Roma-Mancini: ormai ci siamo. Defrel più vicino all’Atalanta

Gen 12, 2019 21 commenti by

ULTIME AS ROMA Monchi è pronto ad anticipare i tanti ammiratori piombati su Gianluca Mancini sigillando l’accordo adesso per poi abbracciare il giocatore a luglio. La Roma ha ricevuto il sì da parte del difensore atalantino e presto potrà trattare con il club bergamasco sulla base di 25 milioni di euro.

A dimostrazione che le due società si trovano in sintonia Gregoire Defrel, stretto dall’arrivo di Manolo Gabbiadini alla Sampdoria, verrà restituito ai giallorossi i quali poi lo rigireranno alla corte di Gasperini.

(Corriere dello Sport)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 21 commenti

  1. Archita says:

    25 milioni non sono pochi, sinceramente non me la sento di esprimere un giudizio sul giocatore che conosco poco, ma da quello che leggo in giro pare essere forte.
    speriamo si riveli una “scommessa” vincente

    l’idea della roma su base italiana, che fornisce l’ossatura alla nazionale (e i presupposti paiono esserci), potrebbe forse portare anche a una considerazione diversa da parte sia dell’opinione pubblica che della stampa. e, nell’ottica del merchandising potrebbe rivelarsi una mossa interessante…

    • Nome says:

      Se non li vendono, il problema è sempre questo

  2. Romano says:

    Lui e Manolas formano una coppia invidiabile. Speriamo soltanto che non dobbiamo rinunciare al greco

  3. Idealista says:

    Sperando che anche per lui non ci voglia 1 anno per ambientarsi (che qui sarebbe a dire toccare il pallone per due volte consecutivamente)

  4. CRIS. TURBOGIALLOROSSOEUSEBIODIFRANCESCO says:

    Ecco un bel profilo garantito in prossima breve prospettiva.
    Monchi di errori ne hai fatti un po’, ora però ti stai riprendendo alla grande.

  5. SRG says:

    Con gli ultimi articoli su Herrera e Mancini il ridicolo Zazza prova a dare una leccatina 😉

  6. ROMANO 1 says:

    Pensate quanto è considerato Defrel se la Samp gli preferisce Gabbiadini. Comunque l’unico modo per non concretizzare una grossa minusvalenza è inserirlo in qualche scambio come l’ipotetico con Mancini. Naturalmente, nel caso, Mancini verrebbe valutato 30/35 milioni scalandone 15/18 per Defrel. Ovvio che poi Mancini non sarebbe più spendibile portandolo a bilancio per una cifra esagerata ma tant’è. Ricordiamoci poi che per Defrel la Roma nell’estate scorsa ha dovuto versare ben 15 milioni al Sassuolo (salvo i 3 di bonus) e 20 li dovrà corrispondere alla Samp nella prossima per Schick. Bene, continuate ad avere fiducia nel Mago. Alternative? una immediata: impedirgli di perpetrare altri gravissimi danni alla Società cacciandolo di corsa.

  7. zi bha : FOCENECUP CLUB BALLOTTA NO MONEY NO TITULI says:

    Ciao manolas… Avanti il Prossimo a ballo.. Che spettacoloooo societa ridicola.. Er mago da plusvalencia poi che to dico a fa… Vendi quei bidoni de jesus Fazio Santon etc… Invece Di vendere l ultimo giocatore bono… Poi vabbe se ballotta giustamente dice Di vendere…
    Ballotta ha detto che Nun serve manolas.. Infatti a ballotta Nun glie frega na mazza de vince.. Er fruttarolo de focene basta che pia gli Introiti champion sta apposto

  8. Il Principe says:

    Una società seria prende Mancini per rimpiazzare Fazio, una società di chiacchieroni prende Mancini e cede Manolas. Vedremo la Roma che tipo di società è, anche se, ahinoi, nell’ultimo decennio lo ha ampiamente dimostrato.

  9. Azgiallorossa says:

    Ottima mossa…. Un giocatore inutile per un ottimo giovane prospetto.. Avanti così.

  10. Ingolstadt3 says:

    X Romano1 (‘trattore ) Defrel ha sempre giocato a sx o centrale solo con la Roma a dx per carenza organico..Pagato 5+ 10 + ipervalutazione di Marchizza= 4.5 e Frattesi=3 ma Difra x rescindere doveva pagare 3 mln..Quest’anno sono 6 le reti realizzate (Dzeko 2 Schick 2 ) non è un campione ma neanche una pippa e penso che avrebbe fatto comodo quest’anno..Schick non c’entra niente nel gioco di Difra

    • ROMANO 1 says:

      Ingolstad 3 nel premettere che comunque la si metta Defrel lo iscrivi a bilancio a 20 milioni a parte i bonus. Pertanto, considerando l’ammortamento dell’anno in corso, se non vuoi andare in minusvalenza lo devi cedere ad una valutazione di almeno 17/18 milioni. Marchizza, Frattesi e Difra sono un altro discorso da valutare anche con la recompra di Pellegrini. Su Defrel resta il fatto che dopo le 6 reti realizzate nelle prime giornate non è più titolare avendogli Giampaolo preferito persino Caprari acquisendo ora anche Gabbiadini. In conclusione la Samp non è affatto interessata a riscattare Defrel. Non credo poi che facesse comodo quest’anno visto che, se non gioca Dzeko, deve necessariamente giocare Schick visto il suo costo e i 20 milioni che comunque a giugno sono da pagare.

  11. Nico says:

    Cosa avrebbe dimostrato? Vende naigollan che manco più sua moglie lo vuole per prendere Zaniolo che oggi senza dimostrare ancora nulla vale 3 naigollan? Avanti con Alisson ci possiamo lamentare di Olsen? Di kolarov? Under pellegrini cristante kluivert? Ma per favore state zitti e meglio..sbaglia chi lavora non chi come voi e disoccupato oppure bravo solo a criticare..

  12. Gladio says:

    Ma è fatta de che! È fatta quando lo vedo in campo con la maglia della Roma sino a quel momento so chiacchiere. Ormai de sta gente nun me fido più troppo cirlatani. Su quanti giocatori avevano detto è della Roma e poi so svaniti come er fumo fe sigaretta. Ecco questi a venne fumo so grandi sui fatti invece pe njente Malcom e altri docet. Da qui a luglio sai quante campane suoneranno. Monchi sei na rovina de DS.

  13. Fabio l'altro says:

    Redazione, la primavera sta giocando e vincendo 3-1 a Torino contro la rubentus, niente live oggi?
    FORZA ROMA SEMPRE

  14. Franco says:

    Gianluca Mancini è ottimo!…se dovesse partire Manolas a luglio,quanti altri giocatori “inutili” (lo stesso ruolo e non) dovrebbero seguirlo per acquistarne due all’altezza?…a meno che questo gennaio porti un centrale (uscito dal cilindro) degno d’affiancare a Manolas…
    …questa seconda ipotesi è più intrigante.

  15. Ingolstadt3 says:

    Rispoasta x Romano1..Defrel entra in bilancio x 23 mln..contratto di 5 anni quota ammortamento 4.8 mln annui 2 sono giä passati ossia 9.6 gia a 14 non hai minusvalenza…Schick ha bisogno di giocare nel 442 non è un attaccante centrale ne di fascia .forte si ma non con Difra

    • ROMANO 1 says:

      Bene Ingolstadt3 siamo d’accordo.Infatti Defrel fu preso per fungere da riserva a Dzeko.Il problema è proprio quello che hai rappresentato.Stante il modulo di Difra serviva Mahrez ma, ora come ora, soprattutto Schick non lo puoi vendere se non,forse, alla metà del prezzo, occorrerebbe valorizzarlo o facendolo giocare spesso e secondo le sue caratteristiche o darlo in prestito e se il prossimo anno fai tornare Defrel devi comunque acquisire un altro centravanti di livello o cambiare allenatore.Per me anche 14 o15 milioni, salvo farlo entrare in qualche scambio, non trovi un acquirente che paghi questa cifra e la Samp lo attesta.
      Questo discorso però attesta semplicemente che Monchi ha fatto, solo con Defrel e Schick, 2 errori e per ora, minusvalenze o meno, rivelatisi inutili.

    • Nome says:

      Questo ragionamento lo capisco poco. Le quote di ammortamento ti hanno pesato comunque anno per anno. I 4.8 che dici tu comunque hanno generato un passivo per la società. Che è vuol dire che quando le venderai fra 3/4/5 anni non genererà una minus ma magari un plus o un pareggio ? Non senso contabile . Senza considerare che decide di venderlo, anche con una minus, di fatto eviterà il pagamento di una stipendio magari importante per n. Anni. Prendi Pastore, venderlo anche alla metà comporterebbe si una minus di 10 milioni ma un risparmio di 36 in termini di stipendio. Fai tu

  16. Tony73 says:

    Per rispondere all’amico Nico,quello che penso Principe voleva dire nell’ampiamente dimostrato è la mancanza di vittorie, e il caro Zaniolo se continua così tra due anni dove giocherà? Se sai la risposta capirai cosa voleva dire principe.

  17. Nome says:

    Occhio con i giocatori dell Atalanta. I vari Caldara, Kessie, lo stesso Cristante e poi Gagliardini e Grassi non sempre rendono come facevano nella loro squadra. Sfugge che la squadra esalta il singolo e non viceversa. Nell Atalanta tutti danno il massimo perchè funziona il collettivo. Nella Roma di Liedholm Valigi era l erede di Falcao.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili