“ON AIR!” – PETRUCCI: “Monchi non è un cretino, prenderlo in giro è da laziali”, LO MONACO: “Con Barella e Ziyech avrebbe fatto un mercato perfetto”, MAGNI: “Dendoncker l’ideale per rimpiazzare De Rossi”, FOCOLARI: “Senza Daniele la Roma non arriverà quarta”

Gen 02, 2019 20 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Qui in città si continua a trattare Monchi come uno straccione incapace, senza inquadrare le critiche… Se andiamo a vedere caso per caso, è stato Monchi a scegliere Olsen tra duemila perplessità, e non mi sembra sia stata una scelta sbagliata…così come non mi sembra sbagliato prendere Cristante, ma anche Kolarov o Under… Ma anche Nzonzi presto verrà rivalutato… Quali sono questi clamorosi errori? Prendere Zaniolo o Kluivert? Di sicuro un errore è stato prendere Pastore… io non lo avrei mai preso da vivo, figuriamoci prendere la versione zombie di Pastore… Anche Marcano può essere considerato un errore, ma aveva fatto 157 partite nel Porto, sempre titolare, 14 gol,  ed è stato preso a parametro zero…sulla carta aveva dei numeri da giocatore più che dignitoso… Poi qua ha fallito… Schick? Se fosse una sola, ce l’hanno data tutti…perchè lo voleva l’Inter, il Napoli, la Juve…tutte e tre lo avevano praticamente preso… poi Ferrero lo fece propendere per la Roma… Più che un errore è stata una sopravvalutazione di un talento certo…ma era un errore che avremmo preso tutti… Prendere per il sedere Monchi, che non è un cretino, fatelo fare ai laziali…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Weigl è forte, non so cosa gli sta succedendo nel Borussia… Dendoncker è giovane e bravo…l’anno scorso ha fatto molto bene, quest’anno molto meno…lui è un regista davanti alla difesa, è il classico giocatore che servirebbe per rimpiazzare De Rossi…. Scambio Higuain-Dzeko? Penso che l’argentino nella Roma farebbe meglio di quanto non faccia nel Milan adesso…ma scambiarlo con Dzeko, alla fine, non lo farei…se più o meno si equivalgono, mi tengo quello a cui sono più affezionato…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Monchi dice che i tifosi hanno sempre ragione? A me sa un po’ di presa in giro, ma va bene tutto dai… Abbiamo scoperto che è stato Monchi a convincere Totti a restare…dice che senza di lui sarebbe andato a giocare con un altro maglia… Nel mondo dei direttori sportivi dicono che Roma e Milan sono le squadre più attive sul mercato di gennaio… Io critico la Roma perchè non si vince niente…con Pallotta non si vince niente, i giocatori fanno i proclami come Florenzi, ma non si vince niente… Nonostante questo penso ancora che la Roma sia la terza forza del campionato….”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Per cambiare molto nel mercato di gennaio, il presupposto è che tu abbia sbagliato tanto in agosto… A gennaio non si cambia mai molto, e anche questa volta sarà così… Leggo che l’Inter sarà costretta a cedere un big, e qui invece si parla di malfattori o di direttori sportivi che non sanno fare il loro mestiere… Cedere Pastore? A me risulta che in questo momento non ci sta affatto pensando… l’investimento subirebbe una minusvalenza e non ci sarebbero vantaggi… In assoluto a Trigoria in molti credono ancora in lui… Forse l’errore di non comprare un difensore forte e considerare Pastore una mezzala sono stati i due errori… Forse con Barella e Ziyech la Roma avrebbe fatto una squadra fortissima…”

Roberto Renga (Radio Radio): “A Di Francesco auguro di rimanere sé stesso, quest’anno mi è piaciuto anche nel cambio del modulo…lui è riuscito a salvarsi in situazioni difficilissime e restando sempre più solo…si abituasse a stare da solo al comando, e nel frattempo gli auguro di ritrovare i suoi calciatori migliori, a cominciare da De Rossi… Lotta al quarto posto? Mi sembrano tutte alla pari… Il Milan penso abbia qualcosa in più perché arriva questo Paquetà, che è un grande talento…”

Franco Melli (Radio Radio): “Caro Eusebio, tu sei l’incarnazione evidente del “solo chi cade può risorgere”…come risorge lui, non risorge nessuno…in bocca al lupo… La Lazio può fermare un Napoli in calo…non ci saranno Koulibaly e Insigne, sta diventando una partita possibile…certo che se fai zero punti contro Juve e Napoli, altro che scavalco…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Quarto posto? Per quanto visto fino ad ora dico Atalanta… le altre sono tutte incerottatissime… L’Atalanta quantomeno concorre… Per la Lazio può essere un vantaggio incontrare Juve e Napoli dopo la sosta… La Roma ha il Torino, che non perde mai fuori casa, e l’Atalanta a Bergamo…ma siete così sicuri di questo scavalco? A Di Francesco dico che la sua missione è recuperare De Rossi, altrimenti per come la vedo io senza De Rossi la Roma non ci arriva quarta…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma deve cambiare marcia, non può stare in quella media punti lì, con sessanta punti non ci va in Champions… La Roma ha fatto tantissimi gol nonostante il suo centravanti di riferimento abbia segnato pochissimo…Monchi deve fare qualcosa in difesa, serve uno stopper più forte di Marcano e Jesus…  Eusebio Di Francesco l’ha sfangata, ma ora non può più sbagliare…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “La Roma ha tanta qualità: se i suoi giovani, Under, Kluivert, Zaniolo, Cristante, continuano a crescere è tanta roba… Di Francesco? Lui riesce ad emergere sempre nei momenti di difficoltà…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 20 commenti

  1. Prep says:

    Lo Monaco non ha ancora capito niente: hai già pastore che non era collocabile nel modulo di difra ed adesso è la terza scelta, e volevi comprare zyiech, che non ha un ruolo definito ed è anarchico? Allora non hai capito un caxxo ( e questo si sapeva.. .)

  2. AleSsandRo says:

    E anche quest’anno alla “doppia lazial radio”, parte la tiritera dello “scavalco”. Vorrei ricordare a lor signori che l’anno scorso se la pijarono li dove non batte il sole, perchè oltre allo scavalco della Roma a campionato ancora apertissimo, arrivò pure quello dell’inter, a campionato finito!

  3. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    “io gridigo Balotto berche’ nun ze vince gnente
    gridigo’a Roma berche’nun ze vince gnente
    gridigo li ggiogadori ghe fanno li broglami gome Florenzi berche’nun ze vince gnente”

    non sono MAI d’accordo con l’Oracolo Radiofonico,ma devo ammettere che lavora duro anche nei Festivi per offrire alla Pubblica Opinione argomenti sempre nuovi e freschi.

    Quindi Onore al Merito

    • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

      veramente gl’ieri, in una giornata di feta, non era presente mentre i nuovi destinatari dei prosciutti qui sul forum erano tutti presenti… quindi onore a voi che anche gl’ieri avete lavorato…

  4. Zio bello says:

    Ogni anno é la stessa tiritera, giudizi definitivi con un girone di ritorno da giocare. Pruzzo mi fa tenerezza, travolto dalla feccia di Radio Ilaria dice che la Roma a sessanta punti in Champions non ci arriva: gli ricordo che al ritorno spesso la Roma ha fatto molti più punti, basta ricordare Spalletti che sostituì Garcia. Focolari è un subdolo e viscido, punta sull’Atalanta perché gli fa comodo. Accetto scommesse che la Roma al ritorno farà molto meglio di Milan e Lazio, tipo 40 punti contro 32/33 delle avversarie. Buon anno a tutti i tifosi veri della Roma.

  5. grazcamp says:

    Secondo me la Roma deve comprare un giocatore forte che giochi davanti alla difesa, Barella sarebbe l’ideale e poi un centrale di livello medio.
    Così assettata potremmo puntare anche al terzo posto e ai quarti di champions questa la mia formazione :
    Olsen Florenzi Manolas Fazio Kolarov Pellegrini Barella Zaniolo El Sharawi(Under) Dzeko (Scick) Perotti (Kluivert) con seconde linee come De Rossi Cristante Nzonzi siamo fortissimi!!!

  6. Masetti primo portiere says:

    Commento lucido quello di Petrucci. Condivido quasi tutto. Su Marcano l’errore è stato pensare di prendere un’alternativa quando ci voleva un titolare. Poi ha fallito pure come alternativa. Schick per me non è ancora un errore. E’ ancora più semplice puntare su di lui che andare a trovare un altro centravanti senza poter spendere almeno 70 mln. A lui mostrare il carattere che non ha ancora mostrato e al tecnico trovare le soluzioni per fargli dimostrare il valore che ha.

  7. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Bravo Step, un ottimo messaggio stile FOCENE.
    MI PIACE sta scrittura allora DATE REDDA A ZI BAH…Ballotto vi piglia pe i fonbelli…venide a FOCENE che vingiamo a goppafocene…ao’svegliatevi. ..
    PER IL RESTO RADIO RADIO RADIO RADIO LO SPORC…

  8. Robbo 1 says:

    Ecco con il nuovo anno ripartire alla carica la solita pletora di cassandre ed aruspici via etere che come sempre sparano sentenze a babbo morto sull’ as roma . Per scacciarli via non ci vuole poi molto . Basta posizionare l’apparecchio radiofonico in modalita’ OFF…

  9. SOLO LA ROMA says:

    quelli della doppia radio: mamma mia come se stanno a preoccupa de gufacce se vede che gli siamo arrivati a 1 punto sotto e cominciano a temere di perdere il 4 posto che povera gente non sanno più che dire. Forza Roma

  10. Azgiallorossa says:

    A quelli de radio radio dico che se non arriva quarta la Roma…… Di sicuro non ci arriva la Lazio….

  11. Pasquino says:

    Si vabbè Monchi è un genio infatti siamo primi con 10 punti sulla seconda aooooo…. Quante chiacchiere e quanti pochi fatti…..

  12. Diego74 says:

    Caro Petrucci… ma l’aver venduto una stella come salah per 45 milioni e non essere mai stato in grado di prendere un difensore all’altezza chi è stato . . mio nonno?? E ne ha spesi di soldi sto monchi!

  13. Anonimo says:

    A sentire Focolaio, senza De Rossi non arriviamo quarti. Se è per questo quarti in ci arriviamo manco con Daniele, e manco in Europa League. Al massimo si arriva quartultimi, terzultimi. Zona retrocessione sicura al 100 per 100!!

  14. ROMANO 1 says:

    Mi raccomando, un solo grido: “In Monchi we trust”. Dai Mago facci vedere di cosa sei capace per raddrizzare la situazione che TU hai determinato.

  15. Anto says:

    L’errore enorme è stato Pastore.
    Inutile girarci attorno, tra l’altro le due buone notizie, ovvero Pellegrini e Zaniolo che
    rendono in quel ruolo, rendono l’inserimento dell’argentino ancora più problematico.
    Per costi ed età è stato un grande passo falso.

    Per il resto, a me Nzonzi e Cristante non dispiacciono per nulla.
    Marcano è il IV difensore e non è costato nulla,
    Klujvert ha ancora molto da dimostrare ma non lo definire davvero un flop.

    Su Schick è difficile esprimersi. Direi che è uno di quegli errori alla Iturbe che fanno tutte
    le squadre, Penso all’Inter di Gabigol e di Lautaro, al Milan di Andrè Gomes e Kalinic, alla Juve di Piaca, al Napoli di Gabbiadini e in parte di Verdi.
    Sembrano tutti fenomeni, ma poi non rendono sotto pressione.
    Vedremo…

    • Anto says:

      Forse l’altro errore grande è stato sovrastimare il rendimento di Kolarov e Fazio dopo il mondiale, e di DDR e Dzeko per questioni anagrafiche.
      Forse solo per DDR si è pensato ad un cambio pronto.
      Purtroppo, il rendimento deficitario (finora) degli altri 3 ha pesato davvero tanto.

      • ROMANO 1 says:

        Anto caro però nel mazzo degli errori non ci dimentichiamo di Karsdorp, Gonalons, Defrel, Silva, Moreno. Sarà pur vero che Moreno e Marcano di cartellino sono sostanzialmente costati poco anche se non vanno sottovalutati ingaggi ricchi e commissioni laute comunque pagate, ma è altresì incontestabile che un quarto centrale affidabile e comunque un’alternativa a Fazio necessiti più che mai per non parlare quantomeno delle alternative a De Rossi,Florenzi e Kolarov. Santon? meglio sorvolare poverino, a parte le carenze difensive e l’incapacità di crossare, regge al massimo 60/70 minuti.

  16. Emanuele says:

    No Focolari ci arriva la tua Lazio con wallace acerbi Patric Bastos e chi più ne ha più ne metta, prega dio che il tuo presidente impicciarolo pure quest’anno vi faccia fare le nozze coi fichi secchi perché è quello che siete abituati a fare oltre a piangere. Forza Roma

  17. manlio says:

    Monchi quando cacci Di Francesco????????

    Spero il prima possibile!!!!!!!!!

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili