Quanto rende uno stadio, i dati del 2017/18: 39 milioni di ricavi per la Roma. Juventus prima in Italia

Nov 16, 2018 9 commenti by

NOTIZIE AS ROMA – La settimana scorsa sono caduti tre importanti record relativi agli incassi da stadio dei club italiani. Nella partita di Champions League con il Manchester United la Juventus ha fatto segnare il nuovo record di introiti per l’Allianz Stadium, incassando tra botteghino e hospitality poco meno di 5 milioni. Nuovo record anche per il Milan, che per la sfida con la Juventus giocata a San Siro domenica 11 novembre ha incassato. Mentre l’Inter, per la sfida di Champions contro il Barcellona, si è assicurata l’incasso più alto mai fatto segnare prima da un club italiano. I 73.428 spettatori di San Siro hanno portato nelle casse nerazzurre quasi 5,92 milioni.

Ma quanto rende uno stadio? Soffermarsi sui record rischia di essere fuorviante. Due indicatori molto interessanti per valutare le performance di uno stadio sono il Revenue Per Event Per Available Seat (RevPEPAS) e il Revenue per Audience (RevPA). Questi indicatori analizzano i ricavi da MatchDay che sono generati da:

  • ciascun posto a sedere disponibile all’interno dello stadio per ogni partita giocata durante la stagione, calcolato come: RevPEPAS = Total MatchDay Revenue / (capienza stadio * numero partite)
  • ciascun spettatore all’interno dello stadio per ogni partita giocata durante la stagione, calcolato come: RevPA = Total MatchDay Revenue / (capienza stadio * % load factor * numero partite).
    Quanto rende uno stadio – I dati dei top club italiani e stranieri nel 2017-2018

In base ai dati relativi alla stagione 2017-2018 dei club che hanno già pubblicato il bilancio, la società italiana che ha sfruttato al meglio il proprio stadio è stata la Juventus. Nella scorsa stagione, tra campionato e coppe, il club presieduto da Andrea Agnelli ha disputato 27 partite all’Allianz Stadium con una media di spettatori a partita di 39.103 su 41.507 posti disponibili (94% di tasso di riempimento) e ricavi complessivi per 56,4 milioni. In termini di redditività (RevPA) ciascuno spettatore presente allo Stadium ha generato in media 53,4 euro, contro i 37,87 euro a spettatore della Roma (39.600 presenze medie in stagione), i 32,86 euro dell’Inter e i 29,68 euro del Milan.

Nerazzurri e rossoneri, pur piazzandosi al primo e al secondo posto in Italia in termini di presenze medie allo stadio (55.950 spettatori medi per l’Inter e 46.074 per il Milan compresa anche l’Europa League), hanno un “redditività dei seggiolini” inferiore ai bianconeri, anche a causa di uno stadio come San Siro, con il fascino della storia ma non più al passo con i tempi. Positiva anche la performance della Roma che, pur avendo un media spettatori minore di Inter e Milan, ha una redditività dei seggiolini superiore sia a quella dell’Inter sia a quella dei rossoneri.

E all’estero? I club che dominano la classifica europea dei ricavi da stadio, per ora, sembrano essere irraggiungibili dalle italiane. Il Barcellona, pur avendo un tasso di riempimento del Camp Nou del 67%, ha incassato da abbonamenti e botteghino circa 140 milioni, con una reddittività media del singolo seggiolino di 74,36 euro, facendo meglio del Real Madrid (67,62 euro a spettatore) e del Manchester United (62,09 euro) e del Manchester City (45,63 euro).

Fonte: Calcioefinanza.it

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 9 commenti

  1. P says:

    Ovvio che sia prima in Italia. Il diritto.urbanistico dopo bologna cambia. Rubentini.in.tutto. A prescindere da tutto e tutti è una vergogna vedere due realtà differenti in una stessa nazione. Tutte le società dovrebbero avere i loro impianti e la possibilità di correre ad armi pari in una competizione a prescindere se ci si chiami juve( dove tutto può essere fatto e detto) o che ci si chiami Roma o Napoli o.Inter. che vergogna.

  2. Bah : focenecup club ballotta says:

    Altri soldini freschi nelle tasche de ballotta speriamo che se ne vada il prima possible.. Tanto questo Co sta politica societaria ridicola non vincera manco a focenecup. Ma se sa che spetta o ballotta stadium per poi vendere tutto… Si ma quando? Forse nel 23456778 che spettacoloooo a ballo

    • Zenone says:

      A Bah,un consiglio…alla prossima partita della Roma,buttati per terra,dai una capocciata al muro oppure un piccolo sturbo…così il Presidente Pallotta qualche Euro te lo da pure a te e ti puoi levare dalla baracca che c’hai a Focene…oppure ti fai fare una lobotomia per tornare una persona che non dice sempre la stessa,unica frase…notte,Ba…mbolo…

    • Dipartimento premi GR.NET X Bah says:

      Congratulazioni!! Col tuo 10000 post privo di senso ti sei aggiudicato l’ambito premio La Quaglia d’Oro. Il trofeo sarà consegnato in una serata di gala il cui ricavato sarà interamente devoluto al CIM che ti ospita. A consegnare il premio sarà una prestigiosa giuria composta da Ilazio, alessandro il ciociaro, Frank goes to Formello, cucchese, curvanonsochemafortenacifra, e tanti altri. Intrattenitori, Narione Panzone e Mattiolone su Mattiolone famo lo stadio. Posti limitati, come i cervelli di cui sopra…

    • write says:

      A lui in tasca gli entreranno pure, l’importante è che non entrino a quei quattro parassiti che con la Roma c’hanno magnato finché non è arrivato il caro James e che da quel momento non se so più ripresi.

  3. Marcello 22/7/970 says:

    Bah…mah…forza ROMA sempre e comunque

  4. Raniero says:

    Studio approssimativo ..lo stadio della Roma verrà utilizzato anche per i concerti dentro ci sono 270 negozi cinema ristoranti etc…questo studio non fa menzione dello Sponsor ne della pubblicità etc

  5. Oronzo says:

    Con bah tutta la vita
    Ciao “bamboli”..
    Che razza de termine. Bah!

  6. Nome says:

    Dall ‘articolo si capiscono un paio di cose e cioè che per aumentare gli incassi da stadio bisogna alzare i prezzi e vincere molto . Se uno va poi a guardare incassi importanti ( su anno) che possano fare differenza, ci si accorge che certe cifre fanno capo a squadre inarrivabili . Volevo poi ricordare che la Roma , qualora avesse lo Stadio, dovrà pagarlo per almeno 30 anni e le revenues saranno praticamente in linea con quelle odierne. Quindi, ricapitolando ( guardando i numeri dell articolo) lo stadio della Roma da un punto di vista finanziario non porterà chissà cosa ( con la juve c è stato un divario di 13 milioni ( lordi) dovuti solo dal caro biglietti 53 contro 37 e comunque hanno messo insieme le mele con le pere, la Roma non c entra niente con le squadre sopra elencate ( TROFEI ?)

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili