Stadio, Raggi indagata. Il Gip: violazioni di legge sulle varianti dei lavori

Apr 21, 2019 62 commenti by

ULTIME STADIO ROMA – Non c’è pace per Virginia Raggi. Dopo l’arresto di Marcello De Vito e le polemiche sul caso “Ama”, è il gip Costantino De Robbio a respingere la richiesta di archiviazione di un fascicolo sulla variante per lo stadio di Tor di Valle e restituire alla prima cittadina lo status di indagata per abuso d’ufficio.

Il giudice ravvisa «un’evidente violazione di legge» nel mancato esame da parte del consiglio comunale, del verbale della Conferenza dei servizi che, a dicembre 2017, approvava il progetto, prevedendo una serie di prescrizioni per la società incaricata. Per il gip, che dà alla procura due mesi di tempo per le nuove indagini sull’eventuale dolo di Virginia Raggi, occorre approfondire la sussistenza e le eventuali ragioni della violazione che potrebbero «superare le argomentazioni del magistrato inquirente in tema di dolo intenzionale».

Il pm, nella richiesta di archiviazione, aveva infatti sostenuto che non ci fosse volontà, da parte della sindaca di violare la legge. E adesso De Robbio indica alla procura quali passi compiere per fare luce su una circostanza tutt’altro che definita, citando anche i testimoni che dovranno essere ascoltati nelle prossime settimane.

LA VICENDA – Era stato Francesco Sanvitto, urbanista e Cinquestelle epurato, a presentare l’esposto che la procura aveva deciso di archiviare. L’esponente dell’associazione “Tavolo della libera urbanistica”, affermava che «il verbale della Conferenza dei Servizi non solo non è stato sottoposto alla prima seduta utile, ma non è stato mai sottoposto al Consiglio Comunale». In particolare, la pubblicazione sarebbe dovuta intervenire dopo che la variante «fosse stata eventualmente approvata dal Consiglio Comunale». Sanvitto si è opposto alla richiesta della procura e ha ben argomentato, visto che De Robbio «non accoglie la richiesta di archiviazione per Virginia Raggi e dispone nuove indagini».

ALTRE INDAGINI – Nell’ordinanza, De Robbio indica anche quali accertamenti dovranno essere fatti dalla procura. Innanzi tutto la convocazione dei testi: il presidente della commissione urbanistica del IX municipio, Paolo Mancuso, e il consigliere municipale Paolo Barros, che dovranno chiarire perché non sia stato acquisito il parere della commissione urbanistica sull’iter di approvazione della delibera su Tor di Valle. Quindi il pm dovrà approfondire «la sussistenza e le eventuali ragioni della evidente violazione di legge nel mancato coinvolgimento nel procedimento amministrativo del Consiglio comunale»

(Il Messaggero)

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 62 commenti

  1. Alba,Fortitudo,Roman says:

    Ok penso che per lo stadio siamo ai titoli di coda, spero che questa brutta storia ci porti la liberazione da pallotta.

    • giorgio romanista says:

      Pensa che io spero che Roma si liberi della Raggi e di tutta questa banda di inetti in malafede..
      #Raggirati

      • Dario says:

        Vero, rivogliamo indietro Mafia Capitale!

        • ROMANO 1 says:

          Perchè questi sono meglio? se il buongiorno si vede dal mattino, mafia capitale ci ha messo 20 anni, a questi per iniziare a smazzettare e a farsi corrompere sono bastati pochi mesi o giorni, vero De Vito,Ferrara,Lanzalone? e proprio sullo Stadio si mettono a rompere le balle…..:Alle prossime elezioni sia europee che amministrative, il popolo farà il suo dovere, mica sono tutti fessi o bambacioni.

        • giorgio romanista says:

          Te la meriti la Raggi. Così come ti sei meritato Alemanno e Mafia Capitale.
          Se non ci arrivi (arrivate) a questo punto veramente non so cosa serva per aprirvi il cervello.

          • ROMANO 1 says:

            Mi dispiace per voi ma sarà il popolo a decidere, come sempre e dalle prime avvisaglie delle regionali nel Lazio prima e in Basilicata, Sardegna, Trentino, Molise, Abruzzo, Friuli, nonchè dalle recenti amministrative in 2 grandi municipi della Capitale e dai sondaggi a conferma, cari grillini ve la battete con il PD che almeno lo Stadio lo aveva già approvato. Ormai la storia di Roma Capitale non regge più se non si riesce a fare altro mantenendo, almeno a Roma, un minimo delle tante promesse elettorali.

          • Memore del passato says:

            E perché non ci metti che ci siamo meritati pure il PD?

            Com’è questa storia? Gli assessori del PD al comune non facevano gli impicci con Carminati, Buzzi, i Casamonica, gli Spada e la camorra?

            Ah…
            ti ricordo che a Salerno c’è ancora De Luca del PD…

          • Sciabbolone says:

            Mafia capitale è nota e cresciuta all’ombra di Veltroni.
            Documentati prima di scrivere.

      • Memore del passato says:

        Semmai, la Raggi è indagata per aver “accelerato sulla realizzazione dello stadio” a differenza del PD, degli ex PDL e degli ex M5S come Sanvitto che fanno del tutto per impedire che si costruisca.
        Sei tu che sei a priori in “malafede” senza aver letto l’articolo.

        • ROMANO 1 says:

          Lascia stare l’articolo o l’ennesima vicenda Raggi,ed è perfettamente inutile girarci ancora intorno. Con il progetto e delibera Marino, inattaccabile e inattaccato a norma di legge e non sfiorato da alcuna problematica giudiziaria, lo Stadio era già in costruzione con tanto di oltre 300 milioni di indispensabili opere pubbliche a carico dei proponenti, oppure non è vero? Da quando insediati i grillini e sono ormai 3 anni che fine ha fatto o farà il loro progetto “fatto bene”? Non è questione solo della Raggi che può essere a favore o meno……….

          • Memore del passato says:

            Sì, certo… come no! Era tutto così “approvato e inattaccabile” che non solo all’ombra di ogni iniziativa del sindaco c’era la regia di Mafia Capitale (altro che un dilettante come Parnasi!)… ma incombeva costante la minaccia di un certo Renzi che alla fine fece fuori Marino in poche ore dal notaio con un ridicolo pretesto di poche centinaia di € di rimborsi ingiustificati. Se non avesse trovato questa scusa, pensa in quanti pochi minuti uno come Renzi avrebbe annichilito quel progetto iniziale dello stadio pur di annientare Marino dalla politica!

          • ROMANO 1 says:

            Che Renzi avrebbe annichilito il progetto lo dici tu formulando una mera ipotesi, quel che resta di certo è che il progetto e delibera di pubblico interesse di Marino sul progetto Stadio era già in Conferenza dei Servizi e benchè ci abbiano provato i 5/S non hanno avuto il coraggio di cassare formalmente quella delibera, cercando per salvarsi da cause risarcitorie e calo dei consensi un accordo con la Roma per modificarlo e qui arriva il buon Lanzalone inviato da Di Maio e Buonafede per sistemare le cose….o non è vero? sbaglio forse? Comunque la chiacchiere sullo Stadio stanno a zero, se il progetto elaborato dai grillini e definito “Fatto bene” e “secondo regole”, cosa aspettano ad approvare la nota variante urbanistica? cosa ha combinato al riguardo il vostro DE Vito?

    • Hic Sunt Leones says:

      Aoh, e metteteve d’accordo.
      Pallotta se ne va perché realizza lo stadio e allora vende meglio, o Pallotta se ne va perché non realizza lo stadio e allora rinuncia?

  2. DAN says:

    Solito articolo del messaggero. Si sta cercando in tutti i modi di colpire la Roma evitandogli di migliorare sotto tutti i punti di vista, diventando non solo una società con più disponibilità economica ma anche più appetibile da fondi stranieri. Avessero già votato invece di cincischiare avremmo chiuso questa storia

    • Nome says:

      Solito articolo ? È su tutti i quotidiani.. indagata per lo stadio.. non si fa come ce lo devo dire.. game over, Pallootta a cda finalmente ..

  3. Alba,Fortitudo,Roman says:

    Cmq l’indagine c’è e non penso che abbia la forza politica per andare avanti.

  4. LucioBecker says:

    Il Sistema lotta duramente per mostrare al mondo che L’Itaglia è un paese serio, quando si tratta dello stadio della Roma. Tra laltro il Gip è chiaramente uno con problemi di costruzione logica del pensiero. “Occorre approfondire la sussistenza… della evidente violazione di legge”. La frase non ha senso, ma il Gip si vuole far conoscere. Come la Grancio.

  5. Romanista says:

    Incredibile che si possa gioire dello stato di fango dell’amminiStrazione pubblica romana pur di salvaguardare gli interessi dei palazzinari legati alle mafiette e alle destre. Continuate a strisciare nel fango e preparatevi a esultare per l’avvento del ducetto di turno che di sicuro ci farà vincere scudetti e coppe a iosa

  6. Nome says:

    Game over…

  7. Santarini says:

    Buona Pasqua e Buon Natale (XXI APRILE 753 A.C) e sempre lazio me##a a tutto il sito

  8. Hic Sunt Leones says:

    Pensare che in genere avviene il contrario, con il PM che chiede l’avvio del giudizio e il GIP che archivia non ravvisando prove sufficienti. L’articolo è comunque carente sulle motivazioni che hanno indotto il PM a chiedere l’archiviazione; e non sorprende, se si considera la fonte.

  9. LucioBecker says:

    Anzi, il Gip, genio della lingua e della legge itagliana scrive: Occorre approfondire la sussistenza e le eventuali ragioni di una evidente violazione di legge che, laddove ravvisata…
    E insomma violazione è evidente ma non si sa se c’è.
    Un paese alla sfascio, con laureati analfabeti e privi di capacità critica.

  10. DAN says:

    A me sembra tutto molto strano dopo 7 anni di progetto e oltretutto dopo essere tutti d’accordo sul fatto che questi avevano paura di prendere qualsiasi decisione… 3 conferenze servizi… mi sembra più una manovra di distutbo, ingigantita come al solito da messaggero.

  11. Lupo says:

    Sto movimento 5 stelle da che doveva essere la salvezza del popolo e diventato il primo pericolo,,gli scrutini li faranno in carcere…

    • Dario says:

      Impossibile, le celle sono già state prse tutte dai predecessori.

      • Nome says:

        Si ma Bonafede vuole fare nuove carceri segno che anche se stupidi qualcosa lo aveva subdorato.

  12. Vegemite says:

    Bisogna ammettere che la vicenda stadio è più imprevedibile e cangiante di una telenovela.
    Puntualmente arriva il colpo di scena che rimescola le cose.
    Quando uno pensa che tutto ciò che può intervenire per bloccare l’iter è già avvenuto, inesorabilmente spunta un nuovo ostacolo.
    Qualunque cosa possa partorire una mente malata o la più fervida immaginazione, può concretizzarsi nella vicenda stadio.

  13. LucioBecker says:

    Il gip non ‘ravvisa’ ma ipotizza. Ma il Messaggero un’ipotesi la fa diventare certezza. Poi è pure vero che il Gip non sa articolare il pensiero e di conseguenza non sa scrivere, come ho spiegato prima…
    Il Sistema è questo. Giudici cialtroni che vogliono leggere il proprio nome sui giornali, giornali che appartengono a palazzinari che non hanno potuto arricchirsi sul progetto, architetti che vogliono farsi pubblicità. E intanto Tordivalle resta una discarica.

  14. DAN says:

    Caro vegemite sarà così fino a qusndo nn si giocherà la prima partita! Anche durante la costruzione ci sarà da tribolare. Qualsiasi sasso sarà riconosciuto patrimonio dell’universo.

    • Vegemite says:

      Prima della prima pietra potrebbero intervenire:
      – l’esondazione del Tevere
      – il ritrovamento di una necropoli etrusca
      – scoperta di un giacimento di petrolio a Tor di Valle
      – 3 guerra mondiale
      – invasione aliena (ovviamente contraria allo stadio)

  15. Sperotto says:

    È la potenza di fuoco del boss Caltarecchione che piuttosto che arrendersi affonderà la sua stessa nave mentre la gracidante orchestrina della doppia radio accompagnerà il nostro Titanic

  16. Alexius says:

    Ma si stanno divertendo alle spalle dei cittadini,ci hanno fatto buttare 7 anni, la Roma non deve crescere,ogni giorno ne esce una, una telenovela senza fine, con questo arrivo a conclusione che siamo governati da un sistema profondamente contaminato……..

  17. 007 says:

    E’ Incredibile come l’odio sapientemente costruito e fomentato da alcuni comunicatori porti qualche ebete ad augurarsi che vada tutto a monte pur di fare dispetto a Pallotta. A me di Pallotta non frega nulla ma e’ Talmente alta la stupidità della gente che mi auguro che Pallotta resti 30 anni

  18. regis64 says:

    Al peggio non c’è mai fine…mahhh

  19. Gerry says:

    A questo punto basta aspettare, o votano la variante o causa per risarcimento danni e stadio a Fiumicino, dove ci accoglierebbero a braccia aperte. Il nostro paese si sta inchiodando più di quanto lo era prima, quasi impossibile!!! FORZA ROMA

  20. Alessandro says:

    Avevano un progetto già approvato dalla precedente giunta, avevano tutti i lavori pubblici pagati da privati, avevano la possibilità di cavalcare l onda e prendersi i meriti di aver fatto ripartire la capitale con un progetto totalmente pagato da privati e mai visto in Italia, avevano la possibilità di dare lavoro a migliaia di persone… Inspiegabile il taglio delle cubature… Su un terreno diventato privato e totalmente finanziato da soldi privati……penso che ormai i gtillini siano arrivati alla fine della loro esperienza politica romana

    • ROMANO 1 says:

      E’ così Alessandro ma vaglielo a spiegare; se lo Stadio non si fa secondo i 5 Stelle di chi sarebbe la colpa? di quali altri? progetto rivisto,ridimensionato e rielaborato da loro e secondo le loro direttive; problemi di viabilità e afflusso e deflusso? li risolvessero visto che evidentemente tagliando le cubature hanno tagliato anche gli oneri per opere pubbliche a carico dei proponenti (bravi, che capoccia! problemi di mazzette,corruzione e altro e chi sarebbero i corrotti se non i LORO Lanzalone e De Vito, arrestati senza contare il loro capogruppo pentastellato al Comune Ferrara indagato?. Ripeto se i grillini sono in buonafede lo dimostrassero approvando la VARIANTE URBANISTICA e alla svelta, altrimenti è meglio che scappano da Roma.

  21. AndreaVe says:

    Perché non si ripassa un po’ de storia..????
    Roma trattata e bistrattata come una qualsiasi città….
    Roma è la città, lo dice la storia, siamo la storia..
    Se siamo stati i più forti, superiori, lo saremo sempre, perché sappiamo come farlo..
    Emuliamo Camillo, riprendiamoci ciò che è di Roma….!!!
    Venezia alleata..
    Roma caput mundi….

  22. Monika says:

    Sono andata a controllare,Magliaro non ha tweettato,che fa,si riposa a Pasqua?Credo,comunque,che ci si riferisca ad un passaggio “abbreviato” per cui si gridava già ad un errore nella procedura amministrativa che poteva far saltare lo stadio,ma Magliaro,allora,disse che la legge lo consentiva e che l’interpretazione di Sanvitto fosse tendenziosa. Il fatto,però,che,in dirittura d’arrivo,la magistratura alzi il tiro,fa pensare! Che gran rottura di co..comeri!

  23. Orsoaustralis says:

    Certo che questi 5S sono peggio della vecchia DC. Si scannano tra di loro alla grande.
    Magari obbediscono ad ordini di altri partiti nella speranza di ottenere un posticino in nuove maggioranze.

  24. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Caltarecchione auguri di buona pasqua pure a te. Pasqua con i TUOI… a REGINA COELI CON CHI VUOI.
    (DIO PERDONA I MIEI PECCATI)

  25. Adriano says:

    A Magliaro sarà andata di traverso la corallina.. 😂

  26. Masetti primo portiere says:

    Il mio pensiero è una sintesi di quelli lucidissimi di Lucio e 007, ai quali va il mio plauso. Ho sempre pensato che l’unico che potesse avere probabilità di riuscita in quella che è una vera e propria mission impossible era uno straniero, perché slegato dalle logiche clientelari, corruttive e concussive che ammorbano la vita di questa gloriosa quanto disgraziata città. Se fallisce lui è la parola fine, per sempre. A coloro che si beano di tale ignominia, auguro di rimanere per sempre in tale pattume. Io me ne sono scappato, liberando me e la mia famiglia da tale destino infame. Godetevi la vostra discarica di TdV; presto arriverà anche in casa vostra…

  27. Roma=Amor says:

    Auguri anche a te Messanera! Il vecchio “vizio” italiano di indagare “al tempo limite di ogni scadenza e a ridosso di date politiche importanti” e mai per tempo… Che Paese di emme!!!

  28. *El Flaco* says:

    Come già detto non lo difendo Però, pur comprendendo l’odio verso Pallotta (ci può stare) quello che non riesco a mandar giu’ sono coloro che si oppongono alla costruzione dello Stadio Di conseguenza mi viene spontaneo domandarmi ma costoro amano veramente i nostri colori, oppure sono semplicemente degl’hater Opto per la seconda
    Perchè non è possibile Un opera, (che sicuramente porterebbe lustro alla A.S Roma calcio) non può essere ignorata Senza contare i benefici che ne si trarrebbero A partire da una zona completamente rimodernizzata e non ridotta ad una pattumiera come è adesso Macchè: E’ talmente l’astio che emano che pur di vederlo andar via, son disposti persino ad essere “beffeggiati ed umiliati” da coloro che remano contro
    Dà senza parole
    Forza Roma!

  29. Nico er Pirata says:

    La notizia sarebbe: “la richiesta di archiviazione del PM è stata respinta” ma ai detrattori dello Stadio conviene parlare come se ci fosse stato un rinvio a giudizio, anzi, una sentenza di condanna definitiva, del resto siamo in Italia.

    Semplicemente debbono essere fatte le nuove indagini richieste dal giudice, senza le quali non ha sufficienti elementi per decidere. Vedremo che succede. Buona Pasqua

  30. Ilario - no allenatori provinciali, no p&p, no plusvalenze says:

    PALLOTTA VATTENE

  31. Roma=Amor says:

    Lucio+007+Masetti=Roma-Amor!!! È stato da sempre il mio pensiero! Mi piacerebbe vedere in TV un’inchiesta sullo Stadio: le ragioni che salvaguardano una discarica piuttosto che investire, creare posti di lavoro, riqualificare, vedere opere pubbliche, creare un’oasi, dare una casa, produrre degli utili, rilanciare l’immagine della città, l’immagine del Paese, aprirsi ai capitali stranieri (considerata l’assenza di quelli italiani)… Metteteci voi il resto!

    • Spider says:

      Roma=Amor…se potessi ti abbraccerei : due cuori giallorossi all’unisono. Spesso mi domando, ma cosa stà succedendo alla tifoseria romanista ?? Da che parte stanno remando ?E’ possibile che non si rendano conto che queste divergenze ci mettano gli uni contro gli altri ? Poi…vorrei anche dire “sottovoce” ma….il cervello lo stiamo usando o ci affidiamo ai commenti di quei giornalai che in un modo o in un altro per le loro sporche ragioni, vogliono affossare la Roma ? Io non riesco a capacitarmi a volte nel leggere commenti di “pseudi” tifosi che…straparlano. Ma che tornaconto hanno ?? Boh….non li capisco. Vabbè…cmq….Buona Pasqua a tutti quelli che tifano Roma. ♥♥♥♥

  32. Spider says:

    Ormai sono anni che il nostro cuore fà ginnastica: un giorno si allarga, il giorno dopo si restringe, poi torna ad allargarsi, per poi tornare a restringersi….e cosi via. Forse con questa ginnastica rafforziamo il nostro cure e vivremo più a lungo. Dubito però di resistere ancora per lungo tempo. A tutto c’è un limite. E’ stato instaurato e studiato un programma per scoraggiare la Roma e Pallotta. Assolutamente non vogliono che la Roma abbia il SUO stadio e non vogliono che questa giunta ci riesca !!!! E’ così palese !!! Sinceramente non sò come finirà, dico la verità, perché ormai è troppo tempo che si “fisarmonica” per la decisione finale. Alla base di tutto : Pallotta santo subito e…Forza Roma Sempre !!

  33. Albi con kolarov says:

    Il messaggero.. E qualcuno ancora lo compra. Facciamolo fallire e poi vediamo. Con lo stadio avete rotto tutti i coglions. Non volete che si faccia e posti di lavoro? Ma veramente andiamo a fiumicino e poi voglio vedere come ridono. Roma sempre più giù sempre più marcia

  34. KAWA62 says:

    Leggo un passaggio rilevante in questo articolo: ad opporsi all’archiviazione è stato, in primis, Sanvitto, cioè colui che ha presentato l’esposto. Ne aveva diritto e l’ha esercitato (evidentemente con buone argomentazioni). E’ piuttosto raro, in questi casi, che il GIP disponga comunque l’archiviazione. Prevale, solitamente, una linea più prudenziale, che tende a far approfondire le indagini (che spesso non sono condotte in maniera particolarmente esaustiva, purtroppo). Ciò che è accaduto è, pertanto, piuttosto ordinario. Ovviamente l’enfasi data dal messaggero è strumentale, ma pur dando per scontata la buonafede della Sindaca, non posso restare altrettanto indifferente di fronte a cotante incompetenza e sprovvedutezza. #unostadiofattobene?

  35. Paola ma la volte smettere di cadere new trappole che vi preparano!!!! says:

    Dal fatto che la raggi è indagata x il si ho capito che le truppe cammellate sono veramente alla frutta e che lo stadio si farà. Questo è un gioco di potere e la raggi, al di là Delle sue capacità, si è messa in mezzo e la vogliono far fuori tagliando ogni giorno di più i piedi della sedia per farla sprofondare. E voi ci cadete con tutte le scarpe, dare contro alla raggi significa appoggiare il vecchio potere ed io mai lo farò. Un’ultima cosa l’iter post conferenza dei servizi è pienamente legittimo ed è stato ampiamente motivato negli Step che si sono seguiti.I pareri dei terzi sono stati acquisiti ed era previsto che si sarebbero discussi in fase di discussione e per la variante,così com’era previsto il passaggio nelle commissioni e l’acquisizione dei pareri Delle stesse prima…

  36. Claudio 77 says:

    Indagata non vuol dire colpevole o condannata. Lo stadio si farà per la buona pace di coloro che volevano mangiare e sono rimasti col moccolo. È chiaro il gioco degli epurati del movimento 5 stelle…. (niente per me niente per tutti), mortacci vostri!

  37. Sly says:

    Non è la prima volta che un GIP non accetta l’archiviazione e chiede al PM un supplemento di indagine.
    Questo comporterà un ulteriore ritardo? probabilmente si
    La cosa strana, ma che ormai non mi stupisce più, è che i due articoli più commentati siano questi sullo stadio, ovviamente negativi per la Roma.

    (Si possono ingannare poche persone per molto tempo o molte persone per poco tempo. Ma non si possono ingannare molte persone per molto tempo.)

    Abraham Lincoln

  38. Roma=Amor says:

    Spider-Man è con noi! Vinceremo perché i supereroi non lo sono mica per niente… I detrattori dello Stadio stanno esalando il loro ultimo respiro, noi saremo lì al loro funerale. È troppo assurda questa scenografia perché finisca in cotanto fallimento! Dopo aver rischiato di finire negli abissi ci sarà il rilancio, anzi se è destino, che sia la vera OPERAZIONE-RINASCIMENTO ! Alla faccia di quella di Parnasi!!!

  39. Fabrizio says:

    troppe chiacchiere

  40. Romamaggica says:

    Leggo che si litiga sulla Raggi rispetto ad Alemanno o al PD, le mazzette o mafia capitale. Non lasciamoci abbindolare, qui ci sono poteri forti che hanno tuonato: “Questo stadio non sa da fare”, ma mi auguro che alla fine soccomberanno anche loro sotto la peste (come don Rodrigo), mentre si festeggerà il matrimonio tra la Roma e il suo stadio. E non fidatevi nemmeno dei salvatori della patria, ne abbiamo già avuti e ci hanno lasciato nella m….elma. Forza Roma!!!!

  41. nessuno says:

    Rega ‘a me fa male solo a dirlo ,vedere la ns città che è passata attraverso vari partiti che si sono alternati lasciandola ,abbandonata dopo le promesse fatte,in declino ,mi fa’star male ,viene meno il loro dovere mentre a Ds e a San si urla solo per i diritti mentre il diritto nasce dal dovere

  42. Anonimo says:

    Pallotta go home!!! l’Italia non ti vuole!!!!

    • Ales says:

      Chi sei chi te conosce, parla per te.

  43. Semplice - Pallotta il Grande says:

    Ultimi colpi per il Menzoniero. Eheheh.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili