“ON AIR!” – ROSSI: “Calma e pazienza, si sta costruendo la Roma del futuro”, CORSI: “Conte? O Totti sta facendo le scarpe a Pallotta o è tutto vero”, TRANI: “E’ fatta per Petrachi”, AUSTINI: “Non mi risulta che il ds abbia firmato”

Apr 29, 2019 36 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Ma non è che anche quest’anno la Roma è stata più brava di qualcun’altro nonostante un ds che è stato Attila, un presidente straccione che non è mai presente… Io tutta sta squadra distrutta… Nzonzi chi se lo prende, Pastore chi lo vuole… ma non è che alla fine non è proprio tutto questo disastro? Io penso che la Roma abbia contattato Petrachi soltanto perchè c’è l’opzione Conte in ballo, ma non escludo che possa arrivare Petrachi e Conte no…che sarebbe un po’ singolare… E comunque non mi sembra che Petrachi abbia già firmato per la Roma… Le parole di Totti? Purtroppo non ha ancora l’esperienza per sapersi districare in quei contesti… La cosa di Zaniolo gli è uscita male…non voleva dir nulla ma ha creato un mezzo caso, perchè Vigorelli si è infastidito…dovrà imparare anche su questo… E anche su Conte si è fatto mettere in mezzo…ha parlato più da tifoso che da dirigente…ha parlato come uno che osserva da fuori…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Il Cagliari non ha regalato niente, è stata la Roma ad avere un piglio diverso…la goleada sarebbe arrivata se Dzeko, Pellegrini e un paio di pali non ci avessero messo le loro mani… La Roma che vedo ora è una squadra che fa scorrere il pallone, fa sovrapposizioni, riparte…secondo me si vedono già le mani di Conte (scherza, ndr)… Genoa-Roma mi infastidisce, è l’unica partita che ora non avrei voluto giocare… Conte? E’ un argomento che non affronto perchè non so niente…non posso inventare storie per fingere di essere sul pezzo… io aspetto…spero che la Roma lo annunci più per i tifosi che per me stesso…spero che Conte possa calmare una tifoseria così in pena…sarebbe l’unica soluzione… Mi chiedo: sarebbe Petrachi che porta Conte, o Conte che porta Petrachi?…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Roma-Cagliari? Brava la squadra e bravo Ranieri, ma attenzione a non ricadere in certe cose…tipo “è tornato il Comandante”…ecco, rimandiamolo via… “Pastore, grande classe“…mandiamolo via…attenzione regà, che sennò qua ci rifanno il pacco… Però c’è Conte, e se c’è lui siamo un po’ più tranquilli… Su Conte ho una teoria… Totti lavora contro il presidente…lui arriva ai microfoni e dice quelle cose su Cotne, e a Pallotta intanto gli prendeva un colpo…questo significherebbe che lui sta con un arabo, che si stanno per comprare la Roma e che Pallotta è stato fatto fuori… Se è vero che Pallotta i soldi non glieli dà, allora Francesco Totti è d’accordo con uno sceicco arabo e sta per rilevare la Roma… Altrimenti l’altra possibilità è che è tutto vero…e che Totti parla a nome di Pallotta…e Pallotta gli ha detto di continuare perchè vuole Conte…o è una o è l’altra…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Conte? Qualsiasi cosa si dica oggi si crea illusione o delusione dei tifosi… Solo Conte sa se dirà sì alla Roma…nessuno sa se è a un centimetro o a un chilometro… Io in questi giorni ho chiamato tutte le persone vicine a Conte…tutte… Lui non ne ha parlato con nessuno di questa cosa…forse con Petrachi ne ha parlato nelle scorse settimane… Petrachi andrà alla Roma nonostante quello che ha detto ieri Cairo… Non andiamo dietro a chiacchiericci…è una situazione molto complicata… è una trattativa complicatissima…il braccio di ferro non è con Conte ma con chi vuole Conte come te… La Roma ha cercato di far capire a Conte che la Roma è ancora un passo avanti rispetto all’Inter sul Fair Play Finanziario, e quindi è più libera…e questo è vero…sempre che vengano rispettate le regole…”

David Rossi (Roma Radio): “Quella che abbiamo visto è una Roma molto diversa…molto più solida da quella vista purtroppo questa stagione… Col Cagliari ha fatto tre gol, preso due legni e non rischiato quasi nulla… E’ una situazione che ci fa sperare…i tifosi hanno qualcosa su cui ragionare in questo finale di stagione… La Roma americana festeggia otto anni ad agosto…ma si dice che sono undici anni che non vincono niente…tanto è così…noi romani siamo i più bravi a dire cazzate… Prima si parlava solo di Sarri, ora invece vedono Conte dappertutto… chissà chi sarà il primo cog*ione che scriverà che sta cercando casa a Roma… Ci vuole calma e pazienza…si sta lavorando, si sta cercando di costruire al meglio la Roma del futuro…poi che sarà Sarri, Conte, Giampaolo, Gasperini o Ranieri…è il caso di restare concentrati per centrare la Champions…chiunque verrà sarebbe più contento di trovare una Roma in Champions…Non centrare l’obiettivo sarebbe buttare una stagione all’aria e determinare una profonda riflessione sui parametri di alcune scelte…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Se arriva Conte ben venga…ma se non dovesse venire lui perchè non tenere Ranieri per prendere Giampaolo… Noi in questo momento non abbiamo niente in mano, ma sogniamo Conte… Anch’io lo sogno, ma perchè poi gli devi mettere certe cose in mano…lui viene se tu poi gli dai la sostanza, e cioè i giocatori bravi… E perchè dovrebbe venire a Roma, se United, PSG, Milan, Inter o Juventus cambieranno allenatore? Nessuno ha discusso le doti di Pastore, ma il fatto che si fa sempre male… Pastore le sue giocate da fermo le fa…ma nel calcio si corre, e non c’è sempre Roma-Cagliari…quando giochi contro la Juve, o contro il Genoa fermo non ci puoi stare…”

Francesca Ferrazza (Rete Sport): “Conte potrebbe arrivare alla Roma se nessuno lo prende…credo sia un po’ quello…ed è quello che mi fa impazzire… A meno che non voglia accettare questa sfida a prescindere…ma se volesse accattare questa sfida a prescindere, perchè dovrebbe aspettare?”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Sarri sarebbe una buona alternativa a Conte. Ho molte perplessità su Gasperini dal punto di vista ambientale… Secondo me se si fa un sondaggio tra i tifosi, il 90% vorrebbe Conte, Sarri magari potrebbe arrivare a un 70%. Gasperini e Giampaolo arriverebbero al 10%. Ho sempre pensato che Conte fosse un grande allenatore, ma ho sempre avuto delle riserve dal punto di vista etico…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Conte? Qualcuno ha detto che saliva a Torino per vedere Petrachi…ma ragazzi…lui ci abita a Torino… Io non ci credo che viene alla Roma…la Roma lo vuole, questa è la notizia… Poi se non avrà altre offerte e accetterà la Roma, chiederò scusa…ma a me risulta che sta vagliando tutt’altro… Lui sicuramente si è incontrato anche con l’Inter, nella stessa identica maniera con cui si è incontrato con la Roma… Sicuramente lo vuole il Bayern, e il PSG… Poi lui aspetta il Manchester United…. A me uno molto vicino a Conte mi ha detto che ha incontrato la Roma, ma lui ha in testa altro…perchè conosce i programmi della società…la Roma vende solo… E ho parlato con qualcuno importante nella Roma e mi ha detto la stessa cosa, che loro sperano che si chiudano tutte le porte e che Conte quindi accetti l’offerta della Roma… In questo momento vedo la Roma favorita per il quarto posto…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Vai a vedere come finisce con Ranieri… La Roma al momento è la squadra più accreditata al quarto posto, però se stasera l’Atalanta vince si candida anche lui… Adesso la squadra è tranquilla e serena, mi sembra che i giocatori abbiano raggiunto la convinzione di vincere le partite con qualità. L’ostacolo ci può essere a Genova perchè deve fare qualche punto, ma la squadra sta bene fisicamente e mentalmente… Poi Ranieri vuole difendere il castello e non prende più gol… Davanti hai gente come El Shaarawy che fa gol e diventa tutto più facile…”

Franco Melli (Radio Radio): “Da quando c’è questa sorta di Conte-mania, lo vedono da tutte le parti… Quarto posto? Roma o Atalanta… La Roma è favorita, ma l’Atalanta mi fa paura…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Conte alla Roma? Abbiamo preso per pazzo Ilario (Di Giovambattista, ndr) quando ne ha parlato… L’intervista di Ranieri è stata straordinaria…tu all’allenatore gli vai a chiedere se prenderebbe Conte al suo posto…un altro ti avrebbe picchiato…lui è un uomo terribilmente intelligente… lui ha normalizzato la Roma, e ora la squadra sta facendo i risultati che sta facendo… Quarto posto? Bisogna vedere cosa fa oggi l’Atalanta… Io comunque dico Roma…il terzo posto dell’Inter non è in discussione…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Faccio mea culpa…devo chiedere scusa a Ranieri, avevo chiesto di riprendere Di Francesco dopo tre partite… Conte? Una persona che lo conosce molto bene mi ha assicurato che è della Roma… Ma un giocatore molto importante della Roma, che per interposta persona conosco molto bene, ha frenato…Ha detto che stanno tutti lì ad aspettare, ma Conte ha parecchie altre offerte… La Roma sta cercando di prendere il grande allenatore….investendo una valanga di soldi…un investimento grande su un grande tecnico… Conte questa sfida di Roma, riportarla a vincere, sarebbe una cosa affascinante… Ho saputo anche che la Juve sta facendo di tutto per avere Guardiola…”

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 36 commenti

  1. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    L’argomento di Radiolone è anche quello dei Radiolone’s che impazzano sui social:
    visto che IL SOGNO sarebbe stato Totti che se ne va dalla ASROMA sbattendo la porta e tuonando contro l’impostore Yankee,bisogna dire che Totti si reca tutte le sante mattine in quel di Trigoria per boicottare Pallotta😀

    Secondo questi,quel tontolone di Pallotta
    (uno che probabilmente non dorme più di 4 ore a notte) accredita il mensile a Totti per farsi fare le scarpe😀

    il Fatato Mondo delle Chiacchiere.

  2. CiccioPuffo says:

    Per favore qualcuno aiuti Marione. Ormai è nella fase delle allucinazioni e dei gomblotti stile James Bond.
    Una Totti internazional Arabian Company ltd è fantastica: stiamo ai livelli di Tolkien e della Rawling.
    Ma lui l’ha capito che, a prescindere da chi detiene la Roma, non se lo inc…la più nessuno?

    • fattenavita says:

      poraccio…

  3. Mauri says:

    ma è così difficile capire che il nome dell’allenatore(nel caso ci fosse) non possono pronunciarlo adesso perchè la squadra è concentrata con ranieri? e poi si dice: se non è zuppa è pampagnato.

  4. Diego says:

    Quanto gli rode a molti di questi chiacchieroni il fatto che esista la possibilità che la Roma prenda Conte.Non gli va giù.Fanno tutto da soli ed i loro concetti sono un’accozzaglia di luoghi comuni,atti a sminuire il valore della Roma.Ho scritto più volte che uno dei problemi della Roma è il modo in cui viene raccontata e questo può creare ripercussioni anche sull’operatività della società.Ricordate Pirlo,che dichiarò di essere stato vicinissimo alla Roma e di non essere venuto perché nutriva grandi dubbi sulla nuova proprietà per quanto leggeva ogni giorno sui giornali?E Buffon?La Roma,ad oggi,non è certo il Real Madrid,ma è più apprezzata di quanto si dica.Anche Capello,quando venne nel 99,avrebbe riflettuto se fosse stato chiamato da società più potenti in quel momento! Quindi?

    • Monika says:

      Ma,in realtà Pirlo ha scritto che Baldini non gli dava troppe informazioni sugli Americani,io ricordo,invece,che si erano create grandi aspettative,si scriveva di Ancelotti per la panchina,Robben,altri grandi nomi,che gli Americani avrebbero potuto comprare tutta la Serie A poi,che dopo 1 anno cercassero soci perchè c’era bisogno,di ossigeno per le casse societarie(cit.Baldini) che Di Benedetto uscisse perchè servivano troppi soldi,che abbiano trattato 1 anno e firmato 1 preliminare con lo sceicco 2 camere e cucina,che abbiano rassicurato che avrebbero garantito la continuità aziendale,ma sul mercato tirarono già il freno con gente del calibro di Dodò,Castan perchè a parametro 0,Piris,Tachtsidis,Bradley e Destro solo perchè acquistato grazie alla cessione di Borini,che si fecero tesi

    • Monika says:

      I rapporti con Unicredit che cercò di far entrare i Cinesi cedendo la loro parte,che abbiano cambiato 7 allenatori e movimentato 200 giocatori non l’hanno scritto i giornali,tutto documentato.Certo,poi,hanno trovato soluzioni alle difficoltà e la società è cresciuta,ma,ti assicuro che Ancelotti o Conte hanno conoscenze e contatti per sapere direttamente come funzionano le cose a Trigoria,proprio dentro Trigoria!

      • notte fonda says:

        aaaaaaaa, Monika fammi prendere fiato…. :-O

  5. asr says:

    ma è così difficile capire che “se ci fosse” non potrebbero mai fare il nome del nuovo allenatore, i ragazzi sono concentrati con ranieri e questo non li aiuterebbe sul piano psicologico, almeno non a tutti

  6. leo59 says:

    Levate il fiasco a corsi , secondo me s’è fregato quello di trani, per austini , totti non deve imparare nulla ha detto esattamente quello che andava detto , un ragazzo di 19 anni che se non era per difrancesco ancora giocava in primavera dopo 5 partite bussa cassa con un contratto ancora di 4 anni per prendere 2 milioni 2.5 milini di euro …….. ma siamo impazziti ma allora messi quando deve prendere 200 milioni al mese , ma non scherziamo , io sono convito che quando gli hanno fatto il contratto a 200.000 l anno era super contento adesso 5 partite 2 milioni , austi…… non fa la fine di trani e corsi

  7. Stefano71 says:

    Giornalai che parlano del 10% di gradimento su gasperini uno che stasera se vince va sopra di noi in finale di coppa Italia con l atalanta ci vuole coraggio……poi io dono il primo a volere Antonio Conte su questo non c è dubbio

  8. Emanuele says:

    Renga un viscido pietoso compagno di Lotito, parlasse dello schifo che permettono alla Lazio e i suoi tifosi, sempre impuniti, ancora si aspetta l’esito del deferimento del suo presidente riguardo Irrati o dello scempio dei propri tifosi a Milano, la Lazio dopo la Juve è la squadra del sistema calcio in Italia. Forza Roma

    • AlessiaASR says:

      Vero. Renga è il peggio lì in mezzo, senza dubbio. Focolari è un laziale conclamato ed è più onesto nei suoi giudizi, Di Giovambattista è un cazzaro conclamato, Melli è una macchietta, Renga invece finge di essere super-partes ma trasuda odio e malafede a tutto spiano nonostante quella risatina ipocrita. Insopportabile.

  9. Vistalmc says:

    Immagino proprio sia vero che una persona molto importante della società Roma vada a parlare con Renga.. Che schifo di personaggio.

  10. Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

    David Rossi coatto rifardito.

  11. Magellano says:

    Quel gran genio di Corsi dimentica che magari Pallotta sta avendo garanzie per lo stadio e si sia deciso ad investire, o magari garanzie per lo stadio unite alla possibilità di un ingresso di un socio o di una vendita.
    Tante possibilità per la Roma
    Nessuna invece per lui di tornare ai tempi di Rossella

  12. 00132 says:

    Levate il Tavernello al porcone…..maialone…..

  13. Stefano says:

    Renga parla sempre con tutti e non ne azzecca mai una. Significa che lo prendono regolarmente per cxlo.

  14. Roma=Amor says:

    Corsi usa Pallotta come il prezzemolo, ma è Pallotta che si cucina Corsi a dovere…con un po’ di fegato, che, per inteso, è sempre quello di Corsi!!!

  15. 007 says:

    Grande scienziata di Ferrazza.
    1) Ma secondo te sarebbe corretto che la roma con Ranieri che sta lottando per arrivare in Champions annunci oggi il nuovo allenatore? Lo ha anche detto Totti: rispetto per Ranieri.
    2) ma te sembra strano che se il Real o il MU teoricamente facesse una proposta a Conte lui la valutasse dopo la Roma?
    E ce fai pure la giornalista professionista?

  16. Ilario - no allenatori provinciali, no p&p, no plusvalenze. says:

    Bravo Rossi, metti le mani avanti.
    Lo voglio vedere il tuo padrone cencioso presentarsi con uno da giampaolo in giù dopo tutto questo tran tran, lo voglio proprio vedere.
    Siete finiti tu e lui, andatevene.

  17. Stefano55 says:

    Io credo che Conte alla fine verra’, se ne e’ parlato troppo,e tra l’ altro senza nessuna smentita ne da una parte ne dall’ altra.Tra l’ altro se fossi Conte accetterei questa sfida per dimostrare che si puo vincere anche senza partire in prima fila e senza tutti i campioni che ha avuto finora nelle altre squadre.Certo e’ un rischio perche’ se dovesse fallire perderebbe di credibilita’
    e darebbe credito al fatto che senza i giocatori di un certo livello non si vince.Ma se riuscisse a portare un trofeo a Roma, sarebbe la gloria per lui.
    Fermo restando che l’ anno dopo invece di 9 milioni bisogna dargliene 18!

    • Ilario - no allenatori provinciali, no p&p, no plusvalenze. says:

      Infatti senza giocatori di livello non si vince, credo che abbiamo avuto tutte le dimostrazioni del caso.
      Poi che non ci vogliano undici fenomeni è un altro conto, ma 4-5 campioni in squadra servono se vuoi solo provare a vincere. Questo devi dare a Conte, il resto della rosa non fenomeni ma gente pronta a morire in campo. E la cosa non è alla portata di pallotta.

  18. Temperino says:

    Sicuramente Conte avrà in testa il ManUnited…bisogna vedere se loro hanno in testa Conte, visto che hanno appena confermato Solskiaer il quale, per chi non lo sapesse, guadagna 8 mln di euro. E con quello stipendio, non credo possa tornare ad allenare la squadra riserve.
    Psg, Bayern e Juventus potrebbero ingaggiarlo oggi stesso. Ma per fare cosa ? Vincere l ennesimo campionato nazionale ? Gli riesce lo stesso con un kovac qualsiasi, queste squadre puntano all Europa e lì, finora, Conte non ha dimostrato di fare la differenza.
    Il Milan alle prese con l ennesima rifondazione e in attesa della bastonata della Uefa ? Non scherziamo, dai. Secondo me Inter e Roma sono due candidate serie, sicuramente non le prime scelte di Conte, ma le più probabili. E aggiungo, tra le due, Roma favorita.

  19. Stefano55 says:

    Ma io credo che Conte 4/5 giocatori di un certo livello a Pallotta glieli chiedera’ sicuramente, se non lo ha gia fatto! Poi
    Credo che a farli morire in campo penso che quello sia il suo compito,e anche i giocatori lo sanno bene cosa li aspetta! Comunque stilare un programma,non vuol dire vincere subito,ma su un triennale e’ chiaro che qualcosa bisogna portare a casa,altrimenti stiamo come prima!

  20. Stefano55 says:

    Allison,Salah,Strootman,naingoolan, Conte avrebbe permesso di cedere questi giocatori o sarebbe entrato in conflitto con la societa’?

  21. Giampy says:

    Marione sei un genio ..deduzioni logiche da scienziato…

  22. AYCE says:

    Perché Conte dovrebbe venire alla Roma? Perché vincere a Roma non è come vincere a Manchester, Londra, Torino, Barcellona o Milano. Lì Conte sarebbe uno dei tanti. Qui diventerebbe leggenda.
    Perché negli altri club – più danarosi di noi – vincere diventa una formalità, una routine che alla fine non dipende neanche più di tanto dal Mister.
    Prendete Allegri (non parlo da tifoso). Alla Juve ha portato 5 scudetti consecutivi e 2 finali di CL e viene trattato come l’ultimo degli incompetenti …
    Vincere a Roma è una sfida. E solo i Grandi la vincono.
    Ecco perché Conte dovrebbe venire a Roma

  23. Andrea (CORSI OUT DA ROMA) says:

    Ma Corsi è scemo? Secondo me si. Se fa certi film da paura, secondo lui se Pallotta sente puzza che Totti je vole fa le scarpe presentandosi con uno sceicco con i soldi, pallotta je rende facile comprare la Roma. AHAHAHAAHAHAHHAHAHAHAHA
    Corsi è il classico tifosaccio della Roma disfattista.

  24. Robbo 1 says:

    Sono ancora in attesa di sapere come tutti cosa ci sia stato di cosi’ clamoroso dietro il passaggio di Javier Pastore all’as roma a sentire il sig Trani eminenza occulta dell’etere radiotelevisivo capitolino . E’ passato piu’ di un mese ma da questo soggetto ancora non abbiamo avuto contezza dello scoop promesso ..

    • Fabianone alias Guardiola says:

      Se sei così interessato è perché lo ascolti, troppo forte sta cosa… non fate altro che criticarli ma poi siete quelli che gli danno più audience 🤣
      Qualcuno addirittura in streaming… cioè nemmeno per noia ma proprio per voglia.
      “Toccame Pe” “Mamma Peppe me tocca.

      • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

        Non li ascolta nessuno.

        Ci limitiamo a commentare ON AIR per farci 2 risate.

        Se fossero ascoltati avrebbero sponsor danarosi invece di Carrozzerie,Porchetterie e Marmitte Usate.

        • Fabianone alias Guardiola says:

          Permettimi di dissentire, più volte ad esempio hai scritto di aver ascoltato rete sport.
          Se gli sponsor non bastassero avrebbero chiuso e invece…
          Questo spazio è inutile perché riporta due frasi estrapolate da discorsi probabilmente più lunghi, però serve a quanto pare per scaricarsi.

          • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

            Mi è capitato episodicamente di ascoltare tutte le Radio italiane.
            Pure Radio Maria.

            Se è per questo mi è capitato pure di ascoltare Radio Olimpya o Radio Kiss Kiss per sentire qualche cagata di altre tifoserie.

            Embè?

            Io ascolto Jazz e basta.

      • Robbo 1 says:

        Caro Fabianone ho piu’ volte ripetuto che non ascolto mai certi personaggi dell’etere radiotelevisivo e anzi ho invitato piu’ volte gli altri utenti a fare altrettanto . Leggo solo alcuni stralci quotidiani di questa rubrica divertente e diventata ormai tradizionale . Come vede dipendesse da me l’audience di questi figuri sarebbe pari a zero..

        • Fabianone alias Guardiola says:

          Robbo sai bene che vengono estrapolate delle frasi quindi per giudicare bisognerebbe prima aver sentito l’ Intero discorso.
          Ti consiglio radio sei quando perde la Lazie, questo si avrebbe un senso… con De Angelis ci sono 30 min di risate assicurate.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili