Ranieri: “Qui non resto. Decidono tutto a Boston e Londra“

Mag 16, 2019 11 commenti by

NOTIZIE AS ROMA – Prima Totti e poi De Rossi. Ma anche Ranieri. Tra le bandiere romane stropicciate dalla società americana c’è anche il tecnico osannato ieri dagli ultras fuori Trigoria. Mister devi restà, gli hanno urlato.

La risposta del tecnico sarebbe stata durissima: “Ma dove devo restare? Qui non resto. Non dovete prendervela con chi lavora a Trigoria. Qui decide tutto testa grigia a Londra (Baldini, ndr) e di chi sta in America. Non possiamo fare altro”.

Anche a Ranieri, così come a De Rossi, è stato proposto un ruolo dirigenziale. Ma la risposta di Claudio – che oggi parlerà in conferenza stampa – è stata chiara: “Mi sento allenatore, voglio allenare”. Un altro addio al veleno come accaduto coi suoi predecessori. L’ondata di protesta, infine, ha coinvolto anche le attività collaterali di Pallotta. Le sorelle del presidente hanno dovuto disattivare il profilo Facebook del ristorante di Boston viste le migliaia di post offensivi.

(Leggo, F. Balzani)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 11 commenti

  1. Magellano says:

    Un signor allenatore come Ranieri mandato via per Gasperini… Non ho parole… Considerato da loro come l ennesimo dirigente, ma di cosa?
    Spero vendano dopo l ok per lo stadio e che questo era l unico vero motivo per cui sono qui perché veramente non se ne può più…
    Cambiare è possibile ma non con gli insulti, non date più loro un euro

    • MARCO says:

      Gasperini? Ma voi ci credete che questo lascia la sua squadra in Champions e viene ad allenare in questo caos societario?

  2. Cucs says:

    Autogestione.

  3. Pasquino says:

    Io nn ci credo neanche un po’ che un Signore come Ranieri abbia detto così della persona che gli paga lo stipendio.
    Che ci sia intenzione di destabilizzare la Roma per arrivare alla proprietà è evidente.. è un mondo di “squali”…
    Poi ci sono le “sardine” (tipo DeRossi) che capiscono le fragilità della situazione e pensano di approfittarne per loro guadagno …
    Io voglio che Pallotta faccia una squadra vincente.. siamo già a “0-3” con la Lazio…

  4. Roma=Amor says:

    Balzani ti dovresti vergognare! Stai cavalcando l’onda dando un taglio alle notizie a modo tuo, ossia indecente. Ranieri ha sempre detto che finiva la stagione e andava! E non da ieri…

  5. Luca says:

    A noi può piacere o no,però in tutte le società del mondo chi decide è la proprietà ossia il suo presidente,se poi Pallotta si fida molto di Baldini purtroppo noi non possiamo farci niente e così e ne dobbiamo prendere atto

  6. Jkc! says:

    Ranieri ha sempre chiuso le porte ad una possibile permanenza a roma un altro anno. Ha capito come funziona da tempo.
    Grande mister.

  7. nico says:

    quello che sta accadendo ha dell’inverosimile sotto tutti gli aspetti.I tifosi sono facilmente infiammabili quando si tratta dei suoi beniamini, ma che ci siano giornali e giornalisti che cercano in tutti i modi di accenderli in polemiche strazianti e controproducenti per il bene della ROMA è un dato di fatto che fa rabbrividire perche gli scopi sono piu o meno celati visto da quale stampa partono!L’ho detto e lo ripeto,ho seguito la rassegna stampa di Daniele su TV Roma e non ho percepito polemiche o quant’altro per aizzare tutto sto casino nonostante le varie domande subdole dei giornalisti.Ora tutta questa campagna feroce contro la dirigenza e proprieta a cosa mira? le contestazioni ci possono stare specialmente quelle spontanee ma queste sembrano ………….

  8. Gio' says:

    Che società…
    Testa grigia….
    Mister president from Boston…

    Bella coppia di caz###ri…..
    Dove sono i fans del mister president from Boston….. Dove state….

  9. Tommaso says:

    Comunque io sono convinto che a Trigoria dovrebbero cambiare anche i giardinieri la società sarà pure assente machi sta dentro a Trigoria da più de trent’anni non e che abbia mai dato na bella spolverata la stessa mentalità di non aver voglia di fare un cazzo l’anno sempre avuta giocatori in primis sempre a rompere i coioni anche quando sono proprio i senatori in primis ddr a ricattare la Roma pur essendo un tifoso e in momento che la società sensi stava indifficolta a sempre pensato ai cazzi suoi ricattando la gestione sensi e poi checazzo va fatto mai vince??? Oltre alle figure da peracottaro che a fatto lui come persona e figure di merda da giocatore…oltre a essere il pensionato stra pagato per più di dieci annichicazzo e mai stato?! Per una vena di fuori a vent’anni quando Nun…

  10. daje Roma says:

    Ranieri un signore, no a gasperino il gobbo, sì a Serse Cosmi

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili