“ON AIR!” – CATALANI: “Questa Roma lavora sempre per il futuro perchè non ha un presente”, ZUCCHELLI: “Sarri? Mi dispiace da morire per DiFra, si sta facendo il mazzo”, CORSI: “L’importante è che il mister sia tranquillo”, LO MONACO: “Pallotta ha saputo che Monchi è tentato dall’Arsenal”,

Feb 22, 2019 32 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “So di un pranzo tra Baldini e Sarri ma i due possono smentire ogni incontro vista l’amicizia che li lega… Se la Roma dovesse decidere di cambiare allenatore, il tecnico del Chelsea rappresenta una possibilità e nel caso l’uomo con cui convincerlo è proprio Baldini… In questo momento tutti indicano Monchi in partenza, ha la testa da un’altra parte… Il ds dovrebbe chiarire la sua posizione, la Roma ha il diritto di saperlo…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Le voci sul futuro della Roma? La cosa importante è che a Trigoria ci si concentri sul presente, sono loro che poi vanno in campo… In queste ore si parla di Sarri come allenatore del prossimo anno…la cosa personalmente mi interessa il giusto… Sui giornali si legge che Monchi è indebolito da questa vicenda, e lo scrive chi ha contribuito ampiamente a indebolirlo, attaccandolo in ogni modo, scrivendo che la Roma pagherà per dieci anni i danni fatti da questo dirigente importantissimo, conosciuto in tutto il mondo, ma considerato un imbecille a Roma dal primo giorno in cui c’ha messo piede.. Monchi ha fatto degli errori, ma che non sono quelli che gli vengono attribuiti…questo è tipico di una città che non mette mai a fuoco il vero problema… Non so cosa farà Monchi a fine stagione, la Roma ne saprà di sicuro di più…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Frosinone-Roma credo sia una partita da superare facilmente, visto che la Roma mira al terzo o al quarto posto…certo se continua a giocare come col Bologna, la Roma non arriva né terza né quarta, ma arriva sesta… Sarri? Dice che è uno sciocchezza il fatto che ha parlato con Baldini… Se lui nega perchè ora Baldini sta in Sudafrica, ha ragione lui…ma Baldini qualche settimana fa stava a Londra e si sono visti… Magari si sono visti perchè sono due italiani ed è normale che si frequentino…ma fare uscire questa cosa ora è da matti…l’importante è che Di Francesco sia tranquillo…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Sarri? Da quello che mi risulta Baldini non è nemmeno a Londra…comunque mi sembra veramente una cavolata, come ha detto lo stesso Sarri…. Questa società lavora sempre per il futuro perchè non ha un presente…perchè ogni volta si ricomincia daccapo… non si riesce mai a concludere positivamente nulla di quello che hai iniziato…gli allenatori, uno appresso all’altro, fanno tutti la stessa fine… Monchi però io non lo difendo, secondo me ha lavorato male, male, male…un disastro, è indifendibile… ”

Chiara Zucchelli (Rete Sport): “Sulla storia di Sarri ho qualche dubbio anch’io, ma Baldini è uno che a volte ha negato davvero anche l’evidenza… quindi purtroppo, e sottolineo purtroppo, qualcosa di vero c’è…mi dispiace da morire perchè la Roma ha un allenatore bravo che si sta facendo un mazzo così e a cui hanno rivoluzionato la squadra, e un ds che ha fatto sbagli come tutti, ma è competente…entrambi dovrebbero avere supporto invece che pensare al futuro… Monchi merita rispetto, e parlare di un consulente del presidente che va a contattare un altro allenatore non mi sembra il massimo, come non mi sembra il massimo nei confronti di Totti e Di Francesco…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Persone che hanno parlato con Pallotta hanno saputo che secondo Pallotta, Monchi sarebbe tentato dall’idea di andare all’Arsenal… Dato che Pallotta ha molti rapporti con i proprietari dell’Arsenal e il proprietario del fondo Elliot, e ha saputo che Monchi è abbastanza sensibile dai richiami che arrivano da Londra… Probabilmente il problema principale di Monchi è un po’ di distacco o di freddezza con la proprietà… Se il suo lavoro non viene apprezzato, è inutile rimanere attaccato alla poltrona…per me ha questo stato d’animo… Ma noi così rischiamo di scrivere la storia prima che la storia avvenga, e questo è un problema… Tutti parlano di Sarri, ma in questo momento alla Roma nessuno sta pensando all’allenatore del prossimo anno, perchè potrebbe benissimo essere Di Francesco…se la Roma passa col Porto, o magari va davvero in finale di Champions, che fai, lo mandi via? Mi sembra una cavolata…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Baldini più che l’uomo di fiducia mi sembra l’uomo di sfiducia di Pallotta… da questo punto di vista Baldini ne ha combinate di tutti i colori… Pronostico di Frosinone-Roma? Due…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Corsa Champions? Se l’Inter dovesse non vincere contro la Fiorentina, la corsa al terzo posto sarebbe di nuovo riapertissima… Sarri alla Roma? Non si parla di accordo già definito…si parla di un’ipotesi… Già viene fatta la squadra con Zaniolo trequartista e due punte… E se dovesse andare via Di Francesco, andrebbe via Monchi, con Massara nuovo ds… Questo è il messaggio che mi è arrivato… Pronostico di Frosinone-Roma? Due…”

Franco Melli (Radio Radio): “Turnover in vista del derby? Sono giusti accorgimenti…si ritiene che i giocatori che andranno in campo dovrebbero bastare per vincere… Pronostico di Frosinone-Roma? Due…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La prossima mi sembra una giornata pro Milan e Roma… Pronostico di Frosinone-Roma? Due…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Baldini è l’uomo di fiducia di Pallotta…lui va molto più spesso di quello che pensate a Londra… Ma è vero che hanno riaccolto la iena a Trigoria?  Ma se l’avessimo fatto noi quell’intervista alla mamma di Zaniolo, ci avrebbero cacciato per tre anni… Radio Radio non viene più fatta entrare nei luoghi di lavori dalla Roma e non sappiamo perchè…ancora non l’abbiamo capito….e tutto passa nell’indifferenza… che vergogna…è una cosa squallida… Uno squallore del quale si devono vergognare, dal primo all’ultimo… Noi non abbiamo messo nessuno sulla forca…parliamo soltanto…e il loro mi pare odio…e l’odio porta jella… mi sembra davvero squallido il comportamento della Roma nei nostri confronti… Non vogliono la libertà di potersi esprimere, e questo è grave…Pronostico di Frosinone-Roma? Ics…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 32 commenti

  1. stefano 63 says:

    giovambattista….non sai perchè ti hanno cacciato???….continua a dire ics…sei libero di pensarlo ce mancherebbe…e la roma è libera de non fatte entrare a casa sua….zitto e mosca….

  2. BrunoConti7 says:

    Che dire di queste Merdx?

  3. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    Catalani è di gran lunga il mio preferito😃

    “Monchi io non lo difendo”
    Sai che c@@@@ gliene frega a Monchi di farsi difendere da Catalani
    Monchi non ha MAI sentito nominare Catalani

    “la Roma lavora sempre per il futuro perché non ha un presente”
    Ed i vecchi arnesi dell’etere romano rimpiangono il passato perché il presente della Roma NON LI RIGUARDA😁
    E manco il futuro😁

    NO PRESCIUTTI NO PARTY

  4. Anger says:

    “Il loro mi pare odio e l’odio porta jella…”
    Occhio malocchio prezzemolo e finocchio, ego me baptizo contro il malocchio!

  5. Anacronistico says:

    La Roma senza presente si trova a 1 punto dal quarto posto e agli ottavi di coppa…
    Ad ogni modo, pare che in questi giorni sia tabù parlare di calcio giocato (si deve ancora metabolizzare la mancanza di sensibilità dell’Atletico), tant’è che gli argomenti più gettonati sono:
    i futuri acquisti della Juve (a Torino sembrano comunque Allegri),
    i cardi (e le loro qualità nutritive),
    Sarri con ricevuta di ritorno,
    Mochi di qua, Monchi di là (intanto è il factotum della città),
    2 stelle e 1/2 a favore di Tor di Valle, 2 e 1/2 contro,
    Flirt tra Balotelli e Maria,
    Gattuso e il suo brutto muso.

    • Amedeo says:

      Applausi, Anacronistico, applausi….

    • erik971 says:

      Mercoledì sera dopo la partita del Wanda: giro e trovo una trasmissione di calcio(!?!?) zeppa di napoletani e laziali che sostiene che le squadre italiane falliscono in CL, che la juve ha fallito lo scorso anno e quest’anno come inter e napoli, che il calcio italiano non va avanti e la lazio perde col Siviglia… Ebbene mi sono fatto così tante RISATE, per i salti mortali dialettici per IGNORARE la Roma, per ignorare Roma-Barcellona… Poi penso che questi hanno TANTA PAURA e che sia la vicenda stadio e altre notizie siano frutto di questa PAURA che hanno di noi. Mi ricorda come si comportavano gli juventini l’anno della finale di Coppa Campioni, TERRORIZZATI che noi vincessimo la coppa PRIMA DI LORO dopo tanti loro tentativi falliti. Il brutto è che qualche romanista li aiuta…

  6. Amedeo says:

    I flatulenti dell’etere continuano, imperterriti, a compiere il giornaliero attentato all’apparato olfattivo della brava gente.

    L’acre sprigionamento si espande dai microfoni progressivamente nell’aere a colpi di omicide zaffate, un misto di fetore di piedi sudati, uova putrefate e nauseante poltiglia di cloaca.

    Unico, vitale antidoto: evitare certe frequenze e cercare immediatamente l’aria limpida.

  7. Nome 1X says:

    Ha ragione Catalani.

    Una società sempre proiettata al “futuro” ma che non quaglia mai nel presente, la storia recente dei 9 anni dice questo,nonostante gli sherpa societari si affannino a descrivere un mondo che non esiste o esiste solo nei loro sogni….e concordo anche su Monchi ,uno che ingaggia Pastore a quelle condizioni e in quelle condizioni forse dovrebbe aprire un banco di frutta e verdura visto che perfino io che faccio tutt’altro nella vita mi ero reso conto di che bufala si trattasse.

  8. zi bha : FOCENECUP CLUB BALLOTTA NO MONEY NO TITULI says:

    Beh che dire… Catalani e corsi dicono e riportano la realta… Poi ce a chi non glie va giu… I fatti dicono che so 10 anni che se vende e se fa plusvalenza. Risultati? Zeru tituli
    Tranne qualche coppafocene ovvio. Per cambiare questo stato Di cose l unica via e che ballotta er perdente de focene vada via.. Oppure… Oppure il nulla ce teniamo ballotta l l inconcludente è continuiamo cosi all Infinito…. Ovviamente chi difende ballotta.. E un laziese Co trattore questo e poco ma sicuro

    • Amedeo says:

      A tellinaro! Uno che si professa romanista e usa sempre in modo compulsivo gli epiteti di chiara matrice laziale non è credibile come tifoso.

      Te l’ho già detto una volta: a me non l’hai mai data a bere….

      Guarda che il mare a Focene è cento volte meglio che a Coccia di Morto.

      • Antibah says:

        La solita serie de frasi sgrammaticate de Bahllotto…..pensa se cominciasse a dì quarcosa de intelligente e puro in italiano….che spettacolooo che sarebbi Bahllotto…..
        Nun s’accorge che Catalani è malato de depressione e Corsi de astinenza da prosciutti….a Focene ce lo sanno tutti, è rimasto solo lui e quarche cefalo in fin de vita a daje retta…..
        Er trio lescano…Bahllotto, er pregiudicato e er depresso….Facce ride Bahllotto….

  9. michele says:

    cioe sfondate la roma da pallotta fino ai magazzinieri e ve dobrebbero fare entrare???ma pensa alla formellese va

  10. Zanna says:

    Più questi spalano merda , più mi danno fiducia nella squadra. Problema mio sicuramente però me fa gioco.

  11. Anacronistico says:

    Scusate, una domanda a chi tira in ballo costantemente la mancanza di vittorie: che ne pensate della Juve?
    Lo chiedo perché in fondo siamo arrivati un paio di volte secondi dietro un club i cui conti sono sistemati da società vassalle, i cui giocatori godono dell’immunità in campo (Chiellini, Bonucci,…) e fuori (bella vita di Dybala, Costa,…), le cui partite sono spesso influenzate da altri fattori oltre la mera bravura della squadra, che ha stretti rapporti con la tifoseria infiltrata dall ndrangheta…
    Vorrei sapere se per voi è giusto e normale tutto questo e se qualcun altro al posto di chi abbiamo oggi avrebbe potuto vincere (tenete presente che lo stipendio più alto della Roma è Dzeko a 4/5 mln se non sbaglio).
    Ringrazio in anticipo chi vorrà rispondermi, saluti giallorossi.

    • Amedeo says:

      A certe domande marcano tutti visita, Anacronistico.

      Ciò che ti chiedi è del tutto legittimo per ogni romanista e, in genere, qualsiasi tifoso di calcio che non sia ovviamente strisciato. La chiave di tutto l’ha fornita Step qualche giorno fa: la Juventus FC è molto più di un semplice club sportivo: è un fenomeno di massa di ampia portata. Le vittorie della Juve fungono da calmierante sociale, ossia sono necessarie al buon andamento del sistema nazionale costruito dalle due, tre Repubbliche sorte nel Secondo dopoguerra. A corollario, il Milan e l’Inter, altri club capaci di attrarre consensi tali da coprire, con la stessa Juve, quasi l’intero spettro della collettività.
      Ogni altra considerazione, secondo me, è superflua.
      Ciao.

      • Anacronistico says:

        Ai tempi delle medie, un mio compagno di classe juventino rispose ad una domanda simile (erano i tempi della triade e di Agricola) asserendo, con gran convinzione, che fosse ovvio perché un arbitro in dubbio desse un rigore alla Juve anziché al Lecce: se avesse sbagliato contro la Juve avrebbe fatto un danno di miliardi e miliardi, invece se avesse sbagliato contro il Lecce, beh, chisseneimporta.
        Rimasi basito.
        Ad ogni modo Amedeo, ti ringrazio per la risposta con la quale concordo in pieno e proprio per questo resto fiducioso in attesa di almeno una delle voci opposte.
        Senza polemiche sia chiaro, voglio solo cercare di capire i vari ragionamenti da che considerazioni partono (magari intavolando una discussione costruttiva).

  12. romano e romanista -no infami no papponi- says:

    LA COLPA NON E’ DI corsi E catalani PORACCI QUELLI NON MAGNANO PIU’ CON LA ROMA
    ma de chi je da ragone
    FUORI I PAPPONI DA TRIGORIA (cit. DDR)

  13. DajeTurbo says:

    Tanti nemici , tanto onore!!!!daje Roma daje

  14. Fgr says:

    C’è Pure chi è costretto a parlare di presente perché non ha futuro. A catala levate da torno

  15. Roma=Amor says:

    Inutile credere sia il pensiero del giornalista (chiedo scusa ai veri giornalisti). È solo un ordine da eseguire! Se per “sbaglio” dovessero fare un complimento alla Roma, tocchera’
    subito riprendere “la rotta”..!!! Mi ricorda tanto un aneddoto della vita di mio padre, quando il mister gli diceva: tu tira sempre calci e non ti preoccupare di null’altro, se poi capita che ti passa davanti anche la palla, tira calci pure a quella, sennò continua a calciare…

  16. SOLO LA ROMA says:

    di Giovambattista: continuate ancora a sparare ca@@ate sulla Roma poi ti meravigli se non vi fanno più entrare a trigoria io manco per radio vi facevo parlare della Roma ringrazia pallotta che ancora vi fa parlare gentaglia che non siete altro tu e tutti quelli che ti circondano in quella radio.
    Zucchelli: certo che quando esprimi i tuoi ragionamenti non è che mi sembra tanto il massimo anzi meglio il silenzio alcune volte.
    catalani: ma visto che parli di altri ma perché tu lavori bene bene bene? senza vergogna proprio. Forza Roma

  17. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Zi bah stai sempre a scrivere ..ma che hai risolto? Zero..che spettacolooooo
    Pero ‘quando ci sono porcherie conclamate come le plusvalenze false della juve. Non commenta mai..ne lui ne i FOCENE boys rosicorum..
    Latitano, fanno i vaghi, rispondono a denari con la briscola a bastoni.
    Intanto dopo tre batoste tre della LAZIO il sito e’quasi vuoto..chissà perché. La mattina che ci furono i funerali del giicature ed LAZIO, scrissi : oggi il sito e’vuoto. Subito giù insulti, accusandomi di aver offeso il morto, quando invece non mi ero permesso di farlo. Ora dopo ste tre batoste, ci sta la conferma, so spariti. .
    Intanto continua la farsa di anticipi e posticipi. Ma nessuno che mi spiega il perché noi giochiamo ( con 4 diffidati) e la Lazio no, non gioca, lazio-udinese rinviata. .con…

    • Frank says:

      WE WE le plusvalenze false tipo quella di Benatia ahahaha altro che prosciutti qui c’avemo certe mozzarelle de BUFALA fresche fresche tutti li giorni!!!!

  18. Prep says:

    Quelli di radio radio si lamentano per la loro estromissione da trigoria e non capiscono il perché……
    Ve lo spiego io: perché siete della LAZZIE. Brutti infami

  19. Dark Dog says:

    Anacronistico alla tua domanda rispondo “ma ki se ne foxe della Juve”? Uno dei mali storici di questa tifoseria è quello di pensare al potere ai cui margini (per fortuna) questa società è sempre stata. Il mio pensiero va a società come l’Atletico Madrid, il Borussia, l’Arsenal, il Tottenham e tante magnifiche realtà che comunque con senso d’appartenenza, agonismo, valori (non sempre ma di norma) ed entusiasmo hanno ottenuto ottimi risultati e crescita costante. La Juve è la squadra storica di un intero paese (soprattutto al Sud) e sarà sempre così, Milan ed Inter hanno vinto tanto, adesso spero sia arrivato il nostro momento, la politica delle plusvalenze è giunta ad un bivio, adesso è obbligatorio costruire sui giovani da non vendere mai o sei fuori dai posti che contano.

    • Sciabbolone says:

      Comunque ringrazio Anacronistico e te per aver intavolato una discussione anzichè le solite litanie senza costrutto contro o pro Pallotta.

    • Anacronistico says:

      Ciao Dark Dog, anche io spero che la Roma tenga il più possibile i suoi giovani gioielli e ci costruisca su un ciclo vincente, solo che la reputo già in crescita (ultimamente sempre sul podio e ad oggi 12esima in Europa).
      Poi scusami, ma dire “chissenefrega della Juve” dopo un 2o posto è un po’ come dirlo a qualcuno che ha subito una frode (e i bianconeri davvero ebbero un procedimento penale per frode, poi caduto in prescrizione).
      Anche io ammiro altri club in Europa per il loro modus operandi (alcuni anche molto meno vincenti di quelli da te citati – che comunque guardando i palmarès non è che siano andati oltre qualche exploit), ma prova a chiedere ad un non madridista cosa pensa del Real Madrid o a un tedesco cosa dice del Bayern.
      Secondo te non dovremmo “opporci” a tale modo…

  20. Sciabbolone says:

    Dark, sono tendenzialmente d’accordo con quanto da te scritto, però credo che solo la disponibilità di un nuovo stadio potrà farci fare un ulteriore salto in avanti. Solo una precisazione: le squadre inglesi da te citate, con l’avvento degli arabi (City) e russi (Chelsea) non hanno più avuto possibilità di competere in Premier, e si sono indirizzate verso la F.A. Cup, come da noi con la C.Italia. Il Borussia (con Klopp) sorprese tutti vincendo un campionato, per poi non ripetersi più (tranne quast’anno che il Bayern si è distratto e concentrato sulla CL). L’Atletico sta sempre lì lì, ma poi non arriva mai (nonostante Simeone). Dobbiamo prendere atto che non siamo a livello delle prime squadre d’Europa e solo con un exploit (finale rubata + inesperienza) potremmo, nel breve vincere…

  21. Robbo 1 says:

    E’ deprimente constatare come alcuni sedicenti tifosi romanisti del sito ci vogliano spingere a prendere come esempio la Juventus . In quella societa’ da oltre cento anni c’e’ la rappresentazione tangibile del groviglio di interessi politici economici e sportivi il cui solo scopo e’ quello di vincere usando qualsiasi finalita’ lecita o illecita che sia . Per decenni il contribuente italiano ha dovuto finanziare a fondo perduto i suoi proprietari e quell’azienda in riva al Po che produceva auto . Persino davanti alla scellerata operazione CR7 finanziata con le plusvalenze farlocche essi non hanno avuto il coraggio di aprire bocca . Forse ammirano il marciume nel calcio. Attivita’ in cui eccelle quella societa’. Immancabile nei tribunali di ogni ordine e grado del ns. Paese…

  22. Dark Dog says:

    Ragazzi queste (Juve, Real, Bayern) sono “società paese” che hanno dietro potentati economici e milioni di tifosi, i discorsi sul potere mi annoiano francamente, perché se la mettiamo su questo piano allora è inutile seguire il calcio, vedere Bonucci fare quella ignobile pagliacciata (che in Italia gli ha reso tanto) mi ha fatto venire il voltastomaco, detto ciò io devo guardare a casa mia e migliorare la gestione del mercato e la programmazione sperando di dare fastidio e vincere presto, per quanto riguarda l’atletico oggi dico che l’Atletico è il sogno, una società popolare arrivata al “potere” dello sport attraverso competenze ed un tifo immenso. Si potrebbe anche a Roma ma bisogna cambiare molto.

  23. Fra74 says:

    Chi dà la Juve già fuori sbaglia di grosso! Lo spero anche io ma attenzione.. Non ha perso 7-0 ma 2-0.ricordate col real l anno scorso? Andò quasi vicina a beffarli. Aspetterei prima di dire Roma unica squadra in Champions xche magari si esce noi e loro passano.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili