Le dolci metà di Dzeko & co. fanno migliaia di gol sui social

Ott 11, 2018 3 commenti by

NOTIZIE AS ROMA – Sempre più social, sempre più famose, sempre più decisive. Sono le Wags 2.0 ovvero le mogli o compagne dei giocatori che nel calcio moderno, oltre ad avere un seguito mediatico decisamente diverso rispetto alle colleghe degli anni 80-90, hanno un peso non indifferente nelle scelte dei loro mariti. Soprattutto durante le soste per le nazionali, e quindi quando molti giocatori possono sfruttare qualche giorno di ferie, le loro foto dalle vacanze sono le più commentate. Non fa eccezione la Roma anche se manca una Wanda Nara (4 milioni di follower) che ad Icardi fa addirittura da procuratore.

Pure nella capitale, però, le signore hanno la loro influenza. Se oggi il club può contare su Dzeko e Manolas lo deve soprattutto alle signore Amra Silajdi e Niki Prevezanou che hanno convinto i rispettivi compagni a restare nella capitale dove sono nati i 4 figli (due per coppia). Le due wags hanno un carattere social diverso. Amra su Instagram è seguita da 160 mila follower e ha un archivio di 1900 post. Attivissima, quindi, al contrario di Niki che ha il profilo privato. Parere decisivo è stato pure quello di Chiara Picone, moglie di Pastore. La siciliana voleva tornare in Italia e ha convinto il marito a dire no alla Premier.

Importante, anzi «fondamentale» secondo il mental coach Tirelli, è stata Chloe Andersonn che ha denunciato pubblicamente lo scorso marzo le minacce di morte ricevute da Santon. La bionda inglese ha deciso in quel momento di rendere privato il suo profilo Instagram che conta comunque 25 mila followers. Gli stessi di Astrid Bells, la sexy compagna di Karsdorp che condivide con Chloe il private profile. Nel 2016 proprio sui social Chloe aveva deciso di difendere il marito dopo un errore con l’Atalanta. Non ha avuto bisogno di difese pubbliche De Rossi, sposato nel 2015 con l’attrice Sarah Felberbaum che di follower ne ha 150 mila. La più cliccata del 2018 resta comunque Kristyna Schick, sorella di Patrik e modella che vive a Los Angeles e che in estate profetizzò: «Mio fratello segnerà più di Ronaldo». Va meglio come regina del social, dove ha oltre 100 mila follower con una crescita costante di fan e foto hot che hanno fatto il giro d’Europa.

(Leggo, F. Balzani)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 3 commenti

  1. Stef73 says:

    Ste pause di campionato sono dannose sia per il calcio che per il giornalismo. Dopo articoli del genere,con umilta’e sana autocritica si dovrebbe cambiare mestiere e fare varie comparsate in questi vomitevoli “Reality”. La pochezza di questo paese si vede anche nelle piccole cose. Che amarezza.

  2. Amedeo says:

    Articolo di raro interesse e scritto con acume e profondità di giudizio. Questo Balzani stupisce sempre più: se continua così potrebbe diventare veramente il John Reed del pettegolezzo, il Walter Lippmann della chiacchiera, l’Indro Montanelli del post pecoreccio e pruriginoso.

  3. nessuno says:

    un grazie a queste donne , che fanno la differenza( cosa che leggo e balzani non fanno)

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili