotici che me verebbe prprio de conosceli ahhaha Tono sicuro per la prima de campionato. Se vedemio salutame BLUSON

  38. ROMANO 1 says:

    Come noto non sono sicuramente un filosocitario, tuttavia sul portiere mi trovo assolutamente d’accordo con la Società. Si è fatta già due anni fa una scelta precisa decidendo di Puntare su comunque un ottimo portiere quale Alisson, anche più giovane e con ampi margini di ulteriore crescita. Peraltro il polacco ha accettato la Rube in via di un contratto quadriennale a 4 milioni a stagione più bonus. Alisson percepisce 1,5. I soldi risparmiati dovranno andare sul rinnovo di Manolas e adeguamento del Ninja.

    • GS2012 says:

      cioè… vorresti insinuare che ne hanno fatto anche una valutazione d’ingaggio???
      ma allora non hai ancora capito che la ASRoma non ha problemi di bilancio e tutti quelli venduti sono per scelta tecnica cosi come per Scessny per il quale non è stata instaurata nessun tipo di trattativa perchè non adeguato al modulo di DiFrancesco e per di più Allison è molto più forte…
      saluti

      • Ninja 4 says:

        Giusto! Se la Roma volesse potrebbe strappare neymar al Barcellona, però visto che ci sono dubbi sulla sua compatibilità con il modulo del difra per questioni puramente tecniche il brasiliano non arriverà.

  39. Gerry says:

    Buonasera a tutti. Vorrei fare un discorso tecnico a prescindere da chi è più forte. Coso è molto forte tra i pali ma non esce quasi mai e quando esce, alto o basso fa lo stesso, sbaglia spesso, inoltre rimane vicino alla linea di porta. Allison, invece, è bravissimo nelle uscite basse e bravo in quelle alte, molto veloce e quando la squadra attacca arriva alla linea dell’area. Per il gioco di Di Francesco il portiere deve essere pronto ad intervenire in caso di linea sbagliata della difesa. Il portiere più adeguato è Allison, poi sul campo si vedrà. FORZA ROMA

  40. Jack Sparrow says:

    Allison Becker e’ più forte…

  41. L'evangelista da Boston says:

    Proha.. te la svigni e ci lasci da soli a contrastare questa ondata di ottimismo non so dovuta a cosa.. se avessimo fatto la campagna acquisti del Milan non oso immaginare cosa sarebbe successo..buone vacanze

    • Nome says:

      Ma tifa il Milan, la juve, il chelsea, tutte le squadre che hai elogiato in pochi giorni. Solo che ricordi troppo i laziali che tifano tutte le squadre solo per andarci contro…

    • Fabio2 says:

      Signor Evangelista, potrebbe cortesemente illuminare il sottoscritto e la platea elencando quanti (e soprattutto quali…) dei ROBOANTI acquisti del Milan, giocherebbero titolare nella NOSTRA Roma?

      Potenza dei media…pazzesco…

  42. caiomauro says:

    Il polacco era un buon portiere, ma anche Allison non mi pare da meno.
    In prospettiva direi Allison è più forte,ma è un opinione personale.
    Avendo investito su Allison era normale restituire all’arsenal il polacco.

    pensa invece cosa avrebbero vomitato sulla Roma se ci fossimo venduto Allison (che la juve preferiva al polacco).

    ecco avevamo il portiere della nazionale Brasiliana e lo abbiamo svenduto per coso
    etc etc etc

    • Fabio2 says:

      Quante verità in poche righe!

      Bellissimo un commento poco più sopra, in cui si sottolinea come “coso” non sia stato acquistato e gli è stato preferito il portiere titolare della nazionale Brasiliana, più giovane (e anche a parer mio più forte e completo), “perché il polacco aveva uno stipendio troppo alto”…ma dai?!? Ma non vi si può nasconder niente, io ho in casa un portiere più giovane, che considero perlomeno alla pari e su quale punto? Quale “mando via” ? Quello che guadagna il doppio…..nooooooooooo…ahahahahahahaah

  43. ROMANO 1 says:

    Caro Fabio2. Contento tu di uscirtene con questi illuminati commenti.La Roma non ha “mandato via” il polacco, era semplicemente scaduto il prestito. Io, al momento comunque ritengo superiore SCZCESNY ma non contesto la scelta societaria di puntare su Alisson senza nemmeno considerare la possibilità di trattenere il polacco. Tutto qui.

    • Fabio2 says:

      Hai frainteso, il “mando via” era anche virgolettato, a sottolineare la pretestuosità condita da un immancabile pizzico di malafede, di certi commenti…

      Forza Roma!

  44. PoraRomaMia says:

    80 post per un articolo di un ex giocatore (peraltro in prestito) della Roma venduto e 8 post per un articolo su un giocatore dalla Roma comprato…ma sta Roma la vogliamo tifare o no?? Ennamoooooooo #dajeroma

  45. ROMANO 1 says:

    Caro Evangelista, non sei solo, siamo sempre qui, estate o inverno. Tuttavia ormai le cessioni eccellenti sono terminate e i rinnovi di Manolas e Nainggolan sono prossimi come asserito da qualcuno. Altro che Manolas alla Rube o Ninja all’Inter………

  46. L'evangelista da Boston says:

    Robbo1 allora forse non mi sono spiegato bene… perché da del tifoso in malafede a chi si augurava la permanenza del polacco? Sul portiere non sto mandando torto a nessuno ma nemmeno lei può dire cose rivolte a chi la pensa diversamente

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili