“ON AIR!” – AUSTINI: “Vital pista concreta, mi dicono sia molto bravo”, GALOPEIRA: “Smalling operazione azzeccata”, ROSSI: “La Roma deve puntare forte sull’Europa League”, CORSI: “Sarà fondamentale vincere il derby, altrimenti…”

Ago 30, 2019 7 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “La Roma che era arrivata in semifinale andava cambiata, ma andavano presi altri giocatori…questo ci dice il campo, questo ci dicono i fatti… Io spero che gli acquisti fatti quest’anno avranno ben altro rendimenti, che Smalling si riveli una grande operazione e non una toppa messa alla fine… Non mi aspetto nulla dalla Roma, nemmeno per l’attaccante… Sembra sia molto concreta questa pista Vital…a me risulta che il Corinthians chieda 10 milioni… E’ un giocatore che non conosco, ma non è un attaccante esterno, è una mezzala offensiva…mi dicono che sia molto bravo…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Il derby è una partita pericolosissima…mai come quest’anno i giocatori si trovano in un bunker, non hanno la possibilità di avvicinare nessuno…anche grazie al lavoro di Fienga, Petrachi e Fonseca esce pochissima roba e sono contento… Non sapendo molto andiamo per deduzioni… La Roma non è un club ricco, ma è un club che si affida ai suoi ricavi che sono pochi…certo che ci mortifica il fatto che compriamo scarti delle altre squadre…Smalling? Per la necessità che hai, a me sembra una buona operazione…secondo me è una mossa azzeccata per quello che ti serviva… La Roma sta in queste condizioni, e ci può mortificare, ma la situazione è questa… Vital? Era molto più promettente di quello che è attualmente, come se non avesse confermato le sue aspettative…queste sono le notizie che mi arrivano dal Brasile…è un dribblomane, è uno che accarezza il pallone, ha caratteristiche che mi piacciono…è uno che è in grado di incendiarti nella giocata singola, poi bisogna vedere se qua te lo permettono…sempre l’esame Chiellini c’è da fare qua…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “L’importante è che ora cambi la situazione…dove non si vince niente, come a Roma, l’allenatore comincia a sentire la pesantezza… quello che dobbiamo dire agli allenatori che arrivano qui e non conoscono l’ambiente, è che la Roma non è una grande squadra ma le aspettative sono da grandissima squadra… Tutti gli allenatori arrivano con grande voglia, poi quando non ci sono i risultati gli prende un colpo… Ora se la Roma non vince il derby, o addirittura se lo perde, si ricomincia… E’ importantissimo vincere questo derby… Smalling? Ha un passato che è importantissimo…punto…vedremo…”

Ugo Trani (Rete Sport): “La Lazio sta meglio della Roma, è una squadra più solida, più compatta…è andata come un treno anche in precampionato…ha tenuto tutti i suoi giocatori e ne ha aggiunto uno funzionale… Su Lovren avevo grandi dubbi fisici, ma dei difensori che potevi prendere era il più completo…non era velocissimo, ma era quello più completo…non lo hai preso perchè ti hanno alzato le richieste e quindi ti sei incartato… Su Smalling invece hanno accettato le tue condizioni, e hai preso un giocatore esperto, meno tecnico ma sicuramente più cattivo…”

David Rossi (Roma Radio): “Alle 12 atterra Smalling a Ciampino…poi andrà a fare le visite mediche e firmerà il contratto… Ancora deve arrivare per fare le visite mediche, e per tanti è già una pippa… Oggi è anche giorno di sorteggi… Io in Europa League ci punterei molto…il campionato è più complicato del solito, e in Coppa Italia il cammino è duro con la Juve già nei quarti… Anche dalla Champions, ad eccezione forse di Inter e Borussia Dortmund, non vedo squadra particolarmente forti che potrebbero scendere in Europa League… Smalling? Scelta fatta in base alle caratteristiche che si stavano cercando…dire che è lento perchè è alto quasi due metri è assurdo, allora anche Lukaku dovrebbe essere lento perchè è una branda…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “Il girone di Europa League non sarà da sottovalutare…se apro la bacheca non vedo molte coppe, per cui è una competizione da affrontare con la massima attenzione… Smalling? Non diciamo che la Roma sta prendendo il giocatore più forte del mondo, ma è un giocatore, forte, di esperienza, veloce a dispetto della stazza… E’ uno che fa i 100 metri a 35 chilometri orari…Se sarà un buon colpo lo vedremo sul campo…è uno che comunque ha fatto dieci anni di Manchester United…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Smalling? Ho fatto una ricerca ed ho scoperto che è quello che ha vinto più duelli difensivi in tutta la Premier League ad eccezione di Van Djik… Il problema semmai è nell’impostazione…dove difetta davvero è nel lancio lungo… Su 50 giocatori, lui è al 50esimo posto…ha un 40% di passaggi lunghi riusciti, una percentuale molto bassa…per cui non chiedetegli di fare passaggi lunghi… Derby? Al momento le differenze sono assottigliate tra le due squadre, ma io penso che la Roma abbia le qualità per finire sopra alla Lazio… Vital? Ragazzino interessante…ho visto qualcosa, ha grandi doti tecniche…mi sembra però fanciullesco, anche nell’aspetto…però sinceramente lo conosco poco…zero direi…per cui non mi metto a dare giudizi….”

Furio Focolari (Radio Radio): “Vital? Sono andato a vedere, non lo conosco…E’ un ragazzo giovane, ma è uno che non fa gol… Ma non possiamo dire niente… Ha fatto sei presenze nel Corinthians, non è lui che può risolvere i problemi alla Roma… Smalling è un giocatore dal rendimento certo, farà bene. Non è come Manolas, che riusciva con forza a recuperare in velocità, però sulle palle alte è molto forte. Per quanto riguarda il derby, saranno fondamentali i duelli sulle fasce, in particolare quello tra Kolarov e Lazzari. In questo momento c’è da dire che la Lazio è più forte. Bisogna dare a Fonseca il tempo di capire il calcio italiano”

Roberto Renga (Radio Radio): “Vital al posto di Perotti? Ma il brasiliano è un centrocampista, non un esterno… Fino a due anni fa, Smalling era lo stopper della Nazionale inglese, adesso non so in che condizioni sia, lo saprà sicuramente la Roma” Per il derby, i giallorossi hanno giocatori che devono ancora confermarsi come Zaniolo, la Lazio ha più esperienza ed è favorita…”

Franco Melli (Radio Radio): ““Francamente la Roma aveva bisogno di un difensore più rapido di Smalling, visto che c’è già Fazio in rosa. Credo che la Lazio sia migliore dei giallorossi soprattutto per quanto riguarda il reparto difensivo, quello di Fonseca è un reparto da horror…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Smalling è un buon profilo, penso possa andare bene, anche se forse non era il profilo richiesto da Fonseca…. Il tecnico cambierà tanto contro la Lazio, ma non so se è il caso di fare rivoluzioni… Non mi aspetto una partita dai grandi ritmi… Per il derby comunque, attenzione a Correa che è un giocatore con qualità eccezionali, può fare male alla Roma… Pellegrini, Zaniolo, Under e Kluivert devono dare continuità e sicurezza alla squadra per poter fare il salto di qualità…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 7 commenti

  1. Stefano55 says:

    Vital non lo conosco ma dovrebbe essere bravino tecnicamente anche se i suoi gol non mi sembrano molti. Ma per caso non e’ che fara’ la fine di Coric?

  2. Nome says:

    Vital è un discendente lontano di Alvaro Vitali, un ramo della famiglia emigrato in Brasile anni fa; poi hanno perso la i finale…

  3. ciuffa62 says:

    Non chiedetemi quanto possa godere se malauguratamente vinciamo il derby….solo per vendere o immaginare le loro facce di ca…a..incompetenti in malafede

  4. *El Flaco* says:

    Come volevasi dimostrare
    Austini e Melli che già criticano ed insinuano su Smalling
    Corsi – già che invoca la vittoria del Derby… Meglio toccà ferro. 🤣
    Er peggio di tutti per me è Trani:
    Ugo Trani (Rete Sport): “La Lazio sta meglio della Roma, è una squadra più solida
    Sembra quasi che ce goda! 🚾
    Faccio bene io che neppure li commento piu’ O lo faccio raramente!👇
    Guardiamo oltre 😉

  5. Nome says:

    Com’è contento Trani che la lazio è piú forte della Roma ed è favorita per il derby. Stamattina brinda con una fiaschetta di grappa. Siamo tutti felici per te se domenica sera vai a festeggiare la sconfitta della tua non amata Roma, poi però fatti un bel tuffo al Tevere.

  6. Gianno 2mt x 120 says:

    Avevamo Manolas percentuale passaggi precisi lunghi zero, corti zero. Ddr percentuale passaggi precisi e tiri lunghi uno, percentuale passaggetti corti indietro nonvantanove. Per quelli che le persone alte sono lente vorrei ricordare un paio di lentoni …Carl Lewis ed Usain Bolt.

  7. SOLO LA ROMA says:

    Trani: se domenica finisce come mi auguro te vai a butta sul ponte di ariccia insieme agli amici tuoi laziali.
    Corsi: spero che anche tu faccia la fine di trani visto che cominci a gufare per i tuoi sporchi comodi.
    Quelli della doppia radio: solo per ricordarvi che di solito la squadra favorita nel derby prende sempre la sveja quindi continuate ad esaltare la vostra lazie che poi vedremo come finira’ domenica. Forza Roma

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili