“ON AIR!” – AUSTINI: “Monchi tra i migliori ds, Pallotta più di questo non poteva fare”, MELLI: “Se lo spagnolo se ne andasse non sarebbe una disgrazia”, PETRUCCI: “Chievo-Roma è una partita trappola”, PAGLIA: “Se fai altri passi falsi, addio Champions”

Feb 07, 2019 29 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Monchi ha scelto la Roma perchè qui sapeva di poter fare quello in cui era bravo…cioè vendere e acquistare…Lui è stato acquistato per questo… Non serviva un ds come lui se devi mantenere i giocatori che hai e magari fare un paio di acquisti all’anno… La Roma non lo può fare, o meglio lo può fare ma deve abbassare i suoi costi e prendere giocatori che guadagnano meno e dare una resettata alla rosa… Monchi e Sabatini sono due direttore sportivi bravissimi, seppur con caratteristiche diverse… Pallotta più che chiamare due dei migliori dei ds non poteva fare… Se poi non piace quello che Monchi sta facendo, lo accetto…ma discutiamolo nei numeri e non per slogan…non possiamo dire che non è capace…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “La Roma non ha una buona tradizione a Verona, e generalmente non le sfata… La Roma è una buona squadra che non riesce a ragionare da squadra… Quindi io tra i responsabili continuo a mettere sempre i giocatori al primo posto, e al secondo la società che dovrebbe obbligare i giocatori a fare il loro lavoro, e al terzo l’allenatore… Monchi non ha sfondato la Roma…non è vero che ha smembrato la squadra… ha fatto dei lavori, ha investito… a oggi ha Pastore sulla coscienza, che è quasi una sentenza…eppure c’è una parte di me che ancora ci spera, ma è molto dura e lì probabilmente ha sbagliato… Totti? Vi faranno credere che odia Baldissoni, ma vi posso garantire che se c’è una persona nella Roma di cui si fida è proprio Baldissoni…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Chievo-Roma è una partita trappola… è rischiosa, non ti puoi mettere a scherzare perchè il Chievo da quando c’è Di Carlo ha trovato la sua identità ed è molto più grintosa… Quello è un campo strano, come è strana la Roma…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Io sono certo che stasera l’Empoli passa…la Lazio ha problemi di tenuta, ha tanti giocatori che non ci saranno…e credo che i toscani possano fare il colpaccio… Dopodichè la Roma va a Chievo…non dico niente… il Chievo è ultimissimo in classifica… E poi c’è un bel calendario: mica possiamo perdere ancora con il Bologna, poi c’è il Frosinone…se siamo bravi ragazzi, facciamo nove punti…e poi c’è il derby… Stadio? E’ sempre la solita fuffa, non se ne può più…in questa storia ci vedo tanta fuffa e sono solidale con il povero Baldissoni… dovrà raccontare al suo presidente che per cominciare i lavori ci vorranno 10-15 anni tra Pums, stazioni, viabilità e cavoli vari… Io sono sicuro che lo stadio lo faranno, ma non so come…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Per me la Roma torna al 4-3-3, anche se con quel modulo ha vinto solo una partita, la prima, quella con Strootman titolare… Ora però su certi giocatori ci sono certezze in più come ad esempio Cristante… Noi spesso ci accaniamo con Nzonzi, ma è un giocatore prezioso…per me è promosso come giocatore… Kluivert è un giocatore che ti puoi permettere se hai un titolare fortissimo…ma se giochi con lui, Zaniolo e Under, ci sono troppi giovani in campo…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “Se la Roma fa lo stesso score contro Chievo e Bologna del girone di andata, allora diciamo addio alla Champions… Il quarto posto lo ritroveresti a 7-8 punti e con gli scontri diretti in svantaggio contro il Milan… La Roma in queste tre partite deve fare nove punti…se la squadra si è rimessa dritta, allora possiamo essere abbastanza garantiti… Ma siamo certi che la Roma non avrà un’altra giornata storta? Io non ce la metto la mano sul fuoco…”

Daniele Lo Monaco (Rete Sport): “La Juve s’è fatto lo stadio in due anni, perchè non possono farlo anche tutte le altre? Ovviamente qui dopo il sì allo stadio, ieri sono riuscite le richieste di rinvio a giudizio sull’inchiesta che ancora viene definita sullo Stadio della Roma e non su Eurnova o Parnasi… Mi chiedo come sia possibile sentire frasi come quella di Miccichè che dice una frase sulle squadre milanesi che si dovrebbe sentire in un bar della periferia di Milano… Ma tu sei il presidente della Lega, ma te ne puoi uscire con una frase del genere? Se domani viene dato un rigore al Milan che magari non c’è, perchè uno on dovrebbe fare due più due? Ma vi sembra normale che Preziosi faccia certe operazioni con Agnelli? E’ tutto meno che normale…e dove sono gli strali indignati in prima pagina dei giornali sportivi e non? Ve lo dico io, non ci sono…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “De Rossi sembrava un ragazzino, ha giocato novanta minuti in maniera costante…Io penso che col Chievo non lo farà giocare…rischieresti un giocatore che ti può servire come il pane con il Porto… Farà giocare Cristante e Nzonzi, con Zaniolo… Poi penso che giocherà Schick con Dzeko…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Monchi? In due anni p normale che giochino i calciatori presi da lui… Sono due i giocatori su cui inisstetà Di Francesco: Karsdorp e Schick…ma se gioca Schick, non gioca Kluivert che è un altro portato da lui…è tutto normale…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Quando fai il mercato a volte succede che il mercato lo faccia il ds insieme all’allenatore, e altre volte lo fa da solo e poi la consegna all’allenatore… Io penso che ci sia stata una partecipazione di Di Francesco al mercato, anche se non su tutti i giocatori presi, tipo Pastore… Vediamo alla fine dell’anno che succederà… I giovani li hai presi, ora vediamo… E’ una situazione in divenire…”

Furio Focolari (Radio Radio): “I giornali spesso sono incoerenti… Magari sbagli tre partite e Monchi diventa uno scemo, poi una partita va bene e giocano i giocatori di Monchi, e torna ad essere un fenomeno… Lui è una persona corretta e sa che ci sono degli errori che sono più suoi e non è che spariscono perchè hai fatto uno a uno col Milan… Ma quando non giocavano o hanno fallito? Noi continuiamo a dire che Milan, Lazio e Roma faranno nove punti nelle prossime giornate, ma se guardiamo la media punti di queste tre squadre è di 1,5 a partita… Chievo-Roma? Vince la Roma, ma con molta fatica…”

Franco Melli (Radio Radio): “Se Monchi dovesse andar via, chi dice che sarebbe una disgrazia? Complessivamente nei due anni il suo voto è 3-4, ha sbagliato i giocatori principali…quelli più importanti…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 29 commenti

  1. Mark Black says:

    Austi, occhio che c’hai un tarz***llo tra i denti, levatelo

    • Monika says:

      Ahahahahahah! Ma che immagine disgustosa! Ahahahah!

  2. Emanuele says:

    Austini dice che monchi e’stato preso per vendere e comprare…si ma col cervello!!!io sono stato un grosso critico di pallotta,ma di soldi per il mercato negli ultimi due anni ne ha messi tanti,e’il mago di siviglia che ha toppato!!bastrrebbe pensare,che tra moreno,marcano,silva,pastore e schick,tra cartellini,ingaggi,commissioni e tasse ha speso quasi cento milioni..diteme voi!!!

    • Mark Black says:

      In realta negli ultimi 2 anni la Roma ha chiuso con un saldo positivo fra entrate ed uscite rispettivamente di 61,3 mln e di 12,77 mln x un totale di ben 74,07 mln di € (fonte transfermarkt), quindi Big Jim the Speculator non è che ha messo tutti sti soldi x il mercato, anzi. Che poi Monchi abbia speso malissimo i soldi a disposizione (usando all’incirca solo i 2/3 di ciò che entrato col mercato) è un dato acclarato dai fatti

  3. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    “il Povero Baldissoni”…..
    il “Povero” Baldissoni domina la ASROMA,quindi tanto “Povero” non mi pare.
    Marione si farebbe scartavetrare vivo per essere al posto di Baldissoni,ma lo definisce “Povero” 😀

    Come Catalani che definisce “Poverino” Spalletti
    Forse Catalani,dall’alto dei 20 Sacchi ad intervento che gli danno per parlare di ciò che non conosce (è cioè IL CALCIO) non è al corrente del fatto che Spalletti con IL CALCIO guadagna 300.000 €uro al mese vita natural durante.

    il Fantasmagorico Mondo dei Sottosopra delle Radio di Quartiere😀

    • Chico says:

      …e poi ci siamo noi che perculiamo i giornalisti delle radio (che almeno prendono 20 sacchi a intervento), anche se non prendiamo una lira per i post, anzi paghiamo la ricarica dello smartphone o la corrente del pc…
      Anche questo nel rispetto del Mondo dei Sottosopra

      • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

        Fanno parte del Mondo dei Sottosopra anche coloro che da un anno si vantano di non cacciare fuori una lira per la ASROMA,e poi scrivono “Volemio li Trofei Volemio li Gampioni Semio la nova Udinese”

      • Fabianone alias Guardiola says:

        No Chico non scherzare…” semio er novo adledigo madridde “ il modello è stato raggiunto, i trofei ed il modus operandi di mercato sono proprio identici.

  4. Pasquino says:

    È l’ anno dell’ inteeeeer!!!!!

  5. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Le commissioni. ..la juve paga 50 mln di commissioni all’anno..
    I top e i floppete…a Torino so tutti fenomeni..pure mezzancurt oppure quella cPippa immonda di RUGANI perché.?
    Perché nessuno, tranne qualche tifoso, dico nessuno,opinionista e addetti ai lavori si permette di dare della pippa a un giocatore della juve . La juve non glielo permetterebbe. Sono un patrimonio e devono fruttare..devono diventare plusvalenze false. .baba’con crema e rhum

    • zi bha : FOCENECUP CLUB BALLOTTA NO MONEY NO TITULI says:

      A gaetano da focene.. Presto dovrai cambiare il tuo nickname.. Da Gaetano da sarno

      giallorossa.ZANIOLO NON SI Tocca… A….

      Gaetano da focene ZANIOLO ballotta me l ha venduto

      Ahahahahahahah che spettacoloooo a ballo

  6. Chico says:

    Austini ormai è pronto per Roma Radio. Quando lo chiamano?

    • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

      TUTTI loro si farebbero assumere molto ma molto volentieri da Roma RADIO ed ancor di più da Roma TV.

      Coloro che sparlano della ASROMA ed in particolar modo di Baldissoni (che è il Domine di Trigoria) lo fanno perché sanno benissimo che Baldissoni LI CONOSCE,e proprio perché LI CONOSCE non li assumerebbe manco gratis.

      Non penserai che i vari Marione o Ripepi o Catalani o Zampa credano veramente nelle fregnacce che spacciano al popolino delle Radio?

    • Fabianone alias Guardiola says:

      Hahhahahahah…si pronto per il “cimitero” degli elefanti.

    • erik971 says:

      Austini è uno dei pochi abbastanza coerente, può piacere o no, ma direi che è come Magliaro sullo stadio, puoi non essere d’accordo con le sue “interpretazioni”, MA da anche dei FATTI, mentre il resto da SOLO interpretazioni e spesso ne da certe che sono CONTRO i FATTI.
      Se per te dire dei FATTI e poi ragionarci sopra è un “difetto”, allora ti meriti la radio laziale (che fa la laziale, che è condotta da un laziale che l’ha “comprata con la truffa” e che dice FALSITA’ COMPROVATE) o l’ex NAR, che, da buon ex-camerata, riesce nel giro di 2 settimane a dire 2 cose assolutamente OPPOSTE tra di loro per “seguire il vento” della propria “coerenza” (che ovviamente è solo il guadagno, d’altronde uno che si dichaira romanista e dice fuori onda che “Magari la Roma in B così…

      • Step by Step ESORDIENTI SORCIO CARAMELLATO F.C. says:

        Concordo senz’altro con Erik971

      • Fabianone alias Guardiola “ qui da 3 anni a periodi ALTERNI 🤣” says:

        Eirik…quello che definisci coerente fino all’ inversione di tendenza era chiamato: “ Austello, Auneuro ed Austin Powers”.

      • Temperino says:

        Secondo i loro parametri, Trani invece è credibile. Uno che dice che Zaniolo, Ünder e Kluivert non possono giocare insieme perché sennò ci sarebbero troppi giovani in campo e allo stesso tempo esorta monchi a comprare tonali e Barella. Quando si dice avere le idee chiare…

  7. Zenone - Pallotta Forever says:

    Almeno per un giorno AUSTINI FOREVER…insieme a tutti gli altri miei EVERGREEN…

  8. adriano says:

    Per zerbino austini ( volutamente minuscolo ) i numeri sono:
    Pastore 24.7 milioni di euro ( marchetta Qatariota )
    Santon 9.5 milioni
    Schick 42 milioni ( valore attuale 15 )
    Bianda 6 milioni
    Kluivert 17.5 milioni.

    Unica nota positiva legata al DS piu difeso della storia Zaniolo ( dietro intuizione di DI Francesco ).
    Ogni tanto, dico ogni tanto si puo fare una critica. Mica per altro, per dimostrare di avere la schiena dritta e non una cifosi tendente ai 90 gradi

  9. terracina says:

    Palotta ha messo i soldi per il mercato ??? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

    Ma dove le sentite ste cose? Manco radio-boston arriva a tanto.

    La Roma del grande magnate de bostin deve campare coi propri soldi, cioè ZERO

    Come con rosella, non è cambiato nulla quindi io continuo a non dare una lira a nessuno come dal 2004.

    Figlie di papá e cialtroni americani non meritano un solo euro da parte mia.

  10. Mauriroma says:

    un consiglio a tutti questi giornalisti , ogni giorno bla bla bla sulla Roma , spesso critici solo per crear zizzania e personale tornaconto, iniziate a parlare delle plusvalenze gonfiate da squadre avvezze al sistema Juve Milan inter, e spingete su questo argomento a livello nazionale, otterreste maggior riscontro mediatico e tornaconto salvaguardando il buon operato dell Roma,..mmm sempre che qualcuno a livello nazionale vi legga……

  11. FabioASRoma says:

    Austini ha semplicemente ragione. Monchi è bravo, la Società è seria, La Rosa è buona ed è importanti potenzialità.
    Per l’unico punto debole della catena è sempre stato EDF per tutti i suoi grandi limiti tecnici e tattici. E ne paghiamo le conseguenze.

    • KAWA62 says:

      Scusa Fabio, che Monchi è bravo l’hai capito da cosa, precisamente?

      • Chico says:

        Dalle coppe del Siviglia immagino…
        …sicuro non dalle nostre

  12. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Pensiero sparsi di un povero fesso che sarei io.
    Ae’semza strootman e il ninja dove ci presentiamo. .
    Stanno facendo pena tutte e due
    Noi vendiamo bla bla le plusvalenze …
    A juve 70 mln DI plusvalenze cosi tanto per…
    ICARDI sono due mesi che fa schifo …rinnovo? A oggi nix, niente..
    L’inter fa schifo la colpa e’Spappetti? In parte, stanno riempiendodi schifezze WANDA NARA manco quando cornificava il marito MAXI LOPEZ..

  13. SOLO LA ROMA says:

    corsi: aridaje adesso ricominci con i pronostici è inutile che ci provi tanto non ci prendi mai gufo maledetto e basta con gli insulti hai dirigenti della Roma povero de che se vuole baldissoni te se compra a te e tutta la radio tua pagliaccio.
    focolari:” i giornali spesso sono incoerenti” invece quello che dici tu è sempre la pura verità vero mamma mia proprio la faccia come il c@@o. Forza roma

  14. Ingolstadt3 says:

    Hei Kawa Monchi è bravo perche ha capito la situazione odierna di Nainggolan e Strootman ..tu immagina qst squadra senza Zaniolo e.probabilmente . senza Pellegrini (ok anche senza Pastore)..catastrofe.Non è bravo perche.non seguendo il mister ha costruito una squadra x 4 centrocampisti quando Difra ne fa gicare solo 3

  15. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Tranquilli ci pensa FOCENE A salvare la Roma
    EHHH lui e’SVEGLIO. .e’furbo…e con i suoi messaggi senza senso, salverà la ROMA mentre noi povero cesaronis bruceremo nel fuoco dell’inferno.
    Indicaci la via O SOMMO MESSIA da FOCENE. Tu sei la luce…tu sei la verità. ..amen.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili