Moreno: “Di Francesco non contava su di me. Bravo Monchi a vendermi rapidamente”

Feb 13, 2018 33 commenti by

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Non è stata un’esperienza esaltante quella vissuta in giallorosso da Hector Moreno. Il difensore messicano, arrivato in estate dal PSV, ha giocato pochissimo con Di Francesco e così Monchi ha preferito cederlo subito agli spagnoli della Real Sociedad facendo anche una piccola plusvalenza. Il difensore torna a parlare della sua brevissima avventura nella Roma rilasciando un’intervista a “El Diario Vasco”:

Cosa è andato male alla Roma?
Monchi mi ha preso ma l’allenatore contava su altri giocatori. Non gliene faccio una colpa, credeva che fosse il meglio per quello di cui aveva bisogno la squadra e per quello che cercava. Quando mi ha messo in campo, credo di aver giocato ad un buon livello. Nonostante non giocassi, mi sentivo molto bene perché mi allenavo duramente. Tra 6 mesi c’è la Coppa del Mondo e la qualità della squadra alzava il livello delle sedute.

Perché ha firmato con la Real Sociedad?
Prima del mercato, il mio agente mi disse che c’erano diverse offerte, alcune dal Messico. Però non volevo tornare nel mio Paese. Volevo rimanere in Europa, e a Roma stavo bene. Perciò gli dissi che sarei rimasto a Roma, di non cercare nulla per me. Poi due giorni prima della fine mercato mi ha richiamato per dirmi della Real Sociedad. Credevo non ci fosse tempo per chiudere l’operazione, pensavo che la Roma non mi avrebbe fatto partire. Ma Monchi è stato molto bravo e le cose si sono chiuse in poche ore, anche se non è stato facile lasciare un club e una città come Roma.

Fonte: El Diario Vasco

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 33 commenti

  1. Step by Step says:

    Eccolo il “Pippone”, che si appresta a fare il Terzo Mondiale da Capitano….

    A proposito di Pipponi:
    che mi dite dello sfortunatissimo Mario Rui,che in questa Citta’e’stato sbeffeggiato vergognosamente ed ora e’un titolare della 1ma in Classifica?

    “I Critici sono coloro che sanno tutto delle strade
    Ma non hanno mai guidato un’Auto”
    (Cit.)

    • Verità says:

      Sfodera altri esempi, mario rui sostituisce per forza di cose ghoulam

    • Adriano says:

      Ho festeggiato la sua cessione come se fosse un trofeo e non ci fosse un domani!!!

      • Adriano says:

        State ancora tutti in lacrime per Mario Rui… buono a sapersi

  2. DajeRoma says:

    Le poche volte che giocavi la tua parte la facevi

    • sampeiz says:

      sicuramente meglio lui di jesus…

    • Master Mosquiton says:

      In coppa italia, l’ho visto molto fisico, ma poco tecnico, non adatto per il campionato italiano.

      Mi spiace non sia stata data un’opportunità a Castan.

  3. adiba says:

    In bocca al lupo.
    Secondo me è un ottimo giocatore,
    ma forse mettere Fazio in panchina sarebbe stato un azzardo…

  4. Nome14 says:

    Di Francesco avrà avuto i suoi buoni motivi.
    Comunque professionista corretto, mai una parola fuori posto.

  5. Red&Yellow says:

    Step il famigerato Rui è titolare solo perché il vero titolare del Napoli si è spaccato due volte in una stagione stile Florenzi… Poi pe una partita buona che fa contro la Lazio subito a rimpiangerlo
    Ci sono giocatori e giocatori da rimpiangere, Rui non è tra questi.
    Che poi, lui si trova perché è nato e cresciuto come giocatore nell Empoli di sarri, se non si trova Co lui è grave eh…

    • Nome14 says:

      nessun professionista che gioca in serie a è “pippa”.

      Ma…
      nel primo tempo, tutte le azioni pericolose della lazio sono arrivate dal lato di mario rui dove stazionava immobile.
      Nel secondo tempo, quando il centrocampo del napoli ha iniziato a tritare quello della lazio, pure mario rui è riuscito a fare bella figura, ma resta un giocatore che ha grossi limiti.
      Di fisicità, di controllo palla, e tecnici.

      E’ il tipo di giocatore che durante una stagione, tre o quattro volte, ti fa maledire di averlo in squadra.
      A questo livello, quando un errore può costarti la stagione, è inadeguato.

      • GS2012 says:

        Nei casi miei quando uso il termine pixxa è sempre rapportato alla competitività che c aspettiamo dalla squadra… cioè se Peres gioca con gli “amici del calcio” sarà un fenomeno come un fenomeno degli “amici del calcio” sarebbe una pixxa nel Napoli ma magari sufficiente per il Benevento…

      • datzebao (ex Matteo) says:

        Con le dovute eccezioni, Nome14. Ci sono stati giocatori in Serie A che erano pippe vere. Servidei, Gomez, Mauricio. E Rui sta mezzo gradino sopra ‘sta gente.

    • Step by Step says:

      Mi sa che non mi avete capito……
      iO NON RIMPIANGO NESSUNO.MAI
      ho messo l’accento sul fatto che qua ha Roma e’stato trattato malissimo dalla cosidetta Piazza, ed ora e’titolare nel Napoli.
      Se essere titolare nel Napoli fosse cosi’semplice, avrebbero chiamato me.
      Ma non mi hanno chiamato

      • Nome14 says:

        Penso che sia stato trattato male non per quello che ha fatto o non ha fatto, bensì per le dichiarazioni idiote del suo agente.
        Anzi la maggior parte dei commenti negativi facevano questa distinzione fra il giocatore e il suo agente.

        Nella Roma per via dell’infortunio ha giocato poco, e quel poco non è stato all’altezza.
        Ma, lo vediamo anche con Florenzi, non tutti riescono a tornare da un crociato come se niente fosse.

  6. Verità says:

    DiFra preferiva JJ per una questione di buona assimilazione del modulo, non per altro

  7. L’evangelista says:

    Buona fortuna e buon mondiale

  8. Nome says:

    Chissà se quel nick che mi dava lezioni di calcio quando espressi perplessità all’acquisto di Moreno, “sto valutando una macchina a 3 ruote” mi scriveva, come se la Ferrari se partecipasse al GP con 3 ruote non sarebbe criticata, farà un autocritica…
    Un po’ come chi lo difende perché partecipa al Mondiale con una Nazionale che al max è arrivata 2 volte ai quarti… mi ricorda l articolo sul main sponsor, dove nonostante Pallotta abbia ammesso un errore alcuni tifosi continuano a valutarlo come positivo, cioè neanche dietro ammissione del Presidente riescono a riconoscere un errore a questa società…

    • GS2012 says:

      GS2012

  9. Dark Dog says:

    Una piazza è libera di criticare chi vuole, funziona così in tutto il mondo. Ognuno si forma le proprie opinioni ed il mondo è bello per questo (grazie a Dio).

  10. KAWASAKI1962 says:

    Non credo Moreno sia scarso. Piuttosto, questo è ciò che può accadere quando il DS opera sul mercato senza ascoltare, preventivamente, il parere del Mister. Anche in questo aspetto, che riguarda la programmazione, dobbiamo migliorare.

    • ROMANO 1 says:

      Giustissimo Kawasaki, mercato palesemente condotto senza tener conto dell’opinione dell’allenatore e secondo me potrebbe valere in qualche misura anche per Defrel visto che era cercato insistentemente fin dal gennaio 2017.

  11. Red&Yellow says:

    Step vedo che sei cocciuto
    Rui
    1 è titolare del Napoli per puro caso
    2 conosceva già sarri e il suo gioco quindi giocoforza si adatta prima
    3 non è fisicamente adatto a quei ritmi dopo il crociato, difatti il Napoli negli svincolati sta cercando una riserva
    Poi che tu li rimpiangi o meno è un altro discorso
    E lui tra dichiarazioni sue e Dell agente il trattamento carino se lo è diciamo “meritato”

    • Step by Step says:

      Allora facciamo cosi’:
      AVETE RAGIONE VOI.
      ok?
      Tutti contenti.

  12. Robbo 1 says:

    Purtroppo non e’ mai scattata la scintilla tra mister Eusebio Di Francesco e il capitano della nazionale messicana che partecipera’ a Russia 2018 . Sono cose che sovente accadono nel calcio e che non bisogna per questo drammatizzare . Se si e’ commesso un errore e’ giusto porvi rimedio per il bene primario della Societa’ e del calciatore stesso a cui auguro peraltro un buon prosieguo di carriera …

  13. Pura verità says:

    Servivano solo soldi veloci altrimenti non partiva

  14. Roma, solo Roma, Roma e basta! says:

    Moreno era un giocatore scarso che non piaceva al nostro allenatore.
    Monchi ha capito l’errore e lo ha venduto subito.
    Punto.

    • Roma, solo Roma, Roma e basta! says:

      Negazionisti!

  15. CRI says:

    Stop and stop…a deciso il presidente e…e il presidente è lui…e quello che dice lui è legge…il capo supremo e noi tifosi..non possiamo dire niente…starà sul suo Yacht a bere birra il presidente dei presidente…perche cio che decide il presidente è legge…IL PRESIDENTE

    • Step by Step says:

      Che t’ha fatto di male il tasto del punto…………

  16. Cri says:

    L ha comprato il presidente il tasto del punto…lui puo..le decisoni sono sue, anche sulle punteggiature e per finire punto e virgola anzi doppio punto
    Il presidente in riva al mare a miami

  17. Valens says:

    Buona fortuna e congratulazioni x la tua coerenza, avevi capito che non eri per il nostro campionato ed alla prima occasione hai tolto il disturbo senza creare problemi. Chapeau

  18. datzebao (ex Matteo) says:

    Non capisco i commenti sulla vicenda Moreno, è stata una normale operazione di mercato che per vari motivi non ha avuto successo e vi si è posto rimedio. Non vedo nulla di eccezionale o scandaloso. Buona fortuna a lui che comunque si è dimostrato un grande professionista e stavolta complimenti anche a Monchi che ha prontamente riconosciuto un suo errore, rimediandovi.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili