Roma, Icardi a tutti i costi

Ago 13, 2019 52 commenti by

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – L’approdo di Icardi alla Roma, che ad inizio giugno era soltanto un’idea nata nella testa degli intermediari che si occupavano dell’affare Dzeko-Inter, si è trasformata in una possibilità concreta e tangibile. A venti giorni dalla chiusura del mercato estivo Petrachi ha mantenuto vivo anche ieri il pressing sull’attaccante argentino e sulla moglie-agente Wanda Nara, corteggiata pure dal Napoli di De Laurentiis oltre che dalla solita Juventus.

L’obiettivo della dirigenza giallorossa, pronta a fare uno sforzo importante sull’ingaggio superando i 7 milioni netti annui, è quello superare una volta per tutte ogni resistenza e di convincere il bomber a sposare il nuovo progetto guidato da Fonseca, andando in seguito a definire con l’Inter i dettagli del maxi-scambio. Marotta e Ausilio, che vogliono regalare Dzeko a Conte a tutti i costi, spingono su Icardi affinché accetti l’opzione Roma, ritenuta di gran lunga una soluzione migliore rispetto ad una cessione alla Juve.

Tra il club di viale Tolstoj e l’Inter c’è ampia distanza sulla valutazione dei due attaccanti: a Trigoria non si vuole andare oltre i 30-35 milioni più il cartellino di Dzeko, mentre l’Inter vuole 55-60 milioni oltre al bosniaco per privarsi del suo ex capitano.

Per quanto riguarda il difensore centrale si raffredda la pista che porta a Rugani, un profilo valutato negli scorsi giorni anche per la possibilità di prenderlo in prestito con obbligo di riscatto. La volontà di Petrachi è però quella di puntare su un nome di maggiore esperienza che possa guidare il reparto, facendo coppia con Mancini. Su questo tema sono state più che chiare le parole di Fonseca al termine del match con il Real Madrid: «Noi giochiamo con una squadra corta, che cerca sempre il pallone lontano dalla difesa. Il nuovo centrale deve essere sicuramente un giocatore di esperienza, un giocatore che non sia lento e che sappia giocare accorciando». Dichiarazioni che confermano il ribasso delle quotazioni del classe 1994 cresciuto nell’Empoli.

Per il rinnovo di Zaniolo è invece atteso per oggi il primo faccia a faccia tra il ds e Vigorelli, agente del ragazzo. L’obiettivo di entrambe le parti, dopo i contatti telefonici andati in scena sin dall’ultima settimana di luglio, è di arrivare entro il prossimo mese alla fumata bianca, con la Roma disposta a prolungare il contratto fino al 2024 con un ingaggio da circa 1,8 milioni a stagione più bonus.

Nel frattempo non è ancora arrivata nessuna richiesta per Coric, il cui futuro sarà sciolto nell ultima settimana di mercato. Saltata la cessione in prestito con diritto di riscatto (7 milioni) di Olsen al Montpellier: gli agenti dello svedese ci tengono a specificare che non c’è stata alcuna problematica relativa alle commissioni e la virata dei francesi su Rulli è nata quando dalla Roma è arrivata la richiesta di aumentare di 200mila euro la cifra del prestito oneroso inizialmente pattuita ad un milione. Nessuna novità sul fronte Defrel-Cagliari, non intenzionato a spendere i 15 milioni richiesti dai giallorossi. Sulla punta si è rifatta sotto la Sampdoria: Di Francesco ha chiesto alla società blucerchiata di fare un tentativo e di sfidare il Genoa in un derby di mercato.

(Il Tempo, F. Biafora)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 52 commenti

  1. SOLOROMA says:

    Sinceramente preferisco Dzeko in queste condizioni che Icardi fermo da molto tempo senza nessuna preparazione e Donna Wanda dietro la porta, se lo scambio è inevitabile preferisco Higuain

    • FALCAO IL DIVINO says:

      Dzeko lo terrei solo se ci ripensa e prenderei Mariano DIaz in prestito.. altrimenti lo cambierei solo con Icardi. HIguain alle condizioni lette per favore no. Manca un centrale , un terzino destro e un esterno sinistro

  2. Matteo says:

    L’importante però è che non ci si blocchi esclusivamente su questa trattativa. Oltre al centrale di difesa e alla punta servono anche un terzino destro, un’ala destra ed eventualmente un secondo centravanti in caso di partenza di Schick e manca meno di un mese alla chiusura del mercato

    • Nome says:

      Cioè serve una squadra. Mercato da iniziare…

    • Giacomo Palleschi says:

      Ullallaaaaà… e poi prendiamo una terza punta che Dio non voglia se ne dovesse fa’ male una, poi prendiamo pure un’altro centrocampista d’esperienza così se levamo dalle pal*e Pastore che sta sempre rotto, e poi magari pure un’altro terzino SX già che Kolarov c’ha ‘na certa età!! E poi te sveji tutto sudato!!
      Ma io dico, qui non riuscimo a prende quelle due pedine fondamentali che ce servono, e voi sparate acquisti qua e là come se dietro le spalle c’avessimo er Sor Agnelli invece de Pannocchia!!
      Parla co’ certi de voi e come prepara’ la lista daa spesa da fa’ ar Todis!!
      Per carità, rimettete i piedi sulla Terra, perché viaggiate proprio de fantasia, anzi, de Fantascienza!!

  3. Romano says:

    Le stesse notizie di ieri e di l’altro ieri e di 4,5,10,20 giorni. Che noia

    • Kalle says:

      Esattamente… E` come una telenovela, basta andare a leggere il finale tra 2-3 settimane. Tutto quello che c’e` in mezzo e` solo un sacco di rumore e chiacchiere a vuoto.

  4. Finalmente says:

    Ma se non partono gli esuberi come li paghi questi giocatori
    Vai con shock e defrel

  5. Albi con kolarov says:

    Maledetto monchi. Ha lasciato macerie. Esuberi strapagati che non vuole nessuno e nostro mercato bloccato. Un po delle sue pippe non se le prende a Siviglia? Sembra abbia fatto apposta a rovinarci

    • Picchiapo' says:

      Sembra??
      A quali performance aziendali fossei legato contrattualmente Monchi con la Roma, lo sanno in pochi
      Di certo è arrivato a Roma sotto l’egida del puro fenomeno
      Di certo ha ereditato una squadra semifinalista di C.L., scippata di una finale che, in regime di VAR, avrebbe giocato con in porta…Alisson
      Di certo è stato cacciato con ignominia con in tasca i proventi transati di quel contratto
      Rimangono, del suo passaggio, “zavorre” che ci costringono all’ennesimo anno zero
      In mezzo c’è anche la possibilità che “l’abbia fatto apposta” come adombri tu
      Quindi, errori inopinabili e irripetibili, o la ferrea determinazione di chi ha ricevuto un incarico?
      Mi piacerebbe conoscere meglio come la vedi

    • ROMANO 1 says:

      No, non credo Albi che Monchi abbia coscientemente voluto rovinarci. Era solo un grandissimo bluff, un incapace professionale e per tendenza, vittima solo del suo ego smisurato, presuntuoso,arrogante,fanfarone evidentemente sorretto a Siviglia da ottimi osservatori che ne hanno copoerto le magagne. Un esempio fra gli altri, lui in carriera era un portiere (scarso,riserva ma portiere) come fa a pretendere di sostituire Alisson con Olsen? ma Pau Lopez,spagnolo peraltro, non lo conosceva? toccava attendere Petrachi per scoprirlo?

      • Casino' says:

        Quindi Monchi deve tutto alla sua faccia da……poker, uno spaccone che bluffa, ad ogni mano, senza ritegno, ingannando per primi chi lo ha fatto sedere al tavolo.
        Non proprio edificante per chi lo ha assunto.

  6. Lando Milone says:

    La Roma non può vendere Dzeko, che, come dico da mesi, per Fonseca ed il suo fantastico gioco è ľ attaccante più forte al mondo.

    Il sacrificio di Edin (Come quello suicida di Alisson la scorsa estate) costerebbero a Pallotta il secondo anno consecutivo senza Champions.

    Tolti Mandzukic e Higuain, le alternative al bosniaco fanno ridere ed a questa squadra mancano almeno quattro giocatori di livello.

    Petrachi deve sbrigarsi, il campionato è alle porte.

    • Idiot 1.0 says:

      Un puro finalizzatore è L attaccante perfetto per Fonseca, dzeko non gli serve a niente.

      Fonseca gioca con un gioco verticale sugli esterni con finalizzazione della punta o dell esterno a piede invertito. Proprio perché predilige un finalizzatore puro il “trequartista” (che poi nojnè un trequartista ma un vertice alto del centrocampo) deve essere un centrocampista tutta gamba (zaniolo) o un rifinitore estremo (pastore) un mezzo e mezzo non lo prova nemmeno (Pellegrini)

      Dzeko in un 4231 è inutile perché va a pestare i piedi del “trequartista”
      Dzeko in un 4231 è inutile perché dovresti mettere una seconda punta come “trequartista” per compensare i suoi movimenti incontro, che però riesce a fare solo per 20 minuti, quindi ti falsa tutto.

      • Giacomo says:

        Si, si, tutto come dici tu. Peccato che Fonseca (che è Fonseca, proprio quello originale che gioca con il 4231 di cui tanto parli tu etc etc etc), sta facendo di tutto per tenerselo, ed è dal primo giorno di ritiro che gli sta inviando segnali e non solo, dato che ci hanno parlato sia lui che Petrachi vis a vis, e che lo sta riempiendo di lusinghe da quando ha cominciato fino all’intervista post-match della partita di tre giorni fa!
        Peccato che proprio lui, quel Fonseca che gioca col 4231, quel Fonseca quello originale, lo vorrebbe con tutto se stesso a Roma, se non fosse che Dzeko vuole andar via!
        Però aho… come dici tu Dzeko a Fonseca nu’ je serve a ‘na mazza!!
        Fonseca nun ce deve proprio capi’ un caxxo del SUO gioco e di quello che gli occorre!!
        Grazie Mister😉

  7. Markus68 says:

    Io sinceramente a questo punto, vista la squadrona costruita, eviterei di dissanguarmi per Icardi o Higuain, cederei Dzeko per 20 milioni e mi terrei in attacco Schick e Defrel, frustandogli il deretano e facendogli guadagnare la stozza.
    Tanto il livello globale della squadra non cambierebbe granchè, ma intanto Pallotta sarebbe contento dei milioncini introitati

    • Nome says:

      A me della contentezza di Pallotta non interessa niente.

  8. riky says:

    non sappiamo quanto hanno nelle casse da spendere,se deve venire icardi(sarebbe bellissimo) ci 4imame qualcosa x il terzino,il centrale e la punta panchinara? saremmo costretti a vendere qualcuno stile strootman e non rimpiazzarlo? la mia paura è che nella trattativa icardi si inserisca pure kolarov, che al suo posto con spinazzola a destra avremmo 2 tra i terzini più forti del campionato

    • notte fonda says:

      fai bene ad avere paura; Icardi costa troppo, di cartellino e di ingaggio, ha una corte discreta come il funerale di Casamonica, spacca spogliatoio, polemiche a non finire, con quei costi mi devo giocare lo scudo e la Roma non è attrezzata e non credo lo sia a fine mercato. se qualunque ragionamento sugli acquisti prescinde dagli impicci di bilancio, finanza, soldi presenti e futuri si parla di niente. speriamo in un difensore e terzino a dx e pago Icardi più di quanto abbia pagato chiunque della Roma nella storia? Io non capisco un c***o ma mi sembra un’assurdità. Oppure mi arriva l’equivalente centrale di difesa, l’equivalente terzino dx e un esterno a sx almeno come Under allora sto tranquillo

  9. David says:

    Rugani no secondo secondo biafora e da altre parti dicono fatta. A parte l’articolo ripetitivo il terzino lo abbiamo già…spinazzola e mancini che in nazionale viene schierato a destra. Urge il centravanti al posto di dzeko visto che va via e un esterno al posto di elsharawi

  10. Stefano55 says:

    La verita e’che l’Inter non vuole dare Icardi a due dirette concorrenti come Juve e Napoli per non rinforzarle,e per questo lo vuole dare alla Roma, anche se vedendo una trasmissione sportiva, un giornalista diceva che dando Icardi alla Roma forse alla fine bisognava temerla
    Pressapoco come le altre due (e anche giustamente dico io).

  11. Fede says:

    @riki
    Ti leggo sempre,ma non dobbiamo e non possiamo avere contezza delle cifre, quello che sappiamo è che questa gestione deve fare questi acquisti e da tifosi non siamo tenuti a interessarci delle vicende economiche,”sennò il biglietto Sky costerebbe di più”
    cit.baldis.

    Ergo noi se arrivano i campioni tifiamo per lo scudo, altrimenti contestiamo educatamente per averli.
    Pallott’ resta?no prob : porta i campioni.

  12. Anonimo says:

    Icardi rugani e zappacosta l esterno sinistro e difficile prenderlo visto che i soldi non sono molti per prendere uno top

  13. MEH says:

    Icardi rappresenta tutto cio’ che fa schifo nel calcio moderno: zero dedizione, zero impegno zero valori, zero attaccamento, zero rispetto per i tifosi e per chi gli paga lo stipendio.

    La Roma merita meglio di sta gentaglia.

    Chi vuole Icardi alla Roma e’ un tifoso da City/PSG : squadre senza anima per tifosi da play station.

  14. Masetti primo portiere says:

    Dzeko+30+bonus e s”abbracciamo. Nulla più. È maggiore la necessità per l’Inter di liberarsi di Icardi che la nostra di fare a meno di Dzeko. Per chi teme per il budget, dico che le formule di pagamento fantasiose in Italia sono la norma per tutti. Ovviamente non ne arriveranno quattro da qui alla fine come fantastica qualcuno. Due, più forse il centravanti di scorta se Schick parte…

  15. Dark Dog says:

    Ma che senso ha tutto ciò? Una società che ogni anno cedede 3/4 pezzi grossi senza mai costruire un’ossatura di squadra, una squadra alla quale mancano minimo un terzino destro, un centrale di difesa ed un sostituto di Elsha (perché per me kluivert può fare solo panchina) e adesso si spendono 30/40 milioni più Dzeko (che per me nel complesso è più forte anche se più il là con l’età?) e 7 milioni di ingaggio? Assolutamente contrario a questa b@iata, pensassero a costruire pezzo per pezzo una squadra competitiva per il futuro non certo partendo da un’operazione killer del genere.

    • Pallotta vai a casa - tifosi 30 denari says:

      Caro fratello romanista per questa volta non condivido.
      Icardi è un cecchino cosa che purtroppo dzeko non è, è quello che perdi nella costruzione di gioco lo straguadagni sotto porta.
      Per quanto riguarda lo smontare la squadra come darti torto speriamo nel cambio di mano.

    • Monika says:

      Anche io nutro molti dubbi su un’operazione del genere.Icardi è un finalizzatore,la squadra deve cambiare modo di giocare,servirebbe un costruttore di gioco,altro dubbio,metti nello spogliatoio uno che guadagna più del doppio di quello che guadagna di più,deve segnare tanti gol e trascinare la squadra,se no,poichè non aiuta molto la squadra se non segna,sai cosa succede?Che quello che guadagna la metà della metà e si è fatto il mazzo a rientrare,difendere e di nuovo ad attaccare,non gli passa la palla neanche morto! Più o meno ciò che è già accaduto all’Inter!

    • Hic Sunt Leones says:

      In effetti…
      Sembra che allo stato la Roma abbia speso poco più di quel che ha incassato; tuttavia, i movimenti in uscita di cui si legge (Defrel e Olsen) sono bloccati. Per gli altri esuberi (Coric) non ci sono offerte. Nzonzi potrebbe essere sacrificato, ma anche lì tutti per ora latitano, spaventati probabilmente più dall’ingaggio che dal prezzo.
      E allora, ci imbarchiamo in operazioni costosissime come quelle di Icardi o Higuain? E poi, il centrale difensivo e il terzino, come li paghiamo?
      D’altra parte a breve già dovremo versare le rate Schick, Mancini e se non sbaglio anche Veretout…

  16. Alba,Fortitudo,Roman says:

    Mercato pessimo (fino ad ora) , dzeko è fondamentale per il mister e deve rimanere;
    Manca il sostituto di kostas;
    Manca un terzino destro;
    Manca un incontrista a mezzo campo (il francese è rotto e dwawara o cone cavolo si chiama è una buona riserva, un mestierante);
    Manca il sostituto di elsha;
    Ed infine manca una proprietà seria.
    FORZA ROMA! La nottata passerà.
    Pallotta vattene!

  17. p says:

    Icardi a tutti i costi? Benissimo gli si dia un ultimatum perché oltre a i costi 9 milioni l’anno e Dzeko+40 milioni minimo, tra 15 giorni inizia il campionato e siamo senza un Centrale di difesa ed un terzino destro oltre al sostituto del faraone. Poi bisogna risolvere il problema esuberi..e soprattutto il problema shock che mi sembra sia stato bocciato anche da Fonseca! Il nostro da vuole risolvere questi problemi o vogliono fare gossip su Icardi? Ma chi se ne frega di Icardi! Vuoi venire si o no! Questi sono i tempi e questa l’offerta se no fai tribuna a casa tua e ciao punto! Ora dobbiamo aspettare i capricci di Icardi e Wanda Nara? Ma per favore…. andiamo a prendere subito Mariano Diaz!!!

  18. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    C’è chi colleziona Rolex, chi Fumetti della Marvel, chi sottobicchieri della Birra e chi colleziona “Pallotta Vattene”

    L’importante è passare il tempo…

    • Hic Sunt Leones says:

      Che poi fra qualche tempo tutti quei “Pallotta vattene” li potranno rivendere su eBay… realizzando fra l’altro una ricca plusvalenza.

  19. nessuno says:

    Per quanto tempo debbono imperversare ste notizia ,meglio per quanti giorni ancora ?Gira che rigira sempre le stesse da giorni ,da mesi ,’notizie stantie, ora aspetto solo comunicati ufficiali della società,senza i se’ senza ma’ senza i condizionami ,sia che arrivano sia che partono

  20. nessuno says:

    Per quanto tempo debbono imperversare ste notizia ,meglio per quanti giorni ancora ?Gira che rigira sempre le stesse da giorni ,da mesi ,notizie stantie, ora aspetto solo comunicati ufficiali della società,senza i se’ senza ma’ senza i condizionale ,sia che arrivano sia che partono

  21. Colonel Dax says:

    Incomprensibile paragonare Dzeko a Icardi. Il raffronto va fatto fra il Bosniaco, 33 anni a Marzo, e Higuain, 32 a Dicembre. Col primo all’apice e il secondo in quella parabola discendente che, comunque, aspetta dietro l’angolo Dzeko per limiti anagrafici. Icardi è un 26enne con 7 e 6 anni di attività sportiva di vantaggio rispetto agli altri due. Prestazioni non inferiori e differente tipologia di attaccante, voglia di riscatto e possibilità concreta di rivenderlo (ove fosse) con un forte guadagno. Kluivert non è Iturbe e con Fonseca va rivisto,in Difesa con un buon Centrale di spessore la Squadra c’è seppure con minori ambizioni ma nulla che giustifichi queste noiose e ripetitive autoflagellazioni.Il problemi sono gli esuberi, invenduti alla Juve figuriamoci da noi.

  22. Ziopeppo says:

    Terzino dx, Florenzi, Santon, Spinazzola (all’occorrenza), tra poco torna pure B.Peres in rientro dal prestito (chiedo alla redazione se possono informarsi). Esterni offensivi Perotti, Under, Kluivert, Zaniolo (volendo), c’è Antonucci, ci sono sempre Defrel e Schick adattabili, ricordo che nel gioco di Fonseca l’esterno d’attacco è quasi in trequartista/seconda punta.

  23. KAWA62 says:

    Nessuna offerta per Coric… il mistero s’infittisce.
    Sottoscrivo i post di Lando Milone, MEH e Dark Dog.
    Aderendo (tardivamente) all’invito di enrico, oggi non risponderò alle provocazioni di chi auspica il vassallaggio a favore dei gobbi.
    Forza Roma sempre

    • Zenone - Pallotta Forever says:

      Vespone62, se alludi a me, e penso di sì, io non ho parlato di vassallaggio,ma di gemellaggio,che implica un rapporto di parità e non di subordinazione…tutto qua.

      • KAWA62 says:

        Zenone, sei troppo intelligente per non capire che con quelli non è possibile alcun rapporto alla pari. Saremmo ridotti alla stregua del Sassuolo… Ecco perché ho parlato di provocazione. Oggi sono in modalità peace & love…

  24. David says:

    Fate pace con le vostre idee dove ci sono altrimenti non siete credibili!!
    Oggi sono tanti i soldi dell’ingaggio x Icardi ieri invece ma quando li caccia 7m per l’ingaggio. Se dovesse non prenderlo subito a scrivere il peggio del peggio.
    Se e sottolineo magari ce casca venisse icardi subito a scrivere che è scarso meglio dzeko ecc ecc stesso giocatore a cui avete dato dello scarso x 2 anni.

  25. Fede says:

    Lando meh kawa e dark.
    Capisco.
    E avete ragione.
    Su tutta la linea.
    Ma questa gestione fa affari così, che almeno portino i campioni.
    Dark se i tre di cui parli sono del livello attuale siamo strafiniti.
    Almeno proviamo ad alzare l’asticella.
    Bella buone vacanze

  26. Stefano55 says:

    In realta l’unica squadra che ha il gradimento di Icardi e’la juventus.Maurito e signora stanno solo aspettando che la juve risolva i suoi problemi derivati dai giocatori in esubero, poi i bianconeri faranno la loro offerta e potrebbe essere irrinunciabile, per questo l’inter vuole risolverla prima, proprio per non darlo ai bianconeri.A questo punto le squadre interessate a Icardi, dovrebbero dare un’ultimatum, non si possono aspettare i suoi comodi,si decida a dare una risposta su dove vuole andare! Petrachi e’un bel pitbull,ma rifletta un momento su questa operazione che potrebbe essere anche nefasta per
    la societa e per gli equilibri della squadra. Non farebbe piacere a nessuno dei giocatori attuali, vedere Icardi osannato e che guadagna il quadruplo di ognuno loro!

  27. Idiot 1.0 says:

    Sostenere che Icardi, Campione e giocatore di serie A, non abbia dedizione o impegno nel suo lavoro è un grave insulto all intelligenza umana, la redazione avrebbe dovuto bloccarlo.

  28. Bonsai / Black Knignt says:

    Mauro Icardi scudetto storico e Wanda Nara versione Ferilli al Circo Massimo.

    Solo un BABBEO non vorrebbe Icardi alla Roma.

    • notte fonda says:

      ciao sono Babbeo, piacere

  29. Claudio77 says:

    Timo Verner e’ in trattativa con la Roma ……..vediamo che succede !
    Il Napoli tratta Llorente e mi sa tanto che Marotta rimane con Icardi sullo stomaco !

  30. @tsaf says:

    l’Inter vuole liberarsi di Icardi ed è in trattativa con Dzeko da marzo e vuole fare pure il prezzo??? Zero assoluto! 30mln+Dzeko valutato 25mln oppure toglierlo dal mercato. Poi scambio Defrel/Berezynsky ed abbiamo il terzino dx. Mariano Diaz in prestito e fiocchetto Shick via in prestito. Poi coi soldi dei prestiti/ingaggi di Nzonzi, Pastore,Coric,Gonalons,Olsen il centrale di difesa forte, più Fred in prestito dal MU.

    • notte fonda says:

      te vojo bene. la vedrei benissimo. però me tengo Dzeko e Icardi sta bene lì. oppure Dzeko a 25 e provo con Milik con 15 o 20 sopra. Con quello che risparmi di ingaggio Dzeko ci fai super contento Milik e t’avanza pure

  31. Claudio says:

    Cioè…. c’e una distanza di 25-30 milioni? Alla faccia della chiusura!

  32. Marko says:

    Battistuta a 30 anni fu acquistato a 75 mlrd di lire, in serie ha al momento dell acquisto aveva piu o meno 150 gol, giacche concluse la carriera in italia tra i 180 e i 190 gol all eta di 33 anni… Allora detto questo icardi ha 26 anni ha credo piu o meno 130 gol in serie a cioe mantenendo la media di quest anno ovvero la peggiore in carriera dove ha totalizzato 16 gol in totale all eta di 33 anni arriverebbe a piu di 240 gol in serie A non considerando che uno con le sue caratteristiche ovvero vivere solo in area puo tranquillamente continuare a segnare in eterno vedi inzaghi… E leggo ancora qualcuno che scrive no tenemoce dzeko (fortissimo) o piamo higuain… Ma che vennete ma ve rendete conto di che tipo di attaccante stamo a prende o no? Io perche so abbastanza grande da nn…

    • notte fonda says:

      Batistuta era un fenomeno anche umanamente. Icardi manco in nazionale va. Proviamo poi a paragonare le due squadre, la super torta dove venne inserita la ciliegia Batistuta e la crostata co la marmellata del supermercato che è sta nascente Roma?

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili