“ON AIR!” – TRANI: “La posizione di Di Francesco è peggiorata dopo Roma-Genoa”, DI GIOVAMBATTISTA: “Sousa verrà annunciato dopo la Juve”, CORSI: “Comanda Baldini, è incredibile”, GALOPEIRA: “C’è un potere che non vuole lo stadio della Roma”

Dic 18, 2018 25 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Ma davvero qualcuno pensa che Sousa sia nascosto in qualche albergo a Roma?…Mamma mia… Da quello che so io la Roma al momento non cambia allenatore, e se dovesse farlo non ha ancora deciso se prendere un traghettatore… E Paulo Sousa non accetterebbe il ruolo di traghettatore…c’è anche questa problema…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Se esiste un potere che non permette alla Roma di non costruire lo stadio per non farla crescere e non farla diventare una potenza, e io credo che esiste, perchè non può esistere un potere che, senza complotto ma almeno per abitudine, decide di lasciare su Milan e Inter per vendere più giornali, Sky fa più abbonamenti… Non esiste l’arbitro che si mette a tavolino per decidere a chi dare i rigori a sfavore… La Roma negli anni è stata derubata, sempre… Cari tifosi della Roma perchè avete perso la speranza…siete andati in 8mila ad accogliere Adriano, che pesava 120 chili… Che cos’è che vi faceva sperare…perchè vi fissate solo sul fatto che Pallotta vi ha detto che in 5 anni avremmo vinto lo scudetto…Fra l’altro non l’ha mai detta, ma supponiamo che l’avesse detta…probabilmente pensava di riuscire a fare lo stadio e che non avrebbe visto cambiare 4 amministrazioni…ma non vi viene il sospetto che c’è qualcosa che non va…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Di Francesco sarà l’allenatore della Roma anche contro la Juve al 99%… Totti è in difesa di Di Francesco, ma da quello che so dopo Roma-Genoa la posizione è addirittura peggiorata vista la prestazione e il comportamento dei giocatori…e questo risulta a tutti…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “C’è chi dice che ha vinto Difra, chi dice che non ha vinto manco per niente… insomma è 1×2… Ieri leggo Mangiante che la Roma appena ha saputo lo spogliatoio ha esultato..ho pensato, mamma mia, sti ragazzi sono gasati…eppure sembrano morti in campo… Poi la Roma ha detto che Mangiante ha detto una cavolata, dato che non c’era nessuno ieri a Trigoria… Ieri Assogna manda una un messaggio a Pallotta con un paio di domande su whatsapp, e come foto sul profilo ha l’immagine di lui che fa il bagno nel mare… Pallotta non risponde alla domanda, ma guarda la foto e dice: “Che bella quest’acqua cheta…”…continuano a dire cose incredibili, e i giornali le riscrivono… Sousa? Tutti dicono che è già pronto…io non so nulla… Ma vi rendete conto che Baldini non vuole venire a Roma e comanda la Roma….”

Daniele Lo Monaco (Rete Sport): “Il sorteggio? Poteva andare peggio…ma quando hai un incidente e ti rompi solo una gamba non è che esulti… Pensiamo all’Entella…a oggi la parte che mi sembra fondamentale è ritrovare la Roma…uscire dignitosamente dalle prossime tre partite, battere l’Entella, e dopo si potrà pensare al Porto… Il Porto sta facendo molto bene, e l’allenatore pagherebbe di tasca sua per fare felici i laziali… Non so che Roma sarà e non so chi l’allenerà…io spero che sia ancora Di Francesco, perchè significherà che la Roma si sarà ripresa…altrimenti, qualunque allenatore verrebbe, sarebbe un salto nel vuoto…viste le alternative, non esulterei per nessuno…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Barella lo avresti portato via con i soldi di Pastore e pagando il suo stipendio un quarto di quanto paghi l’argentino… Avresti comprato un giocatore… Vedi quando fai dei danni… Baldissoni dice che per siamo messi preoccupa l’Entella, e ti dà un senso di fragilità incredibile e un dg dovrebbe fare il contrario… Ma che si dice una cosa del genere? Così ti fai del male da solo… L’errore di Olsen deriva proprio dalla fragilità dell’ambiente…sennò Olsen quelle stupidaggi non le fa…è un buon portiere, forse anche tra i meno fragili lì in mezzo.. Se tu che gestisci le cose, li metti sulla graticola dicendo quelle cose, ti fai del male da solo…non si gestisce così una cosa… Ma Baldini che dice che se ne va dopo il libro di Totti… ma pensa che siamo tutti stipendiati da Trigoria o tutti cretini per non capire che è una forzatura per far mandare via Totti? Poi sparisce nel nulla, e poi contatta Paulo Sousa… ma uno che fa così, non può lavorare per questa società!”

Chiara Zucchelli (Rete Sport): “Siamo tutti d’accordo sul fatto che le dichiarazioni dei dirigenti sono tutte diverse l’una dall’altra, e che questo sia un’anomalia… .ma per me le dichiarazioni più normali, che pensano davvero la società, sono quelle di Baldissoni… Per me sono peggio le dichiarazioni di Monchi che arrivato a Boston dice a un cronista che è tutto a posto con Di Francesco… Ma è tutto a posto cosa?”

Francesca Ferrazza (Rete Sport): “Oggi le cose che escono sui giornali sono imbarazzanti… C’è Baldissoni che dice una cosa, e Totti che ne dice un’altra… La comunicazione della Roma in questo momento è imbarazzante…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “La situazione di Di Francesco non è così solida come si scrive da qualche altra parte… La Roma non fa una difesa strenua del suo allenatore… A me risulta che è tutto fatto con Paulo Sousa…a me risulta che sia sulla Laurentina…e che verrà annunciato dopo la partita con la Juventus…Certo, se poi la Roma vince, non so come si mettono…Ma da quello che ho capito è che Di Francesco è stato scaricato,  che la Roma è già oltre…ora bisogna capire solo quando… Se viene Sousa e la Roma recupera, allora avevano ragione loro…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Le parole di Baldissoni di ieri, sembra un addio a Di Francesco…parla di responsabilità tecniche, e che la squadra ha potenzialità inespresse… Ma davvero Paulo Sousa? E perchè dovrebbe arrivare oggi e stare nascosto in albergo per aspettare una settimana…se arriva oggi, che alleni…che aspetta a fare una settimana? Perchè aspettare la partita con la Juventus? Ma Monchi e Totti come reagirebbero all’esonero di Di Francesco? Sousa ritroverà i giocatori infortunati, tutti quelli di cui non usufruiva Di Francesco, e allora diranno: “Avete visto che era colpa di Eusebio?”…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Pallotta con un giornalista sportivo parla di calcio, mica di vino… Se parla di acque calme, parla di calcio…non c’è dubbio… Le parole di Baldissoni? Non gli darei peso, ai fini della decisione dell’allenatore conta come il due di picche… Paulo Sousa? Può essere normale che sia già a Roma se hanno deciso di mandare via Di Francesco dopo la Juve… mandare via Di Francesco dopo una vittoria suona male…si aspetta la Juve sapendo che si perde… Poi il calcio è strano, magari la Roma pareggia a Torino e si resta col cerino in mano… Monchi, Totti e Baldissoni non contano nulla nella scelta dell’allenatore… L’anima nera di questa squadra…ma ragazzi, esponiamoci un po’…io se fossi un tifoso della Roma sarei avvelenato con questo Baldini…tu che diritti hai di decidere tutto e qui non ci stai, non conosci gli uomori, non conosci lo spirito…ma è una cosa ridicola! Ma perchè non lo diciamo?… Paulo Sousa? Ha fatto un gioco splendido a Firenze il primo anno… ”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma avrebbe avuto già l’occasione di mandare via Di Francesco dopo la partita persa col Plzen…secondo me se non lo hanno già fatto è perchè aspettano le due partite contro Juve e Sassuolo… Sousa? Si è incasinato a Firenze nel rapporto coi tifosi e con la società…”

Franco Melli (Radio Radio): “La cosa che mi meraviglia in queste dichiarazioni di Baldissoni è la freddezza…non c’è mai un riferimento all’allenatore della Roma che ha mostrato una grande forza di reazione…si parla della situazione tecnica della Roma come se non fosse mai archiviata… Io non credo che Di Francesco verrà esonerato prima della Juve, pensa che sarà esonerato dopo… Con Paulo Sousa la situazione può solo peggiorare, perchè arriva in una situazione complicatissima senza conoscere il retroterra… La Roma ha bisogno di giocatori, non di un nuovo allenatore…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 25 commenti

  1. Amedeo says:

    Brutte teste di cacio!!!

  2. *El Flaco* says:

    Incredibile Da senza vergogna. Stanno spalando M… a tutto spiano
    E tutto in vista di un Match delicato come quello contro la Juve.
    Mai visto un attacco del genere contro la A.S Roma calcio
    (Non sia mai) ma a questo punto mi auguro per loro, che tale sostituzione sia vera Perchè se non fosse cosi’ taluni cosidetti “cronisti” da due soldi, se dovrebbero sputà in faccia l’uno con l’altro sino alla notte dei tempi! Ingiudicabili…
    Sempre a fianco dei nostri colori!
    Forza Magica!!!

    • S P Q R says:

      ilario ilario ,focolari,melli mentre pensate alla lazio cagatexi in mano e prendetevi a schiaffi.

      • *El Flaco* says:

        @S P Q R:
        Concordo parola per parola! Ma se dovrenbbero pja a schiaffoni a due a due, sino a che non diventano “dispari” 😜🤣😅👍

  3. write says:

    Ah Ilà, li sai tutti i movimenti che ce stanno sulla Laurentina eh?

    Vecchio maiale.

    • S P Q R says:

      applausi scroscianti per il grande write.

      • *El Flaco* says:

        Mi associo agli applausi! 🤝👍👌

  4. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    Sapete quale è il vero reato di Franco Baldini?
    Per quale motivo questo riservatissimo dirigente è Odiato alla morte?
    Si che lo sapete…..
    Lo sappiamo tutti.

    Fu il primo a dire
    “È FINITO IL MAGNA MAGNA” 😀
    …. Certo dato l’altissimo lignaggio del personaggio non si espresse in modo così grossolano,ma il senso fu quello.
    INEQUIVOCABILE.
    e da allora in poi,niente è stato più lo stesso.

  5. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    Voi delle Radio speravate che Totti se ne andasse sbattendo la porta e diventasse il Volano della Fronda Anti-Pallotta.

    È successo esattamente L’OPPOSTO
    Totti lavora per la ASROMA
    Siede in Tribuna con Baldissoni
    Rilascia interviste complete SOLO ed ESCLUSIVAMENTE a Roma Radio

    e voi rosicate come tutti i Castori dell’Alaska😀
    Ed io godo come un Facocero😃

    • ALVIN says:

      Totti non lavora per Sparlotta, Totti fa semplicemente quello che fa da quando ha 16 anni ovvero AMA LA ROMA! Totti ha sempre parlato alle radio (prima non c’era la radio di regime) e c’ha sempre messo la faccia (la cessione di Aquilani dovrebbe insegnare).

  6. Ingolstadt3 says:

    Pesano molto le parole di Florenzi e Manolas del dopo Pilzen i nervosismi di Kolarov ..lo scollamento morale di Marcano Karsdorp Schick Coric la fretta dimostrata da Difra nel rimettere in campo Pellegrini e Pastore ..Solo chi è dentro alla squadra sa quanto Veramente i giocatori seguano l’allenatore.Purtroppo a Roma in genere durano 1 anno e mezzo poi comincia l’autogestione .Per qst occorre piü un generale che un allenatore

  7. nico says:

    come si fa a non accorgersi che è in atto una campagna denigratoria contro la AS Roma. Le partite non le giocano i giornalisti, le testate o i commentatori, è vero, più che vero, ma è altrettanto vero che quello che si racconta e si propone ai tifosi, alla gente comune, scenario di precarietà di sfiducia, di criticità, non può non lasciare il segno negli essere umani giocatori. Schierare una formazione con 5 ragazzi che fino all’anno scorso giocavano in primavera!!!! è dimostrazione di coraggio se è libera scelta, ma se viene imposta da esigenze estranee alla tattica e alle convinzioni di gioco, allora ci vuole un coraggio ultras per sostenere tutte quelle problematiche che sicuramente si presenteranno, ma ancor di più si ha bisogno del sostegno di TUTTI, le critiche DEBBONO essere ……

  8. Fabianone alias Guardiola says:

    Ho sempre ammirato il personaggio Baldini che però nella storia di Totti ha perso un poco di credibilità e non potrebbe essere altrimenti.
    Resta il fatto che se ci libererá di Di Francesco la situazione genererá Solo un senso di gratitudine.

  9. zanna says:

    Esultanza nello spogliatoio della Roma all’arrivo della colazione.

  10. Stefano55 says:

    Se arrivera’ Sousa,dal momento che mettera’ piede a Trigoria,bisognera’ sorreggerlo e incoraggiarlo,perche’ se
    Se incominceremo a contestare,non se ne esce piu’.Chiuque siede su quella panchina merita rispetto,poi i fatti dimostreranno se lo merita o no! E comunque non sta scritto da messuna parte che debba fallire,potrebbe essere una sorpresa,se non lo sara’ a Giugno saluteremo anche lui!

  11. romano e romanista says:

    na volta con de rossi, na volta co kolarov, na volta co florenzi, na volta co monchi, na volta co baldissoni, na volta co baldini a pallò e daglieli du biglietti

  12. SOLO LA ROMA says:

    di Giovambattista: a me risulta che sulla laurentina ce sta di tutto meno che sousa quindi chi le dice le cazzate???
    corsi: ma ti rendi conto che ancora spari ca@@ate e ci sta gente che ancora ti crede
    catalani: ormai è diventato il D.S. della Roma manca solo l’ufficialità. Forza Roma

  13. Un capitano says:

    Paulo sosa chi.anche no grazie

  14. Temperino says:

    Paulo Sousa lo tengono nascosto al Laurentino 38. Perché li non ce vanno manco le guardie, figuramose i giornalisti. Esce solo la sera pe anna’ a compra’ er pane e le sigarette. Solo che se è scordato la tessera sanitaria ar distributore e quindi er vicino de casa lo ha riconosciuto. E ha spifferato tutto a Ilario Ilario. Me lo ha detto mi cuggino…

    Ps: comunque state tranquilli, che la tessera je l hanno restituita….

  15. Mark Black says:

    Austi, ma quindi Ziyech lo aspettiamo il 3 a fiumicino???

  16. Stefano55 says:

    Ma esiste una possibilita’ su mille che andiamo a Torino e alla juve gli facciamo il c@lo? Se fosse cosi,che si fa con Di Francesco?

    • *El Flaco* says:

      Se dovesse veramente accadere una cosa del genere: Penso che a qualcuno gli piglierebbe un colpo! Ma allo stesso tempo rimango convito che avrebbero ugualmente da ridire
      Comunque: Ammetto che è un piccolo sogno ma mi acconterei di una vittoria anche per un gol di scarto… Alla faccia di tutti i Cr7 e rubentini de stò mondo
      Basta che sia una vittoria “pulita” senza favoritismi o altro Che soddisfazione sarebbe 😉
      Forza Roma!

  17. Robbo 1 says:

    Si sta cercando di dipingere mediaticamente as roma come una societa’ lacerata dalle piu’ svariate correnti di pensiero . Credo che come in tutti gli ambiti lavorativi ci siano vedute e sensibilita’ diverse ma dalle quali poi prendono origine decisioni condivise…

  18. Sperotto says:

    Sottoscrivo Stefano55, secondo me stavolta si va A Torino per un bel 0-2…

  19. Stefano55 says:

    Sperotto,me lo sento quantomeno non perdiamo!

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili