“ON AIR!” – PETRUCCI: “Florenzi giocatore straordinario, disgustoso quello che certi tifosi gli stanno facendo”, RENGA: “Spero che Pellegrini non faccia la sua fine”, LO MONACO: “Il lavoro di Fonseca comincia oggi”, PALOMBELLA: “Aspettiamoci ancora una squadra imperfetta”

Set 09, 2019 18 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “La sfida Dzeko-Mkhitaryan? E’ stato bello… Fra l’altro gol non banali quelli di Mkhitaryan… I nuovi tutti in campo col Sassuolo? Kalinic non credo, Mikhitaryan assolutamente sì, anche perchè non hai molto altro…Io penso che si vada verso un centrocampo formato da Veretout e Cristante, con Pellegrini sulla trequarti, Mikhitaryan e sinistra e Zaniolo a destra…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Ieri il rigore all’Italia è stato regalato…detto questo, non c’è stata partita, la Finlandia poteva prenderne più di due gol… Pellegrini ha giocato una partita strepitosa, eppure gli vedo assegnati dei bei sei su certe pagelle… Florenzi? E’ un giocatore straordinario che noi continuiamo a bistrattare…e quello che gli sta facendo una parte dei tifosi della Roma è disgustoso…averlo è una fortuna, è una gioia…è un giocatore straordinario per la sua duttilità…ma noi riusciamo a far diventare un problema quella che è una ricchezza… Mkhitaryan ieri fa una partita straordinaria, e già comincio a sentire che non può giocare con Zaniolo… Lo dico perchè sta arrivando un giocatore straordinario,

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Stiamo vedendo che Mkhitaryan è un giocatore vero…non è in “stato Pastore”…Ieri ho sentito in tv Paola Ferrari chiamarlo “Mitryan”, e diceva che è una giovane promessa del calcio armeno…e questa conduce la Domenica Sportiva…la gente in studio se la guardava…io capisco che è la moglie del figlio di De Benedetti, però basta…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Pellegrini è un giocatore che gioca bene nella metà campo avversaria… Ma chi è l’incontrista della Roma? Non c’è…forse Veretout, che però non lo hai ancora visto… Diawara teoricamente lo può fare… Cristante no, lui nasce come trequartista… Pellegrini ha fatto il mediano nella Roma perchè non era pronto Veretout…ora che tornerà il francese, Pellegrini verrà alzato nel ruolo che gli piace di più…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “E’ un nuovo Pellegrini, è cambiata l’aria intorno a lui… Per me Pellegrini è un titolare della Roma, e lo è ormai da qualche mese…sono molto soddisfatto di quello che sta facendo… La Roma è un cantiere aperto, devono essere integrati tanti giocatori appena arrivati, e il lavoro di Fonseca comincia oggi… Fonseca blinda i suoi allenamenti, poi però che succede, che domenica dovrà giocare contro il Sassuolo di Defrel che conosce tutti i segreti del suo gioco, da come batti le punizioni a come ci si mette su un fallo laterale o una rimessa dal fondo… Defrel potrà spiegare a De Zerbi tutto il calcio di Fonseca… Armenia-Bosnia? Difese non proprio invalicabili… Mikhitaryan e Dzeko nei primi due gol si sono trovati davanti alla porta troppo facilmente… bellissimo invece il secondo gol…è la conferma che è un giocatore che può fare la differenza…”

Camilla Spinelli (Roma Radio): “Dzeko ha segnato, Mkhitaryan ha fatto due gol e un assist… Vincere contro la Bosnia per l’Armenia è stato un grandissimo risultato… Non vediamo l’ora di ritrovarlo qui Miki…ora sarà sulla via del ritorno… Kluivert? Diamogli ancora qualche mese di crescita, il giudizio che abbiamo su di lui è parziale…”

Massimiliano Palombella (Rete Sport): “Fonseca le sue scelte lo ha fatte, per lui Florenzi non è un terzino…non è un caso che sono stati comprati tanti terzini, ed è rimasto anche Santon…poi gioca lui perchè ora Zappacosta si è fatto male, ma per Fonseca lui non è il terzino… Lui è costretto a farlo per amore di patria, ma lui non è un terzino e ha sofferto di questo… Comunque è un giocatore che in rosa mi terrei sempre… Ci aspetta una settimana importante, ma non pensiamo che la Roma risolverà improvvisamente tutti i problemi…aspettiamo Roma-Sassuolo per vedere i nuovi, c’è grande curiosità…ma non sarà una squadra finita, vedremo ancora una squadra imperfetta com’è normale che sia…”

Chiara Zucchelli (Rete Sport): “La settimana che ci aspetta è importante… La Roma ha preso Mkhitaryan, per cui nella Roma titolare, se stanno tutti bene, Florenzi non lo metti…perchè giocherebbe Mkhitaryan in attacco e Zappacosta in difesa…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Veretout con Cristante? Non lo so…forse… Pellegrini in Nazionale una volta entrato ha giocato sulla fascia sinistra, nei tre davanti…si potrebbe riproporre nella Roma, con Zaniolo centrale e Mkhitaryan a destra… Ora il problema è vedere che riusciranno a fare Smalling dietro e Mkhitaryan davanti, che sono i giocatori che dovrebbero dare qualcosa in più alla Roma… Cambio di rotta nell’applicazione del codice etico? Probabilmente sbagliavano prima…chi si comporta male fa la fine di Balotelli…io credo che Petrachi e De Sanctis vogliano far sì che quello che in passato non c’è stato, adesso ci sia… Ma molti giocatori sono in prestito, ed è difficile che si sentano come un punto di arrivo a Roma…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Mi auguro che Fonseca sia l’allenatore giusto…la Roma non è una squadra di fuoriclasse, ma è una buona squadra e bisogna tirare fuori il meglio dai giocatori come ha fatto Gasperini con l’Atalanta… Ora che ha tutti i giocatori a disposizione è il momento di prendere decisioni, perchè una squadra base la devi avere e noi non sappiamo ancora chi gioca ala, chi terzino, chi regista…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Veretout è uno su cui la Roma conta molto, e fa bene perchè è un buon giocatore…non è adattissimo a un centrocampo a tre….io spero che si passi al centrocampo a tre e che Pellegrini trovi una sua sistemazione… Io insisto, Pellegrini è un ottimo giocatore, ma non deve fare la fine di Florenzi… Perchè i giocatori vivano la Roma come punto di arrivo non bastano le parole, servono i fatti…tu i giocatori li devi comprare, perchè sennò si sentono di passaggio…”

Franco Melli (Radio Radio): “E’ importantissimo l’inserimento di Veretout…il centrocampo della Roma deve suonare la carica e fare la differenza…può essere un reparto importante, ora si tratta di assortirli bene e non escludere chi può darti una mano…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 18 commenti

  1. erik971 says:

    “Ieri ho sentito in tv Paola Ferrari chiamarlo “Mitryan”, e diceva che è una giovane promessa del calcio armeno…e questa conduce la Domenica Sportiva” bhè per UNA VOLTA Corsi ha ragione, MA forse dovrebbe farsi un esame di coscienza, lui è quello che diceva che Alisson non poteva essere titolare nella Roma ed era stato pagato troppo, che Castan e Banatia non potevano giocare assieme… per citare 2 “perle” di saggezza. Alla Ferrari della Roma non importa nulla, è milanista e sta in mezzo agli strisciati e per definizione l’unica altra squadra di cui parlano e quella di DeLaurentis e a volte quella di lotito per ragioni “politiche sportive”.

    • Roma club D.Viola says:

      Erik questa faceva i fotoromanzi e poi ha sposato il figlio di De Benedetti,è questo il suo curriculum,poi potenza della rai,magicamente è diventata giornalista sportiva.Potrei dire altro ma è come sparare sulla croce rossa.

  2. JulianB says:

    È una cosa terribile vedere certi resoconti straripanti di inopportuni puntini di sospensione tra un periodo e l’altro.
    La lettura risulta faticosa e dal punto di vista sintattico è una barbarie.
    Ma è così difficile mettere un punto ed inziare un nuovo periodo?
    Buon lavoro.

  3. Pompi says:

    Furio (non ce la faccio piuuuu 😭 cit.) & Renga (mejo quando canta – scherzo…e mi scusi il Francesco) ok che i prestiti non si sentono “arrivati” a Roma , ma magari ci sono accordi verbali x l’acquisto il prox anno (motivi di bilancio e maledetto ffp) che noi OVVIAMENTE non sappiamo (viste le “bombe” di mercato alla Mosca apparse su giornali/radio/web). Il che darebbe sicuramente motivazioni aggiuntive…forza ROMA siempre !

  4. lorysan says:

    Mario corsi ha proprio un gran coraggio a parlare delle mancanze altrui… io ricordo chiaramente le parole all’acquisto dell’armeno additandolo come giocatore non superiore ad el sharawy, ora invece sembra diventantoun fenomeno. Semplicemente in questa città, come sulle reti nazionali, parlano di calcio persone che non sanno nulla creando solo DISINFORMAZIONE educando male chi li ascolta. Ugo trani:”cristante… nasce trequartista”, no caro mio, cristante nasce nel mito di pirlo davanti alla difesa, idem al benfica gioca la, poi con gasperini viene fatto giocare mezz’ala offensiva con delle apparizione da trequartista. Ripeto, in questa città parlano tutti ed è questo il problema.

    • GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

      giusto per non farti coinvolgere nella distribuzione di DISINFORMAZIONE che tanto critichiamo… la mattina dell’ufficialità da mariolone hanno messo canzoncine armene lodando il calciatore come uno che farà la differenza in questa stagione… cioè… ne abbiamo molti di motivi reali per attaccarlo ed insultarlo ma se devi inventarteli perchè estrapoli 2 parole da 4 ore non sei molto diverso da loro…

  5. Pompi says:

    JulianB premetto che sono un “utilizzatore seriale” dei puntini di sospensione, ma nel caso specifico immagino che indichino delle parti mancanti di intervista causa “dovere di sintesi” dei redattori…un saluto giallorosso 🤙

  6. Roma=Amor says:

    Sono d’accordo ancora una volta con..Corsi! Comincio a preoccuparmi di me stesso… Forza Roma

  7. Roma=Amor says:

    Julianb, si chiama punteggiatura! Se la conosci la usi, se non la conosci la eviti…………..

  8. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Renga,Melli e FOKOLAZZIO ci avete letteralmente scassat o *azz.

  9. SOLO LA ROMA says:

    corsi: certo tu che riprendi altra gente parlando di male informazione dico solo che ci vuole coraggio.
    trani: meno male che l’allenatore è Fonseca se eri tu cominciavo a preoccuparmi visto quanto ci capisci di calcio e di calciatori.
    Zucchelli: quanto si diverte a mettere zizzania nella Roma è più forte di lei non ne può fare a meno il vero problema è perché la fanno ancora parlare per dire solo ca@@ate.
    focolari: in prestito o no l’importante è che stanno qui e tu rosichi da morire per questa cosa. Forza Roma

  10. Anacronistico says:

    La cosa simpatica è che ci sono romanisti che rimpiangono il mancato arrivo di Conte (non io) e al contempo massacrano Florenzi e Pellegrini che stavano in cima alla sua lista della spesa…

  11. Zenone Pallotta Forever says:

    Ehi Petrù…dove vivi,a Civita Bagnoregio? Se Florenzi è in questa situazione è perchè il carico da undici gliel’ha messo il suo ex-capitano ,con quella conferenza stampa che ha fatto più danni della Xylella e della mosca olearia messi insieme…l’albero d’olivo era la Roma..

  12. Nome says:

    Articolo del Corriere dello Sport : Inzaghi sembra Guardiola. Lazio scatenata come il Manchester City. Dopo questo, che dobbiamo fare? Ha senso dedicare tempo a questi giornalisti? Riformare subito la legge sull’editoria.

  13. Tony73 says:

    Indovinate chi è stato il peggiore in campo con la nazionale?

  14. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Immobile

  15. Max says:

    Florenzi ha giocato con le infiltrazioni l’anno scorso. Alla sua età Totti faceva le nottate con Cassano. Ma capisco che la serietà per voi…

  16. Micho says:

    Se Florenzi è straordinario adesso capisco perché qui non si vince nulla, per me lo straordinario è altro lui in una squadra di straordinari manco in panchina sta, difatti sta qui boh…..Forza ROMA

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili