“ON AIR!” – AUSTINI: “Se Karsdorp non gioca nemmeno stasera è un ex calciatore”, PETRUCCI: “Col carattere di Cutrone, Schick sarebbe il più forte del mondo”, TRANI: “Monchi ha sparato a salve, ora non ha nemmeno una miccetta”, CORSI: “Belotti? Così rifacciamo la Roma tutto cuore di Bonacina e Annoni”

Gen 14, 2019 42 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “La Roma ha nulla da guadagnare e tutto da perdere stasera… Questa è una competizione che si decide in 90 minuti, quindi c’è molta casualità… Per capire chi giocherà in casa è da manicomio…qualora la Roma passasse si giocherebbe a Firenze…comunque meglio pensare a stasera, perchè nessuno ti regala niente… Ci aspettiamo qualcosa da Schick e da Pastore… Se Karsdorp non gioca stasera è un ex giocatore, dato che Florenzi era influenzato e Santon ha fatto solo due allenamenti…se non giochi nemmeno questa, mi metto nella testa di Karsdorp e mi chiedo: “Che resto a fare?”… Non avrebbe senso farlo restare qui, se non gioca mai, non sei ritenuto all’altezza… Mi dispiace perchè ha delle qualità…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Non c’è stata nessuna sorpresa in Coppa Italia e questa cosa mi fa tremare… Molto più da tifosi della Roma andare a vedere la partita stasera…facile andare a vedere Roma-Porto…per cui tanto di cappelli a chi andrà allo stadio…  L’Entella? Loro ci verranno a provare, l’allenatore gli avrà detto che un gol ce lo possono fare… Mi piacerebbe vedere la continuità delle cose viste contro Sassuolo e Parma, mi piacerebbe vedere la crescita di Cristante, e ovviamente la vittoria e il passaggio del turno… L’interessamento eventuale su Belotti? Non lo so, è la Roma che fa il mercato… Io adoro i centravanti più tecnici, però sono sicuro che per una piazza che ha cantato Rizzi-Rizzi-gol, questo è un giocatore che farebbe impazzire, fa a sportellate…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Se Schick avesse il carattere di Cutrone sarebbe l’attaccante più forte del mondo…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “La Gazzetta aveva fatto il titolo scioccante “Pallotta numero uno”, attaccando in modo crudele Sensi e Viola e dicendo che questo personaggio, er sor Pallotta, era il numero uno… Io ero sicuro che fra poco avrebbero fatto un’intervista a Monchi o al presidente, e infatti puntualmente è successo…è brutta questa forma di proselitismo… La Roma da undici anni non vince niente… Belotti? M’è preso un colpo quando l’ho letto…questo non segna più… Ma come fa la Roma, dopo aver avuto Dzeko, Voeller, Batistuta, Montella a prendere questo… Farebbero una Roma tutto cuore, che noi abbiamo già avuto…era anche simpatici, Annoni, Bonacina, Piacentini…tutta gente di sostanza, che menava…”

Ugo Trani (Rete Sport): “La Roma ha preso Pastore come fosse un top player…investimenti sbagliati così non te li puoi permettere…ecco perchè poi non puoi investire a gennaio…il motivo è quello…se spari tutti i colpi a salvi resti senza neanche una miccetta… La Roma ora può fare solo operazioni in prestito… Di Francesco il centrocampista lo vuole e te l’ha detto… è numericamente in sofferenza… Loro vogliono un giocatore decente, pronto, che si può prendere in prestito…è difficile far combaciare le due cose, perchè quello buono o se lo tengono o te lo fanno pagare…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Si parla tanto di sintonia, di rapporto idilliaco tra Monchi e Di Francesco…però qui le cose sono due: se Di Francesco dice quello che ha detto, e la Roma non si muove sul mercato o fa operazioni tipo Silva, o non c’è sintonia tra ds e mister, oppure non c’è tra il ds e il presidente della Roma, e quindi a fine stagione dobbiamo mandare via uno tra Di Francesco e Monchi…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Per Schick forse è una questione di conferma, per Pastore non credo… Questo ragazzo è costato 28 milioni coi bonus e ne prende 9 lordi l’anno…dovrà giocare prima o poi… Un allenatore, quando ha un peso economico sulle spalle, lo deve far giocare almeno in coppa Italia… Il centrocampo titolare della Roma è Pellegrini, Cristante e Zaniolo…solo un pazzo non metterebbe in campo questo centrocampo…se non lo mette è perchè Pastore qualche partita la deve giocare… Certo che se un giocatore di quella portata economica deve giocare contro l’Entella per fare qualche partita, da una parte è tristissimo, ma dall’altra è necessario e va bene così…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “La Coppa Italia arriva dopo la sosta e qualcuno la prende come un modo per rimettersi in moto in vista del campionato… Per fortuna che c’è la Curva Sud, questa sera ci saranno 15 mila spettatori… Su Dzeko non ci sono certezze, con Schick è veramente 50 e 50. Mi incuriosisce la prestazione di Pastore. Non è sicuro l’utilizzo di Florenzi, Karsdorp è un’opzione… Di Francesco tiene molto alla Coppa Italia e non vuole fare un massiccio turnover…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Mercato di gennaio? Magari Monchi ha sottomano un paio di giocatori e li tiene in stand-by, in attesa di capire come sta De Rossi… E’ compito dell’allenatore quello di trovare altre soluzioni, la Roma ha giocatori forti a centrocampo… Pastore stasera deve dare un segnale di presenza, sennò che ci è venuto a fare?…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Piatek deve giocare fino alla fine della stagione al Genoa, per crescere e continuare a segnare. Poi andrà in un grande club, che può essere la Roma o il Milan. Ma attenzione, questo ragazzo non è Schick. Esploderà secondo me subito anche in una grande squadra…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 42 commenti

  1. L'evangelista says:

    Lacrima, mi permetto di rispondere adesso perché non ho avuto modo di farlo prima.. É inutile che da bravo cesarone mi nomini manolas come sostituto di benatia ecc ecc.. Le squadre vincenti caro lacrima si costruiscono tenendo i calciatori forti, aggiungendone altri.. Perfetto, il finto ricco non può permetterselo? Allora andiamo avanti senza alcun proclama di vittoria.. La coppa Italia è una coppetta lontanissima dalla portata di questa società. L’ottimismo che ogni giorno predicate a turno, risulta ridicolo e fuori luogo.. Prova a parlare di persona con un calciatore e vedrai che nessun componente della rosa si pone l’obiettivo di vincere.. Solo il mago e il pupazzo continuano a parlare di eccellenza ecc.. Fatte Na domanda sul perché

    • Anto says:

      La Coppa Italia infatti la vincerà la Juve.
      E’ una coppetta (giusto) lontanissima dalla portata di qualunque altra squadra.

      • La Scimmia Nuda says:

        Anto, tralasciando personalmente il dibattito tra te ed Evangelista (sbrigatevela da voi), io ho sempre rispettato i tuoi post molto equilibrati e razionali, nonchè educati, però dissento su una cosa: niente è scritto finchè non è scritto. Basta osannare la Juve! Dobbiamo aspirare a detronizzarla e non partire già sconfitti (per quanto siano ovviamente forti). Crediamoci!

        • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

          Veramente dura il lavoro del pallottinoboys… si trovano a dover tifare la Rubentus per poter giustificare la mancanza di un qualsiasi trofeo… ti ricordil’altro anno, fino a che la Rubentus non staccò il Napoli come erano tesi, non commentavano neanche i quarti de CL per timore che il Napoli potesse vincere uno Scudetto…
          Per me la fame vien mangiando e l’unico antipasto che ci possiamo permettere oggi è la CI, una CI da considerare come un inizio e non un traguardo, come è stato per la semifinale di CL…
          saluti

          • ROMANO 1 says:

            Ma l’aspetto più comico e imbarazzante (per loro) è che giustificano le cessioni eccellenti anche con ” nun hanno vinto gnente” come se con quelli arrivati si può aspirare non dico a vincere qualcosa ma almeno a non ritrovarsi a 23 punti dalla Rube, addirittura a 14 dal Napoli e 9 dall’Indà dopo il solo girone d’andata. Ma di che vogliono parlare? di prospettive, programmi o futuro roseo?

          • Amedeo says:

            Invece il lavoro dei criticoni mariolones gargarozzones non è affatto duro, anzi è molto agevole: tifare contro la Roma viene loro spontaneo, naturale.

            Capirai, stasera starete bava alla bocca in attesa dell'”evento”. Come due anni fa sempre in Coppitalia, quando vincemmo con un rigore di Totti all’ultimo minuto, fallo iscutibile su Strootman, e qui a fine gara ci fu la corsa a chi sbraitava di più sul fatto che quel rigore non ci fosse!!!!

            !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

            Non ho parole per descrivervi.

          • Nome says:

            Cosa c entra gargarozzones. Sento continuamente commenti a vanvera, citazioni fuori luogo da Buster keaton a Milosevic assolto ( poi scopriamo che lo avrebbe detto Mieli, grande storico.. de che) . Si va contro tutto e tutti a prescindere, senza entrare nel merito. Sproloqui senza senso. A questo punto se non hai più niente da dire abbandona, tra l altro lo avevi già fatto e non si sentiva la tua mancanza. Ti sopravvaluti. Se devi star qui per offendere..

          • Anto says:

            Io non tifo la Juve (a differenza vostra che quando abbiamo perso a Torino eravate così felici che a momenti scendevate in piazza), ma la Juve è di 2 categorie superiore a qualsiasi altra squadra.

            Il Napoli l’anno scorso ha fatto un mezzo miracolo (tipo noi l’anno di Ranieri) ma tant’è, non si sta ripetendo.

            Io non sopporto il Real Madrid, ma ero sicuro che avrebbero vinto al CL di nuovo l’anno scorso. Poi chiaramente preferivo perdere con loro in finale che in semifinale, ma parlare di CI come obiettivo facile o alla portata quando abbiamo la Juve sulla strada è semplicemente ridicolo.

          • Nome says:

            Anto quindi che partecipamo a fa? Che lo giocamo a fa il campionato e la coppa Italia? Tanto ce sta la fantasmagorica Juve che vince tutto! Intanto nell’ultimi tre anni ha perso due super coppe. Se l’atletico madrid nel 2014 avesse fatto lo stesso ragionamento tuo, nonostante dovesse battersi se dovesse scobtrà co squadre ben piú ricche forti e potenti della Juventus, non avrebbe mai vinto na bellissima Liga in mezzo ai giganti. Ma che ne sapete voi, ormai c’avete la scusa perenne, la giustificazione a otto anni de nulla, la scusa perfetta pe difende sta dirigenza de perdenti. “Non vinciamo perché c’e la Juve, gnegnegne”…. ma crescete

          • Amedeo says:

            Nome, non mi sopravvaluto affatto. Il fatto che continui a parlare con te lo dimostra.

      • Nome says:

        Strano che il Napoli ne abbia vinte due nonostante gli otto anni di super Juve. Hai detto bene Anto, la Juve da importanza anche alla coppa Italia e la gioca pe vince, mica come noi altri che la snobbiamo perché nun porta soldi

        • Nome says:

          Amedeo quello che nun arrivate a capì perché offuscati dal vostro personaggio e dall’idolatrare voi stessi e la vostra idea anziché la Roma, è che se noi critichiamo è proprio perché a sta squadra ce teniamo e la vorremmo vedè rispettata e onorata, non perculata e illusa. Perché a me tifoso me fa male dicè assiste a partite come quella co la spal e altre, o esse preso pe cuxi da tutti, compresa la dirigenza che dovrebbe portà invece lustro. Me sembri uno svejo, lo dovresti capì perché è n’concerto proprio semplice. Come t’ho già detto tante volte, nun serve a gnente difende a prescinde, perché fa lo yes man nun ha mai portato gnente e nun serve a gnente. Pensi che siamo ripetitivi? Bene, pure noi lo pensiamo de voi yes man, che famo? Io Marione nun l’ho mai ascoltato in vita mia.

  2. LucioBecker says:

    – Ahò hai visto Santa Mamma s’è lamentata che la Raggi (Sua) je voleva toje li spicci daa Fontana…
    – Eh già, l’otto pe’ mille nu je basta…
    – Vabbè ma che vor dì, quello mica o spennono pe’ i poveri…
    – E pe’ chi…
    – Quello ‘o spennono pe’ fa’ proselitismo.
    – E che sarebbe…
    – Come te posso di’, i tesseramenti nnovi… A religgione è ‘n lavoraccio…
    – Ma ‘r Vaticano nun potrebbe pjà a Roma, de nascosto…
    – Noo, qui in Itaglia certe cose nun ze fanno. L’unico der settore che ha ‘nvestito ner pallone fu Pablo Escobbar, cor Nacional de Medellin. Quello ce sapeva fa’, ar popolo je costruiva pure le strade e l’ospedali… E la gente je voleva bbene. Hai capito sì…

    • Adriano says:

      Che ce farai co tutti sti pollici versi?….zuzzurellone 😉. Le doti di Karsdorp le conoscono solo Austini, monchi e la moglie! Buongustai!

  3. Orazio Pennacchioni says:

    Sali sul carro, scendi dal carro…..risali e riscendi: è dura la vita del pennivendolo e dei chiacchiera a vanvera!
    Parassiti!

  4. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    ieri,nel post su Maurizio Battista (uno dei 300.000 arruffapopolo di questa città di BLA BLA BLA) sono accorsi in massa i Marione’s.
    L’argomento è “Battissssa po’ di quello ghe vvole senza ghe li Cesaroni je mettono er silenzio”

    …Battista può certamente dir quel che gli pare.
    Questo è un Paese Democratico.

    il problema di Battista (se si parla di ASROMA) è delle cornacchie radiofoniche è che pure la ASROMA può dire e soprattutto FARE quel che gli pare😀

    Non so se mi spiego.

    • Robbo 1 says:

      Caro SmS proporrei uno scambio Cesare Battisti – Maurizio Battista con conguaglio a favore del primo . Ovviamente sto scherzando ma non troppo visto che un reportage televisivo ci ha raccontato come questo ex terrorista ormai parlasse esclusivamente di calcio locale e perlopiu’ a vanvera in giro per alcune bettole dello stato di San Paolo …

      • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

        Tentare un paragone, anche se velato, tra un attore e un terrorista che ha volontariamente ucciso altri esseri umani per non aver espresso consenso per Pallotta fa capire, mejo di mille post, quanto valete come esseri umani…

        • Fabianone alias Guardiola says:

          Hai detto bene, tirano il sasso e nascondono la mano, ti danno del lei e poi ti chiamano barbaro.
          In questo caso un umorismo lugubre senza aggiungere altro.
          Meglio quando si dedicano alla solita pantomima societaria…

  5. Pallotta non può entrare says:

    Condivido in tutto quello che dice Corsi. E penso che lo condividano in tanti ma non hanno il coraggio di dirlo!!!!

    • Roma Alé says:

      Ora che hai fatto outing puoi tornare dov’eri, e dove Pallotta non può (ma nemmeno vuole) entrare

    • Sciabbolone says:

      “… penso che lo condividano in tanti ma non hanno il coraggio di dirlo!!!!”
      Cioè je stai a dì che so’ na manica de fifoni? de vigliacchi?
      Se ve fate ‘sti complimenti da soli….

  6. Roma Alé says:

    Stasera la Roma vince tranquillamente. Non ci sono pericoli di deconcentrazione e la differenza fra le due squadre è abissale.

    La Coppa Italia è un obiettivo importante. Vincerla a parte il discorso decima, vale qualcosa fosse solo per il fatto che la Juve non intende affatto mollarla.

    Purtroppo se andiamo avanti la incontreremmo in semifinale. Se non sbaglio.

  7. Daniele says:

    Caro step ecc.. io credo che il modo di scrivere che spesso hai tu e altri in questa chat sia di cattivo gusto..non sei carino se offendi gli altri esprimendo le loro idee con quella specie di dialetto coatto o da cretini come lo interpreti probabilmente tu..e soprattutto farlo dietro una tastiera …primo se uno ha idee diverse da te non vuol dire che è quello che pensi tu secondo stiamo parlando di calcio di una passione e di uno svago (Per noi tifosi di questo si tratta..) È quindi possono dire la loro tutti quanti…anche i meno forbiti! Forza roma

  8. Emanuele says:

    Solo a Roma dopo cinque mesi si da per finito un giocatore, Pastore è un fuoriclasse e lo dimostrerà, nn in condizione ha fatto due goal da cineteca giocando due mezze partite, sn sicuro che zittirà tutti tifosi e giornalisti, soprattutto il professor Trani che vuole fare l’intenditore ma nn ci capisce niente, sarebbe bello vedere tutti questi criticoni cn il pallone tra i piedi. Forza Roma sempre

    • Nome says:

      Mi sa che sei rimasto indietro de qualche anno, Pastore so tipo sette anni che non se rende utile a niente, tre anni almeno che scalda costantemente la panchina o è inutile. Elencami per favore le sue imprese, io non ne ricordo manco una se non i buoni sei mesi giocati a Palermo otto anni fa. Aspetto eh

      • Zenone says:

        L’acquisto a costo zero o quasi di un fuoriclasse come Zaniolo controbilancia e c’avanza a quello di Pastore,ammesso e non concesso che da oggi a fine anno non combini niente di buono.
        E se Pastore gioca 5 minuti contro il Porto e ti fa il colpo di tacco che vale la qualificazione,poi come la metti?

        • Nome says:

          Caro Zenone, Zaniolo non controbilancia proprio niente visto che lo ha chiesto e preteso Di Francesco. Te ricordo che il tuo amato ds ciarlatano, se non fosse stato per la prestesa de Eusebio, avrebbe portato a Roma Radu. Questo basta e avanza. C’hai altre du favolette da raccontà?

      • Sciabbolone says:

        “so tipo sette anni che non se rende utile a niente”
        Palmares degli ultimi 7 anni:
        Campionati di Francia: 5 vittorie
        Supercoppa di Francia: 5 vittorie
        Coppa di Lega Francia: 5 vittorie
        Coppa di Francia: 4 vittorie
        Partite giocate 269 goal 45 assist 62
        Se nun te ricordi manco ‘n impresa i casi so’ due: o sei ‘n ignorante (nel senso di colui che ignora) o c’hai l’Alzaimer.

        • Nome says:

          Sciabbolone anche Barone è campione del mondo, Paletta ha vinto una Champions, Balotelli addirittura un triplete, il terzo portiere del Real ha vinto tre Champions di fila, Padoin ha vi to piú scudetti di Totti. Non c’e bisogno che io aggiunga altro, la figuraccia l’hai già fatta da solo. Aspetto l’elenco delle imprese personali di pastore al psg

  9. L'evangelista says:

    Anto, pensiamo alla nostra di squadra e alle caxxate che ci hanno raccontato e che ancora continuano a fare . Capisco che per te, a Milano, la situazione risulta più pesante ma ricordati di queste parole.. Quando la Juve non vincerà più, toccherà a Inter o Milan. Pallotta è solo un bluff

  10. Nome says:

    La rubrica preferita dei cesaroni, lol

    • Fabianone alias Guardiola says:

      Non ci sono dubbi, nel loro essere “falsamente” felici sfogano qui tutta la repressione che li affligge.

  11. LucioBecker says:

    Caro Daniele, ognuno è libero di scrivere come vuole e sei tu che offendi, stabilendo, te, che altri si offendono se uno scrive in romano. E poi volevo farti i complimenti, non credevo si potesse scrivere da davanti la tastiera, ma solo da dietro. Ho scritto in italiano, spero vada bene… Un saluto dalla Testaccio lobbotomizzata 🙂

  12. Nome Murdoc says:

    Caro Emanuele concordo con te. Pastore ha i numeri del fuoriclasse e spero che veramente torni almeno in parte quello che era a Palermo e già sarebbe tanto. Però dobbiamo anche considerare che non possiamo continuare ad aspettare ora questo ora quel giocatore. Spero che, riuscendo a fare lo stadio, questa situazione cambi altrimenti veramente sarebbe di una tristezza infinta.

  13. LucioBecker says:

    E poi scusa Daniele, cosa pensi di quelli che scrivono lobbotomizzati, Pallotta Boys, Pallottino Boys, Camerieri di Boston, eccetera eccetera, a chi si permette di avere un’idea SOLO PARZIALMENTE diversa dalla loro? Non trovi che quelle etichette siano offensive? Non ci ha mai fatto caso?

  14. SOLO LA ROMA says:

    corsi: adesso non solo attacchi i giocatori della Roma o la società ti metti ad attaccare i fantomatici giocatori che i giornalai ci danno per acquisti di giugno non sapendo se arriva o non arriva tu già gli dai della pippa allora io conoscendo il tuo capire di calcio che si aggira intorno al nulla dico prendiamo Belotti che non è che ti stai prendendo uno scarparo giusto 2 anni fa me sembra che in campionato ha fatto 26 gol al torino non alla juve e non mi sembrano pochi quindi corsi prima di dire a un calciatore pippa vai a leggere o almeno informati di quello che ha fatto altrimenti fai le solite figure.
    catalani: adesso da D.S. sei diventato allenatore manda il curriculum all’A.S. Roma cosi con te facciamo 2 al prezzo di 1. continua….

  15. Franco says:

    Stefano Petrucci: “Se Schick avesse il carattere di Cutrone sarebbe l’attaccante più forte del mondo…”
    a Schick solo il 50% del carattere e la personalità di Zaniolo che si ritrova come esempio in squadra…per dare una svolta.

  16. SOLO LA ROMA says:

    trani: metti che pastore ricomincia ha giocare tutta sta melma che gli tiri ogni volta che fine fa? te la riprendi come tutte le ca@@ate che spari ma puntualmente vengono smentite dai fatti.
    renga: adesso perché devi bruciare anche piatek lasciate perdere questi giocatori e lascia in pace schick i paragoni falli con immobile. Forza Roma

  17. Paola l'oracolo Austini says:

    ma qui c’è gente che pecca di presunzione!!!! se karsdorp non gioca magari è perchè va in prestito da qualche parte e non perchè è un ex calciatore.Molti dei commentatori della Roma sono degli “sputa sentenze”. Sempre forza ROMA!!!

  18. Barrett says:

    Come dare loro torto? La realtà è che la Roma è allo sbando e solo filosocietari mascherati da tifosi difendono questa deludente e fallimentare proprietà

  19. Roma=Amor says:

    Caro Evangelista, temo tu possa avere ragione.. Ma “l’eventualità” non sarebbe un fallimento di Pallotta ma la conferma che in Italia si “costringe” un certo andazzo!!! Pallotta sta facendo esattamente e con anni di anticipo quello che le milanesi han capito solo ora devono fare. Arrivandoci con anni di ritardo hanno il tempo di rifarsi sotto alla Roma solo perché a noi ci hanno imposto 10 anni x fare uno stadio ed a loro ne basteranno 3. Daltronde in Champions ci andiamo noi regolarmente… La stessa politica di mercato della Roma andrebbe emulata dalle milanesi, che, per nostra fortuna temporeggiano nel comprenderla.. Io credo in Pallotta

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili