Stadio Roma, Codacons: “Non potrà essere realizzato. La procura blocchi l’intero progetto”

Giu 13, 2018 35 commenti by

AS ROMA NOTIZIE – Il Codacons si costituisce parte offesa per quanto riguarda la vicenda scoppiata oggi sullo stadio della Roma che ha portato agli arresti, tra gli altri, di Parnasi, Lanzalone e Civita.

“L’impianto non potrà essere realizzato, almeno per il momento, e la procura deve disporre il blocco immediato dell’intero progetto, la nota del Codacons.

Fonte: Repubblica.it

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 35 commenti

  1. Semplice - Pallotta il Grande says:

    Eccoli. Sciacalli.

    • alessandro says:

      Fammi capire, la colpa è dei giornalisti e delle radio? Vai a fare affari per un miliardo di euro e non sai neanche con chi li fai?
      Qui scendiamo nel ridicolo. Ora la colpa sarà del giornalista, o della radio X.

      Vi avevo detto che queste persone qualche ombra ce l’avevano.

      Ti ricordi quando te ed i tuoi compagnucci di merenda mi avete preso in giro? Per questo, per Dzeko e per altro. Ricordate…ricordate.

      • Divano's says:

        Che esistenza triste deve essere la tua….

        • alessandro says:

          Non più della tua, sedicente “divano’s”.
          Non ho bisogno di cambiare nick per dire la mia.
          Quanto meno non passo il tempo a scrivere che i giornalisti ed i conduttori sono tutti prezzolati e in cattiva fede.

          Ps: mi sa che il 28.5.17 avevate le orecchie tumefate quando fischiavano il buon Pallotta.

      • Sciabbolone says:

        Un investimento di 1 mld scontenta chi non è riuscito a farsi gli affari suoi come al solito.
        Ti aiuto io: chi è che vuole lo sviluppo a Est di Roma, dove ha decine di immobili invenduti?
        Lanzalone è l’uomo della Raggi in Acea: chi è il secondo azionista di Acea dopo il Comune?

        • alessandro says:

          Appunto. Dato che il tuo interesse è costruire, perché non coinvolgerlo dal principio?

          Se così fosse stato…giocavi già dentro lo stadio la scorsa stagione. E invece…

          Questo perché qualcuno di voi si ostina a dire che unicredit non ha voce in capitolo.

          • Andrea says:

            Cit “Fammi capire, la colpa è dei giornalisti e delle radio? Vai a fare affari per un miliardo di euro e non sai neanche con chi li fai?
            Qui scendiamo nel ridicolo. Ora la colpa sarà del giornalista, o della radio X.”
            Cit:”Appunto. Dato che il tuo interesse è costruire, perché non coinvolgerlo dal principio?

            Se così fosse stato…giocavi già dentro lo stadio la scorsa stagione. E invece…”

            Una domanda ma ste stron…te ti vengono cosi’ o ci fai i pensierini a scuola?? Occhio che ti bociano si notano dei seri problemi di contenuto!

      • Hic Sunt Leones says:

        Oddio quelli che “ve l’avevo detto io”…

  2. Umberto says:

    Ma vaf…….

  3. nessuno says:

    mi ritengo parte offesa dal codacons per tutte le omissioni fattte sulla città , per non avere dato via nel far togliere l’amianto da tdv , per aver permesso l’incuria e il degrado di quella zona grazie ai suoi interventi di blocco e non di soluzioni

  4. maurizio says:

    Sciacalli maledetti

  5. datzebao (ex Matteo) says:

    L’unico problema di Roma per il Codacons è lo stadio. Tutto il resto è perfetto, non hanno niente da obiettare

    • Hic Sunt Leones says:

      Dopo le cartelle Iniquitalia, si potrebbe anche rottamare il Pocacons? Per favore…

  6. Alessandro says:

    Figli di pu@@@@@!!!

  7. gio says:

    Sciacalli al momento giusto…bravi…ora dedicatevi ai sbiaditi come voi…

  8. Nome14 says:

    vermi della mosca carnaria

  9. Master Mosquiton says:

    Ah si il consiglio condominiale Codacons… e come stanno???

  10. Mr White says:

    Il Codacons si è messo di traverso al progetto sin dall’inizio, lasciando ampiamente intendere un atteggiamento “ostile” a priori (e malcelato da motivazioni incomprensibili) . In un paese “normale” una struttura organizzata in modo palesemente massonico e con interessi in ogni settore non potrebbe esistere. Ma questa è l’Italia… Probabilmente il paese più ipocrita del mondo a livello politico/sociale/istituzionale. E ancora ci si stupisce.

  11. Fabiolone says:

    Ma sto Codacons che è? Roba che se Magna?

  12. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Stamm a sente Alessandro a colpa e’dei giornalisti, di berdini,dellaca** di tribuna, di Caltagirone che non ha magnato ( ehh lui ha costruito tutto senza bustarelle) , del codastronz, di lotito, del Coni e di tutti quelli che non vogliono lo stadio. Se va via PALLOTTA levatevi della testa che arriva lo sceicco, arriva il Ferrero pluripregiudicato di turno…e altro che le cessioni del NINJA. .faremo una brutta fine..torneremo la Roma degli anni 90 quella DI un misero 4 posto, con il povero Zeman massacrato da tutti

    • rpr says:

      daje!!

  13. Menomax says:

    ricordate cosa ha diceva lotirchio pochi gg fa’ ” faremo lo stadio prima della ROMA ” sapeva tutto e tutti i problemi della capitale sono nella costruzione dello stadio il resto fun ziona benissimo personaggi igggggnobbbbbbili

  14. Giope says:

    ma sta Codacons ma chi è ma è un nuovo ente che ha l’obbligo di controllare la costruzione dello stadio della Roma? è socia dell’Olimpico è in società con altri imprenditori e quindi cerca di fare i loro interessi? Ha mai parlato della costruzione di altre strutture sportive……mai finite e abbandonate al degrado? mi sembra proprio una guerra contro la società Roma contro la squadra insomma lo poteva dire che sono amici della Lazio. CODACONS ma……

    • Jack Sparrow says:

      è gente che pagammo noi per non fare un cazzo dalla mattina alla sera…..

  15. Gennaro romanista di Rimini says:

    Adesso aspettiamoci che la Procura di Roma risponda alle tassative richieste del Codacons con un lapidario ed ossequioso: OBBEDISCO!In questo povero Paese è possibile anche questo.

  16. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Io vorrei sapere sto pluripregiudicato che va a fare, spesso, nell’ufficio del procuratore capo a piazzale Clodio…

  17. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Mi riferisco a Lotito. .

  18. Luca says:

    Ma per altre cose, meno pubblicizzate e che danno meno visibilità, il Codacons dove sta?!?!
    cercano solo ed esclusivamente pubblicità.

    • Hic Sunt Leones says:

      Esatto.
      Paladini de ‘sta ceppa.

  19. ROMANO 1 says:

    Già la vicenda di per se stessa non mi sorprende per nulla (siamo in Italia) e mi crea un senso di profondo sconforto ma questi sfaccendati, inutili e dannosi del Codastron…., mi mandano letteralmente ai pazzi. Ma chi sono, che vogliono, chi tutelano, a che servono se non a difendere esclusivamente i propri interessi.

  20. Nome says:

    Peccato per loro che il procuratore Ielo in conferenza ha affermato che la Procura non c’entra nulla con l’iter dello Stadio, ma sono soltanto questioni amministrative che riguarderanno il Comune e sarà lo stesso ad informare tutti quanti. L’operazione di oggi non ha riguardato l’iter dello Stadio della Roma, ma soltanto un problema legato alla corruzione!!!!

  21. Robbo 1 says:

    Credo che un giorno o l’altro una qualche Procura del ns. Paese molto probabilmente non della Capitale fara’ un ‘indagine alquanto approfondita su alcune associazioni come il Codacons o Italia Nostra facendo luce sui rapporti a dir poco torbidi che le legano ad alcuni noti imprenditori nostrani ….

  22. Fabio-Alatri says:

    Sono semplicemente un organo di partito e in quanto tali danno fiato alle trombe

  23. S.P.Q.R. says:

    codacons …………ahahahahahahahahahahahahahahahahaha pagliacci.

  24. SardoRomano says:

    Codacoglions

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili