Roma, tutto su Mahrez

Lug 17, 2017 10 commenti by

AS ROMA NEWS – La voglia di Mahrez sale col passare delle ore, e ora anche il Leicester apre le porte al sogno d’estate. La trattativa per portare l’esterno algerino a Roma è ufficialmente aperta tra smentite di rito, rilanci e il sogno di una piazza che attende il grande colpo di mercato in entrata dopo le tante cessioni. Monchi ha ottenuto il sì da parte dell’entourage del giocatore che non vede l’ora di scappare dal club col quale ha vinto lo storico scudetto nel 2016. Mahrez ha detto sì a un quadriennale da 3,8 milioni dopo aver capito che Marsiglia e Arsenal non facevano sul serio.

Ora c’è da convincere il Leicester che ha abbassato notevolmente le pretese iniziali (50 milioni). Per portare via l’attaccante dalla Premier ne servono poco più di 35, una cifra che Monchi vorrebbe limare ulteriormente inserendo gli ormai famosi bonus. Una distanza colmabile dopo la prima offerta di 23. Il dopo Salah quindi arriverà ancora dall’Africa, o almeno questo è quello che spera il ds partito la scorsa settimana per Londra (anche) per avviare la trattativa. L’obiettivo Mahrez nasconde anche una logica commerciale. Perso, infatti, il “tesoro” Salah (2,5 milioni di followers e record di maglie vendute dopo Totti) si punta a un altro giocatore molto famoso nel mondo arabo (1,3 milioni di followers).

Oltre ovviamente alla crescita tecnica del tridente di Di Francesco che ha da tempo avallato l’affare. Prima di provare il colpo Mahrez, però, Monchi vorrebbe regalare al tecnico Defrel. Per l’attaccante del Sassuolo c’è da discutere la modalità di pagamento: prestito oneroso con obbligo di riscatto oppure pagamento in un’unica tranche. Ma l’affare si farà, e probabilmente verrà concluso in settimana per una somma di poco superiore ai 20 milioni. Il reparto offensivo è completato da Cengiz Under, il 20enne turco annunciato ieri (13,4 milioni al Basaksehir) che ha scelto la maglia numero 17. A giorni, infatti, sarà annunciato il rinnovo di Nainggolan. La firma allontana l’Inter, e sposta l’attenzione su Manolas. Il difensore, corteggiato dalla Juve, si vedrà con Pallotta negli Usa. Anche qui l’obiettivo è rinnovare ed adeguare il contratto del greco. A proposito di difesa: rispuntano Lenglet del Siviglia e Kolarov del City.

(Leggo, F. Balzani)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 10 commenti

  1. AleFlore says:

    Salah è famoso soprattutto in Egitto… grazie al cà direte voi. Mahrez è algerino, non ci si può aspettare che gli algerini comprino il marchandise come gli egiziani, perché non sono ricchi come loro.

  2. TT says:

    Il sostituto di Salah (esterno destro con attitudine ai gol e agli assist) darà la cifra di questo mercato estivo della Roma. Un tassello da non sbagliare perchè inciderà sulla stagione della Roma (occhio al ritorno del Milan). Forza Roma!

  3. Grunch says:

    Mahrez 35 mln – Cengiz Under 15 mn – Defrel 20 mln per un totale di 70 mln.

    Se queste sono le cifre gli straccions poi tanto straccions non sono.
    E non dimentichiamo gli acquisti già effettuati.

    • Nome says:

      La cifra va confrontata con quella incassata dalle cessioni (Salah, Rudiger, Mario Rui, Marchizza, Ricci, Paredes, ecc).

      • Nome says:

        Oltre alle cessioni va considerato il secondo posto e la partecipazione alla CL (questa volta senza preliminari). Pallotta non deve tirare fuori niente.

  4. gabbo says:

    Per quello che questo giocatore ha fatto vedere in Europa quest anno e in inghilterra secondo me tra i nomi fatti sarebbe il sostituto migliore di salah e sarebbe più adatto nel 433 tralaltro attualmente viene visto come uno degli esterni destri migliori in uscita e ha numeri da campione, se diamo via salah a 42+8 di bonus e prendiamo lui a 30 abbiamo guadagnato un infinita, sarebbe il sostituto perfetto per quello che serve a noi senza contare che se era tra i migliori in premier con noi giocherebbe un campionato che quest anno é al limite del ridicolo

  5. ASR says:

    FENOMENO .

  6. grillo1965 says:

    Voglio lo stadio…!

  7. mourinho says:

    Aleflore ma gli egiziani sono ricchi?

  8. terracina says:

    Ma voi pensate che abbiamo altri 35 milione da spendere ? Poveri illusi.

    Il “colpo” (lol) in attacco è il mediocre Defrel e col poco che ci resta spero provvedano ad aggiustare la difesa. La squadra più o meno è fatta, devono giusto cedere Manolas alla juve, sostituirlo con un giovane di belle speranze e poi siamo pronti a competere per l’illustrissimo quarto posto.

    Questo ci tocca con pallotto il gestore: la mediocritá “di lusso”, una prigione dalle sbarre invisibili nella quale il pallottaro è felice di essere rinchiuso credendo di stare in un castello.

    Prima o poi anche il più ingenuo pallottaro di sveglierá, ma sará troppo tardi.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili