Roma, Salah d’imbarco. Per sostituirlo Berardi in pole

Giu 19, 2017 19 commenti by

AS ROMA NEWS – Momo passa in Salah d’imbarco e il bilancio della Roma sorride. Da oggi, infatti, l’egiziano sarà ufficialmente un giocatore del Liverpool per una cifra alla quale era difficile dire di no: 40 milioni di parte fissa più quasi 5 di bonus. Un numero da record per la storia del club considerato che finora l’incasso più importante era arrivato dalla cessione di Pjanic alla Juve per 32 milioni. Non solo: acquistato due anni fa per 21,7 milioni, Salah sarà rivenduto praticamente al doppio generando così un’importante plusvalenza. A Liverpool – dove il giocatore sosterrà le visite mediche tra domani e mercoledì per poi andare a guadagnare 4,5 milioni a stagione per i prossimi 4 anni – già impazza la Salah-mania mentre il giornalista-amico Alì ieri su Twitter si complimentava così: «Sei una leggenda e meriti di giocare ad Anfield».

Sorride Pallotta in ottica Fair Play finanziario ma sorride meno il reparto marketing visto che la maglia di Salah, negli ultimi due anni, è stata la più venduta dopo Totti grazie alla notorietà dell’egiziano nel mondo arabo. La Roma, inoltre, dovrà adoperarsi per sostituire all’interno degli store ufficiali la gigantografia di Momo usato come uomo immagine per la campagna abbonamenti. Sorride poco anche Di Francesco perché Salah in giallorosso è stato uno degli uomini più decisivi delle ultime due stagioni con 34 gol e 24 assist in 83 gare.

Per sostituirlo Monchi non avrà vita facile. Il primo nome della lista del tecnico, infatti, resta quello di Berardi. Piccolo, grande problema: il Sassuolo non intende venderlo per meno di 35-40 milioni. Troppi per la Roma che con quella cifra vorrebbe coprire anche l’acquisto del terzino Karsdorp del Feyenoord. La pista Berardi non verrà comunque abbandonata anche perché col Sassuolo in settimana si chiuderà l’affare Pellegrini e agli emiliani piacciono diversi giovani giallorossi. Inoltre, l’attaccante dell’Under 21 aspetta da due anni di fare il grande salto. Su Berardi c’è anche l’Inter, ma il rapporto speciale con Di Francesco e la Champions mettono la Roma in posizione di vantaggio.

Per ora è ritenuta alta anche la richiesta del Milan per Suso (25 milioni). Costa meno Papu Gomez, che piace anche alla Lazio, e Izquierdo per il quale il Bruges chiede 20 milioni. Non costa nulla Ghezzal del Lione, che si svincola a parametro zero e potrebbe sbarcare comunque a Trigoria. Di sicuro nei pensieri del ds c’è Seri del Nizza. Ieri l’agente del centrocampista ivoriano ha incontrato la dirigenza giallorossa: ballano poco meno di 10 milioni tra richiesta e offerta. Capitolo rinnovi: congelato quello di Manolas (richiesto da Zenit e Chelsea), si lavora per annunciare quello di Nainggolan entro la fine del mese.

(Leggo, F. Balzani)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 19 commenti

  1. Jkc! says:

    Berardi costa davvero troppo. Andrei su altri profili.

  2. Niru says:

    Solo noi a Roma diciamo che sono grandi giocatori ma se veramente Berardi fosse un grande giocatore la Juve perché no se lo prende lei invece di darlo via guarda come se li porta via i giocatori forti Caldara Rugani ECC ECC

  3. Pasquino says:

    Berardi nn vale il mignolo di Salah.
    Se lo si paga 10/15 e viene Ghezzal sei comunque inferiore all anno scorso ma almeno hai sistemato i conti

  4. Luigi romanista partenopeo says:

    Berardi a me non piace, è troppo discontinuo.
    Ci vuole un funambolo che riesca a mandare in tilt le difese, un Salah che costi poco.

  5. MBE says:

    Meglio GHEZZAL….sarebbe un bel colpo

  6. 😂 says:

    😂 malsani 😂

  7. albi says:

    Grave perdita tecnica ma tanti soldi. Berardi oltre a non piacermi non ha senso spendere tutti quei soldi. Monchi secondo me pensa ad altro. Benvenuto pellegrini invece

  8. karl says:

    Berardi ha senso a 20 milioni, a di più trovi profili di altro livello. Ghezzal va benissimo, ma serve il colpaccio vero in attacco. il problema secondo me è che vogliono prendere un esterno che possa fare anche la prima punta, così da non dover prendere anche il vice-dzeko, sinceramente preferisco Elsha punta all’occorrenza piuttosto che andare a prendere un mezzo giocatore.

  9. Luciano2 says:

    Salah – Berardi non c’è storia
    Salah – ??? c’è speranza in Monchi
    comunque vendere a 45 milioni Salah e comprare a 26-40 milioni Berardi è pura follia spero che non sia vero che di Francesco lo richieda comincerebbe proprio male

  10. paolo70 says:

    berardi per salah che gravissima perdita non facciamo ridere non ce paragone.
    sarà pure la plusvalenza ma cosi non vince mai nulla.

  11. CIRO says:

    Secondo me il reparto avanzato sarà questo:el shaarawy,perotti,florenzi,ghezzal,berardi,dzeko,(vice dzeko)..e me lo chiamate scarso come attacco??😂😂😉😉

  12. Dark Dog says:

    Carlo Verdone dice di essere sconcertato dalla cessione di Salah, io peggio….sono nauseato da questa gigantesca presa per il c@l@. Ridicoli tutti coloro che stamattina celebrano questa cessione che al momento ci fa balzare (all’indietro) di due/tre posizioni in classifica.

  13. Dark Dog says:

    Ridicoli, bastavano le maglie di Salah vendute nel mondo Arabo in cui Salah è più celebrato di Messi e Ronaldo, ridicoli, adesso milioni di persone nel mondo arabo sanno che la Roma è il trampolino di lancio mentre il Liverpool è il punto d’arrivo, sono passati 6 anni e siamo al punto di partenza, zero titoli, cessioni sempre più eccellenti, zero sponsor, stadio ridotto ad uno stadietto. Trovatemi adesso uno che fa 34 goal e fiumi di assist in due anni. Berardi? Ma fatemi il piacere. Se in queste condizioni ogni anni vi trovate con questi maledetti 35 milioni da coprire dedicatevi a qualcos’altro nella vita.

  14. Per caso says:

    Ma Florenzi ce lo siamo proprio dimenticato?

  15. Nome says:

    senza Salah, vinte 5 su 5 e presi pochissimi gol. guardare il lavoro che fa Berardi anche in fase di copertura e distruzione del gioco avversario, ed il lavoro che fa Salah. Salah è un velocista adatto alle ripartenze, non adattissimo al calcio propositivo e d’attacco di Di Francesco. Berardi ha cazzimma, quindi più contrasti, più pressing e più cartellini, Salah è un bravissimo ragazzo, quindi niente cartellini, ma sembra che se vince o perde non gli faccia molta differenza. Berardi è italiano, e la Roma è il club della Capitale italiana. Per me l’operazione sarebbe un buon affare a 30 + bonus

  16. Zitti e pedalare says:

    Con Berardi si fa un deciso passo avanti….giocatore decisamente più completo e capace di inserirsi in un’organizzazione di gioco complessa fatta di offesa e difesa…

    Il calcio è soprattutto equilibrio….

    • Nome says:

      Tu si che ci capisci di calcio .. salah 15 goal e primo nella classifica assist, Berardi 5 goal e 32 imo negli assist. Non c è che dire la Roma ci guadagna. Prova col cricket è meglio

  17. rr says:

    berardi x me non sarebbe titolare perché inferiore sia a elsha che a perotti. e spendere 20 milioni per un cambio mi sembra troppo. in attesa di ale.

  18. Nomemau 48 says:

    berardi a quel prezzo non lo si può comprare è da cretini

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili