“ON AIR” – CORSI: “Dall’anno prossimo la storia della Roma seconda è finita”, MELLI: “I cinesi sono un grande pericolo per il Re di Boston”, LO MONACO: “Lo stadio si farà, giornata da festeggiare come uno scudetto”, FOCOLARI: “Ma intanto si continueranno a vendere giocatori…”

Gen 11, 2017 57 commenti by

onair2
SPECIALE GIALLOROSSI.NET – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore.

Buon divertimento!

Luca Valdiserri (Rete Sport): “Moutinho è un grande giocatore….ultimamente in  fase calante…ma se mi dici chi predi tra lui e Feghouli e Moutinho, non avrei nessun dubbio…il portoghese è un giocatore di qualità superiore… rispetto a Feghouli ha altre caratteristiche, è un centrocampista…è un Pjanic… Poi non ti so dire con che formula il Monaco può lasciarlo andare via…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “La realtà è che la Roma è seconda, ha vinto bene a Genova… Spalletti, da quello che credo e da quello che esce da Trigoria, se la vuole giocare tutto quest’anno…non solo lo scudetto, ma anche una Coppa…perchè ha capito che da quest’altr’anno è finita la storia della Roma seconda… Lui sa che questi cinesi stanno facendo il panico nel mondo… Feghouli? Non gioca quasi mai nel West Ham, ma se pensano che sia così bravo…”

David Rossi (Roma Radio): “Ma come mai quando la Roma doveva comprare Kolasinac era un pippone, e ora che forse lo prende la Juve tutti a dire che è un gran colpo… Perotti? La vedo complicata sul fatto che possa recuperare per Udine…ma ricordiamoci che c’è sempre El Shaarawy. Aspettiamo questa trasferta come l’ennesima dimostrazione della squadra di aver fatto quel salto di qualità che le si chiedeva… La Juve gioca a Firenze e il Milan a Torino, poi c’è Lazio-Atalanta…quindi la Roma deve cercare di sfruttare questo turno per mettere pressione… Se la Roma dovesse vincere a Udine dopo aver vinto a Genova, per la Juve poi giocare la sera non sarebbe come giocare col Bologna in casa… non lo so…sono molto curioso di vedere questa giornata…la prima del girone di ritorno potrebbe essere una giornata particolarmente significativa…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “La Roma a Udine dovrà rinunciare a De Rossi e Rudiger, squalificati, ma al loro posto giocheranno Manolas e Paredes…uno è considerato il difensore più forte della Roma, e l’altro era considerato titolare a un certo punto del campionato…onestamente sono molto fiducioso sotto questo aspetto… Si potrebbe quindi presentare la Roma di Genvoa con El Shaarawy al posto di Perotti…non mi sembra un cattivo andare… In attacco siamo corti, ma si può giocare sempre con Bruno Peres ed Emerson alti…Le assenze sono pesanti, ma ho moltissima fiducia in chi dovrebbe giocare al loro posto…”

Daniele Lo Monaco (Rete Sport): “Per quanto riguarda lo stadio, è stata una giornata importantissima, andrebbe festeggiata come se fosse uno scudetto. Ormai c’è la conferma praticamente ufficiale che l’obiettivo di Pallotta e dei suoi collaboratori è stato centrato: lo stadio si farà. E questa è una svolta storica per Roma, per la Roma e per il calcio in Italia. Lo stadio ti darà una parte di potere, pulito e non sporco, molto importante…”

Franco Melli (Radio Radio): “La Roma da quando sono arrivati gli americani compra e vende…soprattutto dalla differenza tra le vendite e gli acquisti ricava il proprio sostentamento…questo è grosso modo l’orientamento economico della Roma… Il Re di Boston per ora ha messo pochissimo…praticamente la mancia che i cinesi dell’Inter lasciano ai camerieri quando vanno al ristorante… Intanto dovranno fare fronte a questi 42 milioni, e lo farai vendendo un pezzo importante… La verità è che i cinesi sono un grande pericolo per la Juve, e la Roma rischia di uscire dalle prime tre…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Il Manolas di quest’anno non mi convince nella Roma…è un giocatore distratto…e nella Roma c’è gente che sta facendo meglio di lui, come ad esempio Fazio e Rudiger… La Roma vende un giocatore all’anno, e il prossimo sarà Manolas…  Feghouli a me piaceva moltissimo ai tempi del Valencia… ma a me sarebbe piaciuto averlo domenica scorsa…è inutile che lo prendi quando torna Salah… Leggo anche di Moutinho, ma mi piaceva una volta…adesso non gioca da un pezzo. Badelj è un buon giocatore, ma nella Roma farebbe la riserva… Alla fine penso che partirà un solo giocatore, ma lo rimpiazzeranno meglio di quanto leggo in questo momento…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Manolas? Penso che andrà in Premier e non all’Inter, perchè ci sono già stati dei contatti e perchè pagano cifre diverse… Certo se dovesse prenderlo l’Inter sarebbe un segnale importantissimo… Fa un po’ tristezza vedere che il Napoli compra, l’Inter compra, la Juve compra e sentire che la Roma vende Rudiger, Manolas, Nainggolan…è molto triste… E poi ci soffermiamo a parlare dello stadio….ma ragazzi, se si farà, sarà tra cinque anni… e intanto che succede? Si continuano a vendere i grandi giocatori? Ragazzi, Fazio è Fazio, non è un giocatore di prima qualità… Io comunque non credo che la Roma venderà tutti questi… Contro l’Udinese l’assenza di De Rossi è molto pesante vista la difficoltà della trasferta, ma alle altre assenze la Roma può sopperire tranquillamente…scenderà in campo una formazione di tutto rispetto…”

Dario Bersani (Tele Radio Stereo): “Non riesco ad immaginare una Roma senza Nainggolan… Feghouli? Penso che arriverà a Trigoria nelle prossime 48-72 ore. Oggi si parla anche di Moutinho, per me sarebbe un calciatore pronto subito per la Roma…”.

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “L’unico errore commesso da Spalletti sino ad ora è stato schierare Gerson dal primo minuto contro la Juventus. Non credo che Perotti giocherà ad Udine, ma se dovesse arrivare Feghouli Spalletti non lo lancerebbe subito in campo. Moutinho? Sarebbe un ottimo nome perché ha molta esperienza e può ricoprire diversi ruoli del centrocampo, anche se per ora è solamente una voce…”

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo – Direttore Editoriale di Giallorossi.net – Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 57 commenti

  1. zanna says:

    A io non lo so io GODO e BASTA. E vedervi rosicare Amplifica e come hahaha. AVANTI ROMA .

  2. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Rispondere in continuazione a sti Rosiconi mi stanca allora, siccome capiscono un solo messaggio eccolo MALOOOOOOOXXXXXXXX. FUFFIO FAZIO DOPO I TUOI COMMENTI VUOLE EMIGRARE…FUFFIO FOKOLAZZIO IL RE DE STO ….

  3. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Ieri in Napoli -la Spezia scontro con le forze dell’ordine, 4 agenti feriti ed un arresto per restistenza ect ect. Tutto zitti. SABINO VUOI DIRE QUALCHECOSA? TUTTO A POSTO..

  4. Nome says:

    La perla della giornata:
    “Il Re di Boston per ora ha messo pochissimo…praticamente la mancia che i cinesi dell’Inter lasciano ai camerieri quando vanno al ristorante… “

  5. Francesco76 says:

    La perla di giornata:
    “Il Re di Boston per ora ha messo pochissimo…praticamente la mancia che i cinesi dell’Inter lasciano ai camerieri quando vanno al ristorante… “

  6. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Ed e’vera la notizia della mancia , Melli infatti sta sempre con la mano tesa: fate la carità per un povero ALBATROS

  7. Adelmo says:

    Calo malione, non ti lesta che diventale tifoso dell’intel 😉

  8. idiolmo says:

    io a Rossi lo lascerei sulla Route 66 senza benza, senza cellulare e senza soldi, nei pressi della casetta di Wrong Turn.

    • Step by Step says:

      idiolmo,il senso della cosa e’sempre quello:
      anche io Megan Fox la lascerei sfinita sfiancata e calda
      a crogiolarsi nel mio letto dopo avermela lavorata ben bene.
      Solo che non posso.

      • Idiolmo says:

        la differenza però sta nel fatto che io non me lo voglio lavorare Rossi.

        • Nome14 says:

          tu infatti dovresti lavorare solo su te stesso, seguito da un buon psicoterapeuta ovviamente.

    • Blouson Noir Fucking Idiot says:

      Idiolmo,

      ti quoto e sono molto d’accordo con te. Personaggio di uno squallore e di un opportunismo selvaggi.

      Un saluto.

    • amedeo says:

      Senza andar troppo lontano, basterebbe che lo lasciassi la sera dopo le 20 a Tor di Valle fra il ponte pedonale sull’Ostiense e la pista ciclabile. Dietro casa abbiamo dei posti che gli amanti della mitologia americana neanche si sognano. Ci sono strade da far sembrare la tua Route 66 una via del Paradiso e la tua casetta di Wrong Turn un villaggio vacanze per dopolavoristi ferroviari, con famiglia al seguito. (Comunque, finalmente un post simpatico, caro Idiolmo. Vedi che ce la puoi fare anche tu? Pollice su, a ‘sto ggiro).

      • Step by Step says:

        Che poi Ame,David Rossi e’strano assai!
        Parla bene della Roma a Roma-Radio stipendiato dalla Roma!
        Nella storia dei mestieri non si e’mai vista una tale piaggeria!

        io normalmente ai miei Direttori mi rivolgo cosi:
        “a pezzo de’merd@ faccio come c@zzo me pare
        levere di cojioni senno’te sdrumo!”

        • amedeo says:

          Non intervengo mai in questa rubrica, caro Step, perchè, l’ho detto più volte, ho conosciuto personalmente qualcuno dell’etere, Rossi e Corsi compresi. Non esprimo giudizi per correttezza, tranne quando Mario tracima troppo ed è oggettivamente impossibile trattenersi. Dico soltanto che David Rossi è l’unico che può rivestire quel ruolo a Roma Radio, perchè ha tempi radiofonici e capacità comunicativa (solo Marione gli è superiore). Inoltre è un tifoso sanguigno, con un minimo di cultura, anche musicale (ciò che manca a tutti gli altri), la miscela ideale per quel ruolo. L’accusa di aziendalismo la trovo ridicola: chiunque al suo posto, compresi i fenomeni che lo giudicano, qui, si comporterebbe come lui. Detto ciò, non seguo nè lui, tantomeno gli altri. Mi bastate voi del sito.

    • GS2012 says:

      ma chi il Rossi che dopo un secondo posto all’ultima giornata invitava i tifosi a non fare l’abbonamento affinchè i Sensi nonostante non ci fosse nessuno ad acquistarla(anzi no c’era Fioranelli) se ne andassero???

      • Step by Step says:

        GS2012! arrivi tardi!
        stasera ho un’emicrania 2.0 che ho provato ad affrontare con Brufen 2.0,ma 2.0 paroline dolci per te le trovo sempre.

        • GS2012 says:

          Step ammetto di invidiarti un pò… per l’età che hai fai un lavoro che ti permette di essere molto presente sul forum…

          • Step by Step says:

            Non posso lamentarmi….
            E’un’occupazione 3.0,per così dire

  9. amedeo says:

    La concreta prospettiva, dopo la giornata di ieri, di una Roma finalmente stabile e potente, con un serio e evoluto progetto a lungo termine, genera sconforto e paure irrazionali. Basta dare una scorsa ai commenti odierni di tutti – pseudo opinionisti e pseudo tifosi, per rendersene conto. Le farneticazioni dei Marioni, Melli, Renga e soci, e il completo disorientamento delle comari isteriche, ormai agonizzanti, (cui una paventata cessione di Manolas- in realtà un affare a quelle cifre – sembra offrire un ultima sponda per poter dimostrare la loro inutile esistenza di tifosi) offrono la sensazione di una psicosi da terrore incontrollato.

    • GS2012 says:

      per capire mejo… ma che è successo nella giornata di ieri???

  10. pinguino says:

    si…si aspettate i cinesi che mi vien da ridere! ancora esistono individui che credono a benefattori che cacciano centinaia di mil. x il lro sollazzo!! poveri scemi! Come aspettavano Thoir….Saputo…Gli investitori veri e seri nn vengono in italia x poi trattare con mafia…P2 e feccia mediatica

    • fabrizio68 says:

      …quindi Pallotta non è serio!?!?

      • Blouson Noir Fucking Idiot says:

        Pallotta è il cavaliere senza macchia, l’americano buono, il mecenate della Romanità.

        Uno che ha fatto i soldi legalmente, il filantropo che crea Roma Cares e sostiene Trump.

        Insomma, l’unico pulito in mezzo a tutti quelli hanno la rogna.

        • Nome14 says:

          a me non me frega niente se è buono o cattivo, amico di trump o di putin, se ha fatto i soldi legalmente o scippando le vecchiette, se cià la rogna o è pulito…

          a me interessa che la Roma vinca.

          a te magari interessa solo che vincano le tue convinzioni.

          il resto, anche la Roma, è del tutto secondario.

          • Blouson Noir Fucking Idiot says:

            Di ciò che pensi non mi interessa, potevi fare a meno di fornire il tuo contributo.

            Ci soni molti adelmi con cui interagire.

          • Nome14 says:

            invece mi piace dirti chi sei

        • fabrizio68 says:

          …come sempre grande BNFI…un abbraccio e daje Roma…

        • GS2012 says:

          ma chi Pallotta il benefattore???

  11. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Amedeo hai fatto un giro che non finisce mai, bastava dire MALOOOXXXX GAVISCON BUSCOPAN RIOPAN AHHHHHHHHHHHHHHH COMPRESSE masticabili GIULIANI.

    • amedeo says:

      Hai ragione!!! Troppe chiacchiere per un concetto semplice: opinionisti e pseudo tifosi prendetevi cura del vostro stomaco!!
      Se passo per Sarno, giuro che ti cerco. Tanto basta chiedere in giro di Gae O’ Romano, vero?

  12. Fabio l'altro says:

    Certo che fa male una Roma forte….ma mi fa godere eccome visto che vuol dire che siamo temuti….ora spero solo che si riesca a fare l’ultimo salto di qualità e poi ….FORZA ROMA SEMPRE E COMUNQUE
    p.s. giornalai rosiconi, proprio non vi riesce di mascherare la vostra bile scoppiata

  13. Dante14 says:

    Ma Melli secondo voi improvvisa o le prepara la sera prima queste perle?

  14. Nn says:

    La Roma vince questo anno ?
    Con chi ?
    A Marione se ti ci metti pure te a svalvolare.

  15. Nome14 says:

    Oggi sentivo che negli ultimi 4 anni, la Roma in 3 anni ha fatto il suo record di punti. Dalla fondazione.

    Per dirla in altre parole, la Roma non ha mai vinto tante partite quanto negli ultimi anni.

    Sembra ormai certo che la Roma avrà il suo, bellissimo stadio.

    Che ne dite di cominciare a pensare al suicidio?
    (come “tifosi”, ovviamente)

  16. Robbo 1 says:

    E’ evidente come questi pagliacci dell’etere radiotelevisivo che negli ultimi 5 anni si sono aggrappati alle sottane della Vecchia Signora bianconera questa volta se la sentono scivolare sul collo e hanno una fifa blu ed il timore che quest’anno non basti piu’ .Adesso si aggrappano ai cinesi dell’ Inter e a quelli presunti del Milan e tra qualche mese si aggrapperanno disperatamente in un ultimo barlume di speranza anche a quelli che lavorano di notte a lume di candela nei capannoni di Prato e provincia…

  17. Nome14 says:

    Ritengo David Rossi uno dei migliori conduttori possibili per parlare (e tifare) la Roma.
    Lo ascolto, quando sto in macchina la mattina e mi trovo in genere d’accordo con lui.

    E’ aziendalista solo nella misura in cui si trattiene, a stento, quando risponde, educatamente, a quelli che in malafede o per sciatteria cerebrale, non fanno altro che cercare motivi per criticare qualcosa, qualunque cosa, nella Roma.

    Come qualcuno che purtroppo scrive su questo sito.

  18. Non sono un robot says:

    Ma sbaglio o è stato proprio il nostro presidente a cercare i cinesi poco tempo fa? Solo che un po’ alla massara ha preso una sonora cantonata ( un po’ come per la figuraccia dello sceicco col monolocale )

  19. Nn says:

    David Rossi uno dei migliori conduttori su piazza ah ah ah ah…..
    Quello che,ai tempi di Rossella Sensi,invitava la gente a non abbonarsi e non andare allo stadio.

    • Nome14 says:

      considerato che Rosella Sensi a momenti fa fare alla Roma la fine del Parma, forse aveva qualche ragione?

  20. Fabio says:

    David Rossi prima dell attuale proprietà gettava merxa tutti i giorni sulla roma.Resto del parere che le radio non vanno ascoltate,ognuna tira l acqua al suo mulino

  21. Mauri says:

    Melli hai due difetti grossi. Uno a esse cretino e l’altro a esse un lazziese de m….. pensa piu a loporco che ai re!!!

  22. Valens says:

    Ma dico io xche non parlate del re di fornello !!!! Cosa avrebbero detto gli idiomi se avesse vinto la magica all’ultimo assalto contro il Crotone? Ma come la squadra dello scavalco che vince all’ultimo respiro? Mah….. xche non annate a valmontone a chiedere la mancia davanti al negozio dei Pecorari?

  23. Blouson Noir Fucking Idiot says:

    @ 14:

    anche a me piacerebbe che tu mi dicessi in faccia chi sono, ti lascio la mail se vuoi.
    Ma dubito che avresti gli attributi per farlo.

    Leoncino da tastiera.

    Ahahahahahahahahahah

  24. Manuel 71 says:

    BNFI non perderci tempo con questi yesmen da strapazzo. Sono abituati a chinare la testa. E sono implicitamente più fascisti dei fascisti veri tanto che non sono capaci di accettare opinioni contrarie. Solo che criticano tutti gli altri che non non la.pensano come loro. Infine, dettaglio non trascurabile, non frequentavano lo stadio e men che meno la curva, benché li vedrai blaterare anche di quwsto argomento senza che ne sappiano una ceppa.

    • Robbo 1 says:

      Non so se lei abbia vissuto all’estero negli ultimi 6 anni. Se ritorno con la mente a quel Luglio del 2010 in cui finalmente as roma fu strappata da Unicredit e fortunatamente presa in pegno a chi la stava tenendo in ostaggio farla scomparire per sempre complice una politica inetta . Per fortuna oggi as roma ha un grande presente . E’ una Societa’ modernissima solida solvibile organizzatissima con figure professionali e tecniche di alto profilo e proiettata con il ns. Stadio verso un futuro radioso con un parco giocatori giovane e di grande qualita’ . Se lei e’ nostalgico dei Letta dei Geronzi dei Gasparri e dei Pippo Marra e dei loro portaborse dell’etere non so che dirle io da tifoso romanista ho gli occhi aperti nel futuro con la certezza di togliermi grandissime soddisfazioni..

      • Blouson Noir Fucking Idiot says:

        Mi consenta Dr Robbo. Questa è la sua personalissima opinione. Ci sono tanti tifosi che la pensano diversamente e, se in buona fede, meritano lo stesso rispetto dei tifosi che la pensano come lei.

        Cordialità.

        Un saluto a Manuel 71. Grazie per le tue parole.

  25. monarca says:

    Se penso alle dichiarazioni di un parolaio di nome Focolario mi sbudello dalle risate. Parla di calcio con la stessa enfasi delle telecronache di sci piene di papere che faceva molti anni fa, che macchietta, che quaquaraqua. Lo scorso anno alla radio del piccolo Murdoch Ilario Ilario ha detto che Rudiger non poteva giocare neanche nel Frosinone ahahah! Conte farebbe carte false per averlo nel Chelsea.

  26. amedeo says:

    Manuel71 hai parlato di “fascisti”, definizione con accezione negativa, secondo te, cercando una sponda verso la persona meno indicata a darti ragione su quel tema. Ormai la confusione regna sovrana. Il vostro livore antiromanista vi sta facendo deviare pure sui rettilinei. Però un pochino ti capisco: tu a 10 anni avevi come idolo Falcao, io, dal mio canto, alla stessa età ero obbligato a stravedere per Cappellini. Su questo punto dovremmo tutti soffermarci un pochino e riflettere: tranne pochi esempi, qui dentro la storia della Roma non la conosce nessuno. Eppure basterebbe impegnarsi. Le fonti non mancano sul web. Un saluto e FORZA ROMA!!!!

  27. Pasquino says:

    Incaxxateve pure ma pe vince nel calcio di oggi ce vonno sordi, sordi e un po de sordi…. E noi purtroppo sordi pochi.

  28. Nn says:

    La fine del Parma e stava sotto di appena 15 milioni,Pallotta invece che sta sotto di 150 e passa che fine ci sta facendo fare ?
    Tu sei uno che il più delle volte parli sempre a vanvera.
    Una volta sei tutto filo Pallotta,altre volte critichi aspramente,per me non ce stai tanto con la zucca.

  29. Manuel 71 says:

    Amedè la storia della Roma non me la insegna proprio nessuno. Ho usato fascisti indicando chi con questo termine ci appella altri. E sono certo che il termine usato è appropriatissimo x certi soggetti onniscenti e poco propensi al dialogo.Tanto per…

  30. Amedea says:

    Amedeo quanto te la tiri…

    • As Roma says:

      Amedea Minchia ,la famosa cantante..

  31. amedeo says:

    Manuel, invece tu che accusi gli altri di “sottomissione” (poi, a chi?), credi di essere più democratico e accomodante? Usi termini completamente fuori luogo e dici di sapere tutto sulla Roma. Buon per te. Personalmente ho i miei forti dubbi. Niente di grave. Sei in ottima compagnia nel sito. Non è questione di tirarsela o meno. Il fatto è che, tranne pochi utenti, qui la Roma nessuno sa dove sia di casa.

  32. Adelmo says:

    yesmen, ahahaha

    appellativi provenienti da gente che sta in ginocchio davanti ai pantaloni delle scimmie urlatrici, chiamano yesmen quelli che amano la roma e che la tifano dalla mattina alla sera.

    gente che fa finta di non vedere che siamo passati dal tracollo e dalle campagne acquisti con la lista degli entranti composta solamente da due nomi, di cui me ne ricordo solo uno (Artur) ad una rosa seconda in italia per valore, seconda in campionato solo perché davanti c’è una squadra che vince lo scudetto con 100 punti, e che è comunque la roma che ha fatto più punti in 3 anni consecutivi di quanto abbia saputo fare nella sua storia quasi centenaria.

    Questi sono la gente che chiama i tifosi della roma yesmen.

    Loro che yes lo dicono a palazzinari e mafiosi.

  33. Manuel 71 says:

    Io la Roma la scrivo sempre con la maiuscola.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili