Musa e Dani Bazhayev, chi sono i due magnati accostati alla Roma

Ago 01, 2013 0 commenti by

bazhayev

AS ROMA NEWS -La notizie di questa mattina lanciata da Il sole 24 Ore sul presunto interesse di Musa e Dani Bazhayev  nei confronti della Roma ha acceso i fari su di loro e sulla loro società di punta, la Alliance Oil Company.

Musa e Dani, due fratelli ceceni,  avrebbero accumulato gran parte di quanto guadagnato finora con le estrazioni petrolifere e di gas metano in Russia, Cecenia e Kazaksthan, un’altra delle ex repubbliche di Mosca indipendente dagli anni novanta dopo la disgregazione dell’Unione Sovietica. La AOil è considerata una delle grandi sorelle del mercato energetico russo, con influenze anche in Iran. Nel 2012, ha chiuso il bilancio con un fatturato consolidato di 3,45 miliardi di dollari ed è stato questo il picco della società negli ultimi anni.

Un tesoro immenso e subito sfruttato dai fratelli Bazhayev, che avrebbero deciso d’investire in Europa e in particolare nel turismo. Recentemente infatti i due magnati hanno acquistato in Sardegna la gestione del notissimo resort Forte Village, un affare da oltre 150 milioni di euro. Adesso però i fratelli Bazhayev potrebbero puntare anche sul calcio.

Redazione Giallorossi.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - Nessun commento

Nessun commento per “Musa e Dani Bazhayev, chi sono i due magnati accostati alla Roma”
Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili