“ON AIR!” – PAGLIA: “Il prossimo centravanti della Roma? Scommetterei su Dzeko”, CRISTOFORI: “L’ideale per Fonseca sarebbe Milik”, MAGNI: “Col Lille sarà uno stress-test per la nostra difesa”, GALOPEIRA: “Loro molto più avanti di noi, c’è aria di sveglia…”

Ago 02, 2019 16 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “La Roma ad oggi ha la prospettiva di vendere in questo mercato come giocatori più importanti Manolas, El Shaarawy e Dzeko… Vi sembrano cessioni più rilevanti di quelle eventuali di Mandzukic, Dyabala, Matuidi o Cancelo…. E’ ovviamente tutto in scala… La Juve compra De Ligt, ma potrebbe cedere Cancelo, Matuidi, Dybala e Mandzukic….per me non lo farà, penso che ne venderà due di questi…e in più ha venduto Kean… Ma qui sarà sempre che la Roma vende e le altre comprano… Questa è ancora una Roma da costruire… La Roma questa estate ha ricevuto i no di Gasperini, Conte, in parte Sarri, Higuain, Barella, Icardi, Totti e anche De Rossi… Siamo passati da una squadra dove è voluto venire il centravanti del Manchester City, a una dove giocatori e allenatori sono frenati…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Il Lille è finito secondo dietro il PSG, quindi sarà un’amichevole di livello e ve lo dico, c’è aria di sveglia… La Roma non è ancora pronta… Domani troviamo una squadra pronta e affiatata che giocherà contro una che sta cercando di mettersi su… Se non rimane Dzeko, ma su chi ti butti? Serve un anno di fortuna per la Roma…che i giocatori che hai sbagliato, si rigirano e diventano valori aggiunti… Sul centravanti, io penso ancora che la Roma se gli capitasse un buon prestito per far valorizzare Schick, lo prende in considerazione… A quel punto la punta chi sarebbe? Chi è rimasto di livello da prendere in prestito oneroso con riscatto tra uno o due anni? Penso che qualche dirigente stia tifando per questa cosa qui, e cioè che alla fine Higuain resti alla Juve e Icardi all’Inter, in modo che Dezko resti alla Roma… E addirittura l’avrebbe già chiusa, dicendo che Dzeko è incedibile e al ragazzo di mettersi l’anima in pace, in modo da concentrare tutto sul difensore… Ci si è resi conto o no che qua non vuole più venire nessuno…sono stati fatti danni che grazie a Dio non sono stati irreparabili..”.

Ubaldo Righetti (Tele Radio Stereo): “C’è questo tipo di preoccupazione per la squadra che si sta vedendo… La qualità e la scelta delle giocate diventa determinante… L’organizzazione diventa fondamentale… Contro il Lille sarà una partita molto diversa… Fonseca non deve togliere tutte le idee, vedremo se porterà qualche accorgimento o se forzerà ancora di più i suoi concetti… Il difensore? Leggo che dovrebbe essere mancino, ma non credo che sia per forza così…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Domani ci sarà una partita interessante per la Roma… col Perugia era un test valido, ma domani sarà il primo vero stress-test per la difesa della Roma… la pressione deve essere costante e puntuale…e vedremo quanto costano eventuali errori…Sarà importante vedere i progressi sul possesso palla…se non sei veloce e preciso rischi dei lunghi tic e toc, che più durano e più ti esponi alla deconcentrazione e all’infilata dell’avversario… Il campionato si avvicina, e se non ci sia spetta la perfezione, però dei piccoli progressi quelli sì…”

Alessandro Cristofori (Rete Sport): “Lammers? Non cominciamo a dire che è una semplice pulizia del ginocchio come successe con Karsdorp… Ma se uno acquista una tv, e ti dicono che la tv per il momento non la può usare perchè è guasta e va rimessa a posto…ma sarebbe normale? Io non voglio più giocatore acquistati da infortunati… Più vedo giocare la Roma di Fonseca e per quelle poche indicazioni che ci sono, e più penso che Milik sia il centravanti migliore…ma ha avuto anche lui due infortuni alle ginocchia…ma almeno lui sembra essere tornato in condizione… Vanno accelerati gli acquisti sul mercato, non tanto per l’attaccante, quanto per il difensore centrale… Sono curioso di vedere Veretout quando tornerà a disposizione per capire che scelte farà Fonseca…a me sembra difficile che Lorenzo Pellegrini giochi in quel ruolo…lì secondo me lo perdi troppo…lui ha nel suo dna quello di inserirsi e di andare al tiro…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “La curiosità è vedere come sta Pastore, e se lo farà giocare domani sera a Lille…idem Veretout… Sarà interessante vedere i progressi della squadra… Quando verrà diramata la lista dei convocati, scioglieremo tutti i dubbi… La mia preoccupazione relativamente a questa partita è una….vi ricordate Celta Vigo-Roma? Ci misero molto in difficoltà…loro erano molto più avanti e noi eravamo all’inizio…questo è il rischio vero di queste partite qui…  Il valzer dei centravanti? Secondo me se tutti restano dove sono, a guadagnarci sarebbe la Roma… perchè l’Inter rimane senza, e poi di fatto l’unico titolarissimo dei tre è Dzeko… Credo che senza accordi o ammiccamenti, la Roma non avrebbe intensione di intenzione di cedere Dzeko, perchè lo ritiene un grande giocatore…poi è ovvio che se devi sostituire un grande giocatore, cerchi un grande giocatore e io penso che Higuain lo sia, anche se non è nella fase apicale della sua carriera… Se dovessi scommettere un euro, lo farei su Dzeko prossimo centravanti della Roma…poi magari domani arrivano i comunicati ufficiali a smentirmi…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Fonseca vuole vedere Pastore come trequartista, ancora prima di Zaniolo… Pastore ricaricato potrebbe essere una risorsa per la Roma.. Però se gioca una partita sì e quattro no perchè gli fa male il polpaccio, diventa dura anche per Foneca… La mia fiducia è ai minimi termini da questo punto di vista… Poi quando gioca, Pastore ha quel tocco di palla che illumina il gioco alla Totti…il talento è innegabile… Oggi Pastore se fosse fisicamente perfettamente ritrovato, sarebbe una risorsa importantissima, sarebbe il Pastore di qualche tempo fa che veniva conteso dai top club… Under e Kluivert esterni ideali per Fonseca? Cengiz non sempre fa le scelte giuste ma lui quel movimento a venire incontro e a tagliare il campo lo fa bene… Kluivert è un giocatore diverso, non ha quella capacità di venire incontro o di tagliare il campo…però avere due giocatori con caratteristiche diverse può diventare una risorsa, perchè può darti imprevidibilità…”

Stefano Piccheri (Rete Sport): “Mi auguro che Zaniolo possa diventare Kaka, ma per il momento mi sembra difficile…a me non sembra che sia un dieci brasiliano… E’ un giocatore forte fisicamente, è uno che ruspa, anche se ancora non mi sembra idoneo per fare il mediano…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Lorente al posto di Schick per la Roma sarebbe un grande colpo… Se va via Dzeko, l’alternativa deve essere Icardi…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Spero sempre che Dzeko resti alla Roma… Mi spiace per l’Inter, ma Higuain può anche restare alla Juventus, e senza un sostituto il bosniaco non lascia i giallorossi…. Se dovessi giudicare solo l’amichevole fatta con il Perugia, Diawara, Pellegrini e Zaniolo non li vorrei…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma e l’Inter si trovano in una situazione paradossale. Sostituire Dzeko non è facile, nonostante l’età. La scelta più logica sarebbe quella di tenerlo. Zaniolo? Dichiarazioni di circostanza ottime. Qualcuno pensava che si fossero sbagliati, poi dopo il grande exploit c’è stato un calo totale. Credo che ora se la dovrà giocare, non sarà titolare dall’inizio… Llorente? Non penso proprio che la Roma gli farà un contratto da 4 milioni per tre anni…”

* La rubrica “ON AIR” va in vacanza e tornerà a farvi compagnia con l’inizio del campionato!

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 16 commenti

  1. David One says:

    Alessandro Cristofori (Rete Sport): ” Lorenzo Pellegrini giochi in quel ruolo…lì secondo me lo perdi troppo…lui ha nel suo dna quello di inserirsi e di andare al tiro…”

    Quando mai ha segnato tirando in questi 2 anni ?????????
    Giocatore che non eccelle da nessuna parte, meglio sulla 3/4 perchè fa meno danni ma è solo un buon panchinaro… come FLORENZI che quando entra ti da corsa e foga!!!

  2. Johnny B says:

    Il Lille è ben lontano da essere la squadra che è arrivata seconda. Ha perso i suoi giocatori più importanti e deve ancora sostituirli.

    Ha venduto pepè, leao, mendes, el ghazi…
    quindi non deve trarre in inganno se non riuscisse a farci male…

    la difesa della Roma è un problema, perché gioca alto come di francesco ma ha perso manolas, rischiamo di prendere gol stupidi come lo scorso anno… la squadra si demoralizza e si impaurisce e la stagione va a puttane.

    petrachi fa sto sforzo e prendi un centrale coi controca…

  3. Nico says:

    E vero che la Roma comprò dzeko ma e vero anche che c’era pjanic..se a Roma certi giocatori non vengono e perché non ci sono abbastanza soldi per fare squadre altamente competitive però se il Genoa prende pjatek per due spicci vuol dire che in giro ci sono giocatori forti la lazie prese milinkovic per pochi soldi non sempre servono tanti soldi basta sapere cosa si vuole e non comprare tanto per..ad esempio coric bianda fuzato a che servono?

  4. Forza Roma says:

    Caro Paglia, puoi anche se scommettere su Dzeco come prossimo centravanti della Roma, ma Dzeco non può più essere il centravanti della Roma, Per l’accordo che ha fatto con l’Inter sei mesi fa, per gli applausi Ironici che fece ai tifosi della Roma che lo fischiavano meritatamente per la sua insolenza durante le partite, per il modo con il quale si è comportato in campo con la maglia della Roma. Infatti lo fischieremo dal primo all’ultimo minuto, finché non uscirà dal campo. Devono andar via tutti coloro che hanno condannato la Roma al settimo posto.

  5. Malta says:

    Non so voi ma Io vedo un florenzi in grande difficoltà con il gioco richiesto da fonseca. A Perugia si affidava a lanci lunghi e non salta mai l’uomo. A questo punto non sarebbe meglio venderlo e investire su un giocatore più adatto al gioco più iberico di fonseca? La Roma del 2 tempo col perugia ha bisogno di tecnica e capacità di saltare l’avversario. Certe cose mi sono piaciute

  6. Zenone - Pallotta Forever says:

    A Galopeira ,la “sveglia” ce la dovrebbe avere il tuo editore,a rimandarti a fà gli stornelli nelle fraschette dei Castelli…altro che l'”Oppinionista” de Stokà.

  7. Gianno 2mt x 120 says:

    Vero Magni i tic tac inutili però erano quelli del lentone pascolatore con la barbetta che si appostava al limite della nostra area a fare inutili passaggetti all’indietro perchè non aveva neanche il fiato a fare 20 mt avanti. E tutti a dire che grinta, che bravo, vero zucchelli?

  8. Anonimo says:

    schik prestito ed obbligo di riscatto e mai piú qui, abbiamo avuto troppa pazienza per questo. Doumbia che segnava pure di piú fu massacrato appena venne solo perchè faceva ombra al dio minore, come lo furono Carew, altri e pure i primi tempi di Dzeko.

  9. Lupasas says:

    La rubrica on air va in vacanza, tornerà il 25 agosto. E mó? Come si fa senza Austini , Trani, Galopeira, Ilario, Pruzzo e compagnia cantante? Non so se riuscirò a prendere sonno stasera.

  10. SOLO LA ROMA says:

    galopeira: per me invece c’è aria di sveglia per il Lille per tua sfortuna visto che è vero che sta più avanti di noi nella preparazione però anche loro hanno cambiato molto e non hanno ancora sostituito tutte le loro partenze quindi prima di dare giudizi informati prima di sparare ca@@ate visto che fai radio dovresti essere informato ma ne dubito.
    focolari: ma come fino a ieri dicevi che icardi era impossibile che veniva alla Roma adesso dici che se parte dzeko l’unico che deve venire è icardi fai pace col cervello o parla di altro lascia perde il calcio.
    austini: ancora fai i paragoni fra noi e la juve sul mercato ma come ti viene in mente noi manolas e elsha già sono partiti e mancano i sostituti loro ancora ne deve partire uno e già hanno speso un botto per il difensore. Forza Roma

  11. Orazio Pennacchioni says:

    ON FREID AIR! Cara redazione, questo è il titolo più appropriato di questa inutile rubrica.

  12. Johnny B says:

    Comunque (lo scrivo qui perché è ampiamente off topic) nel generale di questo mercato faccio un plauso all’operazione nainggolan-inter-cagliari

    E’ evidente che il giocatore non avrebbe accettato qualsiasi altro trasferimento per via della necessità di stare vicino alla moglie Claudia.
    Così alla fine è stato trovato un accordo “umano”. Il Ninja si è ridotto l’ingaggio, lui e la moglie tornano a cagliari in modo che lei possa stare vicino alla famiglia, l’inter risparmia parte dell’ingaggio (anche se paga luglio e agosto e sono circa 18 milioni lordi), il cagliari ci guadagna un buon centrocampista, anche se bisognerà vedere come starà con la testa Radja.

    Avrei voluto che questa operazione l’avesse fatta la Roma.

    Ma va bene così. In bocca al lupo.

    • Monika says:

      Sì,mi sarebbe piaciuto,anche perchè la moglie si sta curando a Roma,forza Claudia e tutti coloro che stanno affrontando malattie!

  13. 007 says:

    Austini per favorire… ma che dici?
    Mi parli della Juve che si vende dei titolari e me la rapporti alla Roma?!
    Ma qualcuno ti ha detto che la Juve ha vinto 8 campionato di seguito??? negli ultimi 8 anni???
    E la roma 3 dal 1921???
    Austini poi ti lamenti che ti massacrano… ma tu te le vai proprio a cercare.

  14. Claudio76 says:

    Delle sorti della squadra ormai mi interessa il giusto… Che arrivi quarta ottava, ultima a me non cambia nulla. Resto tifoso si, ma deluso e senza prospettive. Non si vincerà, non si può più sognare. Si vive alla giornata.

  15. Prohaska says:

    Esporsi in pronostici negativi è rischioso ma è peggio contraddirli. primo perché non è scaramantico secondo perché se si verificano è scacco matto, mi permetto di darti questo consiglio Zenone ma senza sarcasmo, per esperienza.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili