“ON AIR” – AUSTINI: “La Roma non ci pensa minimamente a Balotelli”, GALOPEIRA: “Lui può essere cambiato, ma Raiola no”, PRUZZO: “Servono due campioni, con i giovani non vinci”, PAGLIA: “Ma la Roma è già più forte di quella di quest’anno”

Mag 16, 2018 15 commenti by

onair2
SPECIALE GIALLOROSSI.NET – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore.

Buon divertimento!

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Con Florenzi non si sono mai incontrati fino ad adesso, e secondo me non ci sarà nemmeno trattativa del tipo io voglio questo, io ti posso dare quello…per me non sarà così… E soprattutto penso che la Roma in questo momento si trova in una posizione in cui nel momento in cui andrà a discutere il suo contratto, secondo me lo deve ricomprare… Florenzi è romano e ama quei colori, penso lo abbia sempre dimostrato… Al tifoso gli rode se la Roma è costretta a cedere Emerson Palmieri a 20 milioni, però perderebbe a cuor leggero Florenzi a parametro zero…ditemi se per voi questo è calcio… Ma secondo voi in questa stagione che ha deluso di più tra Florenzi e Nainggolan? Da chi vi aspettavate di più, da Florenzi che viene da un doppio infortunio, o da Nainggolan? A Balotelli non ci credo…può anche essere cambiato, ma Raiola no…dopo tre partite che non gioca, Raiola comincia…quindi Balotelli archiviato…”

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Nel calderone dei discorsi su Florenzi c’è chi esagera in negativo… Poi è ovvio che la Roma può migliorare in quel ruolo…ma questo è un discorso che vale per tutti i giocatori… Per la crescita della Roma, si può avere di meglio? Sulla carta sì, ma questo spetta a Monchi… Il ragazzo ha tutto il diritto di curare i suoi interessi… Nessuno si è messo la mano sul cuore quando è andate a discutere i rinnovi, non lo ha fatto Totti e non lo ha fatto De Rossi, e non lo farà nemmeno lui… Le parole di Di Francesco su Balotelli? Un conto è quello che si risponde in pubblico e un conto quello che si dice in privato… La Roma non ci pensa minimamente a Balotelli… Poi che Raiola lo abbia offerto, quello è un altro discorso.. Raiola è un personaggio prepotente che trova spesso la sponda dai giornali…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Di giocatori accostati alla Roma ne stanno uscendo una marea… A me non entusiasma il nome di Verdi…non capisco che salto di qualità possa farti fare, forse sulle punizioni…ma non mi sembra che con lui colmeresti la penuria di gol… Florenzi? Chi ha fatto quel titolo sulla Gazzetta è riuscito a scrivere due false notizie, che è un capolavoro…Florenzi non ha mai fatto il jolly nella Roma ed è sempre stato titolare… ”

Ubaldo Righetti (Tele Radio Stereo): “Verdi è un giocatore che ti può dare varie soluzioni tattiche, visto che può giocare sia da esterno che come seconda punta…E poi è un ottimo tiratore di punizioni, cosa che alla Roma manca..si vincono anche con le punizioni le partite eh… Quest’anno ha fatto 10 gol e 10 assist nel Bologna…con una Roma proiettata in avanti si possono sfruttare anche meglio le sue caratteristiche…per me è un’ipotesi che non scarterei… Di giocatori bravi ce ne stanno tanti ed è facile riconoscerli…ma la differenza la fa la testa…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Scrivono che Roma freme per Balotelli…Secondo “Il Messaggero” i romanisti sarebbero addirittura entusiasti dell’arrivo di Balotelli… Il Corriere dello Sport titola: “Chi li ferma”, con le foto di Dzeko, Balotelli e Schick… Magari siamo noi che siamo fuori, vorrei capire se davvero i tifosi lo vorrebbero…Noi pensavamo che questa storia di Balotelli alla Roma fosse una boutade, invece pare che sia una cosa vera… Raiola gode del rispetto di serie A e dei giornalisti, che si guardano bene dal dire che questo è un personaggio “borderline”….”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Monchi ha fatto un campagna acquisti dolorosissima, perchè ha venduto Salah, Paredes, Ruidger, Emerson e Dzeko, che poi fortunatamente è rimasto a Roma…sono state tutte cessioni dolorosissime… Poi ha portato alcuni giocatori buoni, uno non lo abbiamo mai visto ed è Karsdorp, c’ha provato con Schick che secondo me l’anno prossimo sarà un giocatore su cui baseremo molto de le nostre possibilità, e poi ha portato Kolarov, e si è fidato di quando gli hanno detto gli scout della Roma su Under….quindi nel complesso è stato un mercato da 5 stiracchiato…”

Chiara Zucchelli (Rete Sport): “Per me De Rossi è stato tra i tre migliori della stagione insieme a Dzeko e Alisson… Per me il peggiore è stato Schick e non Gonalons… Lui da quando è stato bene, cioè da gennaio a maggio ha fatto due gol…Under appena ha avuto la sua possibilità di giocare con un po’ più di continuità se l’è presa con le unghie e con i denti…Schick no…mi aspettavo tanto da lui… Voto a Monchi? Io gli do un 5 per il mercato, ma un 9 per la gestione…e poi è stato lui a portare Di Francesco, quindi 7 nel complesso…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “La Roma si conferma una forza di questo campionato, è sul podio per il quinto anno consecutivo…c’è questa possibilità, basta fare un punto col Sassuolo… La Roma deve migliorare per colmare il gap con Juve e Napoli, ma secondo me la distanza non è di 18 punti come dice la classifica… Credo che la Roma, a bocce ferme, è già migliore di quella di questa stagione… Per i giocatori ci sarà una seconda preparazione col mister, i meccanismi saranno già oliati, in più avremo due giocatori che non abbiamo avuto in questa stagione: il primo è Karsdorp, il secondo è Schick, che stiamo intravedendo solo adesso… Ma lo stesso Defrel è un giocatore che ti può dare una mano, e te la può dare molto bene…e anche lui non lo abbiamo visto praticamente mai con continuità… Secondo me la base di partenza della Roma, indipendentemente dal mercato, è già più alta di quella che pensiamo…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Non so se sono vere alcune cose che ci sono state dette…che Dzeko non è andato al Chelsea perchè la moglie ama il clima mite e lì ci sta la pioggia… ma se va in California, non è che va al quartiere di Chelsea a Londra… Questo darebbe forza al discorso Balotelli, perchè se va via Dzeko allora prendi un giocatore importante che fa gol… Io non boccio Balotelli, boccio Balotelli con Dzeko… Ma probabilmente è una strategia del giocatore per prolungare il suo contratto con la Roma..”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Le voci che girano intorno a Dzeko del presunto interesse della squadre americane serve per prolungargli il contratto e aumentargli lo stipendio, perchè lui vuole restare alla Roma…Bisogna fare un attenta disanima su chi hai in casa…se punti su Schick, diventa lui l’alternativa a Dzeko… Defrel è stato molto deludente…se metti sul mercato quel giocatore lì, sei costretto a svenderlo. Under è molto interessante, hai ancora El Shaarawy… Io farei molta attenzione… Balotelli per quello che può costare e per quello che potrebbe rappresentare, è un’operazione che farei… Per il resto, starei molto attento… Se la Roma vuole diventare l’alternativa alla Juve, se prendi due o tre giovani non vinci…e allora c’è bisogno di due campioni, ma veri…alla Modric…”

Franco Melli (Radio Radio): “Dopo che Dzeko ha rifiutato la Premier e il Chelsea, non credo che ora possa andare negli Stati Uniti… Credo quindi che sia una mossa strategica.. ”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 15 commenti

  1. Amedeo says:

    (La domenica del villaggio)*

    Il tifosetto vien dalla campagna
    in mano un drappo con la biscia e uno con la quaglia,
    onde, siccome suole, ornare egli si appresta
    dimani, domenica, in Curva nord c’è festa.

    Trafelato recasi dagli adorati meneghini
    impassibili in gradinata a ricever omaggi e inchini,
    incontro decretato là dove si perde il giorno
    avendo pure tempo per un giro sui porno.

    Quando in campo parte l’attesa coglionella,
    la folta Curva esulta e poi s’infoia,
    danza coi neroblu – compari dell’età bella
    che un gol nel proprio sacco è fonte di gran gioia.

    Or gli Irriducibili in frotta e semper pronti
    in un bovin mugghìo che manco lo zoo,
    tanto da sembrar mandria di bisonti
    che geme il suo banale e osceno
    – “Oh no!”

    * credits: Hic Sunt Leones

  2. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Perché non scrivi un libro? Non sto scherzando. Io vorrei scrivere un libro dal titolo ” ALI’ MELLI E I 40 CAZ*ARI) POI vorrei dare un voto alla ZUCCHELLI 9 per l’impegno che ci mette nel sparare ca**ate, 5 perché ci azzecca come il pretusino ( prezzemolo) dentro una tazza di the’, 0 come l’inutilità dei suoi commenti. Il resto sono come la muffa sui tetti, delle case, dei PUFFI.

    • Everybody says:

      Ahhaahahhahaah

      Gaeta’ …. mi hai sottratto a battuta…..

      Mannaggia a li pescetti…

      Ormai Amedeo è lanciato…

      Abbracci giallorossi

  3. Karl says:

    Grazie Pruzzo, serve uno alla Modric, che è il più forte centrocampista del mondo da almeno due anni, facile trovarlo a prezzi accessibili e con uno stipendio sotto i 4,5 milioni. Ma perché non prendiamo proprio Modric? Magari ce lo danno in prestito e gli pagano mezzo stipendio loro. Già che ci siamo secondo me in attacco serve uno forte, uno alla Cristiano Ronaldo, ce lo danno pure lui?

  4. Verità - IN ATTESA DEI COMUNICATI UFFICIALI - says:

    Austini, ci manca solo cavallo pazzo alla Roma.
    Pruzzo, per vendere defrel, il problema è ma chi se lo piglia.
    À melli, dzeko negli usa non è una mossa strategica, è proprio una ca**ata!

  5. Nome says:

    Amede’ ma nun ce lhai un lavoro?

    • Amedeo says:

      Preoccupati più del fatto che tu non abbia un nome.

    • Leo says:

      È questo il suo lavoro ancora non lo hai capito ? Ignoralo

    • Nome says:

      Che cosa la infastidisce esattamente anonimo omonimo?

      la perculatio agli sparuti seguaci del pennuto pollastro?
      la padronanza della lingua che gli consente di rimare concetti giocosi tramite vocaboli a lei sconosciuti?
      l’evidente superiorità culturale e storica di tifoso?

      lo dica, si confidi, potrebbe trarne giovamento.

  6. BrunoConti7 says:

    Letame

  7. Stefano55 says:

    non si sa piu’ a chi credere,per ogni interessamento su un calciatore c’ e una smentita,a questo punto bisogna alzare le mani e aspettare le comunicazioni ufficiali della societa’sugli affari conclusi.punto.

  8. maurizio says:

    Ma vi rendete conto ora,tre lunghi mesi tutti così,tutti i giorni…mamma mia…su trs nn ho capito galopeira,x difendere florenzi ha finito x attaccare nainggolan…mah…

  9. Semplice - Pallotta il Grande says:

    Parassiti.

  10. BrunoConti7 says:

    Ciao Sempliceeeeeeee

  11. orange says:

    concetti giocosi tramite vocaboli..uh uh uh..ma come parlate..manco Marzullo arriva a tanto..eh eh eh

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili