PENSIERI SPARSI DELLA SERA – Servono ancora tre colpi per una Roma incompleta

Lug 21, 2019 51 commenti by

AS ROMA NEWS – Le vittorie contro Tor Sapienza e Trastevere non possono dirci assolutamente nulla di come sta nascendo la Roma di Fonseca e trovo risibili alcuni titoli di giornali che parlano di squadra che “brilla con i senatori“. Io di brillante nelle vittorie a valanga contro formazioni (con tutto il rispetto) improponibili non ci ho visto nulla. Solo le sfide contro Perugia, in parte, e poi Lille ci diranno a che punto è (attenzione, a che punto è, non quanto è forte) la Roma del nuovo corso giallorosso.

Volendo invece ragionare a mente lucida, senza lasciarsi influenzare dai 12 a 0 di amichevoli di inizio estate, mi viene da pensare come a questa Roma servano ancora due-tre acquisti di livello per tornare ad essere competitiva. Senza questi innesti, che ritengo indispensabili, la squadra partirebbe dietro nel pronostico iniziale e dovrebbe sudarsi la qualificazione alla prossima Champions. Un passo indietro per le ambizioni di questo club.

Le cessioni pesanti di Manolas, El Shaarawy e quella imminente di Dzeko hanno bisogno di rimpiazzi all’altezza: Mancini non basta a colmare il vuoto lasciato dal greco in difesa, serve un giocatore forte ed esperto da affiancargli, uno alla Alderweireld. Gonzalo Higuain invece sarebbe l’ideale per sostituire il bosniaco in un ruolo delicato come quello del centravanti, ma attenzione a dare per scontato il suo arrivo.

Così come sarebbe pericoloso sottovalutare la partenza del Faraone, il miglior marcatore della scorsa stagione: la Roma ha il dovere di sostituire un titolare con un titolare. L’alternativa in casa rappresentata da Florenzi non mi sembra la soluzione ideale, così come Zaniolo non mi pare il sostituto naturale di Under: per quel ruolo serve un’ala tecnica, veloce, capace di saltare l’uomo e creare superiorità numerica, qualità che né Alessandro né Nicolò possiedono.

Insomma, il mercato di Petrachi resta ancora difficile da giudicare perchè del tutto incompleto: così com’è, a oggi, la Roma non sembra essersi migliorata. Ok il centrocampo con i buoni acquisti di Veretout e Diawara, ma difesa e attacco aspettano ancora rinforzi importanti.

Andrea Fiorini – Giallorossi.net

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 51 commenti

  1. Mubudu says:

    E infatti il mercato è appena cominciato.
    Petrachi ha già detto che comprerà sicuramente un altro difensore ed un attaccante di esperienza qualora andasse via Dzeko… ma Dzeko c’è ancora e l’alle Con la sua presenza può tranquillamente impostare il suo gioco nel precampionato.
    Dando per scontato i due acquisti in difesa e in attacco, mi auguro che un grande acquisto venga fatto nel ruolo di ala destra.

    • TifosoGiallorosso says:

      Infatti il campionato inizia tra un mese. Vogliamo dare il giusto tempo ai nuovi acquisti di integrarsi in modo adeguato al nuovo sistema di gioco?

      Il tempo stringe e non è che puoi prendere tre titolari dopo il 10.

      Per come la vedo io, servono un terzino destro forte, due centrali titolari: mancini per me non è adeguato, men che mai fazio – basta vedere il goal preso contro il TRASTEVERE (orrori difensivi già visti la scorsa stagione).
      Serve sicuramente un’alternativa ad under – e non può essere zaniolo (che spero sempre sia ceduto per una cifra di 50 o 60 mln). E poi una punta se dovesse partire Dzeko – che io non cederei visto come è partita.

      Per me Florenzi può giocare alto a sinistra, anzi…lo dico da diverso tempo che è quello il suo ruolo. Per me ha quei 10 goal che…

  2. Leo74 says:

    Se è arrivato il momento che Under faccia il titolare non puoi prendere uno sulla carta supriore a lui se no gli spezzi le ali in partenza…. Suso in uscita dal Milan invece sarebbe un ottimo cambio dato che è cmq un buon giocatore che già conosce il campionato italiano e non pretende… l’importante è cmq prenderlo alle condizioni giuste inserendo esuberi nella trattativa

  3. Prohaska says:

    Buonasera Andrea, le preoccupazioni espresse sono anche le mie. Nel calcio quando si cambia troppo, le percentuali di ottenere risultati immediati sono sempre a rischio. L’amalgama anche tra giocatori eccelsi non è scontatissimo, si vedano molte formazioni e stagioni dell’Inter. Gli innesti di Veretout e Diawara rispetto alle prestazioni della scorsa stagione, senza scadere nel disprezzo di giocatori ancora in giallorosso, dovrebbe offrire maggiori garanzie. In un modulo ad una punta il centravanti deve essere avvezzo al goal. La speranza è l’ultima a morire anche se la vedo dura. Forza Roma

  4. Pluto5 says:

    Al 22 luglio penso sia pure normale…o no?

  5. 90 anni,potevo diventare laziale,ho scelto LA ROMA says:

    “Servono ancora acquisti” D accordissimo per un difensore centrale esperto e veloce,se dovesse partire Dzeko farei un tentativo per Cavami,l unico che puo’rimpiazzarlo,per l esterni alti resterei cosi’con Florenzi Perotti Kluivert e Under fino a gennaio,poi si vedra’,valutiamoli.

  6. sempreisolitiacommentare says:

    Alla fine, Sig. Fiorini, non ha detto nulla di diverso da quello che diciamo qui nel portale.
    Tutti sappiamo l’importanza di queste due amichevoli. Solo per minutaggio nelle gambe e possibilità di imparare il modulo di Fonseca.
    Sapendo che il mercato finirà il 2 settembre, presumo che il DS non stia con le mani in mano.

    Mi piacerebbe leggere sue riflessioni, personali, come fece con Spalletti.
    Ultimamente sembra di leggere riporti dei commenti dei vari tifosi.

    • Andrea Fiorini says:

      Queste sono riflessioni personali, se poi coincidono con la maggior parte del pensiero espresso dagli utenti qui sopra, me ne rallegro. Non scrivo i miei pensieri per fare il bastian contrario o dire per forza qualcosa di originale, ma solo per farvi sapere la mia. Un saluto.

      • sempreisolitiacommentare says:

        Sera Sig. Fiorini, grazie per la risposta.

        In realtà lei lo ha fatto, andare contro tutti dicendo la sua.
        Il mio riferimento a Spalletti non è un caso.
        Forse lei lo ha già dimenticato, io no.
        A me, quel Fiorini, era piaciuto moltissimo.
        Era una voce diversa dal coro con riflessioni corrette.

        Comunque, ho solo esposto un mio pensiero e comprendo il suo articolo da normale tifoso come noi.
        Buona serata 👍💛❤️

    • GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

      concordo… ultimamente glie l ho scritto pur io al Sig. Fiorini che scrive più da tifoso romanista che da imparziale giornalista…

      • Andrea Fiorini says:

        Ma io sono un tifoso. Sono un romanista.

        • David One says:

          GRANDE!!!
          “Sono un tifoso Romanista” sottolineaglielo in GIALLOROSSO!!!
          Forza ROMA!!!!

  7. Stefano55 says:

    Caro Fiorini ,a parte che queste partite contano poco anche per le altre squadre,ma io invece in queste due partite ho visto molto,risultati a parte.Ho visto un’intensita e un pressing continuo e fatto da tutti e non solo dal singolo giocatore ,che lo scorso anno ci sognavamo,ho visto la squadra correre e lottare dall’inizio alla fine,con un caldo cocente senza fermarsi mai,e una gia’ buona condizione fisica che lo scorso anno non c’era,con Di Francesco si passeggiava in campo.Se consideriamo che la squadra e’ancora incompleta,penso che possiamo essere abbastanza ottimisti!un Saluto.

    • Andrea Fiorini says:

      Ciao Stefano, vedere la giusta l’intensità e il pressing contro squadre di serie D è troppo facile. Io aspetterei test più probanti per poter esprimere un giudizio. Però mi piace il tuo ottimismo. Alla prossima e forza Roma!

  8. Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

    Dopo questo editoriale il Dottor Fiorini entrerà di diritto nella schiera di: disfattisti lamentosi antisocietari rinnegati marioloni e, last but not least, formellesi sbiaditi pigiamati.

    Benvenuti nel club, Dottor Fiorini.

    • Andrea Fiorini says:

      Sono ormai entrato a far parte di qualsiasi schiera. Fa parte del gioco. Alla prossima e forza Roma.

    • idiot 1.0 says:

      A me non sembra che Fiorini abbia scritto:
      -Diawara scarto panchinaro del napoli, na pippa.
      -co questi arrivamo 8i.
      -l’anno prossimo difficilmente se salvamo.
      -pallotta X, Y e/o Z.

      Ha espresso semplicemente quelli che sono i suoi dubbi che al 21 luglio possono essere condivisibili o meno.
      L’ha fatto con rispetto e con amore per la Roma.

      Di certo non ha fatto i soliti commenti da mariolone con la quinta elementare che dimostrano solo malafede o scarso acume.

      Ci sono modi e modi per muovere critiche o per evidenziare perplessità, e tu guarda il caso, i soliti noti lo fanno i maniera davvero ripetitiva e con scarsissimi contenuti o/e slogan da terrapiattisti.

      • Andrea Fiorini says:

        Ciao idiot, ti ringrazio per le belle parole. Hai compreso appieno il senso del mio pensiero.. A presto e buona serata!

        • idiot 1.0 says:

          Per chi è evidente che ama la Roma e che ha dubbi proprio per questo grande amore è sempre importante spendere belle parole.

          Sull’articolo siamo quasi d’accordo su tutto, anche se come ha detto Alderweireld poco fa “le cose nel calcio succedono in fretta” e in 7 settimane ne possono succedere tante di cose.

      • Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

        Sei pregato di rivolgerti al sottoscritto con rispetto e ben altro tono.
        Visto che peraltro neanche “parlavo” con te

        • idiot 1.0 says:

          Il rispetto non è dovuto, soprattutto agli individui come te.
          Hai fatto la figura di quello che sei.

          • Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

            Mai quanto la figura che fai tu ogni volta che digiti due tasti qua sopra.

            Dovresti ritirarti a vita privata.

          • Masetti primo portiere says:

            Attenzione all’olio di ricino…

  9. Asr1927 says:

    Bisogna prendere una punta di spessore uno tra higuain icardi o werner, l’ultimo lo vedo impossibile
    Mentre in difesa alderweilerd o nacho, e se si riesce prenderei uno tra tauvin o bertrand traore magari inserendo nzonzi come contropartita

  10. Lando Milone says:

    Servono almeno sei colpi, il rinnovo di Dzeko e la dismissione di sette, otto zavorre

  11. stefano says:

    Alderweireld ha appena detto che resta al Tottenham.
    è inutile sperare e da due mesi che dico che questo è un mahrez 2.0

    • idiot 1.0 says:

      Ha detto quello che tutti i professionisti dicono.
      Perchè a differenza di altri soggettoni che abbiamo avuto qui a Roma, lui è un professionista e non si azzarderebbe mai a creare problemi in IN o in OUT ad una trattativa milionaria.

  12. KAWA62 says:

    Molto dipende dalle cessioni che Petrachi riuscirà a fare e come. Gli esuberi sono ancora molti.
    Se analizziamo la spina dorsale della squadra, nell’ipotizzato 4231, ad oggi è così composta: Lopez – Fazio – Veretout – Pastore – Dzeko. Mi sembra evidente che abbiamo un problema irrisolto al centro della difesa. E poi vi sono molte incognite, una su tutte: Schick. Finora non si può dire che ci siamo complessivamente rinforzati.

  13. Senza Nome says:

    Come ali a questo punto lascerei Kluivert e Perotti a sinistra e Under e Florenzi a destra. Se Dzeko va via prenderei Higuain e in difesa Toby. Il problema a parer mio sono i terzini di destra, Karsdorp potrà fare il titolare?

  14. AleFlore says:

    Non sempre l’ala tecnica, veloce e che sappia creare superiorità numerica, ti fa la differenza in partita. Ci vogliono anche giocatori con intelligenza tattica, tipo Florenzi o Perotti. A sinistra hai Kluivert e a destra Ünder, non puoi scegliere due titolari perché i titolari sono loro. Stiamo nell’anno 0? Bene, allora punta su giocatori che già hai e che hanno stoffa… e quei due ragazzi di stoffa ne hanno. Ma Higuain, è davvero così fondamentale? Non è meglio una punta più rapida anche se meno bomber da centro area? Mi viene in mente il Chicharito Hernandez.

  15. Cor core acceso says:

    Sembra che con el sha, de rossi e manolas lottavamo per lo scudetto!!!! Abbiamo fatto figure di mexda ovunque lo scorso anno e le abbiamo fatte con quei gran campioni in campo! Ciò che conta è cambiare gli atteggiamenti all’interno del gruppo se poi spariscono tutti i giornalisti ancora meglio!! Il centro campo è a posto manca un difensore e una punta e sicuramente non vedremo 11 n zombie in campo!

    • Slim says:

      Concordo con te

  16. Marco79 says:

    Vedendo le prime uscite, ciò che più mi ha impressionato sono gli esterni, nessuno si è accorto di quanto gli esterni offensivi giocano in mezzo al campo?.. Sono 3 veri trequartisti, onestamente a me la cosa piace molto, tralasciando questo, in avanti se Edin andrà via serve un sostituto, sulla destra c’è solo Under, serve un giocatore che lo possa sostituire, a sinistra numericamente stiamo bene, anche se la coppia Perotti – Kluivert mi spaventa (Perotti si fa male spesso – Kluivert non ha ancora dimostrato di essere pronto ).. A centrocampo mi chiedo, perché un romanista vorrebbe vendere Coric, onestamente non lo abbiamo mai visto, io semmai lo darei in prestito, per me i numeri li ha, ma bisogna valutarlo, un anno al Bologna per dire,ma per me venderlo sarebbe un errore.

  17. TT says:

    Caro Fiorini sei un pelino più pessimista di me. La base emersa finora dal mercato mi sembra valida (tenendo conto di una cessione eccellente scontata, Manolas, e una non prevista, El Shaarawy) e io penso che gli acquisti più “pesanti” devono ancora essere effettuati. Poi si potrà giudicare. FR!

  18. Stefano55 says:

    Andrea,se le caratteristiche della squadra e del suo allenatore sono queste,in teoria dovremmo vederle a maggior ragione con squadre superiori.Con squadre magari come quelle incontrate finora potrebbero venir meno motivazioni scontate,e che invece non ho visto.La squadra ha affrontato questi due esami come se avesse di fronte il Barcellona e non una banda di ragazzini,e questo lo trovo molto importante!
    un nuovo saluto Andrea,e sempre Forza Roma!

  19. Accasetteventicinque says:

    Dire che il mercato è incompleto non significa essere antisocietari; ho dato molta fiducia alla Società nel recente passato, sbagliando, almeno stando ai risultati. Quest’anno dopo la “catastrofe” sportiva della scorsa stagione mi sarei augurato una campagna acquisti stile “2000.2001”, per dare un segnale forte. Così non è e me ne rammarico, ma comunque sempre e solo Forza Roma!

  20. Nome says:

    Inoltre, secondo il mio punto di vista, Petrachi sta prendendo giocatori che hanno fame e che vogliono rifarsi.. Io Diawara lo ricordo bene, fisicità, forza fisica, bravo nel girare palla, al Napoli si è trovato chiuso da grandi giocatori, Allan, Zielinsky, Hamsik, ma secondo il mio modestissimo parere era superiore allo stesso Jorginho.. Veretout e uno di quei giocatori che per gamba, forza fisica tecnica, non deve invidiare niente a nessuno, Spinazzola e un altro che deve dimostrare qualcosa, già lo scorso anno anche in champioons e stato tra i migliori della Juventus, per me lui è un grande acquisto, su Pau non dico nulla e un anno che lo esalto quindi sono felicissimo.. Onestamente ad oggi chi temo e Mancini, spero che mi smentira.

  21. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Io penso che HIGUAIN sia un ex giocatore, l’ho scritto dall’anno scorso. Ma se arriva spero che mi smentisce con i fatti.Vorrei chiedere caro ANDREA, cosa ne pensi,può essere utile alla causa giallorossa?
    Viva i Cesaroni.

  22. Paolo70 says:

    Al momento la Roma e più debole dello scorso anno. Con questa rosa sarà molto dura la conquista del quarto posto.

  23. Paolo B says:

    Ma no, lassamola così, Pollottiani e cazziali dicono (beh, sì, diciamo millantano) che trattasi di una GRANDE ROMA, quindi che compramo a fa’?

  24. 007 says:

    Il problema caro Idiot che per molti che popolano questo forum se fai una osservazione o una critica costruttiva (io per esempio ho delle perplessità su Fazio e Karsdorp ) ma non la accompagni da Pallotta fruttatolo, Baldissoni Giuda o società de straccioni fruttaroli o sei un tifoso de serie B o alla peggio un infame Cesarone come persino i nick name sottolineano.
    La realtà e’ questa, ma dai retta a me fattece na risata…. e godiamoci l’amore per la squadra in maniera serena.

  25. Vegemite says:

    Servono

    – 2 centrali di difesa (cercando di cedere uno tra Fazio e JJ)
    – 1 terzino destro (Fonseca non vede Florenzi in quel ruolo)
    – 1 incontrista a centrocampo (che si alterni a Veretout)
    – 1 ala destra (sta diventando una mancanza cronica)
    – 1 o 2 centravanti (a seconda se Dzeko va via o meno)

  26. Eddy says:

    Buona sera a tutti… per la campagna acquisti io procederei in questo modo:
    Esterni di attacco Under, Florenzi, Kluyvert e Perotti
    Centravanti: Dzeko e Shick
    Centrocampo: Diawara, Veretout, Lo. Pellegrini, Cristante, Kessie (scambio con Nzonzi), via Coric e Gonalons per Almendra e Pastore può restare
    In difesa serve un roccioso difensore ma bisogna valutare le risorse a disposizione e farei lo scambio con l’udinese tra Karsdorp e Stryger Larsen in prestito

  27. Leo74 says:

    Via Zonzi, Defrel, Gonalons, Dzeko
    Dentro HIGUAIN ALMENDRA ANDERWEILD e Scambio Schick/SUSO

  28. Pallotta vai a casa - tifosi 30 denari says:

    Lo scorso anno la nostra debacle fu la cessione non rimpiazzata adeguatamente di alisson, speriamo che non si ripetano con manolas.

  29. Prep says:

    Le considerazioni di fiorini sono giuste e condivisibili.
    Sono ottimista per quanto riguarda l’acquisto del centrale e del centravanti; molto meno per l’esterno sinistro.
    Mi spiego: per sostituire il faraone ci vorrebbe uno più forte di lui. Ma ci vorrebbero almeno una sessantina di milioni….
    Abbiamo svenduto el shaarawy per un piatto di lenticchie
    Dove lo prendiamo uno di quel livello a prezzo abbordabile?
    Non era meglio un piccolo sforzo e tenere il faraone?

  30. Nome says:

    Pau e una sicurezza, Florenzi quest’anno non sarà terzino, Kardsorp ha giocato poco, ma quando ha giocato in fase difensiva ha fatto errori colossali (si è fatto rubare il tempo sia contro l’Atalanta che contro la Spal, quando era nettamente in vantaggio).. Onestamente Hysaj non mi piace, Mancini non mi fa morire, servono almeno un terzino destro e fosse per me rifarei tutta la difesa cambiando sia JJ che Fazio, al centro, fuori, Nzonzi, Gonalons, magari anche Pastore, Coric in prestito, dentro un altro mediano /regista (farei di tutto per Tonali).. Poi fuori, Defrel, Dzeko che è destinato a partire, Dentro un ala destra ed una punta.. Schick quest’anno non può essere venduto, al massimo lo puoi dare in prestito, quindi probabilmente rimarrà.

  31. Masetti primo portiere says:

    Io ho l’abitudine di non guardare le amichevoli. A volte possono dare indicazioni utili su quello che sarà la stagione, come purtroppo per quella appena conclusa; altre ancora ne danno di contrarie, come nel caso dello scudetto 83 in cui beccammo 3 pere dal Trento nell’ultimo test. Meno ancora ne danno in tempi in cui le rose si completano fino al giorno dell’esordio. Certamente mancano all’appello due pedine fondamentali come un centrale di livello e un centravanti affidabile, dando per scontata la partenza di Dzeko. Per il resto, tutto dipende da chi ancora partirà. Ma scommetto che alla fine il volto della squadra sarà ben diverso da quello attuale. Sperando che sia anche migliore…

  32. Alba,Fortitudo,Roman says:

    Ad oggi mercato estremamente deludente e sbagliato, manolas venduto, nessun sostituto pronto;
    El sha venduto nessun sostituto pronto;
    Prossima cessione di dzeko nessun sostituto pronto.
    Mercato da 5 /4,5 e ancora non è finito probabilmente per Pallotta c’è tempo di vedere ancora kolarov, florenzi , under e zaniolo. Poi sono finiti.
    FORZA ROMA! Anche in un momento scuro come questo

  33. Cor core acceso says:

    Si certo lo scorso anno la nostra debacle fu la cessione di allison non rimpiazzata!!!!!

  34. Karl says:

    Per me va preso subito un centrale difensivo e nel frattempo vanno fatte le cessioni necessarie. Appena partito dzeko va presa la punta di spessore e poi mancherebbero solo le ciliegine sulla torta che dipenderanno dalle cessioni. Un esterno destro capace di giocare anche a sinistra sarebbe utile, mentre riporterei Florenzi terzino e venderei Santon. Poi magari qualche altro acquisto sarà fatto ma se non si iniziano a vendere gli esuberi sarà difficile. Al momento il calciomercato della Roma è buono, non è da lotta per le i primi due posti ma è buono.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili