“ON AIR” – GALOPEIRA: “Lasciamo in pace Under”, RENGA: “Quel suo gesto può creare problemi”, AUSTINI: “Cristante obiettivo concreto”, CATALANI: “Trasferta vietata? Solo nel calcio c’è questo rigore”

Feb 13, 2018 17 commenti by

onair2
SPECIALE GIALLOROSSI.NET – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore.

Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Detesto le strumentalizzazioni…se oggi si vuole fare un corso su come si strumentalizza un qualcosa, basterebbe fare un po’ di rassegna stampa oggi… Ma cosa ne può sapere Cengiz di certe cose…pensate che dietro quel gesto ci sia chissà cosa? Parliamo di un ragazzo del ’97… non mischiamo cose serie a delle futilità… Cristante? E’ un giocatore che interessa alla Roma ed è uno degli obiettivi di mercato della prossima estate…viene considerato ideale per il calcio di Di Francesco… La Roma sta pensando a una squadra per Di Francesco, e questo ci fa sperare a una continuità di cui si avrebbe un certo bisogno… Non vi dico che la Roma lo ha già acquistato, ma Cristante è un obiettivo concreto…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Dando un’occhiata alla rassegna stampa si parla di Under, e non per i due gol ma per la sua esultanza…il saluto militare che non si capisce bene a che cosa…secondo me guardava verso la tribuna, c’erano i fari, e si è coperto gli occhi perchè gli davano fastidio… O forse stava salutando il comandante Fazio… Per carità, non entro nella politica o nei meandri della storia tra i turchi e i curdi… ma lo vogliamo lasciare in pace sto ragazzo, sia per i due gol che per il saluto? Dovrei riprendere un vecchio pezzo di Valdiserri dopo Roma-Sassuolo nel quale scriveva che qualcuno avrebbe dovuto spiegare perchè Under costava tredici milioni e mezzo e Politano tre milioni e mezzo? Questo ragazzo va lasciato in pace…per cortesia…facciamo gestire a Di Francesco: è bravo e lo sa fare…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Under? Hai comprato un ragazzino e non Kane… Ora non è che dopo Verona e Benevento possa essere diventato un crack, perchè gli facciamo molto male… Non possiamo pensare che sarà lui a toglierci le castagne dal fuoco, perchè così lo roviniamo… Guardate Antonucci, passato da salvator della patria a uno che non si può vedere in campo… Certe esagerazione sono tipiche della Roma… Trasferta vietata a Udine per i tifosi della Roma? Questo è un paese dove tutti possono fare quelli che gli pare, gente condannata per droga, prostituzione, stalking, che gira liberamente… tutti fanno quelli che gli pare tranne che nel calcio… Io non ho più parole… A volte mi alzo la mattina e mi chiedo: “Ma dove sto?”.

David Rossi (Roma Radio): “Ci aspetta questo trittico di partite niente male: Udinese, Shakthar e Milan…un test che ti può dire molto sullo stato attuale della Roma, che per molti non è assolutamente guarita dai suoi mali… L’Udinese ha dei giocatori pericolsi, se sono in giornata ti possono creare dei problemi… A loro perdere o pareggiare contro la Roma, vista la classifica, non gli cambia nulla, quindi giocheranno per vincere anche per un discorso di prestigio… Sarà una partita rognosa… Poi ce ne sarà un’altra molto più rognosa, quella contro lo Shakhatr che si giocherà in condizioni ambientali quasi proibitive… Si giocherà sicuramente sotto allo zero, e c’è il rischio che sia di parecchio sotto lo zero…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Di Francesco qualcosa deve ottenere… Se supera il turno contro lo Shakhatr e arriva ai quarti di finale di Champions, allora può essere già un traguardo sufficiente… Ma se non supera gli ottavi, deve almeno arrivare quarto in campionato… Qualcosa deve ottenere, non si può firmare una cambiale in bianco…deve raggiungere almeno o una o l’altra cosa…”

Franco Melli (Radio Radio): “Di Francesco secondo me va confermato, ha degli alibi spaventosi… Lui non ha avuto nove acquisti…ora ha scoperto il turchetto…e poi c’è Kolarov che ora è in calo… Il restauratore (Spalletti, ndr) gioca con nove acquisti! Se la Roma ha toppato il mercato mica è colpa dell’allenatore… Di Francesco sta facendo tanto con questa squadra, che ha perso De Rossi strada facendo, Strootman è l’ombra di sé stesso, Schick che doveva essere il diamante in più e ancora non si sa che fine ha fatto… Ma come fai a mandare via Di Francesco? Io non ne avrei il coraggio…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Under fa il saluto militare e un atteggiamento del genere può creare dei problemi…poi è liberissimo di fare quello che vuole…ma ricordiamoci che ha fatto gli onori militari a dei turchi che erano morti durante l’attacco a un enclave curdo…questo ha creato qualche problema a livello internazionale…gran parte dell’opinione pubblica si è sorpresa che un ragazzino possa essere intervenuto in questa maniera… Di Francesco deve continuare così, non gli porrei limiti… Deve essere confermato anche se non riuscirà ad arrivare in Champions… Ecco, mi arrabbierei se non riuscisse a passare contro lo Shakhatr che è andato in letargo da tre mesi… Ma se raggiunge i quarti, cosa dobbiamo dirgli a Di Francesco? Io ricordo sempre il mercato della Roma e quello dell’Inter… i nerazzurri hanno comprato e stracomprato, e stanno lì…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma si sta cercando di ricostruirsi dopo questo mercato…c’è da riassetare questa situazione…il mercato di gennaio qualche danno lo ha fatto… La cosa che mi intriga di più è andare avanti in Champions e diventare una squadra che può rompere le scatole a tutti… Under? Aspettiamo, penso ci sia bisogno di altre verifiche. L’altra sera sembrava di assistere a una sorta di amichevole della domenica sera, però ha dimostrato di avere delle qualità…”

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Under? Palla al piede, nell’allungo come quando ha dato il via al gol di Dzeko, riesce a fare quello che ci aspettavamo da Iturbe. Non dico che sono simili, attenzione. Ha fatto 16 partite di cui 8 da titolare, non è poco per un giovane come lui che viene da un altro mondo. In questo momento Under sta portando freschezza anche a livello di manovra. Con Udinese e Shakhtar io lo rimetterei dentro dall’inizio…”

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 17 commenti

  1. Step by Step says:

    Catalani e’un’Artista, notare l’articolo:
    “certe esagerazioni sono tipiche DELLA Roma”
    DELLA Roma? Semmai DI Roma.
    se c’e’un gruppo di lavoro sobrio, misurato e sotto le righe, e’quello della AsRoma.
    che non ha veramente nulla a che fare con questa citta’iperbolica.

    Ieri c’era Under in Prima Pagina, e lui per piagnucolare e lamentarsi di chi ha parlato? Di Schick. Che non sta giocando.
    La classica “Tecnica del Diversivo”, usatissima dai Politici e dagli uomini di comunicazione.

  2. Jack Sparrow says:

    Strumentalizzare l’ esultanza di under e’ di una pochezza intellettuale imbarazzante…

  3. Red&Yellow says:

    Più leggo queste cose in questa rubrica, più spero che Pallotta li denunci tutti per diffamazione e gli faccia chiudere quei cessioni di radio…

  4. L’evangelista says:

    Un gruppo di lavoro sobrio, misurato e sotto le righe?

  5. Fabio says:

    ..Renga Renga..complimenti alla tua strumentalizzazione su Under ed hai costruito tutto un film intorno.. MA SE NON SBAGLIO,NON è LA PRIMA VOLTA CHE INVENTI!?..

  6. Diego says:

    Renga, tra la strumentalizzazione di Under ed il sostenere che l’Inter avrebbe comprato,comprato e comprato, oggi ti sei superato in quanto a pochezza. Certo, dopo la storia del dossier massonico, cosa ci si può aspettare? Ma veramente al peggio non vi è mai fine…

  7. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Radio rosico = 4 scribacchini da giornaletti porno, svedesi,anno 60/70…A lazietta vostra si e’presa 4 baba’pieno di rhum ehhhb tare si che sa costruire le squadre…ehhhb ma Filippo Anderson il nuovo Zidane che fine ha fatto?? E dopo la figura di mer*a al San Paolo Milinkoglionic quanto vale? 150 mln? Ehhh pagliacci. ..

  8. BrunoConti7 says:

    Saluto militare …i curdi, i turchi..l’imbarazzo…che intenzioni ha questo signorMassone? Qualcuno avvisi questo signore che si fa male! Ma come si può solo gentaglia vi fate male

  9. micchi says:

    Ora attaccarsi all’esultanza di Under….che tristezza infinita !!!!

  10. Verità says:

    Fokolazzio tu già ti stai preparando a fine stagione per far la festa a Di Francesco vero?

  11. Tony says:

    A Renga… vai da un esorcista!

  12. AlessioXL says:

    Renga e Focolari, sono divertentissimi con le loro esternazioni …
    Altro che andare al cinema a vedere un film comico, questi due parolai, sono dei veri fenomeni per le fregnacce che sparano!
    Ahahahahah!

  13. albi says:

    Renga il peggiore..di gran lunga! Vuole sembrare serio ma sfocia nel ridicolo. Come si fa a dare fiato ancora a certi personaggi?

  14. Valens says:

    Renga…….. chi è ? Se lo conoscono un po’ e anche colpa nostra! Possibile mai che questo perfetto sconosciuto a livello nazionale debba permettersi di inculcare azioni nazionalistiche ad un ragazzo di 20 anni che fino all’altro ieri non era da Roma etc etc son bastate due partite in cui è riuscito a fare quello che gli riesce e questo già insinua? Ma dico io maledetti porci mangiatori a scrocco non avete altro da fare?

  15. Gianno 2 mt says:

    Mi auguro vivamente che gli editori vi salutassero con un arrivederci e vi dicessero non mi servono scribacchini tanto inutili. Maledette pettegole.

  16. Stefano55 says:

    Renga chi l’ha nel cxlo se lo tenga!

  17. Ernesto says:

    Mah….caro Renga facciamo cosi…. sabato Under segna e fará il dito medio ok ?

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili