Roma-Napoli, la Questura: “Mai pensato di farla giocare alle 18. Tolleranza zero verso chi salirà sulle balaustre”

Ott 12, 2017 6 commenti by

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Roberto Massucci, Capo di Gabinetto del Questore di Roma è intervenuto ai microfoni di Radio Crc riguardo la partita di sabato tra Roma e Napoli. In particolar modo, si è discusso circa la sicurezza pubblica poiché, com’è noto, i rapporti tra tifoserie sono da anni burrascosi. Le sue parole:

“Lazio-Napoli ha invitato alla prudenza complice comportamenti negativi, ma non incidenti. Per essi si intende violazioni di norme. Lo stadio non è un posto diverso dagli altri, se uno accende un fumogeno o dà vita ad un corteo non autorizzato sta infragendo la legge. Questo ci ha indotto ad una riflessione. Le novità sono che si giocherà finalmente di sera con un settore ospiti aperto. Non abbiamo mai pensato di far giocare la partita alle 18. Ci resta da lavorare nei confronti dei provenienti dalla regione Campania perché Roma-Napoli va giocata con porte aperte a tutti. Invito tutti a venire all’Olimpico, verranno prese misure di sicurezza imponenti. I tifosi del Napoli dovranno seguire via Salaria e via Flaminia che conducono direttamente al settore ospiti. A quelli che andranno in tribuna chiediamo di non assumere comportamenti ostentatori e provocatori che potrebbero attivare becere reazioni. Non abbiamo notizie di possibili contatti tra le due tifoserie, si tratta di un ipotesi non suffragata da attività informative. Controlleremo già dai caselli autostradali che i biglietti siano stati acquistati in regola. Ci sarà tolleranza zero anche nei confronti di chi salirà sulle balaustre o occuperà vie di fuga”. 

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo – Direttore Editoriale di Giallorossi.net – Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 6 commenti

  1. Nome says:

    In fondo la legge è….. Uguale per tutti?

  2. Nome says:

    Anche al San Paolo di Napoli valgono queste leggi?

  3. AVE says:

    Anche napoli-Roma andrebbe giocata con porte aperte a tutti!
    Nel settore ospiti ci sono le reti di protezione, il signore in questione si sarà mai posto la domanda del “perchè?”

  4. S.P.Q.R.Docet says:

    (ANSA) – ROMA, 12 OTT – Non ostentare il tifo pro Napoli nelle zone dove si potrebbero verificare contatti con i romanisti. Questo il consiglio della questura di Roma ai supporter partenopei. I tifosi del Napoli, che accederanno alle tribune Tevere e Monte Mario, “sono invitati alla prudenza nell’ostentare comportamenti di appartenenza alla tifoseria durante il transito nelle aree dove inevitabilmente ci saranno commistioni”, suggerisce la Questura in vista della partita di sabato sera nell’Olimpico tra Roma e Napoli. Il questore di Roma, Guido Marino, nel briefing mattutino, ha raccomandato “a tutti i dirigenti e funzionari, la massima attenzione nelle operazioni di sicurezza, convinto che, la partita di sabato, giocata in serale per la prima volta dopo anni, possa rappresentare un…

  5. Manuel71 says:

    speriamo che fa carriera pure quest’altro e se leva dai c….i

  6. Roma non totti says:

    Il derby del sole era la partita più divertente dell’anno.
    Non vi dico poi che spasso era il Vomero.
    Altri tempi. Molto belli.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili