Sala Roma

Apr 16, 2018 5 commenti by

ULTIME NOTIZIE AS ROMASenti chi (non) parla – Due giorni dopo il sorteggi che ha consegnato alla Roma il Liverpool in semifinale, hanno già parlato più o meno tutti i protagonisti di quella sera, compreso il grande nemico Grobbelaar: il problema è che alla partita di andata mancano ancora 9 giorni. Quasi inevitabile procedere al censimento dei presenti, inservienti compresi.

In linea con il nemico – Dopo le lunghe code ai Roma Store del giorno dopo il sorteggio, la Roma ha comunicato di voler provvedere. Per questo, il club ha annunciato di aver attivato una linea di assistenza per il supporto ai tifosi in vista di Roma-Liverpool. Chi era allo stadio quella sera di 34 anni fa, ne ha davvero bisogno.

A volte ritornano E niente, da giorni si mette impietosi il dito nella piaga di Totti: il fatto che la Roma sia in semifinale di Champions proprio il primo anno dopo il ritiro dal calcio del suo capitano, per qualcuno dovrebbe portare Francesco a “rosicare”. Lui invece è tranquillissimo: a patto che gli lascino giocare una decina di minuti della finale.

Mai Stati Uniti  Il sorteggio non è stato fortunato, ma vincere non è impossibile. C’è una larga fetta di mondo che aspetta quella partita. Liverool -Roma? Macché, il girone con Roma, Real e Barça nell’International Cup estiva negli Usa. No?

L’uomo che sapeva troppo – Ve li immaginate i tributi che arriveranno a ridosso della sfida di Champions dedicati al grande ex? Da “Salah d’attesa” a “Salah da ballo”. O, citando un vecchio coro ispirato alla canzone cantata da Doris Day, “che sarà, Salah”.

(La Repubblica, M. Pinci)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 5 commenti

  1. Nome14 says:

    ma questo che si è messo in testa di fare l’imitazione di gene gnocchi?

    il livello delle battute è quello.

  2. albi says:

    Ma sto qua è veramente un giornalista?

  3. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Gene Gnocchi a confronto a sto scribbacchino e’un Premio Nobel.

  4. orange says:

    PINCI!..Salah che la smetti..eh eh eh eh..

  5. Nome says:

    Secondo me questo è il padre del cantante dei prophilax. Spiegherebbe tante cose..

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili