Roma, si lavora per il rinnovo di El Shaarawy fino al 2024: aumento di stipendio a 2,5 milioni netti a stagione

Feb 11, 2019 40 commenti by

ULTIMISSIME AS ROMA – Stephan El Shaarawy in questa stagione è diventato fondamentale per la Roma. E’ lui il capocannoniere della squadra in campionato: una media di una rete ogni 148 minuti.

Come riporta il sito calciomercato.com, a 27 anni il Faraone sembra aver trovato quella continuità che gli è sempre mancata in carriera. Scacciate via le sirene inglesi dell’ultima estate, per El Shaarawy ora è pronto il rinnovo contrattuale vista la scadenza nel 2020.

L’obiettivo è quello di prolungare fino al 2024 con un piccolo aumento di stipendio da 2 a 2,5 milioni netti a stagione. La sua figura è importante anche da un punto di vista tattico, nonché commerciale visto che resta uno dei preferiti dai giovani. Monchi è già al lavoro, anche se prima deve occuparsi dei rinnovi di Zaniolo e De Rossi.

Fonte: Calciomercato.com

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 40 commenti

  1. TifosoGiallorosso says:

    Giocatore da rinnovare immediatamente e su cui puntare.

    A quasi tutti è sfuggito un “piccolo” dettaglio: il faraone ha avuto le sue migliori stagioni quando ha giocato con continuità. Ovvero il primo semestre di spalletti, quando perotti faceva il falso nueve, e quest’anno, che perotti ha deciso (per fortuna) di non giocare e infortunarsi – lui è un bravo ragazzo e si rompe sempre, nainggolan un cattivo ragazzo e si rompe di meno.

    • sampeiz says:

      non è si capisca molto della parte finale del messaggio…
      perotti è forte forte e in questi anni ci ha dato molto, peccato che è perennemente infortunato perchè con lui in forma avremmo sicuramente piu’ punti, soprattutto quando si gioca con squadre che fanno catenaccio!
      purtroppo ormai credo sia perso, e quest’estate va sostituito, quindi in quest’ottica elsha va fatto rinnovare assolutamente!

    • Fabianone alias Guardiola says:

      In Inghilterra farebbe 800 gol a campionato… Disse il centenario saggio(al quale Guardiola e klopp fanno un baffo visto che non ci hanno pensato); lo stesso che sentenzió che CR7, Capocannoniere in serie A, era finito (infatti la Juve,nota società perdente, ha fatto un evidente buco nell’ Acqua evidenziato dagli scadenti risultati).

      • Amedeo says:

        Non ho 100 anni, come se l’età fosse un demerito, e comunque ne ho solo pochi più di te, fidati, e ho sempre scritto – e lo ribadisco – che se la Juve non vincerà la CL, l’acquisto del portoghese sarà un flop. Considera, poi, che quello ha davanti a se parecchi anni di costosissimo contratto, tanto da obbligare la Juve a fare i salti mortali con le plusvalenze.
        Se poi vuoi fare il baldanzoso perché CR7 maramaldeggia col Sassuolo, ti consiglio di emigrare su Hurrà Juventus, dove i tuoi commenti incontrerebbero molti favori.

        Ne riparliamo cmq fra qualche mese. Nel caso i gobbi vincessero sarai pronto a far loro i complimenti.

        Confermo: Elsha in Inghilterra segna 20 gol a stagione.

        • Fabianone alias Guardiola says:

          Grazie per il consiglio ma onestamente la tattica discriminatoria è ormai bella che sgamata e soprattutto troppo atavica…non fa più nessuna presa (se conosci hurrà Juventus ed io no un motivo ci sarà).
          Quanto al faraone quello che confermi è solo una tua idea…evidentemente in premier dove hanno spesso quasi 30 mln per un mezzo giocatore come felipetto non lo pensano come te;che Guardiola e klopp siamo scarsi è evidentemente di dominio pubblico.
          Nella mia cultura calcistica se c’e un vincitore in una competizione i complimenti anche se a denti stretti ,se non si è felici del risultato, sono d’ obbligo.
          Ovvio che chi non dispone di tale fondamentale si riufugia sempre nelle scusanti affibbiando colpe a destra ed a manca; A Roma siamo maestri in questo purtroppo.

          • Fabianone alias Guardiola says:

            @siano@
            P.s. Da Elsha intanto 15 gol ce li aspettiamo qua,senza i voli pindarici di fantomatiche proiezioni in altri campionati.

          • Amedeo says:

            Quindi, secondo la tua famigerata “cultura calcistica” avremmo dovuto fare i complimenti alla Juve di Calciopoli e a quella precedente, coinvolta nello scandalo doping.
            Mi compiaccio.

            I “complimenti” li faccio a te, mister “troppo atavica”.

          • Fabianone alias Guardiola says:

            Calciopoli è uno scandalo e comprende una irregolarità,gli inganni vanno sanzionati e chi li ha fatti ha pagato.
            I termini della giustizia sportiva non sono di mia competenza,se quella è stata la pena( a mio avviso leggera)la pena è stata scontata.
            Mischiare Pasqua e Natale è il mestiere di chi si arrampica sugli specchi.La Juve che piaccia o meno,non piace a nessuno,in questi 8 anni ha stravinto sempre ed in particolar modo quando l’ Antagonista è stata la Roma con il suo contrasto sterile.
            Grazie per i complimenti,anche perché io i campi li ho assaggiati veramente e non solo da pischello o da dietro una rete di solo da spettatore.Se il fine è quello di volermi far passare per juventino siamo sempre lì…la frittata bruciata da rigirare ormai fa cilecca ed è autolesionismo.

          • Amedeo says:

            Non riesci a fare il romanista, figurati il gobbo. Scherzo, nessuno dice che sei uno juventino, per carità.

            “Mister troppo atavica” non voleva in alcun modo rievocare improbabili passati sui campi di calcio di nessuna serie, comprese le più infime, come se fosse chissà che (a calcio a Roma abbiamo giocato tutti, specie all’epoca dei Tornei Federali, per esempio, con società storiche tipo Petriana e Vis Aurelia e Tanas Primavalle).

            Ma qui siamo su un sito di tifosi della Roma, non di ex calciatori falliti o allenatori a tempo perso, e ciò che interessa è ben altro.

            Chiudo qui. Se vuoi far notte, come tua abitudine, puoi accomodarti.

          • Fabianone alias Guardiola says:

            Caro Amedeo,il calcio che dici di aver giocato non ha nulla a che vedere con la serie D, che tra l’altro è tutto tranne che una meta da ex calciatori falliti; anzi li si incontrano anche giocatori di seria A e B a fine carriera.
            Per fare “gli allenatori a tempo perso” si studia e si prende anche il patentino… ed è sicuramente diverso dalle conoscenze maturate sui campi di calcetto,allo stadio con gli amici o guardando la televisione.
            Quanto alla parola atavico che ha il suo sinonimo in primordiale che a sua volta lo ha in preistorico, non capisco quale sia il problema visto che l’argomento aveva un tema ben definito.
            Buona serata

          • Fabianone alias Guardiola says:

            Ultimo chiarimento, non sono io quello che posta dalle 8 alle 23 ed i miei interventi se contati sono sicuramente pochi rispetto ad altri.
            Buona serata

          • Amedeo says:

            Mi ero dimenticato: ho smesso di giocare perché sono dovuto partire militare, coi Vigili del Fuoco a Venezia, Comando Ca’ Foscari.
            Anche a te sarà accaduta la stessa cosa…

          • Fabianone alias Guardiola says:

            No a me no!Ho giocato fino a 35 anni ed ho capito che non sarei stato professionista all’età di 21.Il traguardo conseguito sul campo mi rende orgoglioso e non ho mai pensato che sia stato un fallimento perché sono consapevole che in pochi arrivano in D,anzi pochissimi.
            Appena smesso ho cominciato ad allenare i primi calci e poi mi sono fermato anche li.
            In seguito grazie ad un amico in FIGC (ex compagno di squadra ad Albano) con fatica ho preso anche il patentino per allenare,non tra i professionisti,e così sono salito di livello anche li.Non vivo di certo grazie al calcio,non sono nessuno in materia ma ci sono stato sempre in mezzo.
            Poi se chi è stato solo nel settore amatoriale e da parrocchia si vuole equiparare non è un problema,il calcio è materia x tutti.

        • Sciabbolone says:

          Fabianone: “Calciopoli è uno scandalo e comprende una irregolarità,gli inganni vanno sanzionati e chi li ha fatti ha pagato”…”se quella è stata la pena( a mio avviso leggera)la pena è stata scontata.”
          Il problema è:
          1) non è una irregolarità: HANNO FALSATO DIVERSI CAMPIONATI
          2) NON HANNO PAGATO, DOVEVANO ESSERE RADIATI!!!
          3) SE IL GIUDICE E’ TUO AMICO PUOI AFFERMARE DI AVER SCONTATO LA PENA?

          • Step by Step "ESORDIENTI FRATTOCCHIE FC" says:

            Sciabbolone
            Lascia perde.
            Capace che a furia di repliche ti tiene la sino all’alba.

          • Masetti primo portiere says:

            Le intercettazioni, se ben ricordo, coprivano un arco temporale di soli due anni. Chissà cosa ci siamo persi! È palese che la pena per i gobbi sia stata all’acqua di rose, in netta controtendenza con quelli che erano stati i canoni della giustizia sportiva fino ad allora. E di conseguenza per le altre società coinvolte. Ma lo schifo ancora più grande è che si conceda loro di rivendicare quei due scudetti senza ulteriori conseguenze. Il fatto che adesso siano oggettivamente molto più forti di tutti non toglie nulla a quella vergogna, da sommare a quella della farmacia di Agricola. Io non li invidio, li schifo e basta. Parlo di calcio coi laziali, non con loro…

          • Fabianone alias Guardiola “wit Z el” says:

            Ciao sciabbolone,purtroppo tocca attenersi alla realtà delle sentenze. Se voi ne sapete di più che vi devo dire …aprite un altro fascicolo. Purtroppo rimango dell’idea che la legge è legge ed è uguale per tutti; il resto sono illazioni.
            Qua è facile dire tutto ed il contrario di tutto…c’e chi ad esempio chi vive qua sopra e pensa di intervenire a momenti alterni,se andiamo sulle opinioni personali non se ne esce più. Buona serata

      • CRIS. TURBOGIALLOROSSOEUSEBIODIFRANCESCO says:

        I ladroni oltre a essere forti vincono x il fatto che la serie A con squadre tipo Genoa Samp Udinese e altre che fanno affari con i ladroni si SCANSANO.
        Cit di Tal L. Buffon
        Non del tutto sconosciuto ai più
        Metti calciopoli
        Metti i soldi
        Metti gli imbrogli
        Il buffo è che una persona che si ritiene essere intelligente, furba e preparata non ha ancora capito…. Una bella cosa

        • Fabianone alias Guardiola says:

          Ciao Cris,mi ritengo molto di più di quello che hai scritto,modestia a parte.Mi spiace ma sebbene è in parte quello che dici è vero,vivendo una realtà perdente come la Roma mi sono stufato da un pezzo di cercare alibi.Questa è roba da laziali che,da quando la Roma è rientrata nel giro del quarto posto,hanno cominciato a fare propaganda degli strani episodi a noi favorevoli.Il calcio è così,la + debole viene aiutata sempre meno della più forte,se la Roma avesse avuto il blasone di società più vincenti avrebbe usufruito dello stesso trattamento della Juve.Che poi diciamoci la verità,l’ odio verso i gobbi è infinito ma se paragoni i loro risultati con i nostri negli ultimi 8 anni ci sarebbe da chiedere baracca e burattini.A noi Romanisti resterà sempre la fierezza dell’essere.

      • Nome says:

        Il ridicolone ormai è una barzelletta, lo salto a piè pari non si può leggere. Ormai viviamo una suggestione. Siamo in un eporia socratica. Basta vedere la classifica di trasfermarket sul valore delle “ rose”. La Roma è 18 esima dietro a Milan, Inter e Napoli … ma va ? Cosa dice questa classifica ? Che quelli che vincono da da sempre hanno le rose più importanti in termini da valore. Se non investi non vinci. Adesso la nuova suggestione Stadio, fra 5/6 anni .. basta cretinate. Vinci se spendi 150/200 milioni l anno per 3 anni creando una rosa competitiva ( vedi classifica citata) , il resto sono chiacchiere. Non si fanno le nozze con i fichi secchi. Con Pallotta non si vince, non ce l ho con lui sia chiaro ma i fatti questo dicono. Per chi non aspira a vincere “pure oggi vinciamo domani”

  2. Nonoseimoltomejote! says:

    Non impazzisco per Elsha ma lui si diverte a smentirmi in ogni partita.
    Il rinnovo ci sta, se lo merita.

    • sampeiz says:

      anche a me non fa impazzire, ma è uno che segna!

  3. Emi says:

    Non è solo uno che segna ma fa anche una bella fetta di fase difensiva, ha corsa ha classe è umile.. se nun so questi i giocatori forti lasciamo perde

    • TT says:

      Mi associo totalmente. Elsha sta arrivando ai 40 gol con la Roma (NB senza rigori) oltre alle ripartenze (vedi gol di Kolarov) sta imparando anche a gestire la palla.

  4. SOLO LA ROMA says:

    certo non è un giocatore che mi fa impazzire alterna belle prestazioni a periodi di buio totale in rosa ci può stare anche grazie al lavoro che svolge durante la partita però se venisse uno più forte di lui non mi dispiacerebbe che per il momento non è Kluivert quindi prima di dargli 2,5 aspetterei un attimo. Forza Roma

  5. Stefano55 says:

    E c’ e chi gli preferisce kluivert! Che insieme a schick,farebbe fatica a trovare posto pure con il Cuoiopelli!

    • Temperino says:

      Secondo me sei troppo duro. Kluivert ha solo 19 anni e viene da un calcio in cui l interpretazione del ruolo è totalmente differente. Lì giocano dalla trequarti in su, scalare a centrocampo o aiutare il terzino in copertura, non sanno manco che vordi’. La tecnica ce l ha, ma tatticamente è parecchio acerbo. Il faraone da più equilibrio e aiuta anche dietro. Justin, se ce mette impegno, in un paio d anni (o anche prima) potrebbe essere determinante.

  6. Leo74 says:

    Non posso fare pronostici dato che se resta Monki sarà in grado di rismontare e rimontare di nuovo la squadra… Non prendere Pjatek prima del Milan sarà un grande rimpianto (e si poteva prendere pure a rate), dato che Dzeko senza rinnovo e con il contratto in scadenza a giugno 2020 andrà via e sono anche sicuro che si venderà Under ma mi auguro solo cha abbia il buon senso di trattenere Manolas anche se l’acquisto di Mancini ne sembra il preludio…

  7. CRIS. TURBOGIALLOROSSOEUSEBIODIFRANCESCO says:

    I ladroni oltre a essere forti vincono x il fatto che la serie A con squadre tipo Genoa Samp Udinese e altre che fanno affari con i ladroni si SCANSANO.
    Cit di Tal L. Buffon
    Non del tutto sconosciuto ai più
    Metti calciopoli
    Metti i soldi
    Metti gli imbrogli
    Il buffo è che una persona che si ritiene essere intelligente, furba e preparata non l’ ha ancora capito….

  8. Giallo Rosso says:

    OTTIMA NOTIZIA !!!!!!
    Se non ci fossero i fondi, recuperateli da Florenzi, non è più un giocatore da Roma.

  9. Stefano55 says:

    Temperino,di giocatori come kluivert in Italia ce ne sono a mazzi! Siamo dovuti andare in Olanda per cercare,un giocatore che piu’ di cosi non puo dare,secondo me non e’ da Roma,ma e’ una mia opinione.Non e’ che ogni giocatore che aquistiamo bisogna aspettare che maturi.A Zaniolo ci sono volute tre partite per dimostrare quello che vale, se hai le capacita’ le fai vedere subito.

  10. alieno sdraiato says:

    avrà 27 anni a fine ottobre, se fosse una donna toglierebbe il saluto al giornalista…
    FINALMENTE anche qualche utente si sta accorgendo quanto sia prezioso nell’economia della squadra. Meglio tardi che mai

    • ROMANO 1 says:

      Come molto spesso caro Alieno in questo sito ad accorgersi degli ottimi giocatori e anche delle “seghe” siamo in pochi. Anche io ho sempre sostenuto Elsha non solo perchè mi sta simpatico ma perchè, all’atto pratico, sia con Spalletti che con Difra il suo lo ha sempre fatto sia che lo fai giocare nel suo ruolo naturale alto a sinistra oppure sull’altra fascia. Giocatore sottovalutato, (altra ottima intenzione di Sabatini che lo prese a 13 milioni),buona tecnica, disciplinato,veloce e soprattutto propenso a sacrificarsi anche in fase difensiva: Da tenere certamente.

      • alieno sdraiato says:

        forse il fisico apparentemente fragile contribuisce a sottovalutarlo. In assoluto uno degli acquisti migliori sotto questa proprietà, dentro e fuori dal campo.
        Sta per sbocciare anche Schick, a breve ne riparleremo

  11. GIMMIPORKBYBOSTON says:

    Alieno buongiorno (sempre che per te esista un frazionamento della giornata o se esista la giornata,,, vabbè…) Ho trovato il motivo per cui la Roma quando perde, perché perde. Essì e senza libro del sapere. E’ per un motivo semplicissimo pensa. I Divanisti cesaroni si fanno prima della partita il caffè e lasciano aperto il barattolo e,,,, perde l a roma. ihih

    • alieno sdraiato says:

      senza il “libro del sapere” non mi alzerei la mattina.
      Si perde per la mancata connessione con i vari elementi dell’universo… c’è equilibrio tra lo spirito, il corpo e la mente?
      Forse al caffé non segue il fumo della sacra pipa

  12. Monika says:

    Lo ritenevo uno che nella rosa ci stava benissimo,ma,tutto sommato,sacrificabile per un titolare forte,invece spero ora vivamente che rimanga,mai messo in dubbio il suo talento,ma temevo un’incompiutezza cronica rispetto alle possibilità.Quest’anno è molto più dentro le partite per tutta la partita,ma,soprattutto,mi sembra che,finalmente,non si limiti ai soliti movimenti,ma stia ampliando il repertorio ed osando di più Non sarà mai un leader ,ma mi piace molto la sua educazione,sta bene alla Roma e ha voglia di restare,anche se,per la società,rinnovo non significa automaticamente incedibile

  13. Senza Trofei ma con le Trofie says:

    Questo ragazzo merita il rinnovo, non per l ultimo gol, ma perchè è indispensabile! e giocatori come lui non si trovano in giro per caso se calcoliamo qualità prezzo.
    In più è anche gentile lo incontrai nell allenamento alla Harvard University di Boston un paio di anni fa, con Florenzi e Nainggolan ci scambiai 2 parole, brave persone oltre che bravi giocatori…

  14. Masetti primo portiere says:

    27 anni, sta entrando nel pieno della sua carriera, e si vede. Gioca tranquillo e consapevole dei suoi mezzi. Dimostra ormai anche un certo cinismo davanti alla porta. Giocatore che avrebbe dovuto fare di più, considerata la classe cristallina. Fa ancora in tempo, speriamo nella Roma…

  15. Santarini says:

    Mi stavo rileggendo i vostri post, tanti concetti più o meno condivisibili ma Caro Fabianone dire che la legge è uguale per tutti me pare proprio “una delle più grandi caxxate da quanno l’omo inventò er cavallo” , e non solo nella giustizia sportiva !!!! Se vuoi ti porto svariati esempi di come il denaro o il potere hanno addolcito le pene !!!

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili