Ma vendere il futuro è un errore

Ago 22, 2019 30 commenti by

AS ROMA NEWS – Nell’estate 2002 la Roma trovò l’accordo con Edgar Davids per fargli vestire la maglia giallorossa. L’olandese voleva lasciare la Juventus ma Luciano Moggi, per liberarlo, chiese 15 miliardi e il cartellino di due giovani della Primavera romanista: Daniele De Rossi e Alberto Aquilani (…).

Nessuno sa se Riccardi e Bouah, trequartista e terzino destro, potranno fare tutta la carriera di De Rossi e Aquilani, farne metà oppure restare soltanto belle speranze. Però scambiare un pezzo di futuro con un calciatore bravo ma non decisivo, come Rugani, è un errore.

La Roma non può combattere le grandi sul piano dei soldi, deve farlo con i frutti del vivaio e con lo spirito identitario. Il calo degli abbonamenti è un segnale chiaro.

(Corriere della Sera)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 30 commenti

  1. Ignazio says:

    Sabatini come il 28 febbraio ce ne è uno gli altri so nessuno

  2. Accasetteventicinque says:

    Se fanno una cosa del genere, la situazione gestionale è molto più grave di quanto si racconti. Anche a livello di immagine se ne esce malissimo: per colmare un buco in difesa, prendi un esubero di una squadra di prima fascia e per farlo ti privi anche di due giovani di prospettiva (e poi magari spendi 11 milioni per il Bianda di turno). Qualcosa non quadra. Forza Roma.

  3. Hic Sunt Leones says:

    Il secondo periodo dell’articolo è assolutamente condivisibile; d’altra parte lo ha detto Petrachi che il “progetto” (virgolette d’obbligo, a questo punto) punta sui giovani; ma allora che senso ha sacrificare i più promettenti, per avere un difensore pronto ma certo non un top player?
    Il terzo periodo dell’articolo appare invece quasi assolutorio, e ridimensiona la Roma rispetto alle “grandi” (Juve, e Inter e Napoli?), le quali hanno però la forza e l’arroganza di chi vuol prenderti per il collo.
    Non mi pare affatto inappropriato il richiamo fatto da altri alla Rometta dei Capello, Spinosi e Landini.
    Bene, io queste operazioni non intendo avallarle; preferisco accontentarmi con la rosa attuale.
    (segue)

  4. Hic Sunt Leones says:

    Ma l’operazione – come annota qui sopra H7/25 – ha una ragione non tecnica ma economica. Non serve tanto Rugani quanto plusvalenzare i Primavera, e questo non può che significare che hanno ragione quelli che evocano una situazione di bilancio tutt’altro che florida.
    Oltretutto, ma come? Tuoniamo contro il gioco sporco delle plusvalenze incrociate e poi ci prestiamo a giocarlo, peraltro con una controparte che avvantaggiamo due volte, facendole realizzare plusvalenze e cedendo definitivamente dei prospetti molto promettenti.
    Alla fine, il costo dell’operazione è elevatissimo, perché ci rimetti in immagine. Certifichi il ridimensionamento, l’idea che la Società, più che rilanciarsi, sopravviva… Bel messaggio ai fini degli abbonamenti e degli sponsor.

    • AYCE says:

      Standing ovation. analisi lucida e impeccabile.
      Spero che alla fine si risolva tutto in una bolla di sapone

    • Vegemite says:

      Oggi quoto ogni tuo post 😄
      Ma se siamo con le pezze al …. perché spendere una follia per il portiere?
      Perché spendere una follia per Mancini (anche se non lo paghiamo ora, prima o poi 24 ml arriveranno a Bergamo).
      Perché elargire stipendi di 3 ml a gente come Spinazzola?
      Vedo contraddizioni in tutto questo.

  5. Paolo B says:

    Del resto, quando si ha a che fare con dei cialtroni…

  6. Er Pupone says:

    Riccardi non si tocca! è un grave errore darlo ai gobbi! Errore imperdonabile!
    Mortacci vostra dirigenza se fate questo scambio!

  7. valens says:

    cosi so bono pure io……… me sa che il pagliaccio spagnolo ha venduto i campioni e questo ce sta a venne il futuro !!!!! l’anno prossimo ve vennete l’anime de li mo@@@@ci vostra.

  8. Anonimo says:

    Finché lo scambio avviene tra Riccardi + soldi e Dybala lo comprendo, ma Rugani….!!! È vergognoso cedere ora due ragazzi che tra un solo anno potrebbero già valere il sestuplo.. come nel caso Zaniolo.

  9. Magica Roma!! says:

    Perfettamente d’accordo con l’articolo in questione…

  10. orange is new black says:

    peggio dello scioglimento dei ghiacciai..eh eh eh..

  11. prosciutti au go go says:

    milano é preoccupata, eh giá!…

  12. Rob says:

    Se fa questa cosa Petrachi si gioca tutto quanto di buono fatto finora in un colpo solo. E dimostra che ancora una volta non capiscono niente di Rima e dei romani: puoi vendere anche il Baggio di turno, ma non puoi vendere le nostre speranze. Questi ragazzi sono quelli per cui noi siamo diversi dagli altri…….spero davvero che non sia vero

  13. grazcamp says:

    I giovani non si devono toccare!!!
    Gli affari con la Juventus sono affari solo per loro.

  14. Fede says:

    @Hic,sai che ti apprezzo,adesso ti senti pure te mariolones o Caltagirones?
    Com’è essere tacciati di questo solo per aver detto la verità?
    Ti vojo bene fratello e sono contento che il velo ti è caduto

    • Hic Sunt Leones says:

      Fede, da che frequento queso variopinto bar sport ho sempre cercato di mantenere il massimo equilibrio possibile (l’unica virtù che posso portar in dote qui, non intendendomi di calcio).
      Non ho mai voluto saltare a conclusioni premature, correndo così il rischio di sbagliarmi di grosso, com’è avvenuto con Monchi.
      Non contesto a priori le altre operazioni, in entrata e in uscita; sono però sconcertato dal fatto che, come ha scritto Vegemite più sopra, si è tirata la coperta che era già corta di suo per i nuovi acquisti, e adesso si scopre che è strappata.
      Ciò non toglie che persisto nel ringhiare leoninamente quando leggo commenti che lanciano moccoli – a mio avviso giustamente – contro quest’operazione ma poi si capisce che interessa loro vantarsi perché “l’avevano detto”.

    • Hic Sunt Leones says:

      Ah, e le etichettature le lascio ai barattoli di marmellate e di sottaceti.
      Foooorse tempo addietro coniai io l’appellativo di ‘diversamente romanista’… Ma non intendeva affatto essere dispregiativo. Ciascuno tifa a suo modo; io semplicemente non capisco chi è ostile a prescindere, non altro fosse, perché se la vituperata società si affossasse, si affosserebbe anche la squadra, ossia, diamine, l’oggetto della passione comune.
      Mai dato del Mariolones o Caltagirones a commentatori specifici. D’altra parte, hHo sempre voluto mantenere nei miei interventi, quando ne ho l’occasione, una punta di ironia.

  15. Piero says:

    È gravissimo svendere giocatori giovani di qualità. La Roma vuole ringiovanire e compra giovani di presunta qualità da altre squadre e svende i propri che sono già quasi affermati. È criminale agire così, stavolta se lo fa no non vedrò più una partita della Roma.

  16. Anonimo says:

    Nico Lopez, Bojan, Caprari,Rosi, Curci, potremmo fare una Treccani di Messi mancati. Quelli che compriamo sono pipponi, lampioni e appellativi simili, poi li vendi sono sempre fuoriclassi. Cos’avete detto su Benatia, Alisson, Rudiger, Salah, Manolas, Palmieri, Elsa e via dicendo?Certo con la cassa risonanza degli stampaioli siamo tutti ds, tecnici, presidenti, dg, eppure mancano magazzinieri, giardinieri e raccattapalle…posti sicuri e pagati bene.

  17. Gladiator says:

    Rugani è un principino da panca pure nella roma…se regalano i giovani del vivaio piú forti mi chiedo solo come impedire una feroce contestazione dopo essersi mossi discretamente nel mercato del “pesce” di agosto…mah…altro che plusvalenze sarebbe l’inizio della fine! Sai i fischi per il “povero” ruganino…Petrachi non permettere queato scempio

  18. Adelmo says:

    Bertolacci non si tocca, per 20 milioni è regalato.

    Società ridicola.

    (cit.)

    • Hic Sunt Leones says:

      Adelmo, stavolta non sono d’accordo.
      L’avrei scritto anche in risposta alla Scimmia Nuda ieri, poi si sono accavallati altri articoli.
      Tu naturalmente avrai citato il commento dell’epoca di qualcuno. Ma credo converrai che in partenza non puoi dire se un determinato prospetto sfonderà o meno.
      Se te ne privi oggi, rischi di assistere alla sua carriera sfolgorante ma con indosso un’altra casacca (peraltro detestata).
      Riccardi e Celar hanno le stimmate del campione? Ovvio che non lo so; riconosco tuttavia che sono i prospetti più interessanti del parco primaverile. E aggiungo:
      – già abbiamo dato via Lu. Pellegrini, non è sufficiente?
      – timeo rubentinos et dona ferentes
      – ma c’è solo Rugani in giro da acquistare?
      – alla peggio non si può resistere fino a gennaio con Fazio e JJ?

      • Adelmo says:

        Ma secondo te, quello che oggi piange Riccardi, non era lo stesso che ieri piangeva Soleri e l’altro ieri bertolacci, e secondo te sa la differenza tra i tre?

        Credimi, no.

        Piangono e basta, io ce l’ho con questi pseudo esperti, non con la panzana di Riccardi, sgonfiata in giornata tra l’altro.

        Aho questi se bevono qualsiasi cosa, basta che permetta loro di insultare la Roma.

        Chiedessero scusa dopo. No, resettano e il giorno dopo ricominciano con la prossima fregnaccia e il prossimo insulto.

  19. Ilsanto says:

    Premesso che secondo me in pochi conoscono riccardi e lo hanno visto giocare per più di una partita. Molti parlano solo per sentito dire. Il problema non è tanto riccardi, ma la contropartita tecnica è cioè rugani. Non credo che sia un reato dire che in giro si può trovare molto meglio.

  20. Pasquino says:

    Mi pare che il giudizio dei tifosi sull operato della Società sia inclemente: al 19 agosto hanno “abbonato” 18 Mila persone, praticamente lo stesso numero di abbonamenti venduti dalla Lazio (squadra che notoriamente “non ha tifosi”)….
    Una involuzione senza fine, questa è la realtà… Mi spiace tanto ma ste cose bisogna dirle perché qui leggo sparate senza senso e bisogna stare ai numeri.
    Questi sono i numeri.

  21. JulianB says:

    Di centrali forti è pieno il mondo, perfino di gente mancina e in grado di impostare.
    Quindi c’è grande scelta. Volendo. E potendo.
    Poi ci sono i fatti:
    1) li devi pagare.
    2) li devi pagare tanto.
    3) non c’hai una lira da spendere.
    4) devi plusvalere in bliancio per 160 milioni entro giugno 2020.
    5) Rugani è scarso, ma questo ti puoi permettere.
    6) Rugani lo paghi poco, il resto è finanza creativa.
    7) Metti a bilancio due giovani venduti, diciamo, a 7/8 milioni l’uno e racimoli 15M di plusvalenza.
    8) L’operazione, in termini finanziari, fa comodo ad entrambe.
    9) Sul lato tecnico si naviga a vista ed anche un po’ a culo. Del tipo “speriamo che Rugani si riveli un fenomeno e Riccardi uno Statuto qualsiasi”.
    Epilogo triste: l’anno prossimo la storia si ripeterà para para.

    • Hic Sunt Leones says:

      Analisi impietosa, ma purtroppo molto attendibile…

  22. Roma e basta says:

    Raramente ho letto analisi puntuali e precise come quella di Hinc sunt leones. Mai vista tanta lucidità nei giornalisti / pennivendoli nostrani, capaci in linea di massima solo di distruggere è mai di portare avanti una critica costruttiva. E questo mi rimanda inevitabilmente alla famosa frase “Se solo avessi una grande stampa…”. Certo, se è vero che bisogna fare 160.000.000 di plusvalenze al 2020 la vedo dura… Ma vendere Riccardi no, mi auguro che sia l’ultimissima eventualità che vogliono considerare. In ogni caso, sempre Forza Roma

  23. Cicciobilly says:

    Io penso che Riccardi debba rimanere il
    Futuro da speranza è la
    Speranza non si svende specialmente alla juve

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili