“ON AIR!” – GALOPEIRA: “Manolas? Chiellini non sarebbe uscito dal campo”, MAGNI: “Se Monchi andrà via chi si occupa ora dei contratti?”, CORSI: “Lazio imbarazzante, ce la beviamo”, DI GIOVAMBATTISTA: “Nzonzi è un caso dentro la Roma”

Feb 26, 2019 19 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Sabatini è una gran brava persona, e Monchi è una gran brava persona… Questa è una costante che ritrovo in tanti dirigenti della Roma, penso a Massara, penso a Baldissoni… è una dirigenza di persone oneste… Aspetto e spero con ansia di vincere così…se non sarà con Monchi sarà con qualcun’altro… Sabatini non mi ha risposto su Pallotta, magari torna per davvero lui…anche se non credo…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Manolas? Lo avevamo detto ieri che probabilmente avrebbe giocato il derby, anche se oggi nessuno lo scrive… Se la Roma arrivasse terza e superasse questo turno di Champions, tutti dovremmo rivedere i nostri giudizi…sempre rammaricandoci per l’inizio di stagione… Io non voglio cercare attenuanti all’allenatore, perchè ho delle perplessità sull’allenatore e secondo me ce ne sono di più forti… ma se Manolas giovedì dovesse scendere dal lettino, come sembrerebbe… ma questo allenatore, chi allena? Che tipo di spessore di uomo prima ancora di giocatore allena? Chiellini secondo voi sarebbe uscito dal campo a Frosinone? Io ci credo che Manolas abbia provato dolore, la distorsione è dolorosa, ma Manolas è anche quello del dito nell’occhio di Higuain…è quello che uscì a Parma e a Napoli… L’allenatore, quando fa la formazione, su cosa può contare? E non parlo solo di Manolas…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Spalletti mi ha fatto molto ridere, gli hanno fatto un sopruso… Però oggi hanno distrutto Abisso, fermo per tre mesi…mentre a noi che contro l’Inter c’hanno fatto di tutto non è successo niente… La Roma al centro del potere? Sì come no, il povero Pallotta ha i soldi con la pala… Il derby? La Lazio stasera prende la sveglia e si prepara… Il povero Manolas può restare tranquillo, perchè contro quelle seghe possiamo pure prendere due gol, ma poi noi gliene facciamo tanti… Dzeko in questo momento è uno degli attaccanti più forti d’Europa… El Shaarawy che gioca contro Patric o Marusic…perciò se li bevemo...Lazio 2 Roma 5…non è la solita boria da derby, è che loro sono davvero scarsi…non si possono presentare così, è una vergogna anche per il derby..sta formazione ci riporta ai tempi di Cristiano Bergodi…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Il rendimento dei singoli è calato… Kolarov ha un anno in più ed è normale che sia meno reattivo dello scorso anno…ma io penso che il problema sia più di squadra… Ora si è tornato a dire che la Roma fa punti anche giocando male e che la squadra c’è, è più forte di Inter e Milan, e si dà la colpa a Di Francesco, che ha rovinato tutto…si ribanalizza tutto…si cerca sempre l’obiettivo, e quello dell’allenatore è più facile… e non si vede che si sono certe prestazioni indecorose e che certi ruoli sono scoperti…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Se Monchi va via, chi è che li fa adesso i contratti? Cambia anche il modo di valutare che contratto fare, che clausola mettere o eventualmente non mettere, chi sacrificare… Questo è importante… E chi li fa adesso i contratti, li fa Monchi? E con quale progetto futuro se lui poi se ne va? Oppure non li fa e si rimanda? E’ pericoloso…  Se non ricordo male, a dicembre e gennaio l’anno scorso Monchi mise mano a diverse situazioni…ora invece si rimanda…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Manolas? Pensavo fosse praticamente morto dopo il Frosinone… Questa difesa nella suia tragedia, Manolas te la rende meno tragica… Io alla fine di Frosinone, ho pensato subito al derby e al Porto senza Manolas, e pensavo sarebbe stata una tragedia… Marcano rivalutato da Di Francesco? Ma l’avete visto… Io mi domando come sta Jesus per preferirgli Marcano… Se Pastore non gioca nemmeno col Frosinone, vuol dire che non è nemmeno la riserva della riserva… Coric sta lì, Bianda non fa sfracelli nemmeno in Primavera… Marcano come lo mette in campo tutti strillano… Nzonzi nessuno lo vuol vedere… Di Francesco ha capito che Monchi sta con la valigia in mano e l’uomo-ombra deciderà cosa farne dell’allenatore… Il rapporto Monchi-Di Francesco è di connivenza, perchè si difendono a vicenda…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “Mancano tre mesi alla fine del campionato, difficilmente mi aspetto un’inversione di tendenza della Roma che da domani batterà 4 a 0 le piccole squadre… Dopo l’uno a due col Frosinone, mi aspettavo una partita in discesa e invece non è stato così, anzi… La Roma è una squadra che ha sempre bisogno per reagire…certo che un conto è se il pugno te lo dà la Roma, un conto è se te lo dà la Lazio o il Porto, poi rischi di non riuscire a rialzarti più… Inizia una settimana importante per tutta la stagione della Roma…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Il gioco di Di Francesco? Può piacere o non può piacere, ma non si può dire che non abbia un gioco…è veramente una stupidaggine… In realtà noi pensiamo che una squadra gioca bene quando vince. che è una cosa che non si può sostenere… Lazio e Porto? Sono due partite importanti…se mi chiedete qual è quella più importante delle due, mi viene da dire che con la Lazio puoi perdere ma poi recuperare, mentre col Porto è una gara da dentro o fuori… Lotito sta facendo di tutto per non far eleggere Baldissoni in Lega…e chi propone come nome al di sopra di ogni sospetto? Preziosi… Ma queste cose non vi fanno ridere?…Nzonzi ha dei limiti suoi caratteriali che io non gli riconoscevo. A Siviglia era un grandissimo equilibratore, invece qui a Roma sparisce nei momenti delicati delle sfide. Ad esempio in una lite in campo lui non si vede mai e in vista del derby potrebbe anche rimanere fuori…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Manolas è fondamentale… Col Frosinone ci ha ribadito che è lui il giocatore più importante per la Roma…senza di lui la fase difensiva è inesistente… Non so perchè, ma quest’anno la fase difensiva è il punto debole della Roma…prende un paio di gol a partita, e le squadre avversarie lo sanno… Recuperare Manolas è decisivo per la Roma…”

Franco Melli (Radio Radio): Nzoni è una delusione continua, a Frosinone è stato uno dei peggiori… Zaniolo è meglio da trequartista piuttosto che largo a destra…”

Guido D’Ubaldo (Radio Radio): “L’orario del derby? Oggi ci sarà la decisione… Sarà il prefetto a decidere… Spostare una partita come orario in tempi così stretta mi sembra difficile…  Lazio-Roma è una partita fondamentale per il recupero della zona Champions… Ma adesso la bagarre per i primi 4 posti coinvolge anche l’Inter… La notizia più importante è che la Roma potrà contare su Manolas, specialmente per la gara di Oporto sarà molto importante…

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Quando manca Manolas vai in difficoltà perchp gli altri due sono molto lenti e puoi andare in difficoltà… E’ una Roma che non sai mai cosa combinerà, questa instabilità nei novanta minuti non ti dà certezze…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “La Roma viene da una  striscia di risultati molto importante…ora in questi 4 giorni si gioca tanto… Espugnare l’Olimpico laziale significherebbe dire al Milan: “Eccoci, siamo la tua avversaria”… Per me l’Inter è già fuori dalla Champions, io do Milan e Roma tra le prime quattro… La Roma con la Lazio farà una grande partita, ci metto la mano sul fuoco… De Rossi è fondamentale per la Roma, è l’unico che fa queste verticalizzazioni al volo…è decisivo…sia nel derby che in Portogallo sarà fodamentale… Nzonzi è un caso dentro la Roma, ma la Roma lo sa benissimo… Nzonzi non va…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma è una squadra che ci fa fare brutte figure, perchè non sappiamo mai che partita farà…è impossibile da pronosticare… La Roma giocherà il derby con la sua migliore formazione, mentre la Lazio giocherà incerottatissima…probabilmente non recupera nessuno…forse giusto Radu… ma il derby è una partita particolare, ci sono derby vinti dalla Lazio coi fratelli Filippini… il derby è una partita diversa da questo punto di vista, e va sempre giocato…”

Redazione GR.net

 

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 19 commenti

  1. BrunoConti7 says:

    Tua sorella si occuperà dei contratti…ma come si fa a dire ste puttanxte? Se lo chiede lui ma,eventualmente, non in società…mah RIDICOLIIIII

  2. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    Come ben sapete,a Roma abbiamo tanti Opinionisti da riempire Wembley più di quanto abbiano fatto i Queen.

    Ogni tanto se ne scopre uno.
    A CSS parla un certo Federico Vespa.
    Chi è?
    Un ex-Calciatore? NO
    Un ex-Allenatore? NO
    Un Agente FIFA? NO
    …è il figlio di Bruno. Che è un Mestiere.
    Lui nella Carta d’Identita,alla voce OCCUPAZIONE ha fatto scrivere “Figlio di Bruno Vespa”

    Probabilmente l’influente Papà era stufo di vederlo sul divano a giocare a PS4,e gli ha trovato da fare:
    Parla’ da’a Roma ne’e Radio.

    • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

      Ogni tanto mi trovo a condividere i tuoi post, però continuo a non capire qual è il danno che procurano al rendimento della squadra…

      • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

        Nessun danno.
        Chi ha parlato di danno?

        Questi non sono in grado di sabotare una Pentola a Pressione,che danno dovrebbero arrecare alla ASROMA?

        Si fa per ridere.

  3. Asvel says:

    Galopeira: contro l’Atletico, penso ti sia voltato dall’altra parte, quando in tv mostravano un certo difensore italianoide dedito al tuffo selvaggio con doppio avvitamento carpiato sull’erba.
    Corsi: Pallotta è povero… Manolas è povero… Povero… Povero… Ma non è che stai pensando a te stesso, magari spolliciando nelle tasche vuote come il tunnel della TAV? Focolari: ciaone, vai a ripescare nella memoria i derby sculati coi filippini… Evidentemente l’esorcista chiamato da Lotirchio non ti ha convinto.

  4. Zanna says:

    Focolari la Roma vi fa fare figure di m@rd@ da sempre, già solo i colori sociali . L’Urbe Siamo Noi

  5. stefano 63 says:

    ahoo….la lazio tutti rotti…la roma e milan gia qualificate…..de rossi determinante….inzaghi non sa chi schierà….SCUSATE ho finito la FARGAN me venutà l’orticaria a forza de grattamme….il muro del pianto non sta a gerusalemme ma a radio radio !!!!….voi sapere come finisce? …segna Nzonzi de testa.

  6. Roma=Amor says:

    È un fatto assodato: prendi 5/6 persone a caso, giovani, di mezza età o più attempati, gli dai l’argomento “Roma” e scopri facilmente che, pur disconoscendo il calcio, uscirebbero osservazioni molto più assennate di questi quattro cialtroni!!!

  7. Jack S says:

    Ci fa fare??? Focola’ pensa a li ca…i tua…

  8. Geronimo82 says:

    ….me inizio a gratta…..

  9. Anonimo says:

    Se va via Monchi dei contratti se ne occuperà il rientrante Sabatini.

  10. Stefano55 says:

    Con la lazio sembra una partita gia’ vinta,i derby non si sottovalutano mai e se si prendono sottogamba si rischia grosso,come si e’ rischiato grosso con il frosinone! E credo che la Lazio valga qualcosa piu’ del Frosinone!Quindi pochi proclami e piu’ concentrazione per una partita,fondamentale anche in vista del ritorno con il porto!Diciamo che questa e’ l’ unica partita che vorrei giocare da schifo,e vincere!

  11. Temperino says:

    Venti giorni fa erano già state emesse le sentenze: arriveremo settimi…er porto ce asfalta…stagione fallimentare. Oggi invece: er derby sarà na passeggiata…stamo già ai quarti de CL…in campionato arriveremo addirittura terzi. Complimenti

  12. Prep says:

    Focolazzio: i filippini sono quelli che in casa tua fanno le pulizie, cialtrone tu e i tuoi compari allevatori di radio formello
    Galopeira Platinette: ma perché non vai a giocare a bocce con i tuoi coetanei e la smetti di parlare dei giocatori della Roma. Ormai la demenza senile si è manifestata palesemente

  13. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    E chi li sta facendo i proclami?
    I dirigenti? NO!
    I GIOCATORI? NO!
    HAI LETTO QUALCHE MESSAGGIO QUA SUL SITO IN CUI stiamo dicendo che li prendiamo a pallonate? NO!
    I RADIOLARI sopra, uno e’marione che prima sosta sosta raffica sono pippe, quello e’fortissimo,quello se lo magna..etc.etc. poi se dovessimo perdere o pareggiare, inizia con il massacro dei nostri giocatori e dirigenti.
    Poi a radio radio lo stronz stanno piangendo cosi se perdono ehhh ma noi l’avevano detto…se vincono arrivano tutti rinfalluzziti…e ci massacrano..e poi GS 2012 SE NE ESCE che danno ci arrecano? E che devono fare di più. .

    • GS2012 - James Pallotta blablabla says:

      Gaetà… non mischià le carte in tavola come i pallotiniboys… non sono io che dico che non arrecano danno, ma Step, quindi se stai in buona fede nel nominarmi dovresti perlomeno rettificare la domanda a Step… e magari da vero uomo, come lo fù Flaco, fare una marcia indietro…

      • KAWA62 says:

        Ciao GS, mi appoggio a questo tuo post per chiedere alla Redazione, se possibile, di far arrivare un caloroso abbraccio all’amico Flaco da parte di tutti gli utenti del forum. A presto.

  14. Pascal says:

    Prossimo DS catalani.
    Proponenti tanto Monchi se ne va

  15. Fabio-Alatri says:

    Leggo Corsi e mi gratto

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili