Kluivert accelera. E la Roma trova la sua freccia nera

Ago 13, 2018 3 commenti by

NOTIZIE AS ROMA – Per ora ha corso molto più velocemente del padre, almeno negli approcci iniziali. L’esordio con l’Ajax è arrivato a 18 anni ancora da compiere, cinque mesi prima di papà Patrick. E anche il primo gol con i Lancieri ha fermato le lancette prima, a 17 anni e 318 giorni (contro l’Excelsior), mentre il papà segnò nel giorno del suo esordio, a 18 anni e 51 giorni, nella Supercoppa contro il Feyenoord. […] Justin Kluivert, invece, sembra aver trovato subito l’approccio giusto. È arrivato alla Roma voglioso di un’avventura nuova e si è messo lì a pedalare. Il che, poi, vuol dire essenzialmente ascoltare i consigli che gli dispensa quotidianamente Eusebio Di Francesco, che su di lui ha un occhio particolare.

Consigli che poi si traducono nell’insegnamento dei tagli, nel capire quando attaccare gli spazi e quando rallentare, nella voglia di doversi sacrificare nei recuperi e nei contromovimenti per trovare poi lo spazio dove andare a prendere palla. Insomma, un manuale di tattica che il tecnico della Roma sta mettendo al suo servizio […]. Tra meno di una settimana si fa sul serio e in casa dei granata Kluivert potrebbe davvero iniziare da titolare. Del resto, tra i quattro esterni d’attacco a disposizione di Di Francesco è quello che in questo momento sta meglio, visto che Under viene da una decina di giorni ai box (a causa del problema alla clavicola sinistra) ed El Shaarawy e Perotti non è che abbiano fatto scintille nell’ultima parte della tournée americana. Il piccolo Kluivert, invece, cose interessanti le ha fatte vedere. […]

Insomma, la voglia di Justin è di lasciare subito il segno e di mettere la freccia sul papà. Anche qui. «Sono fortunato ad avere un papà che ha giocato a calcio, mi ha spiegato i vari step da seguire. Ma farò vedere quanto valgo», le sue prime parole in giallorosso. E se succederà, Pallotta allora dovrà regalargli quella macchina che scherzando prima gli ha promesso e poi no («Te la regalo se segni dieci gol. Anzi no, devi farne 30»). Lamborghini o Mercedes che sia, il presidente ne sarà felice lo stesso…

Fonte: Gazzetta dello Sport

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 3 commenti

  1. Simone90 says:

    Ovviamente con la programmazione che c’è a Trigoria si acquista un esterno che gioca a sinistra come Justin Kluivert per farlo giocare a destra in modo che non possa esprimere tutto il suo potenziale .

    Povera Roma mia !

  2. Er cozzaro nero says:

    Simone 90,guarda che questo il potenziale non lo esprime neanche a sinistra! Ma in una stagione dove dovresti cercare di vincere qualcosa,come si fa a mettere titolari under e kluivert! Ma avete visto inter,juve,e milan chi hanno davanti! Quest’ anno segnare sara’ un problema, se si fa male dzeko sono ca@@i!

  3. Campariebombay73 says:

    Lasciate perde er pallone voi 2 ce stanno l’Europei d’atletica

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili