“ON AIR!” – ROSSI: “Il grande acquisto di gennaio è De Rossi”, CORSI: “Pallotta numero uno dei presidenti? Uno sputo alla storia della Roma”, CATALANI: “Perdere Manolas sarebbe una tragedia”, AUSTINI: “Da amico gli consiglierei di andare allo United”

Gen 07, 2019 28 commenti by

RADIO ROMANE, ECCO COSA SI DICE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Il nome a cui non credo è Miranda…non credo che la Roma possa andare a risolvere un problema all’Inter, che l’Inter voglia dare un giocatore alla concorrenza, così come non credo che la Roma voglia spendere tutti quei soldi per l’ingaggio… E poi mi domando, ti serve? Non c’è dubbio che Miranda come carriera sia superiore a Fazio, come carriera anche a Manolas… L’interesse dello United? C’è una cosa che ci può far sperare, la sua volontà di restare alla Roma… Io da amico di Manolas gli consiglierei di andare… Raiola nuovo procuratore di Manolas? Non dico che non sia vero, ma nemmeno che sia vero al 100% … bisogna capire… Lui comunque potrebbe essere un ottimo canale per rinnovare con la Roma, ha ottimi rapporti con Monchi…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “I giornali devono fare il loro lavoro, ma ci sono troppi nomi… Monchi avrebbe trattato qualcosa come 80 giocatori… L’unica cosa che devo ammettere non è mia, è la cosa di Mancini…è un’operazione da Roma…costa 25 milioni, non guadagna tantissimo… mortificante o meno, queste sono le operazioni che può fare la Roma… Giusto sognare certi giocatori, io pure vorrei un giocatore che guadagna 12 milioni l’anno, perchè questo mi fa pensare a un campione affermato…poi però vi devo raccontare che questo non sarà mai possibile… Manolas? Se lo United, che mi pare avere più appeal rispetto alla Roma, offrisse sei milioni al giocatore, mi dite perchè Manolas non ci dovrebbe andare e come farebbe la Roma a trattenerlo? Io però spero fortemente che la Roma lo trattenga…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Manolas? C’è chi lo definisce un difensore di livello top, ma in una classifica già italiana, forse sta sul podio… Chiellini e Koulibaly sono superiori, Manolas se la gioca con Skriniar… A livello europeo ne vedo tanti altri… Manolas ha mostrato grande continuità negli anni. Questo è un suo punto di forza rispetto ad altri difensori. Per lui 36 milioni sono un po’ pochini.. .Bennacer? Fisicamente sembra uscito dalla casetta di Biancaneve…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Abbiamo Pallotta, il numero uno dei presidenti della Roma! Dopo ci sono Sensi e Viola…si parla dei punti fatti in campionato… E ci mettono anche le foto… non si vergognano… Che dobbiamo dire…questo è il massimo, l’apice della storia di Pallotta a Roma…non c’era riuscito nessuno a farsi scrivere una cosa del genere… E’ una vergogna, uno sputo alla storia di questa società…”

David Rossi (Roma Radio): “Va bene parlare di mercato, voglio spezzare una lancia a favore dei giornali che devono riempire ogni giorno una decina di pezzi di mercato, e per forza qualche cazzata la devi scrivere… Quando un giornalista chiama il procuratore paraculo gli racconta bugie… L’altro che può sentire è il ds, che o non ti risponde, oppure ti dà le storte… Dicono che la Roma cerca un centrocampista che non ha in rosa come caratteristiche: si parla di Bennacer, regista piccoletto, Sensi, e Bakayoko e Donsah…ma come…sono tutti centrocampisti diversi…qualcosa non va… Ma secondo voi Monchi fa il mercato coi giornalisti? Faccio molta, molta fatica a crederlo… Quindi o i giornalisti certi nomi se li inventano, oppure parlano con i procuratori… Ma se la Roma in questo gennaio si comprasse De Rossi, non sarebbe meglio? Il centrocampista che serve alla Roma già ce l’ha in casa…è De Rossi…lui sarebbe un grande acquisto, visto che manca da mesi…a me recuperare Dzeko, El Shaarawy, Pellegrini e De Rossi non farebbe schifo…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “La questione Manolas è preoccupante… La clausola rescissoria del greco per il mercato inglese è ridicola…il Liverpool ha preso Van Dijk a 90 milioni, cosa vuoi che siano 36 milioni…è come per il nostro mercato spendere 15-18 milioni… Se il ragazzo poi non dirà no, lo perdi…e se perdi Manolas, non so dove andrà a sbattere le corna il tifoso della Roma… Della Roma non ne parlo, perchè evidentemente a loro 36 milioni fanno comodo… Perdere Manolas sarebbe uno schiaffo importante… Questa difesa, dopo Benatia, Marquinhos, Rudiger, ha fatto le fortune delle altre squadre…e ora perdere anche Manolas sarebbe una tragedia…lui è il giocatore migliore che abbiamo…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “La Coppa Italia è diventato anche quest’anno l’unico obiettivo possibile. Mi aspetto molto dalla partita di lunedì con l’Entella, mi aspetto tanto anche dal pubblico…la Roma deve lottare fino in fondo di questa competizione. Rugani? Non mi piace, non mi dà certezza….A me piace Manolas perchè quando c’è lui sono tranquillo… Non penso che arriveranno difensori a gennaio, a meno che non parta qualcuno. Barella? Errore della Roma, poteva prenderlo l’estate scorsa, anche se non costava poco…è stato deciso di non prenderlo per il costo, un errore perchè ti sistemava il centrocampo. Miranda? La Roma non cerca questo tipo di giocatore, ma un’operazione low cost con scambio Marcano-Miranda chi non lo farebbe…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Mercato delle romane? Solo la Lazio può prendere qualcuno, perchè obbligata… La Roma sinceramente non vedo che possa fare… Monchi ha detto che prima deve cedere, ma chi? Non può cedere ora i giocatori importanti… La Roma dovrebbe prendere un regista visto che sulle condizioni di De Rossi non ho ancora notizie..non sono positivo… Manolas? Chi non vuole vendere i giocatori non fa le clausole rescissorie… Miranda sarebbe un’altra riserva dell’Inter che va alla Roma. Non penso che i giallorossi prendano sia Rugani che Mancini, penso più uno dei due insieme a Miranda. Lo juventino è un buon giocatore, ma non così buono da giocare con i bianconeri… Il titolo della Gazzetta su Pallotta? Mi sono venuti i brividi…La Roma ha fatto quei punti perchè non c’erano le due milanesi, che sono tornate quest’anno…Questa cosa mi ha fatto rabbrividire… Ho pensato a Viola da lassù che mi chiamava… ”

Franco Melli (Radio Radio): “Non sono fiducioso di niente del mercato della Roma…anzi ho paura che come si muovono, indeboliscono… Nell’immediato non mi aspetto niente… Se devi vendere Manolas per prendere Mancini o Rugani, sarebbe un errore micidiale…per vedere i risultati dovrebbe attendere come successo con Cristante…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Se devi fare un’operazione, meglio farla subito e non tra un mese, perchè ti servono punti subito… La Roma ha bisogno di un centrocampista, un giocatore che abbia le caratteristiche di De Rossi… il resto sono chiacchiere che possiamo fare… La Roma deve trovare un’alternativa a De Rossi, punto… Miranda non gioca e fa fatica nell’Inter, lo lascerei li dove sta… Rugani e Mancini li preferisco, ma se partisse Manolas dovrebbe arrivare uno alla sua altezza… La Roma adesso ha bisogno di un’alternativa a De Rossi, il resto sono chiacchiere… Pallotta? Se lascerà senza aver vinto niente, non so di cosa verrà ricordato…lui e i suoi calciatori…

Redazione GR.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 28 commenti

  1. Nome Testaccino says:

    Ha ragione Davide Rossi,inutile prendere un centrocampista abbiamo De Rossi ancora 3-4 anni fatti bene da centrale in carrozzina te li puo’fare

    • James Joseph Pallotta says:

      Non c’ho una lira, quindi devo comprare i giocatori già nostri.

      Nome testaccino, per farti cambiare idea comprerò anche te.

      Non vi preoccupate, tifosi: nel giro di 5 anni sarà triplete!

  2. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    Cecchini non ha scritto che Pallotta è stato il Miglior Presidente di sempre,ha semplicemente parlato di Media-Punti.
    Ovviamente questi sedicenti “Opinionisti Romanisti che schifano la Roma per il bene della Roma” hanno usato una informazione numerica per confezionare la solita grattatina al bucetto del Popolino.

    Ed in ogni caso,siamo liberissimi di preferire Sensi o Viola o addirittura Ciarapico a Pallotta.
    Quale è il problema?
    Tanto tutto questo non è di certo un problema di Pallotta.

    • zi bha : FOCENECUP CLUB BALLOTTA NO MONEY NO TITULI says:

      😂🤣😂🤣😂 ROSSI: “Il grande acquisto di gennaio è De Rossi…. Ahahahahahahah che spettacoloooo… Ha parlato radio ballotta 🤣🤣 stamo propio ai minimi termini.. Step.. Famme na previsione fantastica de tue.. Secondo te ballotta l inconcludente ce la fara a vincere entro er 65444? Io intanto te dico a Mia… Zi bah : mai manco pe sbajo

  3. Fabio says:

    Mario Corsi è una vergogna senza fine. Ma non capisco davvero come gli permettano ancora di diffamare la gente così.. Dovevano lasciarlo al gabbio e buttare la chiave. La cosa che mi preoccupa è la gente, pessima, schifosa che si sintonizzati sulla sua stazione per vomitare quintali di m… sulla Roma. I romani mi fanno schifo. Vi meritate le buche la monnezza gli zingari e Mario Corsi. La Roma è una società di calcio privata, non è un bene pubblico dove chiunque può dire la sua. Amate la maglia e basta, credete che in società si divertono a perdere?? teste di minkia!!

    • Amedeo says:

      Cerca di comprendere, a Radio Gargarozzone sono tutti affetti, anzi affettati, da una forma cronicizzata di SLAPPA, Sindrome lombale astensione prosciutto, porchetta e affini.

    • Temperino says:

      Invece secondo me è Renga quello più vergognoso. “…non vale perché non c erano le milanesi, che invece quest anno ci sono…”. Ma perché ‘ndo stavano ? In serie B ? Non me pare. Diteje a Renga che lo scorso anno, a dicembre, l Inter era prima in classifica…altro che non c era. Ma allora, se partiamo dallo stesso presupposto, a che sono dovuti i continui osanna al Napoli ? In quel caso le milanesi, c erano o no ? Io capisco l antipatia per la proprietà, i dirigenti, l allenatore e perfino per i giocatori. Capisco il non condividere le strategie societarie, ognuno ha la sua opinione e va bene. Ma distorcere la realtà e ciò che rappresenta un dato di fatto (come dicono alcuni)…e’ proprio malafede.

      Ps: se per sbaglio arriviamo terzi, dirà un altra volta che non c erano le milanesi ?

  4. Roma=Amor says:

    Corsi, mi raccomando, controvento..!!!

  5. Roma=Amor says:

    Attenti! C’è Corsi sul sito… Già s’intravede un dito di troppo. Altre location..x il dito, proprietario e Corsi please

  6. Asvel says:

    L’unico sputo, è quello che scende da lassù, ogni volta che il porchettaro dei ciecati® si mette in bocca nomi e cognomi di gente più seria di lui.

  7. LucioBecker says:

    Qualche mese fa mi sono imbattuto per caso nella radio di Mario Corsi (sono anni che non lo ascolto più). C’erano due suoi collaboratori che intervistavano Berdini, a proposito dello scandalo Eurnova. Volevano che Berdini mettesse in relazione i problemi urbanistici da lui a suo tempo riscontrati nel progetto sullo stadio, con l’arresto di Parnasi e dei suoi collaboratori. Berdini si rendeva conto che le due cose non avevano legami, e titubava. Ci pensarono i collaboratori di Mario Corsi a dire che l’arresto di Parnasi era la prova che il progetto non poteva essere realizzato… Provai un grande schifo per queste persone. Qualche giorno fa mi imbatto in Lazie-Lazzie 104.500. Un esperto (…) parlava della vicenda Eurnova, definendola “Lo scandalo della Roma”. Stesso livello di…

  8. Verità - REGNA JOKER - says:

    À petrucci che hai fatto? Passato male le feste?

  9. SOLO LA ROMA says:

    Corsi: qui l’unico che se deve vergogna sei solo tu ma vedo che ancora te diverti a buttare letame sulla Roma e chi la rappresenta lo sputo te lo dovresti dare in faccia tutte le mattine.
    Melli: io su una cosa sono fiducioso e’ sul vino che te bevi prima de parla sulla doppia radio ed e’ molto per dire certe cose ma vedo che non sei l’unico che beve in quella radio. Forza Roma

  10. Fabianone alias Guardiola says:

    Il mercato di gennaio potrebbe riservare conigli dal cilindro tipo Jonathan Silva dello scorso anno, quindi perché non essere fiduciosi?
    Per fortuna che hanno prorogato la scadenza che come al solito il “ci faremo trovare pronti subito e faremo qualcosa” si è trasformato in “ valutiamo le occasioni ma la Roma è forte anche così”; vista la classifica come dargli torto.

  11. Nome says:

    Ma qualcuno ha spiegato a Monchi che prendere qualcuno (come richiesto da EDF) il 1° gennaio non è lo stesso che a fine mese?

  12. CRIS. TURBOGIALLOROSSOEUSEBIODIFRANCESCO says:

    Corsi lavate la bocca Co l’acido muriatico prima di spalare mexda sulla Roma e il suo Presidente.
    Terrorista fallito da 4 soldi.
    A proposito visto che il natale è passato da poco sono stato molto buono e mi sono trattenuto.

  13. Fabio says:

    La Roma ha fascino, ha un bel pubblico ed è complessivamente una squadra rispettata. Ma come si fa’ a dire che la Roma ha una storia, in termini di vittorie, degna di nota?! 3 scudetti in quasi 100 anni e parliamo di storia?? La media di uno ogni 30 anni. Se questa Società vuole avere una storia deve entrare fra le migliori di Europa. E se vuol farlo deve avere il suo stadio e cambierà davvero la sua storia. In quella topaia dello stadio olimpico non ci investirei nemmeno 1 euro.

    • Ilario says:

      Mi sa che ManCity, Chelsea e PSG in tre non li avevano vinti tre scudetti, a partire dalla loro fondazione.
      Dunque la storia conta per gli almanacchi mentre le proprietà possono cambiarla repentinamente. Pallotta e soci si presentarono così, infatti, poi negli anni hanno pensato solo ad assuefare i tifosi alla mediocrità e alla rassegnazione. Il comunicato della sud ha centrato il punto: tutte le caxxate del nullatenente di boston in otto anni di autofinanziamento hard, zero successi e umiliazioni a iosa.
      La verità è che siamo finiti nelle mani di chi la storia può solo subirla piuttosto che cambiarla, le vicende dei clubs che ho citato sono li a confermarlo.
      Pallotta, stadio o non stadio, per il mondo del calcio che conta è una nullità.

  14. Mary says:

    Sante parole Corsi

    • Ilario says:

      A proposito di parole, questi cesaroni sguaiati ovvero poco educati e privi di qualsivoglia forma di rispetto nei confronti del prossimo, dovrebbero chiedere scusa per gli insulti rivolti ai giornalisti che parlavano delle cessioni poi puntualmente verificatesi.
      Invece continuano.
      Meno male per loro che, come il sottoscritto, contano meno di zero e nessuno li calcola; altrimenti avrebbero dovuto versare sostanziose parcelle a qualche avvocato.

    • Nome says:

      La sterile pacchia per Pallotta sta finendo. Quest’anno il Gamberone di Boston farà il record di punti di distacco dalla vetta.

  15. CRIS. TURBOGIALLOROSSOEUSEBIODIFRANCESCO says:

    Scuse de che?
    Giornalaio non giornalista.
    Per il fatto del contare parli a titolo personale, lei.

  16. Diego74 says:

    Sparate sparate su corsi! Intanto questi si venderanno pure Kostas e noi qui a pensare di “vincere qualcosa” come aveva promesso il ca@@aro di Siviglia e il suo padrone pallotto. E il porto che ti ha risposto per Herrera?? Pjatevelo in quel posto! Ecco cosa ti dicono quando vai a cercare qualcuno di più affermato! Sveglia popolo giallorosso questi ci stanno mandando in rovina! Salah allison paredes (ora ci sarebbe servito come il pane) solo alcuni dei nomi venduti senza rimpiazzarli! A spetta. . Un certo emerson palmieri. . Che schifo lì sulla sinistra per dare il cambio a kolarov vero?!? E c’è ancora chi difende sta dirigenza “vendi giocatori” e “compra teste”(di tifosi e giornalisti!)

    • ROMANO 1 says:

      Caro Diego 74 hanno poco da sparare su chicchessia. Si vendono Manolas e qualcun altro per sopravvivere, questa è la realtà a cui hanno portato la Roma in neanche 2 anni.Hanno venduto Emerson ma hanno preso il fenomeno scassato Silva (chissà che fine ha fatto). Se per questo hanno venduto Rudiger per prendere Moreno, Marcano e Bianda; hanno Svenduto Salah per prendere……..vabbè lasciamo perdere è come sparare sulla crocerossa e ci facciamo solo del male. Soggiungo, addirittura pure Peres se so venduti per spendere il triplo per Karsdorp e Santon con spesa doppia d’ingaggi e figuriamoci le commissioni. Roba da pazzi. De Rossi? non c’è problema tornerà quel pallone d’oro di Gonalons (si è pure rotto) e Defrel per sostituire Dzeko. Da brividi freddi.

  17. Anonimo says:

    “(…) Pallotta e soci si presentarono così, infatti, poi negli anni hanno pensato solo ad assuefare i tifosi alla mediocrità e alla rassegnazione.”
    Hai ragione, Ilario. Prima co Ciarapica Sensi e Rosella se vinceva no scudetto ar mese, invece adesso co sto purciaro guarda te che ce tocca sorbì. Meno male che ci sei tu ci sei tu, a dire le cose come stanno come stanno.

    • Ilario says:

      Rilassatevi, non perdete la trebisonda (e l’educazione).
      Purtroppo per l’AS Roma e i suoi tifosi pallotta ci relegherà a lungo nella mediocrità e nell’anonimato assieme a quell’altro incapace , tronfio e arrogante che risponde al nome di monchi.
      Un DS da provinciale piccola piccola, perfetto per l’omino vestito da spaventapasseri.

      • Masetti primo portiere says:

        Fammi scommettere…tu sei vestito da becchino!

  18. LucioBecker says:

    Comunque è straordinario vedere quanto sono presuntuosi e arroganti quelli che si lamentano di Pallotta. Invece di ringraziare uno che è venuto ad investire in un club con una storia misera che gioca in una città arretrata, che camperà ancora non si sa per quanto su ciò che resta di un remoto passato e che da secoli produce solo processioni, chiese ad ogni angolo di strada e immondizia, nella loro insulsa ignoranza credono che Roma sia sempre ‘A città più ‘mportante der monno.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili