Monchi alza il muro per DiFra. Ora rischiano tutti e due…

Feb 01, 2019 25 commenti by

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Se lo sfogo di Carlo Verdone su Radio Rai è diventato virale, di tutt’altra natura è la rabbia del presidente Pallotta. «Ask Monchi», è diventato l’hashtag bostoniano. Come dire, sul fronte tecnico le responsabilità sono delegate a Monchi che, spalleggiato da Totti ha le idee molto chiare. Ovvero: Di Francesco non si tocca, il tutto condito con le certezze di sempre: la rosa della Roma ha le potenzialità per fare molto di più e molto meglio, ci sono dei problemi psicologici che attanagliano il gruppo, ma con il lavoro la stagione non è ancora detto che sia da buttare, soprattutto se si riuscirà a conquistare un posto nella prossima Champions.

Istruzioni per l’uso: quello del d.s., non pare il solito braccio di ferro tra l’ottimismo della volontà e il pessimismo della ragione. La convinzione è robusta, anche se corroborata da un postilla niente affatto banale. Cioè, a fine stagione si farà un bilancio. E se Pallotta (o Monchi stesso) dovesse ritenere che sia totalmente negativo – magari con aspetti umani deficitari – lo spagnolo è pronto a togliere il disturbo, anche perché le offerte non gli mancheranno. (…)

(…) Non è un mistero che l’ombra di Paulo Sousa (ma si segue anche Panucci, gradito al tifo) aleggi su Trigoria, ma dalla società si ribadisce come neppure un k.o. col Milan metterebbe in discussione Di Francesco, tanto da sottolineare anche l’inutilità di un ritiro già da oggi. (…) L’allenatore, comunque, ieri ha parlato alla squadra mettendola davanti alle proprie responsabilità, ai propri limiti caratteriali e di applicazione. (…)

(Gazzetta dello Sport)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 25 commenti

  1. riky says:

    Ho scritto in un altro post di essere uniti, poi leggo qui che il nostro allenatore punta il dito contro i giocatori… Allora vai a cagar…

    • orange is new black says:

      l’allenatore è quello che è..è invece Monchi che fa proprio pena..peggio de Pastore+Iturbe..

  2. Lando Milone says:

    Temo che Monchi, prima di lasciarci, voglia vincere la SUA partita.

    La sua difesa del tecnico, ostinata e coerente, per carità, la trovo sempre più strumentale e sospetta.

    È evidente che c’è una guerra intestina tra ľ andaluso (aggrappato al pescarese) e Baldini che con ľ esonero di Eusebio, sogna la testa Monchi.

    Testa che inevitabilmente salterebbe con ľ arrivo di Sousa, voluto dal toscano e avversato dall’ ispanico, molto più incline (come Totti) a Montella.

    Questo scenario, diventa inesorabile in caso di sconfitta col Milan. E se salta Eusebio, Sousa NON A CASO è ľ unico candidato di Pallotta, ossia di Baldini.

    Speriamo di battere il Milan..

  3. lupasas says:

    Ma si! A che serve il ritiro…se poi glielo fanno fare con mogli e fidanzate al seguito e magari la jacuzzi in camera. A questi l’unica cosa che li potrebbe smuovere sono le punizioni corporali al portafoglio. Facciamo così: Ogni gol subito 1 mln in meno in busta paga (proporzionalmente allo stipendio di ognuno, mister e ds compresi). Voglio vedere se si inc..no come noi quando ne prendiamo 7. Tra l’altro la C.I. la vincerà una outsider..ma non la Roma.

  4. Tony73 says:

    Panucci gradito al tifo.ecco un altro grande problema storico di Zelig, le scelte societarie in virtù della piazza, solo a zelig si vede questo scempio. A proposito finché questa squadra non assumerà sembianze tali, da meritare di portare il nome della capitale la chiamerò Zelig, perché l’unica cosa che riesce a fare alla grande, é far ridere.

  5. Paolo70 says:

    Il cialtrone di Siviglia ha disintegrato la Roma ma a lui cosa frega al limite va via e guadagna da altre parti siamo noi che rimaniamo col cerino in mano e la devastazione totale di questo incompetente. E tutti i bidoni che ha preso con super stipendi saranno caxxi x liberarsene. Povera Roma. Ma la colpa principale e’ di Pallotta assolutamente

  6. Lupo 57 says:

    Ma se dal muro ve ce buttate tutti e due?

  7. mamma che pena says:

    so che non è possibile ma rivojo er fumante sabatini tutta la vita

  8. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    La vita e’triste..fatevela una risata ogni tanto..

    • Franco says:

      gaetano le risate sono garantite tutti i giorni con i tuoi commenti…e qualche altro link filopallottiano convinto…con questa proprietà imbarazzante lo spettacolo è a livello nazionale ah ah ah ah.

  9. Zi bah: FOCENECUP CLUB BALLOTTA NO MONEY NO TITULI says:

    Uno è il cassiere, e l altro e l aziendalista de ballotta l inconcludente…quindi staranno tutte e due al loro posto essendo i parafulmini de ballotta da focene..quindi continuerà a pesca li cefali

  10. LucioBecker says:

    A Focè dijelo te che noi volemo un Presidente romano e romanista, e romanamente fascista! E che oo stadio nu lo volemo, ciabbasta Oolimpico a mezzi coLlotìto e coi fratelli neri daa Norde. A noi ce piace a tradizzione ‘mperiale cor 32 a Via Barletta, er futuro daa Roma è uno come Ciarapica! Artro che sto purciaro ammericano! Ho capito bene Focè? Te manno un saluto romano coll’Aquila ‘mperiale sur petto! Daje!

  11. stefano 63 says:

    ma ce spighi perchè hai mandato un altro giovane in sardegna ????…senza pigliare nessuno??…un contentino per arrivare a un giocatore del cagliari quest’estate?…io non ce credo più…per me è un altra grandissima toppa che hai preso ..Vida non te lo hanno dato…ARIVOJO SABATINI

  12. P says:

    Sbatteli fuori a pedate entrambi, ma aggiungerei alla lista baldini e Baldissoni. Società vergognosa!!!

  13. P says:

    Dopo una sconfitta storica di questa portata, se fossi stato io l’allenatore della Roma mi sarei dimesso dalla vergogna, anche se di dimissioni ce ne dovrebbero essere anche altre!! Gente senza onore, ma soprattutto senza nessuna dignità personale e professionale!!! Che vergogna.

  14. Valens says:

    Normale che agisca così, pure lui non vede l’ora di fuggire da Roma, ormai di Francesco è un morto che cammina. Che sia stramaledetto il primo giorno che ha messo piede a Roma e non per far retorica ha smantellato una gran bella squadra con le sue chiacchiere e stronzate

  15. Roby says:

    Alla Roma un giocatore un po’ di livello non ci vuole venire e chi era qui se ne è andato sanno che qui non si vince ormai siamo una barzelletta qui vengono mezze seghe solo per prendere l’ingaggio più alto

  16. Lele says:

    Problemi psicologici? Mentali blocchi …. bhe domandategli quando vanno al bancomat…. strisciano la carta di credito … o girano sulle fuoriserie se li hanno sti problemi …. allora i militari operativi che tornano dalle missioni pericolose cosa dovrebbero avere ….. ma stiamo scherzando su Monchi ma che dici non puoi comprare Pastore Zonzi e lasciare Zyech all’Aiax soprattutto quando avevi trovato l’accordo mi dispiace non sei come Sabatini hai venduto tutto quello che lui rousci a comprare avra’ fatto errori ma non come i tuoi Pallotta mette i soldi e tu li bruci….

  17. Valens says:

    Spero abbiano il pudore di sparire prima o quantomeno ci sia qualcuno che non gli permetta questo scempio

  18. manlio says:

    Domenica DISERTIAMO lo stadio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  19. Tony73 says:

    Comunque ora a freddo, perché a caldo dopo l’ennesimo 7-1 ho detto di peggio. Credevo che come massima espressione di scempio morale in ambito sportivo ci fossimo fermati a Ventura, mi sbagliavo, Di Francesco lo ha doppiato, caro Eusebio che eri scarso si sapeva, la novità è che sei un viscido mercenario, attaccato a quei 3 mln netti all’anno fino al 2020, non c’è motivazione sportiva che giustifica le non dimissioni,e solo una questione di soldi, sei un pezzo di mer@a.

  20. Tony73 says:

    Roby e Lele avete centrato molti punti cruciali, grazie. Per questo il futuro è nero, ma chi ca@@o volete che venga alla Roma, chi? Tecnici affermati, e giocatori idem? Due anni, e staremo a centro classifica col Sassuolo che magari ha richiamato di Francesco in panchina.ah ah ah ah ah.

  21. igino says:

    io ritengo che per convincere la dirigenza a fare qualcosa di concreto nella gestione della squadra (acquisti mirati e non promesse, senza cedere i migliori) i tifosi debbano disertare lo stadio per almeno un mese.

  22. Anonimo says:

    Nel mondo del lavoro quando un menager fallisce viene licenziato tu invece rimani ancora in sella.Una squadra che l anno scorso era fortissima e ha fatto i quarto di Champions lingue tu con la tua presunzione hai fatto una campagna acquisti e cessioni scellerata, per il bene della Roma dimettiti

  23. Anonimo says:

    Dopo il caso Malcolm ti dovevi dimettere siamo diventati una barzzelletta per colpa tua ridicolo

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili