Pastore, Nzonzi, Olsen… tutti i flop dell’era Monchi

Ago 14, 2019 40 commenti by

NOTIZIE ROMA CALCIOMERCATO – (…). Per Petrachi è una sorta di mercato nel mercato: da una parte lavora per consegnare a Fonseca la rosa più adatta, dall’altra è costretto a cercare una sistemazione a quei giocatori pagati a peso d’oro dal suo predecessore e che hanno fallito in parte, o del tutto, a Roma (…).

C’è chi, come Coric, è stato pagato sei milioni e guadagna più di un milione. Trovargli squadra non è facile, visto che in Serie A non si è mai visto. Discorso simile per Bianda (11 milioni bonus compresi) che ha faticato anche nella Primavera (…). Gonalons, pagato 5 milioni, non si è mai allenato, ha qualche offerta dalla Francia ma ancora niente di concreto, mentre Olsen sembrava destinato al Montpellier ma per ora è tutto saltato.

L’unico che ha mercato è Defrel (23 milioni, di cui 20 fissi): era con un piede sull’aereo per Cagliari, ma al momento è sceso e continua ad allenarsi a Trigoria (…).

I casi più eclatanti sono quelli di Pastore, Nzonzi e Schick (…). Se però l’argentino, prima di doversi fermare per l’ennesimo infortunio muscolare, sembrava aver in qualche modo convinto Fonseca almeno a dargli un’occasione, gli altri due non hanno mai dato l’impressione di poter avere una possibilità. Pastore appare destinato a restare, perché il contratto è pesantissimo (4,5 milioni a stagione fino al 2023), mentre Nzonzi e Schick cercano squadra (…).

Nel 2020-21, salvo sorprese, nella Roma non ci sarà più Kolarov, all’ultimo anno di contratto con i giallorossi, decisamente l’acquisto più riuscito di Monchi per qualità e prezzo (appena cinque milioni). Bene sono andati anche Lorenzo Pellegrini, riportato a casa per dieci milioni, ma il contratto era stato fatto anni prima da Walter Sabatini, Ünder, pagato meno di 15 milioni, e Zaniolo, costato 4,5 milioni. Da valutare a lungo raggio, invece, i 20 più 10 di bonus spesi per Cristante e i quasi 18 pagati per Kluivert. Per Monchi erano delle certezze, per Fonseca due calciatori che fanno parte della rosa ma non hanno, per ora, il posto da titolare (…).

(Gazzetta dello Sport)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 40 commenti

  1. Fede says:

    Monchi ci è stato sbandierato come il grande ds ultraselezionato da Baldini e pallott’ .
    come è arrivato ha cacciato Totti e tutti zitti.
    Venduto salah, strootman, Nainggolan,alisson. Tutti “bravo Monchi.”
    Poi tira fuori due attribuiti parla in favore del poro difra ed è messo alla porta con lettera di insulti annessa.
    Solo colpa sua. Ridicoli. E cretini noi se ci crediamo.
    Sicuro un incapace ma tutto avvallato eh.
    I grandi manager quando je girava bene Monchi Monchi poi come c’era da scaricare una responsabilità via la sua testa. A me sta cosa non è piaciuta mai e dimostra l’incompetenza.

    • Genesio89 says:

      Monchi ha rappresentato l’unico uomo di personalità a Roma, e lo ha dimostrato, appena arrivato, mettendoci la faccia con Totti, dato che nessuno aveva il coraggio di dire chiaramente che Totti non avrebbe rinnovato. Il problema di Monchi è stata la superbia, che va bene finchè azzecchi tutto o quasi, ma non quando toppi. La fuga finale è stata da vigliacco, per quanto abbia reso felice la piazza. I problemi veri della Roma sono nati nel momento in cui si è creato il buco nella dirigenza. Un anno storto capita, ma lasciare la barca senza comando nel momento topico è criminale. Sui giocatori non mi esprimo, il campo ha detto tutto.

      • Lazio in b says:

        Troppo morbido er giudizio. Ha rovinato la Roma. E si è fatto I caxxi suoi, facendo favori a chi diceva lui. Questa è la verità, il resto chiacchere. Il mercato di quest’anno, nonostante il buon lavoro di petrachi, è figlio di quello scempio. Speriamo de comprà qualcuno forte.

  2. Abcd says:

    Non è solo colpa del monco, c’è di mezzo pure EDF, detto anche lo scienziato del calcio.

  3. Fede says:

    No Totti nell’intervista dice che difra aveva chiesto 3 acquisti non fatti. Poi lui sbagliò nel non farsi sentire,ma non credo potesse parlare o possa farlo. NDA. sono certo la as Roma metta la non divulgazione nei contratti.

    • Lasfiga says:

      e lo dici dopo che ha fatto la famosa intervista…

    • CRIS. TURBOGIALLOROSSO says:

      Di Francesco aveva chiesto e ottenuto Zaniolo, poi chiese Pinamonti e gli diedero Santon…
      Aveva chiesto un altro paio di nomi ma non sono mai arrivati.
      Gli hanno venduto Allison e dato Olsen.
      Di che parliamo????
      Aveva a disposizione Schick a già bono quello….

    • CRIS. TURBOGIALLOROSSO says:

      @fede non dimentichiamoci Pastore e Zombie al posto di Nainngolan e Strootman…
      Dimmi un po’ se x Di Francesco sono stati cambi favorevoli…

      • CRIS. TURBOGIALLOROSSO says:

        Aspettate fermi tutti :
        Gonalons…
        Dove lo mettiamo??

  4. Marco says:

    Under, zaniolo, kolarov, non sono male.
    Ora gli spariamo addosso come fatto con Sabatini e domani faremo con Petrachi. Siamo un ambiente ridicolo.

    • Lazio in b says:

      Ma che dici scusa. Su Sabatini ha sparato gente faziosa e basta. Sabatini ha fatto un bel lavoro e ha toppato solo iturbe, a fronte de molte belle prese.
      Monchi in 2 anni li ha sbajati praticamente tutti a parte kolarov e Zaniolo, forse under(2 o 3 su 18?).

  5. Valens says:

    Fede non riesco a capirti!!! Ti sfugge il passaggio in conferenza di Totti sullepisodio dell’acquisto di zhieck o come cavolo si chiama e poi ha dirottato su quel paraplegico di pastore!! Non credo che la siano intervenuti pallotta e baldini ! La scelta è stata fatta da ds e mister, non credi? Non dimenticare che sono professionisti pagati e strapagati e poi fanno delle ca@@@te del genere? Vogliamo parlare di Bianca pagato come un buon giocatore di serie a ed invece non è buono nemmeno x la primavera? Ci sarebbe da continuare ma forse è meglio fermarsi per non essere autolesionisti. Dico solo mor@@@@ci loro e chi li ha fatti mette piede a Roma.

    • David One says:

      “Ci sarebbe da continuare..” ed INDAGARE perché secondo me si è intascato parecchi soldi e ha ripianato tanti favori fatti in passato per poi tornare a Siviglia…
      Non c’è buonafede nell’acquisto di un giocatore della B francese a 6 mln +5 di bonus.

  6. KAWA62 says:

    Monchi lanzichenecco!

  7. Mary says:

    Ma come, secondo gli Sparlotta Boys faceva grandi acquisti…. Vuoi vedè che se sò sbagliati…

  8. Luca says:

    Gli sbagli li fanno tutti non esiste Ds che non sbagli ma certo però che Monchi ha fatto delle cose incomprensibili

  9. Ilario - no allenatori provinciali, no p&p, no plusvalenze. says:

    Il flop più macroscopico: quello dei cesaroni che accolsero ‘sto soggetto come il Messia sostenendolo poi a dispetto dei santi (e delle sue azioni).
    Ma che vuoi fare, le scelte del badrone vanno sempre avallate e difese senza se e senza ma.

    • ROMANO 1 says:

      Ilario scusami ma sai bene come il problema dei grandi cesaroni è che di calcio non ne capiscono praticamente nulla, non è colpa loro, vivono di speranze, si lasciano facilmente plagiare da chi ritengono ne sappia più di loro o comunque dal grande nome, più che altro presunto.Come potevano esaltarsi e sostenere ad es. l’acquisto di un giocatore finito già da 2 anni prima e cacciato dal Lione come Gonalons o ritenere che pipponi del calibro di Moreno e Marcano potessero sostituire Rudiger o Il fracico Silva Emerson.Non insisto su Olsen-Alisson per generosità.L’ultima perla strapagata N.Zonzo il campione del Mondo…. lo abbiamo visto e vediamo se si riesce a non vederlo più trascinarsi ciondoloni sul campo, grande e grosso non pija una palla doi testa, non vince mai un contrasto…

  10. Stefano55 says:

    Monchi per tornare a Roma, dovra travestirsi da donna(e con la barba assumere le sembianze di Conchita wurst) oppure se verra’ riconosciuto, verra’ preso a luparate a sale e pepe!

  11. Paolo says:

    Continuo a pensare che ci siano tutti i presupposti per chiedere un risarcimento economico. Un flop ci può stare ma i suoi erano errori evidenti macchiati da contratti che ci hanno esposto a rischi economici pesantissimi e questo mi porta a pensare male. Ad esempio non prendi un Pastore che ha da sempre dimostrato problemi fisici cronici e gli fai un contratto del genere. Qui ci sarebbero tutti i presupposti per andarci giu’ pesantemente e mi auguro che la dirigenza giallorossa stia esaminando/lavorando sui fatti e le incongruenze per quantificare i danni e di conseguenza le possibilità di una azione legale

    Forza Roma

    • Ilario - no allenatori provinciali, no p&p, no plusvalenze. says:

      Secondo te monchi agiva al di fuori delle indicazioni ricevute dalla società che lo aveva assunto?
      A mio parere no, tuttaltro, ragione per cui se pure vi fossero in linea teorica gli estremi nessuno citerà l’andaluso chiedendo un risarcimento.
      monchi è stato preso, in quanto straniero, per ottemperare alle indicazioni di ballotta: vendersi tutti i più forti e incassare le plusvalenze, per poi tornarsene a casa suo deresponsabilizzando il padrone.
      La pantomima della “cacciata” una scena sapientemente e preventivamente concertata.
      E amici come e più di prima €€€€€€€$$$$$$$$

      • Paolo says:

        forse non succederà nulla però se fosse vera quella complicità di Pallotta… solo di stipendio Pastore in 5 anni di contratto incasserà quasi 25 milioni per un giocatore invedibile e che il campo lo vedrà poco (purtroppo). Io non ci vedo un affare per Pallotta che al massimo
        autorizzerebbe acquisti rivendibili e con un profilo di rischio basso.

      • ROMANO 1 says:

        Ilario sai bene come la penso su Sballotta, tuttavia è doveroso anche riconoscere che in 2 sessioni estive di mercato è stato consentito a Magic Monchi di spendere dul mercato oltre 200 milioni (sempre meno di quanto incassato tra cessioni e Champion ma pur sempre più di 200 milioni). Ora se poi quel buffone,sprovveduto, sonatore de nacchere glieli spende tutti in seghe con contratti pluriennali faraonici, sarà pure fesso ma i soldi per formare una rosa quantomeno competitiva sono stati in ogni caso concessi.

  12. Fede says:

    @Valens intendo dire basta dare la colpa ai ds.
    Mahrez zyiech tutta roba di Baldini,no? Alderweireld? O fuffa buttata lì ad arte.
    Come l’intervista a Repubblica che avvalla questo mercato sanguinoso,ad oggi.
    Qua c’è predeterminazione,o tutti i Ds fanno gli stessi errori sempre?
    Dai su è evidente.

  13. Orazio Pennacchioni says:

    Visto che non mi viene mai pubblicato un richiamo a rispettare le regole di questo blog, che potete trovare in alto a destra, mi si conceda almeno di dire ai soliti isultatori abituali che hanno, diciamo rotto i coxxoni?

  14. Maurizio says:

    La Roma non cambia mai alla fine si trasforma sempre nel peggio del peggio

  15. Mary says:

    Ma com’è che gli Sparlotta Boys latitano, quando nun gliè conviene spariscono come i topi nelle fogne

  16. Zenone - Pallotta Forever says:

    L’acquisto di Zaniolo giustifica tutti i Flop di questo mondo ,perchè Zaniolo non è un giocatore come tanti,Niccolò Zaniolo è un autentico fuoriclasse….per cui,uscendo dal coro dei Lagnoni,io dico…grazie Monchi,ci hai lasciato in eredità un giocatore favoloso…

    • Ilario - no allenatori provinciali, no p&p, no plusvalenze. says:

      Con ballotta l’eredità è una favolosa plusvalenza.
      Per quelli che “ballotta non si discute, si ama” andrà bene così.

  17. Lupo 57 says:

    Maledetto spagnolo ovunque tu sia, la Roma dovrebbe denunciarlo, ci ha rovinato per i prossimi anni e lui si è cuccato 2 milioni di euro.

  18. Fede says:

    Mary tu chiedi e Zenone arriva con la focene Cup, due sciocchezze delle sue, e via.
    Ormai un po’ anche divertente,certo non da prendere sul serio.

    • 🏆Zenone Pallotta Forever says:

      Ehi,Fede…fatti una risata…ti allunga l’agonìa…😉

  19. Ben says:

    L errore è stato cambiare molto poi ci sono acquisti riusciti…quelli sfortunati e quelli sbagliati. Under vale 5 volte quanto lo hai pagato..pastore è in fuoriclasse di cui si conosceva la fragilità ma nn a questi livelli. Strotman è voluto andare via perché chiuso con rischio panchina e chi l ha preso te lo riporterebbe a piedi. Egiziano non so se fosse chiaro ha chiesto lui la cessione in premier. Ninja dopo un anno è fuori dal progetto inter (dopo essere stato messo fuori anche dalla nazionale ci sarà un motivo?) E poi ti hanno dato un signor zaniolo. Schivo be’ quello è stato un acquito nn riuscito…come iturbe ma chiunque al mondo avrebbe preso iturbe dopo la stagione al verona…giusto?

  20. Diego74 says:

    A parte il fatto che zaniolo non è messi o Ronaldo io dico (e l’ho sempre sostenuto) che monchi è stato un personaggio assolutamente arrogante prepotente e maligno per la nostra Roma (non quella del filoaziendalista de zeno’). Acquisti inutili super pagati, con ingaggi deleteri per le casse di questa società, che ora fai fatica a piazzare nel mercato e ti obbligano a fare una campagna acquisti di vacche magre. . Quest’anno e chissà per quanto ancora. Non ti sei potuto permettere acquisti in inverno e quest’estate avete visto pure voi. . Per cui maledetta la volta che hanno dato tutto sto potere allo spagnolo pallotto e baldini in primis. Zaniolo è stato un acquisto fortunato che deve ancora crescere e dimostrare il suo valore

  21. PoP's says:

    Ma la domanda più importante x me, se credeva così tanto nei giocatori che ha preso e nn hanno girato solo per colpa dell’ambiente perché non se li è portati a Siviglia?

  22. Luciano2 says:

    Quello che scrive David one mi fa molto molto pensare ed è un sospetto che potremmo avere in parecchi. Troppi errori anche per un selezionatore medio/basso figuriamoci per un top del mercato che certamente avrà consultato i dati statistici del computer e non poteva non aver letto i rendiconti delle ore giocate da pastore o la velocità media di nzonzi o il numero medio per partita dei contrasti vinti da bianda o dei passaggi smarcanti di Coric. Qui parliamo di professionisti con fior di staff di osservatori e di statistici e parliamo di acquisti costosi e di ingaggi elevati ed a lunga scadenza che si fanno solo per giocatori al top o per giovani che abbiamo dimostrato qualità indubbie anche se per breve tempo

  23. Demiurgo says:

    Cesare Borgia delega il potere sulla Romagna appena conquistata (prende Faenza nel 1501 e diventa duca della Romagna) a Remirro, e lo nomina proprio luogotenente generale. Lo spagnolo amministra la giustizia in modo severissimo al posto del Valentino, il quale è attento a far sì che i compiti gravosi, le cose ‘di carico’, quelle che producono malcontento, siano fatte a opera non del ‘principe’ stesso, ma di delegati che se ne assumano la responsabilità. Una volta ristabilito con metodi ‘espediti’ l’ordine, per scaricare la responsabilità delle crudeltà perpetrate a Ramirro, il Valentino lo fa squartare in due pezzi e ne espone il cadavere al popolo romagnoso sulla pubblica piazza di Cesena nel 1502.

  24. Luciano2 says:

    Un presidente business man assolutamente a digiuno di calcio acquista direttori responsabili dei vari settori cui affida il lavoro salvo stile americano a tagliare le teste in caso do insuccesso. La scelta sembrava oculata in base alle referenze (acquisto di giocatori con buon rendimento in campo e notevoli e numerose plusvalenze) ma si è dimostrato un flop (concatenazione di errori ? informazioni ricevute inesatte e non controllate ?) Forse Non lo sapremo mai comunque ci ritroviamo una decina di giocatori con minusvalenza importanti o invendibili ad alto ingaggio

  25. Manuel71 says:

    Ribadisco un mio pensiero qui espresso poco tempo fa. Monchi è venuto qui a lavarsi i panni sporchi ossia a “ricambiare numerosi favori” tipici di questo mestiere. Mestiere fatto di intrallazzi, conoscenze, cortesie e altre zozzerie, ai più sconosciute. Le errate valutazioni non sono credibili. Noi guardiamo calcio una o due volte settimana, questa gente ci sta 8 – 10 ore al giorno. Suvvia, non offendiamo la nostra intelligenza

  26. Jaguar says:

    Monchi,con Delaurentis non avrebbe fatto tanti casini ,ma con un presidente che non capisce nulla di calcio….
    Ergo,Pallotta a casa…subito

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili