“ON AIR!” – GALOPEIRA: “Il gesto di Ronaldo? Nessuno ha difeso Florenzi, che ribrezzo”, MATTIOLI: “La Juve s’è scansata”, CATALANI: “Il mio pensiero non cambia, Roma da rifondare”, TRANI: “Il rischio preliminari è enorme”

Mag 13, 2019 34 commenti by

 

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Corsa Champions? La Roma è tagliata fuori perchè in caso di arrivo a due o a tre è sempre fuori….Solo nel caso di arrivo a tre con Inter e Atalanta, in quel caso sarebbe qualificata ed uscirebbe l’Inter… La mia mente malata ha partorito questo caso che finirebbe alla giustizia sportiva: spiegatemi cosa succede se arrivano tutte e quattro pari, ma squalificano il Milan dalle coppe…chi andrebbe? Fa molta rabbia l’idea che la Roma arriverà quarta, ma di fatto sarà sesta…e per me finirà così… La squadra deve rimproverare sé stessa per aver dilapidato un grande capitale per tanti motivi… Mercato? Dzeko e Manolas sono i due giocatori più indiziati a lasciare la Roma… I discorsi dopo saranno questi: “Senza Manolas è finita”, “Va via Dzeko, e mo chi pigli?“… attenzione, sono due pilastri della Roma e sono delle perdite…bisognerà vedere come li sostituisci…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Sono pessimista…non sono sicuro che la Roma vincerà col Sassuolo… ma questo non toglie la soddisfazione circoscritta a ieri sera… Il rammarico me lo porterò appresso per tutto il tempo, ma la Juve è sempre la squadra da battere per quanto è antipatica, arrogante e spocchiosa… Ronaldo? E’ un avversario…certo che è stato coatto, ma gliel’hanno permesso i compagni di Florenzi…gente che portava via Florenzi…ma per come concepisco io la vita, Ronaldo avrebbe dovuto ballare il tip tap dopo quella cosa… E invece lo stavano pure facendo segnare…pensate che beffa… Ci sono persone che vengono bullizzate perchè nessuno prende le loro difese… De Rossi gliele avrebbe preso le parti a Florenzi… Ma da chi dovevamo aspettarcelo, da Manolas? Da Dzeko? Mi è dispiaciuto che non abbia fatto nulla Pellegrini… Ma Florenzi ieri era il capitano della Roma…. Se Ronaldo avesse fatto quella coattata con un giocatore dell’Atletico, avrebbe dovuto chiedere la sostituzione…Quando vi dico che la Roma non è una squadra, lo è anche per questo: al capitano gli si prendono le parti…non si permette agli avversari di scoattare con il proprio capitano…Fazio, Manolas, Nzonzi, Dzeko mi fanno veramente schifo come compagni di squadra… come giocatori della Roma mi fanno ribrezzo, non darei mai le spalle ad un compagno di squadra così…”

Ugo Trani (Rete Sport): “La Roma corre un rischio enorme di fare i preliminari… Non vedo bene questo finale di campionato…se ne mancassero dieci potrebbe anche arrivare terza, ma con due partite alla fine dovrebbero fermarsi in troppe squadre… La Roma ha tutto a sfavore, gli scontri diretti, la differenza reti… E poi hai troppe squadre davanti… Noi dobbiamo dire che resta in corsa perchè ancora è possibile, ma sappiamo che è molto complicato… Allenatore? Gasperini è il più simile a Conte per gioco, grinta, raddoppi, impegno, intensità…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Lite Ronaldo-Florenzi? Non è che gli ha messo le mani addosso, ha fatto quel gesto…. Ma che dovevano fare i compagni di squadra? Andare lì a mettergli le mani addosso, magari col rischio di prendersi un cartellino giallo? Ma alla fine hanno fatto pace, si sono abbracciati…e che è…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Abbiamo vinto meritatamente…bella partita…ma speriamo di andare in Champions… La Juve non è venuta a regalarci niente, ricordiamoci che Mirante ha fatto delle belle parate….poi nella ripresa sono calati, ma c’è stata anche la Roma che l’ha frenata… Perciò bene tutta la squadra, ma Ranieri tatticamente è uno dei migliori che c’è in Italia… Poi vi piace o non vi piace, gioca bene o gioca male, lui è uno degli allenatori più preparati…lui le partite gliele sa incartare agli altri… Se a Genova non c’era qualche sega di troppo, e ne abbiamo tante, la Roma ora stava in Champions… Oggi sti giocatori sono tutti eroi perchè batti la Juve, ma non è così che funziona… Bella vittoria, bei gol, niente da dire…ma non me la sento di mette Grazie Roma o la musica del Gladiatore… A me questa squadra non piace, e non mi piace la società…non mi piace quasi niente di quello che abbiamo visto…poi la partita di ieri sera è tutt’altro discorso… Florenzi? A Ronaldo gli ricordo che ce n’è uno più basso di lui che si chiama Messi e che un po’ di filo da torcere gliel’ha dato…”

David Rossi (Roma Radio): “Ieri ci siamo tolti una piccola soddisfazione, battere la Juve non è una cosa mai banale… Non mi sembra che la Juve ieri sia venuta per fare una passeggiata, se non ci fosse stato Mirante ieri il primo tempo si poteva chiudere con un paio di gol al passivo, e invece la Roma ha tenuto botta come spesso le è successo nelle ultime gare… Nelle ultime sette partite la Roma ha fatto quindici punti, segnando 12 reti e incassandone 4…Maledetto gol di Romero….temo potrebbe essere quello che ci condanna… Ieri comunque la Roma ha offerto una prestazione tenace, che ti fa aumentare la rabbia…se lo spirito della squadra fosse stato questo per larga parte della stagione, ora staremmo raccontando altro… Florenzi? Ha segnato un gol bellissimo, da capitano… Fossi in voi un ragazzo sano come Alessandro Florenzi me lo terrei stretto…. Noi crediamo molto qui a Trigoria al fatto di essere una brava persona…lui è un bravo ragazzo, e se penso a De Rossi che appende gli scarpini al chiodo mi piace pensare a Florenzi con la fascia da capitano…magari chissà anche nel nuovo stadio…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Una delle speranze che avevamo era l’arrivo a tre con Inter e Atalanta che avrebbe potuto regalarci il quarto posto per una serie di strane combinazioni, ma adesso mi sembra molto improbabile che accada… L’unica ora è vincerle tutte e sperare in clamorosi passi falsi… Dobbiamo sperare in due defaillance di Atalanta e Inter nel prossimo turno,visto che giocano contro Juve e Napoli, e poi giocarci l’all-in nell’ultimo turno…sempre ammesso che la Roma batta il Sassuolo, che anche questa non va data per scontata… All’ultima giornata l’Atalanta giocherà con il Sassuolo ma gioca come noi fuori…il compito sarà lo stesso… l’Inter giocherà in casa con l’Empoli, e dobbiamo sperare che i toscani siano ancora in corsa per la salvezza perchè così quella può diventare una partita…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Under è un buon giocatore…non è certamente George Best…ma per questo campionato è un buon giocatore…anche se secondo me se si alza il livello, anche lui soffre… Ma il problema è un altro, questa era una squadra che poteva dare sette e invece ha dato 5, e questa la puoi pagare… Ora non è che siccome Nzonzi ha fatto una partita da 6,5 diventa improvvisamente un giocatore di cui non ti devi liberare… Lui ha dimostrato tutta la stagione di non essere un giocatore di calcio a centrocampo, per lo meno per quello che serve a noi…a noi serve un playmaker, e lui non è quel giocatore e quindi te ne devi liberare… Non è che Pastore siccome ha fatto una partita contro il Cagliari in villeggiatura diventa uno da tenere… Io resto del mio pensiero, questa è una squadra che va ricostruita, a cominciare dal portiere, dai terzini, fino ad arrivare in attacco…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Io vedo che l’Atalanta si inchioda a quota 66…Secondo l’albatros in Champions ci vanno Roma e Milan…io questa teoria la porto avanti fino in fondo, poi se sbaglio sarà colpa dell’albatros non mia… La Roma ha contattato Gasperini, così come hanno fatto altri club, ma lui ha respinto per ora tutti perché prima vuole raggiungere i suoi obiettivi…”

Franco Melli (Radio Radio): “Ranieri? Il satellite ha dato un ultimo ricordo di sé con quel doppio palo…io mi sono alzato ad applaudire… La Roma ha perso una grande possibilità quando è stata superata dal Milan…i rossoneri hanno grande possibilità di andare in Champions. La Juve non può ripetere la partita di ieri con l’Atalanta…”

Roberto Renga (Radio Radio): “L’albatros dice che la Roma va in Champions? Ma non dice anche che la Roma dovrebbe giocare un po’ meglio? No eh…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Alla Roma converrebbe che vincesse l’Atalanta la Coppa Italia…e soprattutto che vinca ai supplementari o ai rigori…. La Roma per un’ora e un quarto è stata davvero brutta anche ieri sera…. Corsa Champions? Per me non c’è speranza…

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Ho visto una bella partita… Quando sei a quei livelli senza pressione, giochi meglio… La Roma ha giocato bene e vinto con merito…la Juve mi sembra che abbia staccato la spina da un po’, prova a giocare ma poi gli vengono fuori prestazioni né ottimali, né da buttar via… Ranieri ha fatto un capolavoro e merita questo ed altro…”.

Mario Mattioli (Radio Radio): “Il primo tempo la Juventus ha giocato bene, poteva anche passare in vantaggio… Nel secondo tempo si potrebbe dire che la Juve si è scansata… non ha giocato più…. Dispiace, va bene vincere lo scudetto, ma qualsiasi prestazione non può essere così…non mi è piaciuto l’atteggiamento, una prova non da Juve. Secondo me è stata una delle ultime partite di Allegri sula panchina bianconera…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 34 commenti

  1. Er Colano says:

    Angelini mi fa schifo come voce romanista e la sua presenza mi fa ribrezzo tra le fila giallorosse.

  2. prep says:

    il cetaceo galopeira parla di schifo e ribrezzo al riguardo dei giocatori della roma, rei, a suo dire, di non aver difeso florenzi… a parte il fatto che lui non era nel campo e non sa se manolas o dzeko abbiano difeso florenzi, magari insultando quel verme di ronaldo; ma a me fa schifo e ribrezzo lui, che, in un mondo normale, non avrebbe mai la possibilità di ragliare in radio, non avendo nè le capacità, nè le competenze, per non parlare della sintassi e della grammatica

  3. Nome says:

    La Juve non si è scansata.
    La Juve, da quando ha vinto lo scudetto e uscita dalla champions, è la dimostrazione che anche una squadra imbottita di ottimi giocatori o campioni, se non ci mette testa e garra, non fa punti.

    La Roma di quest’anno, anche con tutti gli errori fatti, in sede di mercato e dall’allenatore, nonché nella preparazione, è ancora lì.
    Con niente, e sottolineo, *niente* (i 2 punti di cagliari, o quelli di genova, o quelli col chievo) sarebbe in champions, con tutto che, agli errori sopra menzionati, vanno assolutamente aggiunte la mancanza di motivazione, di senso di squadra, di voglia che buona parte dei giocatori ha dimostrato per quasi tutto l’anno.

  4. Stefano55 says:

    Quella di Ronaldo e’ stata una provocazione,verbale e non fisica per questo non e’ intervenuto nessuno in difesa di Florenzi, probabilmente
    sara’ sfuggito ai piu’ quello che aveva mimato CR7.Comunque meglio cosi,perche poi si sa come vanno le cose contro la juve ,rischi di finire in nove…..e comunque poi c’ e stato un gesto distensivo di Ronaldo,sui campi di calcio si vedono situazioni peggiori di queste!

  5. Nico says:

    Dovevamo vincere con la SPAL e stavamo parlando di tutta una altra stagione purtroppo se prendi giocatori fermi da anni come pastore non ti puoi permettere il salto di qualità così come se prendi giocatori che hanno vinto un mondiale essendo scarichi non puoi pensare di avere un protagonista in un nuovo campionato..purtroppo per pastore zonzi sono stati spesi oltre 50 milioni male per l’immediato avrei preso barella e tonali subito..anche Schik non è stato preso al momento giusto quando costava 5 milioni..sono orrori che nel calcio paghi perché non è programmazione questa.

    • Sciabbolone says:

      Nico, che Pastore non abbia reso come ci si aspettava e sperava è sotto gli occhi di tutti.
      Però non era fermo da anni: nei quattro campionati precedenti nel PSG ha giocato rispettivamente 51, 28, 22 e 37 partite

  6. Amedeo says:

    Certa gente è cattiva e misera unicamente per bisogno di parlare. Le chiacchiere nelle radio e certo cicaleccio sui social somigliano a quei camini che consumano presto la legna: occorre loro molto combustibile. Spesso va bene anche il letame secco.

    (cit.)

    • Spaten says:

      Compressi quelli che spolliciano contro che, o so laziali, o so i parenti….

  7. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Mattioli da chella pe. .e mammat

  8. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    Catalani:
    “il mio pensiero non cambia”

    E CHISSENEFREGA😀

    Nella narrazione favolistica delle radio,questi parlano tutti i santi giorni come se fosse “roba loro”
    e poi a microfoni spenti si risvegliano belli sudati

  9. Verità says:

    À melli il doppio palo era a gioco fermo non ti scaldare

  10. Roma=Amor says:

    E tu Corsi, quanno te scansi?! A me è parso che si se scansava Mirante erano kazzi amari! Te c’hai le nuvole in testa!

  11. Dark Dog says:

    Orrendo il gesto di Ronaldo, cose del genere rendono opache le sue gesta sportive, per il resto abbiamo buttato via un anno (ed un bel pezzo di futuro) e Monchi ha responsabilità gravissime (oltre che sul mercato anche per aver trattenuto Di Francesco per mesi e mesi mentre tra l’altro pianificava l’addio e ci lavorava segretamente), bastava mettere in porta Mirante ed in panchina Ranieri 30 giorni prima e sono certo che saremmo terzi. Rimane la mia opposizione totale ad una società che non ha mezzi, acume, competenze e qualità per gestire la Roma (società che in mani ambiziose e con il nome di Roma potrebbe puntare all’Olimpo del calcio mondiale, altro che Manchester e Dortmund).

  12. Maarcvaal says:

    La cosa molto grave è che per un gesto così di evidente derisione dell’avversario non sia stato ammonito.

  13. Gianni says:

    Galopeira era un coatto e coatto è rimasto. E’ entrato in radio per le canzoncine ma resta un coatto nell’anima e nel linguaggio. Per lui la professionalità di un professionista significa andare a fare il coatto, fare l'”omo”, significa andare a vendicare Florenzi mentre invece è esattamente il contrario. Intervenire come dice lui avrebbe significato trascendere ed invece si è ricomposto tutto in 5 secondi con calma e ragionevolezza. Purtroppo le radio sono popolate da coatti, gente con la fedina penale non certo di bucato. E’ un cancro che prima o poi si dovrà estirpare perchè mettono in testa idee sbagliate, che aizzano, che insultano. Io se fossi la Roma le martellerei di querele fino alla nausea.

  14. CRIS. TURBOGIALLOROSSOEUSEBIODIFRANCESCO says:

    Quando vedi allo stadio una partita
    come quella di ieri sera ti fa dimenticare le amarezze e le cose andate storte.
    Le sconfitte contro la Spal 6 punti persi, le partite rubare di Inter e Milan,i pareggi con Genoa, Chievo, Fiorentina…
    Un anno orribile.
    Ma nel freddo dello stadio
    Ieri sera, c’era tutto il calore e il cuore di una piazza che Merita un futuro migliore.
    Forza Roma sempre

    • KAWA62 says:

      Bravo CRIS.

    • Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

      Per una volta sono d’accordo con te su tutto.

  15. Stefano55 says:

    Maarcvaal,se l’ arbitro dovesse ammonire i giocatori per quello che si dicono in campo,le partite finirebbero 6 contro 6 ,come a calcetto!

  16. Nome 58 says:

    Gli “unti” dello spirito ( e qui mi fermo per non essere blasfemo) continuano a pontificare non accorgendosi della loro ridicola propensione, sempre le stesse frasi accalappia beccaccioni, sempre stessi concetti , sempre la stessa arroganza dovuta poi non si sa bene da quale particolare pregio. Sono noiosi da morire.

  17. Dark Dog says:

    Cris belle parole che suscitano emozione ed amarezza. Concordo, questa piazza spesso bistrattata merita rispetto e merita di potersela sempre giocare. Continuare però a dare dei laziali, dei piagnoni, dei rinnegati, degli avvoltoi a tutti coloro che si battono contro menzogne, colpi bassi, cartelli con la scritta si vince, vendita di giocatori due minuti prima dichiarati incedibili … è il modo più sbagliato e scorretto di lottare per un futuro che renda la Roma una grande squadra. La tifoseria romanista è la più accondiscendente del mondo e dire il contrario è chiacchiera senza fondamento, una tifoseria che però se inganni non ti perdona. Rispetto per chi dissente essendo libero di farlo senza che nessuno ti dica di essere meglio di te.

  18. Karl says:

    Scansati? Se non fosse per un Mirante in formissima e un Dybala che è nella sua peggior stagione avremmo perso tranquillamente. Ronaldo ad un certo punto ha seminato il panico e avremmo potuto prendere 2/3 a zero a fine primo tempo. Siamo stati fortunati e bravi ma la Juve non si è scansata e anche con Torino e Inter ha dimostrato di essere ancora un brutto avversario da affrontare. Chi dice così è perché c’ha un fegato in esplosione.

  19. maurizio says:

    Renga te l’ha detto l’albatros di farti i caxxi tuoi pure?

  20. orange says:

    sarei curioso di saperne di più sull’albatros..a parte che porta jella per antonomasia..una volta c’erano le talpe..magari erano cieche ma ci sentivano benissimo..ora ci sono tanti quaquaraquà che non vengono dal Brasile..stamane mi son svegliato colle lacrime agli occhi..a sorpresa per me la Roma aveva battuto i gobbi nel giorno del mio compleanno..tutto il resto non conta nulla..battere la juve per me è la gioia suprema..

  21. SOLO LA ROMA says:

    galopeira: se come dici tu i giocatori della Roma andavano a difendere florenzi e nel parapiglia l’arbitro te ne buttava fuori 1 o 2 di giocatori ( quello era il rischio con certe squadre) e casomai per questa cosa perdevamo la partita tu oggi dicevi: che stupidi i giocatori della Roma sono caduti nel tranello di quelli della juve non sapete più che dire per dare contro alla Roma e hai suoi giocatori.
    corsi: se a te questa squadra non piace non sei obbligato a seguirla e soprattutto a parlarne tutti i santi giorni per radio puoi anche tifare altre squadre sicuramente non ne sentiremo la mancanza della tua voce.
    quelli della doppia radio: Forza Atalanta solo per mercoledì. Forza Roma

  22. Luca says:

    Non capisco il ragionamento di Angelini,prendere le parti a Florenzi significa per lui buttare la partita in rissa e farsi squalificare per sei sette giornate, perché ora se tocchi Ronaldo il sistema Juve ti stritola.
    Hanno fatto bene come hanno fatto,Ronaldo in euro visione ha fatto la figura del perfetto imbecille, questo basta e avanza

  23. Alla says:

    Renga mi piace ricordarlo in un TripliceFraternoAbbraccio!!! Lui e il suo compare/nemico dell’epoca!!!

  24. alieno sdraiato says:

    breve estratto di un’intervista rilasciata da CR7 subito dopo il clamoroso pareggio della sua nazionale contro l’Islanda, giugno 2016: “hanno avuto solo due occasioni e hanno segnato un goal. E’ stata una serata fortunata per loro, ma credo che questa sia una piccola mentalità. E’ per questo che non faranno nulla agli Europei”.
    Con questa logica precaria ha provato a ridicolizzare un gruppo di onesti semidilettanti (popolazione totale dell’isola: 250.000 anime) che avevano già “vinto” anche solo partecipando all’evento.
    Sarà pure un giocoliere senza rivali, un “brand” da lanciare nello spazio, ma per il resto lascia molto a desiderare…

    PS: brava Irina (Shayk)

  25. Jaguar says:

    Hai ragione,con tutti i corazzieri che abbiamo,quelli che si sono fatti fregare dal nanetto del Genoa,e Pellegrini che si fa mettere le mani in faccia da Matudi’?.E sta Rometta americana,quanto è bella,mi ricorda quella che,vinceva con l’Inter di Moratti,Angelo e si sentiva in paradiso.

  26. Hic Sunt Leones says:

    Quante sciocchezzuole…

    Nel secondo tempo la Rube ha avuto almeno un paio d’occasioni (Emre Can & Ronaldo, goal annullato). Mattioli probabilmente si guardava Spongebob sul cellulare.

    L’arbitro era a due passi da Florenzi e Ronaldo. Quindi Manolas che ha trattenuto Alessandro ha fatto bene, e gli altri (Dzeko e Pellegrini) altrettanto bene non hanno preso per il collo il Rubentino (lui sì, piccolo; altro che Florenzi). Galopeira parla a sproposito…

  27. Robbo 1 says:

    La solita rassegna di castronerie via etere condite dal risentimento se non proprio dal rancore..

    • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

      e lei sig. Robbo sempre presente, e in ottima compagnia, a leggere e sentire queste castronerie condite di rancore…

  28. Mario13 says:

    Dire che i giocatori della Roma dovevano intervenire a difesa di Florenzi significa che non hai mai giocato a calcio e mi chiedo come può uno che non ha mai giocato parlare e dare giudizi.il problema è che ci sono persone che lo ascoltano e peggio ancora gli credono. Spero che queste radio falliscano perché sono un cancro , però una spintona verso il baratro gliela potremmo dare spengendole

    • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

      quindi te saresti uno che ha giocato a calcio… ma se poi ti confronti con un altro che ha giocato a calcio chi può parlare e dare giudizi??? e per curiosità, questa regola andrebbe applicata anche nel forum e al bar tra amici???

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili