La cura Fonseca per tirare fuori il vero Schick

Lug 11, 2019 12 commenti by

ULTIME NEWS AS ROMA – Se non ora, quando? Il futuro di Patrik Schick si specchia nello sguardo severo di Paulo Fonseca. Sarà l’allenatore portoghese quello chiamato a provare a trasformare il brutto anatroccolo ceco nel cigno che tutti si aspettano possa diventare.

A Trigoria, nessuno nasconde che nelle ultime due stagioni il rendimento del giovane centravanti sia stato al di sotto delle aspettative. Gli 8 gol in 58 partite, infatti, rappresentano di sicuro un bottino misero per il giocatore più pagato della storia giallorossa (42 milioni).Per questo la palla passa all’allenatore portoghese, che ama gli attaccanti tecnicamente validi come Schick.

Tra l’altro, Fonseca sembra aver cominciato la sua avventura a pieno ritmo, se si pensa che ieri ha rimbrottato duramente uno del suo staff, il tattico Leal, nonostante ci fossero le telecamere del canale tematico a raccontare la scena. Comunque, tutto questo non fa che accrescere la stima dei tifosi per il portoghese, spalmandogli addosso anche una patina di durezza che finora non gli si conosceva.

(Gazzetta dello Sport)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 12 commenti

  1. Chico says:

    Il vero Schick l’abbiamo tirato fuori abbastanza. Sarebbe il caso di provare a sbolognarlo spacciandolo per il falso Schick

  2. Sampeiz says:

    Per recuperare a questo gli devi far bere la fortuna liquida di Harry Potter… O il bagno nell’acqua di Lourdes… Il più grande pacco della Storia giallorossa… Con un pagamento che ci impedisce di cederlo prima di un altro anno… E ogni anno che passa si svaluta… Capolavoro di monchi! Il peggior ds della nostra Storia pure lui!

  3. Mary says:

    Ancora a tentare miracoli co sto pippone? E anche basta !!!!! Vendetelo, svendetelo, regalatelo ma toglietelo di mezzo una volta per tutte !!!!/ Basta co questo, ve prego….

  4. Johnny B says:

    Schick deve giocare con Kluivert a sinistra, Under a destra, avendo dietro Zaniolo e Pellegrini.

    In una squadra di giovani, in cui si senta psicologicamente scarico dalla pressione e con i due esterni che tagliano accentrandosi e gli permettono di svariare.

    Spaccamo er c… ai passeri.

  5. Stefano55 says:

    E piu’ facile tirare fuori una scimmia dal c@lo di Monika,che tirare fuori il vero Schick!

  6. Stefano55 says:

    Johnny B,con kluivert,Schick,e under in avanti,segni l’anno del ca@@o!

    • Johnny B says:

      Se avremo occasione di vederli, sapremo chi ha ragione.

      Ma ora, permettimi, da uno che dice che i giocatori sotto i 180 cm non li prende in considerazione… io non prendo in considerazione lui ….

      • Romanelcuore says:

        Ancora non ti sono bastati questi due anni di Schick? Logicamente cerchiamo di recuperare gli irrecuperabili mentre quelli forti li vendiamo subito, ovvio, mi sembra un film già visto, ITURBE.

  7. Stefano55 says:

    johnny B,a parte che il trio monnezza gia li abbiamo visti insieme in avanti,e non l’hanno strusciata mai,poi nessuno ti dice di prendermi in cosiderazione,io rimango delle mie idee,che non e’che debbano piacere a tutti,come le tue del resto!

  8. Hikaru says:

    Shick purtroppo è stato preso per quello che ha messo in mostra con la nazionale e non per quello che ha fatto con la Samp. Su di lui è stata fatta una scommessa che purtroppo abbiamo perso. Ha tutte le carte in regola per diventare un top player ma non credo che questo possa accadere a Roma. Probabilmente il prossimo anno finirà in panchina o in prestito. Dobbiamo sperare che qualcuno voglia rinnovare la scommessa e versare almeno 20 milioni per portarselo a casa.

  9. Stefano55 says:

    Hikaru,mi dispiace ma Schick di carte in regola per diventare un top player ne ha poche,l’occasione di giocare in una grande squadra l’ha avuta,e non l’ha sfruttata,non so’ quale possa essere il suo futuro sinceramente!Si diceva che la colpa era di Di Francesco che lo metteva fuori ruolo,poi e’ venuto Ranieri e e’andata pure peggio,adesso vediamo che succede con Fonseca!

    • Hikaru says:

      Ciao Stefano55, io l’ho visto giocare in nazionale e devo dire che a stento l’ho riconosciuto. Un altro giocatore. Probabilmente hai ragione sul fatto che gli sono stati concessi troppi alibi e troppe scusanti e forse la mia è più incompetenza che altro ma un’altra opportunità gliela darei. Poi ovviamente è solo la mia opinione e come tifoso della Roma spero arrivi un attaccante molto più forte e chi se ne frega se lo lasciano in panchina.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili