Caos Roma, Ranieri preoccupato

Mar 19, 2019 88 commenti by

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La lite furibonda tra Edin Dzeko, apparso nervosissimo all’intervallo di Spal-Roma, e Stephan El Shaarawy è la spia di quanto le cose non stiano funzionando all’interno della squadra giallorossa. Poca voglia di lottare l’uno al fianco dell’altro, scollamento nello spogliatoio, aria di smobilitazione.

Sembra quasi che ognuno pensi più al proprio orticello che al bene della squadra, e questa mancanza di stimoli preoccupa Claudio Ranieri, descritto come piuttosto preoccupato dalla situazione che ha trovato a Trigoria. L’allenatore si immaginava che sarebbe stato difficile traghettare la Roma fuori dalle cattive acque in cui era finita, ma non si aspettava tutte queste problematiche.

Gli infortuni poi complicano ulteriormente il compito del tecnico di Testaccio: la Roma avrebbe bisogno di affidarsi anima e corpo ai suoi leader, a cominciare da Manolas e De Rossi, ma al condizione fisica dei suoi senatori è ancora approssimativa e va tenuta sotto controllo in vista del prossimo delicatissimo impegno contro il Napoli.

Un altro passo falso taglierebbe fuori la Roma dalla corsa Champions, ma bisogna anche e soprattutto stare attenti a non fare brutte figure: se l’Empoli era riuscito a metterti i brividi e la Spal a batterti, cosa può fare una squadra rodata come quella di Ancelotti? Ranieri non è disposto però a restare qui per guardare la barca affondare e farsi umiliare. Il tecnico chiede risposte immediate ai suoi ragazzi, altrimenti non avrebbe problemi a farsi da parte, lasciando la squadra nel caos in cui si sta cacciando.

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 88 commenti

  1. Filippaccio says:

    “Il tecnico chiede risposte immediate ai suoi ragazzi, altrimenti non avrebbe problemi a farsi da parte, lasciando la Roma nel caos in cui si sta cacciando.”

    L’uomo che ha detto: «Sono felice di essere tornato a casa. Quando la Roma ti chiama è impossibile dirle di no», adesso non ha problemi a farsi da parte.

    Secondo quanto avete scritto voi stessi, al momento della firma non era importante per lui lo stipendio, perché con la Roma non è mai questione di soldi.

    Adesso lascerebbe la barca affondare.

    Sarei curioso di sapere la fonte: Ranieri stesso? Il topino di Spalletti? La fantasia dell’autore?

    Che mestizia leggere tali articoli…

    • AlessiaASR says:

      Ciao Filippaccio. Io penso che Ranieri abbia accettato di venire alla Roma per provare a salvarla, ma qualora si accorgesse che la squadra non lo segue dovrebbe restare qui a farsi umiliare? Se questi non reagiscono e continuano a fare certe figure, non mi sorprenderebbe se Don Claudio dicesse: “Sono venuto per provare a salvare la Roma, non ci sono riuscito per questo, questo e questo motivo. Riprendetevi i soldi, grazie e arrivederci”, E farebbe pure bene. Ti saluto!

    • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

      che mestizia??? ma che a te e l’altri 100 ve obbligano a seguire questo forum??? perchè l’articolo è firmato “Redazione” quindi si presuppone che questa sia la linea di pensiero generale della Redazione… sotto cmq trovi una risposta ragionata e spiegata (ai classici spot incuccatovi dai media che tanto disprezzate ma che seguite assiduamente) alla tua riflessione che tranne la “sindrome d’accerchiamento” (cmq vera) non esprimi ne un concetto ne una spiegazione, in pratica un copia e incolla infinito dove l’unico scopo sembrano più i pollici che parlare della ASRoma…
      una provocazione alla Redazione, comè che stavolta scrivete anonimamente invece di esporvi con i vostri sempre interessanti articoli (con a volte costruttivi confronti tra scrittore e lettore) firmati???

  2. Sly says:

    Non sono d’accordo.
    Le dichiarazioni rilasciate da Ranieri non lasciano intendere che è pronto a mollare, semmai, se i calciatori non si mettono seriamente a disposizione della squadra, perso per perso farà giocare i ragazzini della primavera.
    FIRZA ROMA (dolce sarà a primavera giallorossa – cit. Bernardini)

  3. Claudio says:

    Ah perchè c’è ancora chi spera? Col Napoli fuori casa sperate de fa risultato? Ahahahah comiciassero a ragionà in termini di europa league che almeno facciamo più bella figura per onestà intellettuale. Ah cmq dopo c’è Firenze fuori e Samp in casa. Forse 2-3 punti in 3 gare, magari 4.

    • Zenone says:

      A Claudio…ma chi sei? Lotito? Col Napoli la Roma gioca in casa…lo dico da sempre che GR.net è infarcito di laziali camuffati….necessita disinfestazione…

      • Claudio says:

        Ho visto male il calendario. Sono in casa, è vero. Ma cambia poco per come stiamo messi. Napoli Fiorentina e Samp quanti punti potemo fa? 9-7? Ma gli occhi ce l’hai Zenone? Ma con Spal ed Empoli li hai visti?

        • Marco N says:

          Claudio, hai letto male il calendario, dici… come se ci fosse bisogno di leggerlo… non ricordi neanche la gara d’andata… Dzeko… rigore non concesso ed ammonito per simulazione e loro pareggio alla fine su un tiro svirgolato risultato un assist…
          Se, poi, per te la speranza non è l’ultima a morire, almeno tifa Roma se ne sei tifoso.

    • nico says:

      torna sul sito della lazie tua, fai molto ma molto meglio. Se hai dei dubbi rileggi quello che hai scritto e capirai sempre che ………….

    • Luigi romanista partenopeo says:

      Caro lazialotto mi sa che hai sotto mano il calendario dell’andata.
      Ammazza come stiamo messi.

    • Claudio says:

      A tutti voi romanistoni da bar che mi date del laziale sappiate che non ci godo a vedere la Roma ridotta così. Sentire il direttore sportivo dire che l’ipotesi di andare in Champions non è nemmeno contemplata quando in campo hai una squadra che fa un tiro in porta contro la spal, e continuare a pensare che questa squadra possa arrivare quarta equivale a insultare la mia intelligenza. Sta squadra sbraca alle prime difficoltà. Non ha carattere. Non ha grinta. Come tutti spero nel miracolo ma i miracoli a Roma sono cosa rara

      • Nome 1X says:

        Claudio

        hai la mia solidarietà, per quanto possa valere; quelli che ti hanno risposto potrebbero appartenere al Club “iena ridens” come vedi basta una piccola inesattezza per scatenare il branco sulla vittima designata. Comunque hai ragione la Roma non andrà in CL per 2 motivi
        1) Perchè la Lega calcio si è già “espressa” su chi deve parteciparvi
        2) Perchè la Roma stessa ci mette tanto del suo per farsi fare fuori
        Questa è la realtà, scomoda, ma pur sempre la realtà

    • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

      cioè… con la Spal un pallottinoboys scrisse che si giocava de venerdi e nessuno ha detto niente, tranne me e qualcun’altro evidenziando solo l’errore, senza sbeffeggiarlo o insultarlo…
      ecco la differenza tra un mariolones e un pallottinoboys, noi ce stamo a sfogà, civilmente e pacificamente, per una grossa delusione, anche perchè oltre a scriverci e dirci quanto siamo incaxxxti non potemo fà… l’altri se agitano più per un post un pò forte, anche se fosse un’infiltrato, che del DS, Mister, Amministratore Derby 3-0, Fiorentina 7-1 limitandosi a credere che se non entriamo in CL quest’anno sia solo colpa del Palazzo…

      • Zenone says:

        …non solo del Palazzo… ma pure de Stokazzo…

  4. JJ says:

    Allo stato attuale delle cose, che mi sembrano abbastanza cupe anche sul prossimo futuro, fare nomi ora per il nuovo allenatore mi sembra più che azzardato.
    Purtroppo bisognerà fare l’ennesima rifondazione, e l’unica persona che vedo in grado di fare questo è Walter Sabatini, uomo che ho sempre ammirato e che mai avrei voluto vedere lontano dalla Roma! Con i vari errori che ha compiuto rimane cmq uno dei ds più intelligenti della storia del calcio, colui che ha portato a Roma gente del calibro di Salah e Alisson, e per tornare indietro di Marquinhos e Lamela. Il grande, grandissimo Manolas che rischiamo di salutare a fine stagione chi li portò? Dopo aver convinto il genio fumante a tornare a riprendersi la sua Roma, allora sì parliamo dell’allenatore. Non sarà facile i big oggi non…

  5. Gianluca says:

    Ma secondo voi Ranieri è venuto qui per farsi prendere per il culo da questi quattro ragazzini? Io non penso. E secondo me farebbe non bene ma benissimo ad andarsene qualora questo BAMBOCCI dovessero continuare a giocare in questo modo. Ranieri è un vero signore e non è giusto che si faccia umiliare in questo modo!!

  6. Gabriele says:

    Sono d accordo Dzeko ha litigato più volte in campo con i compagni ma mai nessuna multa esclusione per una due partite…se ci sono ragazzi più volenterosi che giocassero loro tanto il quarto posto non lo raggiungeranno mai anche perché non lo meritano e perché sono meno squadra di Inter e Milan quindi resettiamo tutto si riparta dall’ EL e mandiamo in campo i giocatori non i NOMI Forza Roma

  7. Bobbyrob78 says:

    Veramente con Napoli e fiorentina giochiamo entrambe in casa, parlate da romanisti e non conoscete neanche il calendario….. Monikaaaaaa dove seiiiii!!!

  8. Stefano55 says:

    Comunque Ranieri deve anche essere consapevole che se e’ venuto per sostituire Di Francesco,le cose non andavano bene,altrimenti rimaneva Eusebio. Che sperava di trovare una squadra da scudetto! Qui purtroppo,c’ e una masnada di giocatori che se ne fregano della maglia,e dei tifosi, e qualunque allenatore farebbe magre figure.Spero che questo campionato finisca presto,e che si faccia piazza pulita una volta per tutte !

  9. Stefano1966 says:

    vai Claudio, completa la tua vendetta dimettendoti, questo merita questa proprieta’.
    pallotta vattene!!! NO al TUO stadio

  10. *El Flaco* says:

    Ricapitolando: Dà questa mattina ho letto ben 3 articoli tutti su Dzeko
    a) Dzeko scaricato dalla Roma: a giugno sarà addio
    b) Scandalo: Dzeko festeggia il suo Compleanno in un locale con la famiglia
    ((Questa la considero veramente un’idiozia 🤣))
    c) Lite con il Faraone dopo Spal – Roma
    Altri riguardavano la presunta cessione di Zaniolo.
    Per me solo “Mondezza” atta a vendere e a destabilizzare
    “Ranieri preoccupato per una “lite” come ne avvengono tante?”
    Ma per favore Proprio vero. Fanno a gara a chi le spara più “grosse” 🤣
    Di conseguenza Ennesimo: Nò comment!

    • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

      Ricapitolando…
      se non sbajo gl’ieri, o l’atroieri, ti leggevo sbraitare (passami termini da caxxxggio 😉 ) contro un nick dicendo che non accettavi che un tifoso si rivolgesse ad un’altro tifoso dandogli del perdente, difesa che ho apprezzato e condiviso… però oggi, su un’altro articolo trovo il solito inquisitore pallottiano dare del tifoso fallito ad altri tifosi con il sostegno dei soliti pallottiniboys m’aspettavo un tuo intervento, invece niente, non una parola… quindi ricapitolando, ma anche te usi 2 pesi 2 misure???
      sull’argomento cè poco da commentare, in una stagione perdi Ammistratore, DS, Mister, dopo un 7-1, 3-0, 2-1 fuori probabilmente dalla CL non servono i media per capire che stiamo messi molto male

      • *El Flaco* says:

        @GS2012 – James Pallotta blablabla
        Pardon per la risposta in ritardo. A parte il fatto che quasi sicuramente (anzi toglierei il quasi) mi son perso tale commento, altrimenti avrei risposto Quindi posso assicurare: niente pesi e due misure. Poi, per quanto concerne il resto Non mi riferivo di certo a quello che è accaduto ultimamente Ci mancherebbe altro. Daltronde ahimè è storia risaputa. Quello che mi manda in bestia è: Ma che azzo c’entra la situazione attuale, con Dzeko che festeggia il suo compleanno in seno alla sua famiglia?!
        Addirittura uno “scandalo”. Ma per favore…
        Infine, queste “presunte” voci su cessioni varie, mi spiace ma non le accetto Sopratutto se riguardano Zaniolo Ci crederò al momento della firma sul contratto. Buona serata 🙂

        • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

          sarò maliziozioso caro Flaco… però sono convinto che a fine stagione Dzeko ci lascerà, il che, nonostante credo sia il momento di cederlo, mi fà tremare il pensiero di giocare la prox stagione con Schick (altro mio expupillo) titolare, con una riserva che sarà scelta ancora non si sà da chi e con quali caratteristiche visto che non si sanno i futuri DS e Mister, rischiando di fare un’altro acquisto tanto per farlo… inoltre mi preoccupa questa situazione perchè il mercato estivo si prepara già da adesso e il mercato viene impostato in base alla programmazione che devi fare adesso (considerando i vari scenari)… ma dicevo “maliziosamente,” mi ricorda l’inizio della cessione del Ninja, Salah, Benatia… fino ad Osvaldo… saluti e sempre Forza Roma!!!Forza Roma!!!Forza Roma!!!

  11. ubieffe says:

    Emblematica l’ultima scena contro la Spal… Dzeko che con le braccia invitava Cristante a fare pressing su un giocatore della Spal mentre lui era molto più vicino…. che andasse via… così non serve, solo gente motivata in campo!!

  12. Semplice - Pallotta il Grande says:

    La pausa del campionato offre sempre l’occasione per sfogare le fantasie “giornalistiche” più nascoste.

    Eheheheh.

    • ROMANO 1 says:

      Toh, guarda chi si rivede, l’intenditore di calcio……dove eri nascosto? sono contento, i tuoi illuminati commenti mi rallegrano. Bentornato.

      • Semplice - Pallotta il Grande says:

        Ciao Romano 1.

        Io non ho mai detto di essere un intenditore di calcio. Mi limito a tifare la Roma in tutte le sue componenti, e non le mie idee a differenza tua.

        Monchi ha fallito, ne prendo atto e continuo a tifare la Roma.
        Di Francesco ha fallito, ne prendo atto e continuo a tifare la Roma.

        Lamentarmi o fare la cassandra qui sul sito per poi dire “l’avevo detto” come fai tu e i tuoi sodali, non porta nessun giovamento a me ne alla Roma.

        E’ una cosa inutile.

        • KAWA62 says:

          “cassandra”, “sodali”… ma aripijate!
          Caro Semplice, l’utente ROMANO1, cui va tutta la mia stima, è stato un critico di Monchi tra i più impietosi. Ma due anni fa, all’inizio, fu tra quelli, come il sottoscritto, che accolse fiduciosamente il nuovo DS, sperando che il suo lavoro ci portasse grandi soddisfazioni. Altro che Cassandra!
          Purtroppo per tutti noi, la storia è andata diversamente, Monchi si è rivelato un sopravvalutato e persino un uomo da quattro soldi.
          Le critiche se le merita tutte e ammetterlo non è peccato. In molti lo hanno già fatto. Prova, potresti sentirti più leggero.
          A proposito di “sodali”, poi, ieri sera un altro utente ha inserito il mio nickname in una sorta di “black list”… boh. Un altro mi ha depennato dalla sua rubrica… Qui c’è gente che non…

          • ROMANO 1 says:

            Eh pensare caro Kawa62 che quell’utente di cui sopra aveva pure il coraggio di darmi del boccalone. Purtroppo per lui e per noi si è scritta una storia breve ma diversa e alquanto prevedibile fini dai primi atti.Il calcio è un gioco e non certamente una scienza esatta ma tuttavia talvolta ci si avvicina molto.
            Il tifo è una cosa, il non voler vedere le cose come stavano andando è contrario a ogni logica seppur condizionati dalla passione e dalla speranza.
            Il risultato è solo una profonda amarezza e recuperare certe posizioni in una tale situazione sarà molto difficile.
            Per quel che mi riguarda continuerò ad andare allo Stadio come sempre a tifare e a sostenere.
            Il primo mercato di Monchi e le sue prime uscite avrebbero quantomeno dovuto indurre maggior attenzione e prudenza.

          • Semplice - Pallotta il Grande says:

            Romano 1 tu sei il re dei boccaloni.

            Il fatto che non te ne rendi conto continuando a fare il “dritto” ti rende solo più buffo.

          • ROMANO 1 says:

            Semplice, continuo a chiedermi perchè ti ostini a parlare di calcio (si fa per dire); probabilmente se ti dedicassi a qualche altro diversivo, riusciresti sicuramente meglio, auguri.

          • ROMANO 1 says:

            A si , Semplice da Focene, dimenticavo: AH,Ah,Ah,Ah,Ah,Ah;Ah,Ah,Ah,Ah,Ah. Ogni volta che ti rivolgi a me, provochi una profonda sensazione di benessere; complimenti, insisti per piacere, sei un vero toccasana.

          • Semplice - Pallotta il Grande says:

            Romano 1, io non parlo di calcio.

            Non commento l’operato tecnico e tattico della Roma.

            Mi limito a commentare i personaggi come te.

          • ROMANO 1 says:

            Bravo! continua, ecco il vero motivo per il quale intervieni su questo sito dove, credo, l’argomento preminente dovrebbe essere il calcio e/o comunque i suoi protagonisti e in qualche modo interpreti . Ma a te tutto questo ovviamente non interessa, sei qui per tua stessa ammissione, per altri ben più miseri motivi. Capisco, sono comunque onorato di interessarti così tanto da distrarti dalle tue consuete e sicuramente più remunerative, per la Roma e la Società, attività. Domani ti farò sapere a che ora e su quale articolo interverrò così ti prepari meglio. Per me sempre un saluto.

  13. Alberto says:

    Ho letto che hanno ptemisto l’arbitro Rocchi. Allora il rigore che non c’era con la Spal e quello che c’era con l’Inter non è casualità, il premio è il riconoscimento per il lavoro svolto,”feramare la Roma e non mandarla in Champions” caro Pallotta tu sei americano poco capisci dello squallore del calcio e degli arbitri in Italia. Calciopoli non è mai finita se riescono a rubare anche con la var.
    Forza Roma Daje

  14. Nico er Pirata says:

    Al netto di una stampa non più leggibile, una riflessione va fatta. Rudi Garcia venne fatto fuori da una squadra che improvvisamente smise di giocare (lo stesso gli sta capitando all’OM), EDF pure (con l’handicap Monchi che ha fatto davvero di tutto per non fargli giocare il suo calcio.. ancora stiamo aspettando l’esterno destro di piede mancino alla Berardi per il dopo Salah), Spalletti è fuggito per suo tornaconto (ma forse anche per altro).. Ranieri (come EDF) sprona la squadra facendo leva su orgoglio e motivazioni.. non sarà proprio questo il problema? Che manca un rappresentante della società deputato ad attaccarli al muro? Così, per dire..

    • Rod says:

      Esatto, piano piano aprite gi occhi e vi rendete conto che il difetto sta nel manico.
      Altro che le azz…..che scrive Pallotta.
      Quando un’azienda va male la colpa è dell’imprenditore non dei dipendenti, visto che è lui ad averceli messi là.

    • Nome says:

      Se è per questo la stessa cosa successe a Ranieri e allora c erano sia DDR che Totti. Ranieri conosce bene l ambiente romano e l unico che può cercare di compattare una spogliatoio. Il problema è piuttosto di natura tecnica, una squadra che ha un tempo nelle gambe e questo qualcuno tipo Difra dovrà un giorno spiegarlo e poi giocatori che non sono quei fenomeni che ci hanno fatto credere. Auguri Claudio, la vedo dura , penso che tra due tre giornate i veri obiettivi si chiariranno e le false speranze verranno finalmente accantonate. Del resto se non si rompe non si aggiusta.

    • leo59 says:

      Probabilmente serve qualcuno che si faccia valere ma forse sono cambiati anche i tifosi leggi sotto e parliamo dell anno dello scudetto , ripeto SCUDETTO oggi neanche un pomodoro in amicizia ma tanti tanti selfie

      Roma: calci dei tifosi alle auto di Cafu, Assuncao e Montella
      25 Settembre 2000

    • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

      permettimi per una volta di dire, da quantè che la dico sta cosa??? “manca un rappresentante della società deputato ad attaccarli al muro?”… mi permetto di scriverlo per la stima e piacere che provo nel leggerti, anche se spesso non condivisi…
      mentre scrivo mi riviene in mente una tua riflessione di quest’estate… più o meno… non è che sapendo che con CR7 alla Rubentus e Ancellotti ar Napoli i primi posti erano irraggiungibili come una finale de CL o un’altra Finale scippata in semifinale si sia virato direttamente a rientrare tra i primi 4 e passare il Girone, una simile programmazione che influenza avrebbe psicologicamente su dei giovanissi atleti (19/20/21/22 anni) o a fine carriera o poco professionisti??? saluti

  15. FestivalBar says:

    Risposte rassicuranti immediate dovrebbe averle in primis dal presidente Pallotta…
    “(storia Stadio a parte)” per la “rosa”c’è l’ennesima rifondazione da fare per la prossima stagione…

  16. Cucs says:

    Ranieri se sei romanista come dici… Vedi come vanno le prossime du partite… Se vanno male lascia perde.. Fai la fine dei 780 allenatori venuti qui nell ultimi anni.. Lui Enrique sta ancora sotto psicofarmaci…. Rudi Garcia s è dato all alcool e… Alle donne… Andreazzoli ancora guarda tabelle.. Zeman sta in una casa de riposo.. Di Francesco credo sia deceduto.. Non ha più parlato!!! Fai te Claudie!!! Per quanto riguarda Pallotta strizza n occhio sur cinema.. Se ponno fa n sacco de soldi.

  17. p says:

    Il caos mister è sapere chi comanda a Roma. Sparlotta? Che vive a Boston, o Baldini che non so cosa c’entri con la Roma. Baldissoni? Massacra o Totti? Questo è il vero problema, la totale mancanza di chiarezza e la mancanza di un vero progetto a lungo termine. Ogni anno a giugno scendiamo campioni ed arrivano pippe e belle speranze da rivendere l’anno dopo. Ma di cosa parliamo mister?

  18. Ragno says:

    Mr Ranieri ha vissuto annate di calcio e ne ha viste di tutti i colori….prenda esempio dal mitico Nedo Sonetti…li attaccava al muro e li prendeva a schiaffi…
    Forza Mister..uomo di stile e spero anche di mano(pesante)

  19. Tony73 says:

    Io e pochi altri eravamo preoccupati a luglio, e quando mostravamo il nostro disappunto allo scellerato mercato di MONCHI, apriti cielo, “RUBENTINI, FORMELLESI, LAZIALACCCI ECC ECC” , il difendere a oltranza solo perché Romanisti,questo e il vero limite di un ambiente, con una stampa complice e distruttiva, impedisce la crescita della squadra, e 3 scudetti in 90 sono il risultato lampante.

    • Masetti primo portiere says:

      Effettivamente sono gli stessi problemi che affliggevano il Manchester City dal 1880 al 2008…ambiente, stampa complice e distruttiva, tifosi che accusavano altri di essere dello Utd, gli Shinawatra Boys. Poi sono arrivati gli emiri e i due scudetti in 130 anni sono già diventati 5 con buone probabilità di arrivare a 6. L’ambiente e la stampa e tutto il resto? Mah, si sono adeguati…

      • Monika says:

        Quando,invece,le radio non c’erano ed i giornalisti che si occupavano di Roma erano pochi,solo quelli della stampa e mamma Rai,si vinceva stoka…quando è stata allestita una squadra da scudetto,si è vinto anche con le radio e la stampa Romana!

        • Masetti primo portiere says:

          Ma sì, dai tutta fuffa. Parliamo dell’ambiente Real Madrid? Affettati dopo aver vinto l’inimmaginabile. Poi che a me certi toni e modi non piacciano e a un altro sì, non cambia il succo del discorso, cioè che non sposta granché in un senso o nell’altro. O stoka… appunto.

  20. Luca says:

    E se si fa da parte ritorna Di Francesco che probabilmente meritava almeno di finirla la stagione.

    • TT says:

      Meritava di fallire anche l’ultimo obiettivo finendo fuori dalla zona CL (e magari EL) con la peggior difesa del campionato? Non capisco quest’anno i suoi meriti acquisiti. F.R.!

  21. Nomignolo says:

    ma è così difficile tenersi per sé il giudizio sull’invendibilità dei calciatori? basta con questo luogo comune che in bocca ai cosiddetti “addetti ai lavori” fa solo danni. chi non rende in una situazione / rosa / campionato può tranquillamente rendere altrove… sappiamo che è successo mica poche volte. come mai a torino o milano i calciatori sono tutti campioni? dovremmo finirla di gettarci la zappa sui piedi

  22. KAWA62 says:

    Il Comandante non abbandona la nave che affonda. Claudio Ranieri lo sa bene, per cui sono certo che porterà a termine il suo incarico, comunque vadano le cose.
    La figura da “Schettino” l’ha fatta Monchi che, da buon Mago qual è, è sparito.

  23. Rod says:

    Prepariamoci a tornare Rometta se Ranieri non riesce a portarci al 4 posto.
    Personalmente non ci vedrei niente di strano a vedere il testaccino rinunciare.
    Il medico quando lo chiami viene, ma se si rende conto che non può più fare nulla per il malato se ne va…..
    Ovviamente si spera riesca a metterci una pezza (lo scrivo sennò mi accusano di essere laziale).

    • FREE ROMANIST THOUGHT says:

      Rod I “soliti noti” talmente abili a fare scarica barili,d’arrivare al punto quando si fa analisi obiettiva di specificare sempre il fatto di essere romanista…o la pensi come loro o ti timbrano laziale…siamo arrivati alle comiche?…o veramente sono arrivati i nuovi mostri? ah ah ah ah

  24. Anonimo says:

    C’ha raggione Stefano, che ha capito tutto! No allo stadio de Palotta! Sì all’Olimpico der Coni a mezzi co Lotito! Sì ar 32 a via Barletta! Lo stadio nun ce serve, volemo un Viperetta! Boicotta Palotta, viva ‘a porchetta!

  25. Vito says:

    È inutile stare a piangere su quello che è successo: i processi dopo, alla fine. Sosteniamo la Squadra e i giocatori che lo meritano, fuori rosa chi ha combinato tanti guai, tanto non valgono comunque qualcosa e dentro alcuni ragazzi della primavera

  26. Giuseppe says:

    Stravedo x dzeco ma a questo punto credo che le teste dei grandi debbano iniziare a cadere. Io fossi il mister li metterei fuori rosa e inizierei a lavorare ed investire sul futuro. Mi dispiace edin ma non sei un capitano vero. Ti stai approfittando della situazione e stai facendo i danni…. Sei un grande giocatore ma tu finisci la Roma resta..

  27. Alex2 says:

    La causa di questa situazione è la condizione fisica, colpa del presidente se non corrono. Parlare è semplice il bello della realtà virtuale e che ognuno può scrivere quello che vuole. La colpa è 50 di Francesco 30 monchi e 20 pallotta

  28. Temperino says:

    Molto probabilmente (o quasi sicuramente) la rosa è stata costruita male…molto probabilmente (o quasi sicuramente) Eusebio non ha saputo far rendere parecchi giocatori ed era mal sopportato dagli stessi…probabilmente non c’e’ armonia nello spogliatoio…sicuramente avere tanti infortunati nello stesso momento non aiuta…ma la cosa peggiore è una sola: la squadra non corre. E, a metà marzo, non ti puoi inventare più niente. Sei spacciato.

    Non me ne voglia l utente Lando Milone, con il quale concordo sempre, ma aveva ragione chi chiedeva l esonero del mister a novembre. Un nuovo allenatore avrebbe probabilmente rimesso le mani sulla preparazione. Oggi saremmo comunque una squadra costruita male, ma che non verrebbe sovrastata fisicamente da Lazio, spal, Empoli, Frosinone e Bologna.

  29. maurizio says:

    Credevo che il cambio allenatore fosse l’ultimo ed estremo tentativo x dare una scossa e non crollare del tutto dopo il derby e il porto,ma è probabile che non c’è proprio più niente da fare per quest’anno.Se va male pure col napoli,poi c’è il rischio proprio di perderle tutte e che ranieri saluti anzitempo.Di Francesco non dovrebbe smettere di ringraziarlo pallotta, così si potrà dire “in fondo con lui eravamo ancora a 3 punti dal quarto posto” e può essere che una buona panchina la trova l’anno prossimo.Doveva portare a termine lo sfacelo lui

  30. Mustang says:

    Non è pensabile che un gruppo ampio di giocatori, tra l’altro, quest’anno piuttosto giovani, possa essere “controllato” soltanto con uomini(allenatore ecc.) e regole dall’esterno.
    Il primo controllo e stimolo deve avvenire dall’interno,grazie a quei giocatori leader che se uno si permette di mancare di rispetto o di impegno, intervengono loro direttamente….qualcuno di questi in più avrebbe fatto comodo.

  31. ROMANO 1 says:

    Eh pensare caro Kawa62 che quell’utente di cui sopra aveva pure il coraggio di darmi del boccalone. Purtroppo per lui e per noi si è scritta una storia breve ma diversa e alquanto prevedibile fini dai primi atti.Il calcio è un gioco e non certamente una scienza esatta ma tuttavia talvolta ci si avvicina molto.
    Il tifo è una cosa, il non voler vedere le cose come stavano andando è contrario a ogni logica seppur condizionati dalla passione e dalla speranza.
    Il risultato è solo una profonda amarezza e recuperare certe posizioni in una tale situazione sarà molto difficile.
    Per quel che mi riguarda continuerò ad andare allo Stadio come sempre a tifare e a sostenere.
    Il primo mercato di Monchi e le sue prime uscite avrebbero quantomeno dovuto indurre maggior attenzione e prudenza.

  32. Magico60 says:

    ….kessie e biglia litigano in diretta tv venendo quasi alle mani…..icardi non gioca volutamente da un mese e con la società e lo spogliatoio se ne dicono di tutti i colori….ma per la stampa romana i problemi sono solo nella Roma!!! Certo che la stagione è andata male, lo staff tecnico ha fatto gravi danni e andava sostituito ben prima, ma siamo ancora in tempo a recuperare per la CL. Nessuno si ricorda che la Roma ha la rosa falcidiata dagli infortuni muscolari? Uno dei danni più gravi commessi dallo staff tecnico e sanitario!!! facciamo rientrare al più presto gli assenti (DDr, Manolas, Pellegrini, Under…) e FORZA ROMA DAJE, poi a fine stagione via al repulisti……

  33. Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

    Ho comprato casa a Focene

    ☆ FREEDOM ☆

  34. Misterbig says:

    Mo ve spiego una volta per tutte il ruolo di Ranieri a Roma ….al Monco e lo staff ci ha pensato Pallotta….Ranieri ricopre il ruolo di Guglielmo da Baskerville è stato mandato appositamente per indagare su che tipo di merda gira in questo spogliatoio di puttane ne saprete di più a giugno ….poi vedete che ripulita

  35. vincenzo52 says:

    Il pianeta Roma,in questo momento,è come un pugile groggy (barcollante) che riceve colpi
    da tutte le parti,giornali,radio,(pseudo)tifosi ecc.ciascuno speranzoso di infliggerLe il colopo
    del ko, ovvero, farla ritornare nel limbo dell’anonimato nel quale ha vissuto buona parte della sua storia.Quando mi delude con prestazioni avvilenti impreco,mi arrabbio ma non potrei
    mai unirmi ai picchiatori di cui sopra.La mia fede giallorossa,da oltre sess’antanni me lo
    impedirebbe.

  36. Frank says:

    Qualche incomprensione tra giocatori ci può stare, quest’anno però i vari Dzeko, De Rossi e Kolarov si sono sentiti “gli Intoccables” dello spogliatoio al di sopra di tutto e tutti predicando bene e razzolando male specialmente sul campo, d’altra parte gli va riconosciuto il fatto che hanno affrontato sempre le telecamere mettendoci la faccia anche nei momenti più difficili e umilianti, purtroppo tutto questo non è bastato perchè avevamo bisogno di combattenti sul campo e non in sala stampa!! Credo che anche le assenze di Totti, Nainggolan e quella improvvisa di Strootman abbiano stabilizzato lo spogliatoio lasciando terra fertile ai sopra citati…

  37. Frank says:

    …..a mio avviso il vero leader che si merita rispetto e la fascia di Capitano è El Shaarawy un ragazzo serio che ha dato sempre il fritto onorando la maglia in moltissime occasioni, ripartiamo da lui, Manolas e Zaniolo tutto il resto è fuffa!!!

  38. S P Q R says:

    bella ….bellissima notizia ….così fai coppia co zi bah . a grandi ….che spettacolooooooooo

  39. Maarcvaal says:

    Comunque quest’anno, oltre alla consueta dotazione di legni, è emerso un nuovo elemento: i gol presi da assist involontari da tiri svirgolati a fine partita! Dopo il pareggio a Napoli, l’1-2 con il Porto. Se la Roma avesse chiuso l’andata 2-0 con il Porto Forse cambiava qualcosa forse,

  40. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Rassegna stampa oggi
    PALLOTTA – MONCHI volano gli stracci
    ZANIOLO alla juve l’ha detto il Tuttosport e se lo dice il tuttosport ..
    Dzeko all’inter. WestHam e Everton
    DZEKO furioso
    DZEKO e la notte dei bagordi BY Chiara Zucchelli eche te lo dico a fa’
    Ranieri nero
    Ranieri preoccupato
    Mamma Mia che AMAREZZA

  41. alex says:

    se fossi in Ranieri non adotterei il 442 non ha secondo il mio modesto parere i giocatori per adattarlo. Opterei per l’ormai collaudato 4231 con Mirante,Florenzi,Fazio,Manolas, Kolarov,De Rossi, Pellegrini, Elsa,Zaniolo,Perotti,Edin GECO

  42. AlfoNocera says:

    Mai lette tante cavolate come in questo articolo. Se la situazione non fosse stata difficile, non avremmo dovuto cambiare allenatore. Ranieri poi non è da oggi che allena, ne ha passate di cotte e di crude in carriera, figuriamoci se si abbatte al punto da lasciare dopo poche settimane per queste problematiche.

  43. FREE ROMANIST THOUGHT says:

    Semplice Pallotta…se lo fai per mestiere commentare gli altri utenti sul forum,pensa che tristezza la tua vita quotidiana per non parlare di chi avvicini.

    • Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

      Nickname stupendo.
      Complimenti.

  44. GS2012 - James Pallotta blablabla says:

    caro Romano, leggendo le perle di saggezza di Semplice mi veniva in mente la tua stessa riflessione… ma in un forum di calcio di cosa si dovrebbe parlare??? ma anche, sembra proprio che esista un nick per ogni tipo di argomentazione dove l’unico comun denominatore è perculare o disprezzare la tifoseria romanista…
    ovviamente condivido le tue risposte (come quella de Kawa, ma non è che è diventato un mariolenes pure lui, a quel punto gli consiglio di spegnere la radio e di accendere il cervello 🙂 )dandoti i meriti di aver compreso per primo (o primi) le capacità del suonatore di nacchere (adesso si può die 😉 ) e averci avvertito da tempo… questo cambia o influisce qualcosa??? ovviamente no, ma in un sito di calcio se non discutiamo di questo di che dovremmo parlà??? saluti

    • FREE ROMANIST THOUGHT says:

      GS2012 quando da parte di alcuni utenti ha l’unico scopo di screditare le critiche che arrivano ad
      una proprietà con operati in continua discussione,sorge il dubbio sulla loro “posizione” in questo forum…saluti

      • ROMANO 1 says:

        FREE ROMANIST… sulla “posizione” e direi ruolo ben definito di alcuni in questo forum sinceramente non nutro più dubbi da tempo.

        Anche da parte mia complimenti per il Nick.

        Un saluto sempre affettuoso agli amici Blouson e GS2012.

    • KAWA62 says:

      Caro GS2012, io un mariolones? No, non mi sento pronto per il salto di qualità… Marione me lo ricordo tra i Guerriglieri della Curva Sud e già lì erano numeri… A spegnere la radio, poi, non ci penso proprio… solo che non ascolto e non ho mai ascoltato trasmissioni radiofoniche pseudo-sportive. Accendere il cervello? E pe’ facce che? “Ner cervello soltanto la Roma, il mio cuore batte per te…” (poi mi meraviglio se mia moglie – insegnante alle medie – mi dice che quando parlo della Roma sembro un suo alunno…). Un salutone da KAWA2002.

    • Masetti primo portiere says:

      Buono GS, che Romano è uno che si monta la testa facilmente…

      • ROMANO 1 says:

        Tranquillo Masetti non ho tale necessità; come già detto in altre occasioni amo e seguo il calcio con una certa attenzione da tanti anni con particolare riguardo alla squadra del cuore.Tra i miei difetti, nello sport come nella vita, cerco sempre di non farmi condizionare dagli altri magari anche titolati o presunti tali ma una cosa non ho mai sopportato: la presa di ciulo. Questo vale per quel buffone di Monchi e per chi lo sosteneva a vanvera non considerando minimamente quanto male l’andaluso stesse facendo alla squadra e società per la quale dovrebbero tifare.Cambia qualcosa? purtroppo no ma almeno mi diverto a vedere quanta rabbia schiumano taluni evidentemente consci di quel che postavano con tanta arroganza e sicumera. Una cosa è certa,il tifo per loro è solo un alibi.

  45. Nome 1X says:

    Claudio

    hai la mia solidarietà, per quanto possa valere; quelli che ti hanno risposto potrebbero appartenere al Club “iena ridens” come vedi basta una piccola inesattezza per scatenare il branco sulla vittima designata. Comunque hai ragione la Roma non andrà in CL per 2 motivi
    1) Perchè la Lega calcio si è già “espressa” su chi deve parteciparvi
    2) Perchè la Roma stessa ci mette tanto del suo per farsi fare fuori
    Questa è la realtà, scomoda, ma pur sempre la realtà

  46. Paolo says:

    Forse sarebbe meglio fare un giro dalle parti di trigoria…. così se a voce l arzamo noi po’esse pure che e cose tornano nell ordine naturale…

  47. Lando Milone says:

    Caro Temperino,

    La squadra non corre perchè non vuole correre. Contro Milan, Real (ritorno) e Porto (andata) la squadra ha corso per 90 minuti.

    Il problema, come dico da mesi, ė che nessuno la punisce con un ritiro di mesi.

    Mi auguro che a giugno arrivi Gasperini. Con lui questi viziati sputeranno sangue.

    • Masetti primo portiere says:

      Purtroppo temo sia più facile vedere il sangue di Gasperini…

  48. Stefano55 says:

    Lando, sono con te!

  49. Stefano55 says:

    Masetti,Gasperini calcisticamente parlando e’ uno ienoide,se viene la pacchia sara” finita per molti,specie per qualche signorina di cui non faccio il nome……

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili