“ON AIR!” – AUSTINI: “Pallotta ha perso entusiasmo. O si sblocca lo stadio o non si cresce più”, GALOPEIRA: “C’è stato un ridimensionamento, non lo avevo previsto”, CORSI: “Madzukic ed Emre Can? Magari ci cascano”, ZUCCHELLI: “Può arrivare un giocatore a sorpresa sul mercato”

Ago 28, 2019 85 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Mi sembra che si sia arrivato a un punto in cui deve succedere qualcosa…o si sblocca la questione stadio, e allora c’è la possibilità di crescere, altrimenti così la Roma non ci credo più…non vedo come possa migliorare… Ha assunto dei costi talmente alti e che non puoi abbattere da un giorno all’altro, che ti costringono a fare operazioni che hanno impatto sulla squadra… Dovendo fare delle plusvalenze sulle prossima estate, penso subito a Under e Zaniolo…questa non è una notizia, ma è una previsione buttata lì per far capire un po’ le prospettive… Se arrivasse l’ok allo stadio, tutti ritroverebbero entusiasmo, e io penso che lo abbia perso anche questa proprietà… Il segnale è Pallotta che non viene più a Roma dalla partita col Liverpool…quello è il segnale più chiaro…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Taison? A me sembra strano che la Roma spenda 20-30 milioni per lui, dopo che non lo ha fatto per Alderweireld… A me sembra, raccontata così, un’operazione impossibile… Se la Roma lo facesse, brava Roma…ma sempre il centrale devi portare… Non puoi pensare di prendere un giovane difensore della serie B turca, e poi spendere 20-30 milioni per l’esterno d’attacco… Se la Roma fa Taison e prende anche un centrale forte ed esperto, dico: “Brava Roma“…  Capisco che è difficile fare mercato senza grandi capitali, ma allora mi chiedo perchè è stato preso Mancini… Attenzione, che se quest’anno la Roma non arriva quarta, l’anno prossimo è la stessa tarantella…vendi, e devi comprare per quello che ricavi…e temo che questo succeda anche col quarto posto… Io spero che i tifosi, al di là dell’antipatia per Pallotta, capiscano l’importanza dello stadio….uscite da questo incastro mentale che lo stadio serve a Pallotta per fare i soldi…lo stadio serve alla Roma…E Pallotta fra l’altro dopo non avrebbe più scuse… Nell’ultimo anno c’è stato un ridimensionamento, è stato un disastro, e io mi sento colpevole di non essere stato in grado di dire ai miei ascoltatori che stava succedendo questo, perchè non lo avevo previsto…lo ammetto…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Se non arrivi nemmeno quest’anno in Champions, rischi di non andarci più per anni..e sarebbe un disastro… Se perdi terreno anche con il Milan, o con quella con cui giochiamo domenica, è finita… Io non mi sorprenderei se il mercato della Roma finisse qua…normalmente sul fino di lana non succede niente…e questo per me sarebbe un danno…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Mandzukic è uno cattivo…metti Dzeko al centro e a sinistra Under…e allora comincia a diventare una squadra di calcio… ma pure Emre Can a centrocampo, anche se si fa male spesso… Dicono che guadagnano troppo, ma non è vero…Mandzukic prende 4 milioni, Emre Can 5…non è che prendono 18 milioni… La Juve ce li vuole dare perchè tanto con questi non è che la Roma vince lo scudetto…ma sicuramente arriverebbe in Champions, sarebbe più forte di Lazio e Atalanta… Noi, turandoci il naso essendo due giocatori della Juve, diremmo magari ci cascano…”

Ugo Trani (Rete Sport): “L’appeal della Roma ora è per forza minore, soprattutto dopo gli addii di Totti e De Rossi… Tu in alcuni ruoli sei proprio sotto la competitività che dovresti avere per essere una squadra da quarto posto… A oggi se la Roma arriva quarto è un miracolo…con questa squadra il quarto posto sarebbe un’impresa…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Noi storciamo il naso per Rugani, e io sono uno di quelli perchè secondo me non è adatto al calcio di Fonseca…ma se davvero il Milan prende Demiral, tu secondo me rischi davvero di non prendere nemmeno lui… Siamo arrivati a quattro giorni del mercato, e il giocatore chiesto da Fonseca non è ancora arrivato… Lui tre giorni fa ti ha detto che serve uno che migliori la qualità, altrimenti non gli serve, che mi sembra una velata allusione….”

Alessandro Cristofori (Rete Sport): “E’ da un mese che sapevi che la seconda partita era il derby…il 25 luglio è stato sorteggiato il campionato…ma come fa a non esserci stata un minimo di lungimiranza nel dire: “Ragazzi, qua c’è alla seconda giornata c’è il derby e poi la sosta…se poi con la Lazio va male, sappiamo che significa vivere quindi giorni della pausa…Sbrighiamoci a prendere il difensore in modo che l’allenatore possa averlo per la partita contro la Lazio…“… Non inventiamoci cose che non esistono, è da un mese che sappiamo che la Roma doveva giocare la seconda contro la Lazio…”

Chiara Zucchelli (Rete Sport): “Mandzukic alla Roma? Spero, ma non credo…la famiglia non si vuole spostare da Torino e lui odia i trasferimenti gli ultimi giorni di mercato… Demiral in giallorosso? E’ difficile…ma tra attacco e difesa può arrivare un giocatore che non è uscito…”

David Rossi (Roma Radio): “Il derby è perso….firmerei per un due a zero, già sarebbe un miglioramento rispetto a quello perso 3 a 0 (è ironico, ndr)... Quindi noi il derby lo diamo già per perso… Un punto in due partite prima della pausa, ci aspettano due settimane di guano prima del Sassuolo… Quindi possiamo già dire che la stagione è già finita… il vantaggio è che al 28 di agosto puoi cominciare a programmare la nuova stagione…a questo punto facciamo giocare i Primavera, così almeno li valorizzi… Quando la squadra non è al top, quando l’allenatore ancora deve ambientarsi al nuovo calcio e i giocatori apprendere nuovi concetti di gioco, qual è il comportamento migliore da tenere…dire: “Siete delle merde, tanto prenderemo sempre 400 gol“, oppure dire: “Dai, riproviamoci. Anche se si perde qualche partita, l’importante è fare un percorso”….  Ma la Roma di Spalletti che abbiamo celebrato tutti quanti, fino a Empoli-Roma era un disastro…poi dopo nasce addirittura un’era… Vogliamo imparare dagli errori del passato? Vogliamo provare a essere seri e a costruire qualcosa di serio?”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “Qui si è scelto un percorso…che vi piace o non vi piace…Se porterà dei frutti o no è un’idiozia parlare al 25 agosto, dopo la partita col Genoa… Non è possibile che sia sempre o tutto fantastico o tutto da buttare…esistono le vie di mezzo…e in mezzo c’è un lavoro, c’è un percorso nel quale crede molto anche il gruppo, oltre che lo staff tecnico…basti sentire le parole del capitano a fine partita…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma con questo organico, con questa difesa esce assolutamente dalla lotta per il quarto posto… In questo momento la Lazio è più pronta, la Roma no… LA Roma deve prendere un buon difensore centrale, altrimenti soffrirà per tutto il campionato…Se la Roma prendesse Emre Can e Mandzukic diventerebbe favorita per il quarto posto. Il croato non ci va in giallorosso perché vuole fare la Champions…”

Roberto Renga (Radio Radio): “E’ importante il lavoro di Fonseca in questa settimana….i difensori li puoi proteggere… Un eccesso i tranquillità può frenare la Lazio, deve esserci qualcosa che deve sferzare l’ambiente… La Roma deve per forza risolvere il problema del difensore, ancora tempo c’è e qualcosa farà….Se arriva Mandzukic dove gioca? Fonseca chiede un esterno che giochi a piede invertito. Io lo farei giocare in coppia con Dzeko…”

Franco Melli (Radio Radio): “Can e Mandzukic sarebbero fondamentali per la Roma. C’è una situazione d’emergenza, quasi di disperazione. Non si può riproporre quello che si è visto nella prima giornata. Il derby? Non c’è partita, vince la Lazio…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “C’erano tre mesi per prendere il difensore, mi sembra assurdo ridursi agli ultimi giorni di mercato. Spero che Fonseca, oltre a cambiare qualche uomo per il derby, cambi l’atteggiamento in campo. Servono aggressività e cattiveria agonistica…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 85 commenti

  1. Fra74 says:

    Come si fa ad avere entusiasmo in una città malata cronica di clientelismo corruzione amici degli amici mala politica.. Un coacervo di negatività che da ben 9 anni intralcia su tutto la costruzione dello stadio. In un altra città o nazione la as roma avrebbe già il suo impianto. A quest ora magari saremmo pure passati ad altra proprietà ancora più ricca. Ma niente! Il marcio che c è a Roma è un abisso senza fondo da cui non vedi mai la luce.

  2. Amedeo says:

    Arieccoli! Tutti al gran completo, non ne manca uno. Nessuno che marca visita. Abbronzati, rilassati, appesantiti da cene, pranzi, spuntini, gozzoviglie e bagordi vari, reduci da sagre di paese a rotta de collo (da quella delle pappardelle al ragù di topo, alle fregnacce fatte in casa guanciale, panna e balsamo), fiaschi di vino a cascata, oceanici raduni intorno alle chilometriche e chiassose tavolate sotto i tendoni, ancor più incarogniti e instronziti con la Roma – microfoni aperti, un bel respiro e ….. vai col rutto.
    Si riapre la stagione dei fanghi e della melma.

  3. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    Secondo Trani la Roma ha perso “Appeal” dopo l’addio de Totti e DeRossi, romani e romanissssi.

    Vorrei che finalmente qualcuno mi spiegasse RAZIONALMENTE cosa hanno dato di meno (almeno in termini di impegno) “Forestieri” come quelle seghe di Falcao, Voeller o Aldair, che dopo 13 anni di onoratissima militanza SCELSE di andarsene in B col Genoa per non incrociare la Roma.
    Voglio sapere COSA HANNO DATO DI MENO
    senza che mi replicate sempre coi vostri soliti “te tifi pe’ na presidenza” “Fischi By Fiaschi” e amenità assortite.

    Grazie.

    • Semplice - Pallotta il Grande says:

      Step,

      Falcao, Voeller e Aldair, che dentro questo sito in pochi hanno visto dal vivo, non hanno dato nulla di meno rispetto ai romani e romanisti, anzi.

      Il mantra “romano e romanista” è una frottola per boccaloni, punto.

      Trani: la sua storia parla per lui, senza dimenticare in quale “giornale” lavora ed in quale radio sputa fango sulla AS Roma.

      • Amedeo says:

        Caro Semplice, Paulo Roberto Falcao ha tagliato in due la storia della Roma (un po’ come un Gesù Cristo ha spaccato in due la storia dell’umanità – sia consentito il blasfemo parallelo): esiste una Roma prima di Falcao, e un’altra dopo Falcao.
        E’ nato a Xanxere, Stato di Santa Catarina, Rio Grande do Sul – Brasile, non certo a Piazza Strozzi, Borgo Pio oppure al Tiburtino Terzo.

      • Lazio in b says:

        Falcao lo ha comprato Dino Viola. Pure Voeller. E nun me ricordo se Aldair l’ha comprato lui o Sensi. E nun se li so rivenduti.
        E comunque ricordo nitidamente insulti e contestazioni a go go, per loro.

        Saluti e Forza la Roma

        PS Totti qualcosina in più ha fatto secondo me. È di gran lunga er calciatore più forte che c ha avuto la Roma. Secondo alla distanza Falcao, ma de gustibus

        • Masetti primo portiere says:

          Totti è per distacco, credo difficilmente colmabile, il più grande calciatore della storia della Roma. Ma credo, per assurdo, che se in quell’agosto 1979 fosse sbarcato lui invece che il futuro Divino, forse quella squadra non sarebbe mai diventata campione d’Italia. Falcao fu il primo a pronunciare la parola “vincere” quando a malapena conosceva i propri compagni. A Roma non si era mai sentita. Lo fece con la massima naturalezza, senza spavalderia. Falcao accese la scintilla in gente come B.Conti, Pruzzo e tutti i compagni. Un carisma che Totti non ha mai avuto. Un leader naturale. Solo chi lo ha visto tante volte in campo da di cosa parlo…

          • Masetti primo portiere says:

            Perdonate il refuso. Ovviamente, Falcao arrivò nel 1980!

    • Erminio says:

      Vabbè, ora che ci siamo liberati di Totti e De Rossi come minimo si vince lo scudo,no?

  4. Nome says:

    L unico commento sensato lo ha espresso stranamente Pruzzo che di solito non ne azzecca una. Petracchi ha avuto tre mesi di MKT per trovare un centrale di livello e a 4 giorni dalla chiusura ancora non lo ha preso ? È evidente che Petracchi ha dei paletti imposti dalla Società e quindi può solo sperare di incastrare una soluzione a basso costo. Per il resto, Austini le solite idiozie sullo stadio, Corsi che vaneggia su Manzukic e Emre can ( cosa verrebbero a fare alla Roma che Non è in grado di pianificare neanche i prox due mesi ?) . Pallotta sta facendo il solito MKT delle pulci e sta chiedendo finanziamenti per 270 milioni con ulteriore indebitamento di 70 milioni in collo alla as Roma. I numeri a bilancio ormai sono chiari e non se ne esce..

  5. Stelux says:

    I 5 stelle hanno distrutto la Roma

    • Roma1978 says:

      Pallotta l ha distrutta

  6. Roma=Amor says:

    Io so solo che la stampa cerca sempre di affossarci ancor più nei momenti di difficoltà! Fa parte di quel piano di ostacolare Pallotta al fine che svanisca la “minaccia-stadio”! Ergo le notizie relative a Mandzukic ed Emre Can, addirittura con ingaggi pagati dalla Juve, ma si richiede l’obbligo di riscatto (magari!), sono buttate lì per dire che è la Roma a rifiutare, il modo tale che tutti gli abbocconi possano continuare a dare addosso alla società!!! Nulla di nuovo insomma. Cerchiamo noi tifosi di aprire gli occhi e di non farci manipolare da un certo tipo di stampaccia! Grazie. Forza Roma

    • Nome says:

      Quale sarebbe lo scopo ?

      • erik971 says:

        Lo stesso di qualdo la prese Ciarrapico: ci sono persone che vorrebbero controllare la Roma ma che non hanno i soldi per comrarla, quindi cercano di abbassarne il valore e “stimolare” la proprietà a vendere. Io penso che sia questa la verità, la Roma è diventata un affare, se ne sono resi conto e ci vogliono mettere le mani sopra, MA pagandola poco… D’altronde De Laurentis, Lotito, Cairo e i Dalla Valle si sono presi le loro squadre così, poi del caso di De Laurentis ha aspettato addrittura che fallisse… pensa quanto “ama” la sua squadra. Lotito si sa che manco è tifoso MA è un arrampicatore ammanicato, un “politicante” legato a certa gente, anni fa girava sempre con la pistola (non so se lo fa ancora).

        • Nome says:

          Meno male, speriamo che sia vero..

        • Lazio in b says:

          E la cordata americana come l’ha comprata la Roma?

  7. Masetti primo portiere says:

    E’ chiaro da tempo, no stadio no party. Pallotta disimpegna e vende la carcassa della Roma. Tornerà al suo banco ortofrutticolo con un bottino ben più magro di quello sperato. Ma conosce i rischi del mestiere. Noi torniamo a 10 anni fa. Tutti sono convinti che peggio non potrà andare. Io mi limito a sperarlo. Però ricordo pure che da Viola siamo passati a Ciarrapico; da Franco Sensi a Rosella; da Rosella alla banca. I 200 mln scarsi attaccati sul cartello vendesi mi preoccupano un poco. Intanto Ferrero sta vendendo la Samp…

  8. David says:

    Fra74 tutto giusto ma in un’altra nazione lo stadio lo avrebbero fatto da un’altra parte e non a tor di valle per i motivi che tu schifi!
    E probabile avrebbero detto…vedere soldi

  9. Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

    Rossi e Paglia… per fortuna che Radio Roma la ascoltano solo i parenti vostri.
    E forse un paio di cesaroni.

    • Semplice - Pallotta il Grande says:

      Narione invece lo senti tu e qualche altro nostalgico.

    • Roma1978 says:

      Rossi fa pure dell’ironia… periodo giusto per l’ironia direi…. ma abbiace almeno la decenza de sta zitto Mutoooooooooo

      • Erminio says:

        Certo che ride becca 300000 all anno..
        Finiti i tempi in cui per guadagnarsi la pagnotta
        organizzava i boicottaggi agli abbonamenti quando c era Rosella.Comunque non se lo incxxxxva nessuno, allora come oggi…..

        • Lazio in b says:

          Aoh de questi certa gente nun dice Na parola… Eppure so sciacalli tanto quanto nandrolone Trani e compagnia cantante!

  10. MEH says:

    Io ricordo che nel 2011 ci dicevano che questa società aveva costi troppo alti, era gestita male da chi c’era prima perché sprecava un sacco di soldi in cose inutili come regalare biglietti omaggio a giornalisti, politici e VIP vari.

    Hanno quindi tagliato quell’ inutile costo, e il risultato e’ che si sono messi contro tutti i mezzi d’informazione e personaggi famosi della città.

    E ora il povero Austini non solo si deve pagare il biglietto da solo ma dopo 8 anni che difende l’indifendibile gestione di questa società ci deve pure venire a dire che oltre a non vincere un caxxo non sono manco riusciti ad abbassare i costi.

    Non ne azzeccano una manco per sbaglio sti incapaci.

  11. Nome Murdoc says:

    La vedo brutta, molto brutta ! Non sappiamo e mai sapremo perché si storce il naso e non si spendono 28 milioni per un centrale che ti serve come il pane mentre poi si prende in considerazione l’acquisto di un attaccante non indispensabile a 25/30 milioni e pure vecchio, più o meno come il centrale che ti serve. Questa, come tante altre contraddizioni, dà molto da pensare. Da pensare ai retroscena che ci sono dietro la maggior parte se non tutti i movimenti del calciomercato. Ed allora di che cosa vogliamo parlare ? Un’altra contraddizione non è stata spendere tutti quei quattrini per Diawarà ? Uno che veniva da due anni di panchina al Napoli ? Praticamente un riserva, e poi ti rifiuti di dare i quattrini per Adelweirder ? Signori miei i conti non tornano !

  12. GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

    a qualche giorno dalla chiusura di un mercato, anche se arrivassero in sti giorni quei 2/3 calciatori che servono, che lascia per l’ennesima volta una squadra incompleta, nonostante la fiducia di oltre 18000 romanisti che a prescindere hanno rinnovato l’abbonamento la colpa, perchè questo si insinua, è dei giornalisti e radioalai??? cioè è questo che preoccupa questa inizio stagione ad alcuni tifosi???
    patetico il solito tentativo di distogliere l’attenzione dai veri problemi buttando in caciara Totti e DDR, che non lavorano più per la ASRoma, a me verrebbe invece da domandare invece, quali sono queste migliorie che si sono avute senza di loro???’Nzonzi dove sta??? l’attaccante Top mai arrivato per colpa di Totti dovè???

  13. Frank says:

    Ariecco i cenciaroni pronti a scuregggiare sui radioloni, la loro rubrica preferita, c’hanno un ber tubo de scappamento e/o marmitta incorporata da fare invidia alla Arrow, Galassetti, Polini e quant’altro, anche se un pochino prrrrrrrrrrrRUMOROSA!

    Ognuno è libero di esprimere la propria opinione, giusta o sbagliata che sia, se non erro siamo in Democrazia!!

    • Amedeo says:

      L’opinioni sono un conto, le falsità un altro.

      Perchè così piccato da quel post, tanto da difendere i laziali che splarlano alle radio della Roma? Non dirmi che ti ci sei un po’ rivisto, e magari te ne sei fatte poche pure te de sagre de paese st’estate, vero?
      Magnone!

      • Frank says:

        Sagre a go-go ho messo pure la panzetta, la mejo resta quella der carciofo a Ladispoli 😀 opinione personale!

  14. Karl says:

    La Lazio ha già vinto il derby e lotterà tutta la stagione per il 4 posto a quanto pare mentre noi siamo fuori da ogni discorso Champions. Ottimo, beh io farei i miei più sinceri auguri alla Lazio, che sono anni che non arriva davanti a noi, ma che ha già vinto il derby e la lotta Champions ad agosto. Squadra già pronta e favorita, vedremo vedremo!

  15. luca66 says:

    il napoli lo stadio non c’e l’ha…..
    l’inter non c’e l’ha….
    il milan non c’e l’ha ….
    tutti arrivano davanti a noi
    bisogna utilizzare i soldi meglio, 300 persone che lavorano alla roma non si sa’ a che fare….

    • Masetti primo portiere says:

      Corretto, malgrado le milanesi ci siano arrivate davanti solo l’anno scorso dopo parecchio tempo. Ma il business plan di Pallotta e soci non prescinde da questo; lo abbiamo sempre saputo. In verità pensavo e speravo che riuscisse per la reciproca soddisfazione di tutti. Abbiamo visto quali e quanti sono gli ostacoli. Obiettivamente, era un progetto che avrebbe consentito un bel salto di qualità e un passaggio di proprietà al rialzo, con prospettive rosee. Era ovviamente troppo bello perché andasse in porto…

  16. 00132 says:

    Bla bla bla… Porcilaziali

  17. Nome4321 says:

    Bovero ballotta lo ostacolano.

  18. Roby says:

    Invece noi ha vedere ste campagne acuisti che depressione

  19. TT says:

    Petrachi è andato bene fino all’acquisto di Varetout (purtroppo mai visto in campo), poi lo hanno inibito per ragioni di bilancio. Acquistare giocatori da 30 milioni di euro (quelli che servirebbero), finanziandosi con le cessioni non è facile.
    Però adesso il problema è che se non hai una squadra competitiva (con dei margini) in CL non ci torni più. FR!

  20. Marco 67 says:

    Rossi, Paglia Parlateci di Baldini!!!!!!
    NON siete credibili.
    Mationette

  21. The Wolf says:

    Paglia a parte la mancata conoscenza del congiuntivo mette sempre lo steso disco rotto
    idem il suo vate(r) colorato
    ormai la radio si fa così.
    c’è chi sfonda e chi difende , senza obiettività.
    comunque il derby è una partita per fortuna particolare che sfugge a ogni forma di logica.
    quindi.
    Forza Roma, sempre.

  22. Lupasas says:

    Può avere tutte le giustificazioni che volete ma se un uomo scrive una cosa e poi non la mantiene… Non è un uomo è un quaqquaraquà.

  23. Ilario - no allenatori provinciali, no p&p, no plusvalenze. says:

    Caro ballotta, lo stadio non si fa.
    Anzi, Speculation City non si fa, avessi voluto davvero uno stadio per l’ASR e i Romanisti forse ci sarebbe già.
    Hai perso “entusiasmo”? Non spari più caxxate? Non ci insulti più? Hai smesso di fare lo spaccone da avanspettacolo? Hai capito che ne fai poca? Non hai un dollaro bucato?
    Bene, intascati al più presto le plusvalenze di Zaniolo e Under (A GENNAIO, A GIUGNO, FAI TE…) ma poi vendila la Roma, vattene, sparisci. E a non rivederci mai più.
    L’ASR rinascerà.
    PALLOTTA VATTENE

  24. L'evangelista says:

    Qualcuno può spiegarmi l’ironia adottata dal cameriere di Pallotta?

    • Ilario - no allenatori provinciali, no p&p, no plusvalenze. says:

      QUALE dei camerieri!?

  25. Cucs says:

    L unica cosa vinta in 10 anni è un bonzai…. Li buffi aumentano anno x anno…. Lo stadio è un utopia…. Ditemi voi cosa avrebbe fatto sto tizio de Boston x essere così tanto adorato da alcuni utenti… Ma basta legge I vostri nomi pe capi… Pallotta il grande… Pallotta fans club… Ma de che parlamo…. C avete l acquilotto tatuato in petto!!!!!!

  26. Nome says:

    Austino 2%

  27. Anonimo says:

    nooooo!!! Ha perso l’entusiasmoooo!!!!! Piangiamo insieme… sic… sob… strasoobbb…
    😭

  28. Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

    Io invece vorrei che qualcuno mi spiegasse l’ironia di qualche cesarone che frequenta il sito, che pensa di essere un novello Crozza.

  29. Stefano Maria Capilupi says:

    rimproverero’ per altro sempre a Totti di non essersi accontentato del titolo di imperatore ma di aver usurato quello di ottavo re di Roma a Falcao. con tutto l’amore per il capitano. ma avrebbe dovuto dirlo. ora, al di là delle radio “romaniste”, io ho tutto il diritto di dire che anche questa campagna acquisti non mi soddisfa e che sono rimasti pochi giorni per ricevere altre impressioni. per non dire che non so quando ci decideremo, oltre al problema della difesa, del vice Dzeko e del nuovo El Sharawi, a trovare chi ricopra adeguatamente i ruoli che furono di Pjanic e De Rossi

  30. Amedeo says:

    Invece di pensare alle cavolate qualcuno dovrebbe – UNA VOLTA PER TUTTE – spiegare cosa ci stanno a fare i laziali, che giocano a far i romanisti, su questo sito

    • Ilario - no allenatori provinciali, no p&p, no plusvalenze. says:

      Chi meglio di te?
      Sarebbe il punto di vista più “autorevole” in tal senso.
      Sono tutto orecchie.

      • Erminio says:

        Io sono in grave crisi di identità. Ieri Amedeo mi ha dato del criptolaziale.Dopo 55 anni di quella che credevo una onorata militanza giallorossa Io che non posso mangiare la cacio
        e pepe perché solo l odore del pecorino mi fa venire uno choc anafilattico !

    • GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

      continuo a chiedermelo anch’io, anche se poi è un problema ininfluente sulle prestazioni della squadra, del Mister e del DS come rimane ininfluente sui risultati… di conseguenza anche se me lo domando anch’io mi preoccupa e fà pensare molto di più il mercato di questo anno e vorrei domandare seriamente a chi lavora per la ASRoma e non ai quattro lazziali infiltrati qui e in radio ininfluenti perchè a 4/5 giorni dalla fine del mercato, sapendo già maggio che Manolas c’avrebbe salutato e con Fonseca che in più occasioni ha ribadito la necessità di un difensore centrale come mai ancora non lo si è trovato???
      ma soprattutto, come mai nessuno degli illustri dirigenti che abbiamo non sia intervenuto lo scorso anno nel vedere i danni che stava facendo Monchi… altro che sti 4 lazziali

  31. slimer says:

    SPARLOTTA VATTENE
    con annessi tirapiedi e tifosi aziendali del sito. non della roma (as azienda ormai)

  32. Stefano Maria Capilupi says:

    Amedeo, penso che sia solo un caso che il tuo commento sia subito dopo il mio. perché se così non fosse laziale ci sei tu e le cavolate temo che le dica tu. tuttavia penso che sia solo un caso, perché ci siamo scambiati non di rado in passato attestazioni di stima, tanto che volevo proporti di scrivermi. mi farebbe piacere avere uno scambio con te mentre ancora vivo in Russia. detto questo, e con tutta l’ammirazione per la tua erudizione e il tuo geniaccio, non ho mai condiviso il tuo ergerti a giudice di chi è o non è veramente tifoso, e lo sai.

    • orange is new black says:

      dalla Russia con Amoreee..eh eh eh

  33. Adriano says:

    Dopo lo monaco pure Austini si è arreso. Ormai a teleradiobaldissoni resistono sono L ex macellaro e il buffarolo coi baffi. Come qui sono rimasti chef rubbbbio e Wikipena..

  34. Marco23 says:

    Cominciano a salire sul carro di Marione, hanno capito adesso che la Roma si è ridimensionata, lo ha fatto 8 anni fa, ora inneggiate ancora il buon Pallotto.

  35. Paolo B says:

    Ti sbagli “semplice”, io ho visto Valigi, Iorio e Faccini (per dire) ed erano MOOOLTO MA MOLTO MEGLIO di alcuni che abbiamo in rosa ATTUALMENTE….😏

  36. PoP's says:

    Che depressione =/

  37. Amedeo says:

    Caro Stefano Maria, il mio post era riferito a qualcun altro, non certo a te, ovviamente. Spero sia chiarito l’equivoco.
    Onorato di poter parlare con te. Fammi sapere come. Un caro saluto.

  38. Paolo B says:

    Ma perché Stefano, nun ce lo sai? Se osi dire/pensare il contrario di quello che dice amedeo ti becchi del cazziale… CHISSA’COME MAI PERÒ QUELL EPITETO CE L HA SEMPRE IN TASTIERA LUI…😏

  39. 007 says:

    La cosa più amara e più triste è vedere come in un momento di grandi difficoltà della as Roma che non ricordavo da anni, ci siano tanti che si fregano le mani e godano di questo chiaro, evidente disastro in cui siamo precipitati.
    Nulla però scalfisce il mio amore per la mia squadra. Pallotta o non Pallotta, Monchi o non Monchi, Petrachi o non Petrachi…
    Forza roma

    • KAWA62 says:

      Caro 007, chi gode delle disgrazie altrui ci sarà sempre, è inevitabile (tempo fa lessi da qualche parte che il sentimento più diffuso, in Italia, è l’invidia: in-cre-di-bi-le).
      Il problema non è quello. Ciò che indispone, e francamente ha stancato, è il negazionismo a tutti i costi rispetto ad una gestione societaria non dico fallimentare, ma molto molto discutibile e totalmente inadeguata alle aspettative di una piazza come la nostra.
      Tu stesso, con onestà intellettuale, parli di “evidente disastro”. Senza arrivare a tanto, basterebbe condividere la “delusione”, per ritrovare una base comune di discussione. E invece no! In modo assolutamente provocatorio, c’è chi continua ad inneggiare a pallotta, scaricando le “responsabilità” e insulti su chiunque altro fuorché il “grande”…

      • Lazio in b says:

        Per non parlare der fatto Kawa, che mo se mettono a cità l’anni 90 tirando in ballo romanismo romanità… Voeller Falcao… Boh!lassamo perde.

        Io dopo la letterina de Pallotta c ho pure sperato… Me so detto’ stavolta nun ce pia perculo’… Dice la verità a sto giro… Ho aspettato, aspettato… Niente… Stessa solfa… Menzogne

  40. MEH says:

    Quando il pallottaro finisce gli argomenti inizia a dare del laziale agli altri.

    Se appena arrivato inizia subito con “laziali, laziali ovunque” vuol dire che non ha manco un argomento con cui iniziare a controbattere chi critica pallotto, zero totale.

    Veniamo a cose piu’ simpatiche : “Speculation City” e’ fantastica, complimenti a chi l’ha coiniata . Mi ha fatto tornare in mente Robocop (l’originale, no quella porcata di remake senza palle buono solo per adolescenti pallottari), la scena in cui fanno il progettone di Delta City . Bei tempi, altri tempi: mo’ solo super-eroi gay dove non c’é una goccia di sangue senno’ gli adolescenti senza palle di oggi si sconvolgono poveretti.

    AGAINST MODERN FOOTBALL AND MOVIES !!!

  41. One Love says:

    Pallotta ha perso entusiasmo??? Ma noi che dobbiamo dire allora? Anno nuovo lecchini veccchi!!!!

  42. One Love says:

    Io Pruzzo voeller Aldair e compagnia bella a differenza tua che non saprai neanche dove sta, li ho visti dal vivo perché ero già abbonato. E penso che uno che si chiama pallotta il grande non possa essere considerato tifoso della Roma.

  43. ZI BAH : FOCENECUP CLUB POLLOTTO ER PERDENTE DE FOCENE says:

    Grande Austin, bravo.. Ecco prendi la palla al balzo e vattene a Boston col tuo ballotta er perdente de focene, e mo che siete… Ve fate a squadra Co ballotta la chiamerete as plusvalenza societa ridicola, nome piu appropriato non c e, fate na cosa portate e appresso pure I ballotesi perdentis boccalones, liberate roma, fate e er circo equestre a Boston, I tifosi della roma MERITIANO BEN ALTRO, basta prese in giro, so 10 anni Di coppafocene c e un limite a tutto sparite!!

  44. rocco says:

    Secondo me non arriva nessuno, altrimenti Petrachi lo avrebbe già preso. Non puoi affrontare un campionato con jesus ma la linea della società mi sembra questa. Zero soldi da investire. Credo che dopo una serie di figuracce si dimetterà pure Fonseca. Come dargli torto..

  45. orange is new black says:

    delta city?..sembra il progetto de Pallottola..eh eh eh

  46. Dario says:

    Straordinario, se la Roma non riesce a individuare un centrale difensivo decente tra migliaia di giocatori di ogni parte del mondo (e prendendo Mancini non richiesto da Fonseca) la colpa è di un complotto demo-giudaico-massonico portato avanti dalle radio locali. I pallottesi sono veramente esilaranti.

  47. stefano1966 says:

    abbasso i servi del padrone…

  48. Nome says:

    Paja, il compare marroni, ballotto sansone e tutti i filistei hanno trovato il percorso. Pure Gautier pare che l’avesse trovato.

  49. Magico60 says:

    …le critiche ci stanno (giuste) ma questo continuo andare contro ogni cosa della società, solo negatività mi provoca disgusto. Poi leggo queste parole dette dal capo ultrà degli strisciati annebbiati dopo la prima giornata (scoppola a Udine): “Contestare ora non ha senso ed è irragionevole, metterebbe solo nell’ambiente un clima che adesso non giova a nessuno! Vedremo! Di sicuro chi si aspetta il vecchio Milan ancora non ha capito nulla! Speriamo in un progetto serio che dia risultati e quello che desideriamo tutti! Noi di sicuro faremo il nostro per caricarli e mantenere l’ambiente con il clima giusto per ottenere risultati! Sempre forza Milan!”…una volta questa era la filosofia del ROMANISTA la tanto richiamata ROMANITA’, pure nelle difficoltà..sempre solo Forza ROMA!!!!

  50. Markus says:

    Caro kawa62 le cose si potrebbero commentare anche al contrario. E’ vero che l’insistenza sulla bontà della società si possono vedere alla lunga come la difesa dell’indifendibile ma al contrario ci sono state critiche smisurato anche quando la situazione er molto molto migliore di questa e con qualche fatica si stava allestendo un ottimo team. Sinceramente penso che tutti a parte qualche caso isolato tengano alla Roma qui solo vedono le cose diversamente. C’è chi vede il bicchiere mezzo pieno perché magari dopo anni di Roma si è reso conto che in fondo i titoli sono storicamente stati pochi e questa società ha portato la roma in Europa partendo dal quasi fallimento e chi invece lo vede mezzo pieno o addirittura vuoto pensando a promesse e titoli. Ma siamo della Roma tutti fortemente.

    • KAWA62 says:

      Caro Markus, tu hai ragione. Io stesso, per lungo tempo, ho scelto di vedere il bicchiere mezzo pieno.
      Però non sono disposto a dare credito illimitato a nessuno. Il tempo di pallotta, per me, è scaduto da un pezzo.
      p.s. A scanso di equivoci, non mi riferisco alla mancanza di risultati (diciamo trofei, per intenderci), ma almeno alla costruzione di un qualcosa di simile alla AS ROMA che ognuno di noi sogna sin da bambino. E invece qui si gioca a distruggere una passione.

    • GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

      però a Markus…qui ò parliamo da commercialisti ò non capisco come si abbia questa certezza del fallimento, non essendo com. per quanto posso aver seguito la vicenda non mi sembra proprio che non stavamo fallendo, ma piuttosto che eravamo arrivati al massimo che si poteva arrivare con i Sensi e quindi necessitava un cambio di proprietà per fare quel gradino per vincere…vincere, perchè non si può negare che per 2, dico 2, volte c’hanno scippato con furti perpetrati per tutta la stagione 2 Scudetti all’ultima giornata con l’Inter del Triplete, la dobbiamo ancora vedere la Rubentus schiacciaserieA fare il Triplete con un Mourignho in panca (senza considerare le finali della coppetta e supercoppetta) e credo che concorderai che con 2 Scudi in più sarebbe stata tutta un’altra storia…

  51. Amedeo says:

    Sposo al cento percento Markus, che ha descritto lucidamente realtà è stato d’animo.
    Leggete e apprendete.

    • KAWA62 says:

      Vedi, Amedeo, se avessi concluso il tuo post con “Leggete e meditate.”, non ci sarebbe stato nulla di strano.
      Invece, ancora una volta, non hai resistito alla tentazione di impartire una “lezioncina”, sia pur per il tramite del buon Markus.
      Te lo dice uno che è cintura nera di presunzione: sii più rispettoso verso i tuoi interlocutori. Buona serata.

  52. Amedeo says:

    Mi spiace, Kawa, il rispetto va conquistato, non preteso. Nessuna considerazione per i multi nick, i laziali infiltrati e quelli che, pur essendo tifosi, godono delle disgrazie della Roma, o per odio verso Pallotta o solo per sostenere – “l’avevo detto”. Mi rivolgo principalmente a loro, non capisco perché ti sentì preso in considerazione ogni volta.

    • GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

      perchè non è stupido (e non è l’unico) come pensate…

    • KAWA62 says:

      Hai ragione, non sono fatti miei. Scusa il disturbo.

  53. Anonimo says:

    Tic,toc manca poco alla chiusura del mercato e ancora non si e comprato il centrale le esterno e la punta petracchi vattene incapace come monchi richiamate sabatini

  54. HERBERT says:

    Hai perso entusiasmo? Pora stella, tu non hai idea de quanto sto incazzato ….

  55. Andrea says:

    Il problema è che noi vogliamo paragonare la nostra storia a quella di altre squadre senza avere una storia e crediamo che la Roma si la top squadra del mondo quando non è vero. Vivete in un sogno, non possiamo pretendere lo yacht se possiamo permetterci uno gommone.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili